Rispondi 
attacco stralletto alle gallocce
Autore Messaggio
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.434
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #1
attacco stralletto alle gallocce
Scusate se insisto sulla questione strallo di trinchetta.

Volevo rinforzare, come consigliato, il golfare in coperta dell'ala-basso del targone ma la paratia a prua è troppo debole (sandwich) e piccola (non arriva alla coperta).

Pensavo a tre stroppi in dyneema. Due attaccati rispettivamente alle gallocce di ormeggio e il terzo alla landa dello strallo di prua? Uniti con un anello al centro. Assumerebbero la forma di un tetraedro.
Dunque l'anello sarebbe il punto di mura dello stralletto. Che ne dite?
23-03-2018 18:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.124
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #2
RE: attacco stralletto alle gallocce
La risposta più dettagliata e' una roba da rigger, ma sul basso del tangone non c'è tutta sta gran forza.
Il punto di mura della trinchetta, come vedi dalle tante discussioni , ha bisogno di ben altro rinforzo.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
23-03-2018 18:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.664
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #3
RE: attacco stralletto alle gallocce
ma non ce l'hai un gavone dell'ancora?
23-03-2018 19:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.434
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #4
RE: attacco stralletto alle gallocce
Eh no. L'X 35 è "vuoto" a prua. C'è solo una tendina che separa la cuccetta dal nulla.
23-03-2018 20:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.664
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #5
RE: attacco stralletto alle gallocce
Ma su un x 35 che te ne fai di una trinchetta, metti un olimpico e riduci la randa
23-03-2018 21:24
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.434
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #6
RE: attacco stralletto alle gallocce
Vado da solo o con mogliettina e ho messo il rollafiocco. Il fiocco ha 5 stecche verticali che non sono proprio comode in ammainata. L'armo a cutter mi farebbe stare più tranquillo.
24-03-2018 01:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.664
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #7
RE: attacco stralletto alle gallocce
ma anche se non c'è il gavone ancora, basta che ci sia la paratia in fondo alla cabina di prua, non conosco molto il 35, ma se non è robusta basta irrobustirla con del conpensato e attaccarsi lì

Il golfare del basso è troppo indietro per attaccarci uno strallo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-03-2018 03:26 da zankipal.)
24-03-2018 03:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Najapico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 830
Registrato: Mar 2011 Online
Messaggio: #8
RE: attacco stralletto alle gallocce
Le bitte non sono fatte per avere un tiro verso l'alto (una volta ne strappai una dalla falchetta per aver messo un traversino che tirava in obliquo verso l'alto), per cui la mia paura che tu possa strappare tutto !!!
24-03-2018 09:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.902
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #9
RE: attacco stralletto alle gallocce
togli il tuff luff per la crociera e fatti una vela bella scavata coi garrocci, che ci devi fare con una trinca su un x 35.. la traversata atlantica controvento?

amare le donne, dolce il caffe.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-03-2018 09:50 da ZK.)
24-03-2018 09:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.356
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #10
RE: attacco stralletto alle gallocce
Io non mi avventurerei in accrocchi fantasiosi e pericolosi ......... la vela di partenza è già un jib e non un genoa, dunque quando gli si danno 4 giri 4 di avvolgifiocco diventa già una tormentina .......... se rimane un po' grasso gli si fa mettere al limite una striscietta di foam in inferitura per migliorare la forma quando si avvolge ...... non è certo come avere un Heavy Weather Jib inferito sullo strallo, ma sempre meglio di una trinchetta accrocchiata e magari sulla drizza e senza strallo dedicato.

@ZK: è un X35 con l'avvolgifiocco Smiley2
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-03-2018 10:08 da albert.)
24-03-2018 10:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.664
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #11
RE: attacco stralletto alle gallocce
Le bitte magari tengono anche ma lo scafo si chiude e si potrebbe avere dei problemi nella giunzione scafo coperta
24-03-2018 10:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.902
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #12
RE: attacco stralletto alle gallocce
(24-03-2018 10:07)albert Ha scritto:  Io non mi avventurerei in accrocchi fantasiosi e pericolosi ......... la vela di partenza è già un jib e non un genoa, dunque quando gli si danno 4 giri 4 di avvolgifiocco diventa già una tormentina .......... se rimane un po' grasso gli si fa mettere al limite una striscietta di foam in inferitura per migliorare la forma quando si avvolge ...... non è certo come avere un Heavy Weather Jib inferito sullo strallo, ma sempre meglio di una trinchetta accrocchiata e magari sulla drizza e senza strallo dedicato.

