Rispondi 
Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Autore Messaggio
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 5.394
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #41
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Mah, ognuno ha le sue idee. Orteip ha montato la piastrina tra raiser e scambiatore anni fa. Lo scorso anno dopo 2 o 3 anni mi pare, ha cambiato la piastrina che si cominciava a smangiucchiare mentre lo scambiatore era intatto. Questo sistema ha anche una prova operative dimostrata. Quello proposto dal tuo meccanico altrettanto?
24-01-2020 18:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.384
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #42
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Per la precisione, verificandone lo stato annualmente in modo da poter fare un test visto l’innovazione, la piastrina l’ho cambiata dopo 3 anni con il presupposto che sarebbe potuta durare anche il quarto anno ma con consumi profondi che, visto l’esiguo costo della piastrina, non valeva verificare fino a che punto fosse eventualmente profonda la corrosione del quarto anno. Insomma, 3 anni siamo sicuri di farli in tutta tranquillità e poi vale la pena cambiarla.

@ Anto423 - Per quanto riguarda il cavo a terra messo sul riser, il tuo meccanico ti ha suggerito un bel sistema per procurargli in fretta molto lavoro.
Tanto per fare un’esempio empirico, mooltoo empirico ma potrebbe far comprendere le dinamiche, il principio della corrosione galvanica è un pò come il principio dei vasi comunicanti. Il metallo meno nobile (l’alluminio) è il contenitore più pieno ed il metallo più nobile (l’acciaio) è il contenitore più vuoto quindi, con il semplice contatto l’alluminio piano piano travasa i suoi elettroni verso l’acciaio corrodendosi ma così facendo, secondo l’esempio empirico, piano piano i livelli si equivalgono fino a fermarsi; in realtà nella galvanica i livelli non si eguaglieranno mai ma facciamo finta lo facessero, Se noi però avessimo il contenitore più vuoto (l’acciaio) che avesse un buco da cui escono gli elettroni che lui acchiappa, non solo i livelli non si eguaglierebbero mai fino a fermarsi ma il travaso di elettroni aumenterebbe la sua velocità...19