@ZK: è un X35 con l'avvolgifiocco Smiley2

ma dai?

amare le donne, dolce il caffe.
24-03-2018 15:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.434
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #13
RE: attacco stralletto alle gallocce
Grazie a tutti delle autorevoli risposte.

In effetti avevo anch’io gli stessi dubbi che avete esposto, speravo di sbagliarmi. Come rollafiocco ho il Jiber della Ubi major che funziona tutto aperto o tutto chiuso.

Leggendo proprio qua di attaccarsi alle gallocce di poppa per la scotta del Gennaker oppure per le volanti ho pensatto che potesse andar bene una soluzione del genere. Probabilmente non ho ben chiaro la quantità delle forze in gioco.

Inoltre essendo anche l’opera viva in sandwich la piccola paratia, ai piedi della cuccetta. farebbe leva sulla pelle interna e quindi potrei anche agevolare una dellaminazione.
Niente da fare: avete ragione.

Volevo semplicemente un’andatura più equilibrata quando sono con la seconda mano alla randa.
Ciao
24-03-2018 18:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.902
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #14
RE: attacco stralletto alle gallocce
non l' ha ordinato il dottore di tenere su la randa, non darmi retta solo perche lo scrivo, provalo una volta, vedrai che la barca sara subito piu docile e facile da gestire in tutte le andature.
ad un amico col tuo stesso barchino e problema (gli piace navigare di bolina con 30 e piu nodi) gli ho fatto mettere i garrocci e una mano ad un fiocco in dacron.
no, il foro a prua per la catena col tappo di osculati e' un idea sua, come la succhiarola per la doccia.

amare le donne, dolce il caffe.
24-03-2018 21:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.434
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #15
RE: attacco stralletto alle gallocce
Se non ti dispiace mandarmi, via messaggio privato, il modo di contattare il tuo amico te ne sarei grato.

In effetti credo che di X35 tenuti One Design per le regate di classe ce ne siano ormai pochi perché la classe sta scomparendo.
Sarebbe bello poter scambiare opinioni tra i nuovi armatori. Ad esempio come ciascuno ha ottimizzato la barca per i propri bisogni.

Qui su ADV c'è X Lion e già da tempo abbiamo avuto proficui contatti. Mi ha mandato un sacco di foto della sua istallazione del salpancora e io ho ricambiato col montaggio del bompresso. Via cosi per altre customizzazioni.
Allarghiamo l'orizzonte
24-03-2018 22:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Stralletto Sun odyssey 40.3 vaimo 11 498 21-06-2020 00:42
Ultimo messaggio: Dato
  Attacco stralletto., quale distanza da t.a. ? Naumachos 34 1.590 09-03-2020 18:22
Ultimo messaggio: Najapico
  Babystay o stralletto. Lupicante 17 895 06-11-2019 18:56
Ultimo messaggio: bullo
  Drizza e attacco strallo su frazionato 9/10 Krecker 22 1.073 16-05-2019 14:15
Ultimo messaggio: albert
  attacco strallo z spars Massimo vr 11 2.268 27-02-2019 16:43
Ultimo messaggio: max440
  [Disc. divisa] stondatura attacco scafo-chiglia marcofailla 16 795 24-02-2019 19:26
Ultimo messaggio: Agostino Repici
  Code 0 - consigli per gli acquisti in base alle misure Lupino 7 970 15-02-2019 15:55
Ultimo messaggio: ZK
  Danni del gelo alle vele alexs 26 1.508 13-02-2019 19:46
Ultimo messaggio: Stefano1
  La "course" alle Olimpiadi rob 2 537 05-11-2018 18:10
Ultimo messaggio: cavallone
  Fermo sartie alle crocette FabriZena 31 3.328 16-04-2018 10:51
Ultimo messaggio: Cdalla

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)