Grande meccanico....Smiley4
24-01-2020 19:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Anto423 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 5
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #43
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Ok ragazzi, alla luce delle vostre esperienze non metterò nessun cavo di terra, d’altra parte anche io ho ordinato il riser in acciaio alla Sermar con la piastrina in alluminio e sto facendo ricostruire il labbro dello scambiatore ad una officina di rettifiche, ispirato dall’ottimo lavoro da voi eseguito. Comunque io un cavo di messa a terra l’ho incontrato (collegato alla campana) smontando l’invertitore (ho revisionato anche quello) e li pare che funzioni abbastanza bene perché non c’è traccia di corrosione. Non voglio insistere su questa teoria però segnalarvela come punto di riflessione. Appena mi arriverà il riser allora procederò con il montaggio in questo ordine: scambiatore-guarnizione da 5 euro-spessore in alluminio-guarnizione da 5 euro-riser. Chiedo se ritenete necessario che aggiunga anche del mastice sigillante per marmitte onde evitare qualsiasi tipo di sfiatamento. Visto che dovrò rimontare il sensore di temperatura, il rubinetto di scarico del liquido refrigerante, ed altre parti avvitate allo scambiatore, e non si possono usare guarnizioni tipo teflon o canapa, per via della temperatura di esercizio del motore, cosa devo mettere nelle filettature per dargli tenuta? Inoltre, e scusatemi se mi dilungo, ma credo che questo possa servire ad altri Adv, nel mio riser originale (quello in ghisa della volvo), quando l’ho smontato, ho notato che, dall’altra parte dello stesso, c’era una guarnizione in gomma attorno al labbro di uscita (dove poi si attacca il grosso tubo di scarico). Siccome questa guarnizione non la trovo nell’esploso dei ricambi come la posso ricostruire? E’ possibile che sia un nastro adesivo gommato? Oppure collego direttamente il tubo in gomma al riser e buonanotte? Grazie per il vs. Preziosissimo aiuto.
26-01-2020 10:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.384
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #44
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Se il cavo è collegato alla campana è collegato con il motore ed il motore è tutto messo a terra con il negativo della batteria, in genere (ma non sempre) invece gli invertitori sono isolati dal motore nel senso che non c’è continuitá elettrica poi ci sono decine e decine di varianti fra cui anche la possibilità che il meccanico del precedente armatore possa averglielo suggerito.
In ogni caso nelle guarnizioni non va aggiunta alcuna colla di tenuta, le famose colle liquide, quelle si usano per accoppiamenti metallo su metallo che ne prevedono l’uso specifico oppure quando qualcosa non va per come deve andare e nel caso sono toppe. Anche sul tubo di scarico non và alcuna guarnizione ma tre fascette buone, anche quella che avevi lì non era altro che una toppa.
BV...19
26-01-2020 11:20
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Anto423 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 5
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #45
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
(26-01-2020 11:20)orteip Ha scritto:  Se il cavo è collegato alla campana è collegato con il motore ed il motore è tutto messo a terra con il negativo della batteria, in genere (ma non sempre) invece gli invertitori sono isolati dal motore nel senso che non c’è continuitá elettrica poi ci sono decine e decine di varianti fra cui anche la possibilità che il meccanico del precedente armatore possa averglielo suggerito.
In ogni caso nelle guarnizioni non va aggiunta alcuna colla di tenuta, le famose colle liquide, quelle si usano per accoppiamenti metallo su metallo che ne prevedono l’uso specifico oppure quando qualcosa non va per come deve andare e nel caso sono toppe. Anche sul tubo di scarico non và alcuna guarnizione ma tre fascette buone, anche quella che avevi lì non era altro che una toppa.
BV...19
Grazie Orteip. Appena mi arrivano i vari pezzi procederò come da tuo consiglio. BV
28-01-2020 10:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sergiot Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.072
Registrato: Mar 2005 Online
Messaggio: #46
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Kavok quanto tempo hai impiegato per smontare e rimontare tutto?

Words are, in my not-so-humble opinion, our most inexhaustible source of 
magic.
22-06-2021 22:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 5.394
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #47
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
(22-06-2021 22:09)sergiot Ha scritto:  Kavok quanto tempo hai impiegato per smontare e rimontare tutto?
Non lo so. Non ho pensato al tempo ma a farlo bene. Non avendolo mai fatto sicuramente molto molto molto di più di un meccanico di professione

Aggiungo che recentemente ho smontato, sostituito la piastrina sacrificale smangiucchita che ha però lasciato intatto lo scambiatore, e rimontato.
Sia Orteip che altri utenti hanno mostrato già il risultato fotografico. Mi accodo.


Allegati Anteprime
           
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-06-2021 22:17 da kavokcinque.)
22-06-2021 22:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kora Offline
Amico del Forum

Messaggi: 168
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #48
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
(22-06-2021 22:15)kavokcinque Ha scritto:  Non lo so. Non ho pensato al tempo ma a farlo bene. Non avendolo mai fatto sicuramente molto molto molto di più di un meccanico di professione

Aggiungo che recentemente ho smontato, sostituito la piastrina sacrificale smangiucchita che ha però lasciato intatto lo scambiatore, e rimontato.
Sia Orteip che altri utenti hanno mostrato già il risultato fotografico. Mi accodo.

Quindi piastrina con più o meno 3 anni di vita ?
22-06-2021 22:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 5.394
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #49
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Marzo 2018-marzo 2021.
Questo è la faccia rivolta verso il riser. Da notare l'erosione a fetta di salame.
22-06-2021 22:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sergiot Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.072
Registrato: Mar 2005 Online
Messaggio: #50
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
(22-06-2021 22:15)kavokcinque Ha scritto:  Non lo so. Non ho pensato al tempo ma a farlo bene. Non avendolo mai fatto sicuramente molto molto molto di più di un meccanico di professione

Aggiungo che recentemente ho smontato, sostituito la piastrina sacrificale smangiucchita che ha però lasciato intatto lo scambiatore, e rimontato.
Sia Orteip che altri utenti hanno mostrato già il risultato fotografico. Mi accodo.

Perdonami se insisto
Per fare il tuo stesso identico lavoro mi hanno fatturato ( senza fattura) 22 ore di lavoro. Ti sembra un tempo congruo?
Grazie

Words are, in my not-so-humble opinion, our most inexhaustible source of 
magic.
30-07-2021 20:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 5.394
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #51
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Mi sembra tanto ma non saprei esprimermi con un numero. Forse Orteip?
30-07-2021 21:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sergiot Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.072
Registrato: Mar 2005 Online
Messaggio: #52
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Orteip? Certo.Speriamo che legga.
Aggiungo per correttezza che nelle 22 ore è compresa la manutenzione ordinaria ( cambio filtri , cinghia, olio )

Words are, in my not-so-humble opinion, our most inexhaustible source of 
magic.
30-07-2021 22:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Tutor AdV

Messaggi: 5.394
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #53
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
Quindi non é il mio stesso lavoro. Tagliando ordinario, smontaggio pulizia e rimontaggio, saldatura e spianatura dello scambiatore e magari anche i tempi per gli spostamenti. Parecchie variabili, magari saldatura e spianatura le hanno fatte in due officine diverse, quindi tempo per portarle e ritirarle...
Spero che tu abbia almeno la fattura dei materiali.
31-07-2021 11:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.384
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #54
RE: Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E
@ simocav
Mi hai scritto un Mp per richiedermi info ma quando vado ad inviarti la risposta mi dice che tu hai disabilitato la ricezione e quindi non accetta il messaggio di risposta. Pazienza, provo a darti la risposta qui visto che potrebbe essere utile anche ad altri.

Stando al tuo messaggio dovresti avere lo stesso motore dell’amico Angelo. Se cosí fosse e devi far ricostruire lo scambiatore corroso, ti conviene prendere il riser del D2-55. Il riser è lo stesso e cambia solo che quello del D2-55 ha il foro rettangolare e quello tuo invece dovrebbe averlo rotondo ma se devi far ricostruire lo scambiatore e quindi va per forza ricostruito anche il foro, tanto vale che alla rettifica gli fai fare il foro rettangolare per il riser del D2-55 e da subito come ogni volta che poi sostituirai la piastrina risparmi un sacco di soldi di guarnizioni che vanno messe doppie. Quella del riser D2-55 che costa 6 euro contro la tua che dovrebbe costare 60 euro ed è la stessa perche se osservi bene, la tua dovrebbe avere solo un pezzo in più che sporge e dove dentro ci passa solo un tubo ma senza interferire con la guarnizione stessa e fra le altre cose, fino a qualche anno fà, anche la volvo stessa montava lo stesso riser del D2-55 anche su motori con lo scambiatore che avevano il foro tondo. Comunque Ho fatto fare questa modifica a diversi amici qualcuno ormai anche da diversi anni e sono stracontenti fra cui anche l’Adv Kora che puoi contattare per chiedergli i risultati. Se intendessi procedere in questo modo e magari visto che sei di Roma potremmo anche vederci per dare un’occhiata al tuo scambiatore, comunque ti conviene prima prendere la guarnizione da 6 euro e portarla alla rettifica come campione per il foro e sentire se, valutando lo stato di più o meno corrosione del tuo scambiatore, è rimasto abbastanza materiale per poter realizzare il foro retangolare poi, quando lo hanno realizzato, ordini il riser adatto.

A parte questo consiglio, per il mio lavoro e per altri 8 scambiatori di amici io personalmente mi sono rivolto a “Nuova Rettifica” in Via Locatelli a Ciampino ma nell’ultimo lavoro mi ha sparato un prezzo che non stava ne in cielo ne in terra tanto è, che mi sono ripromesso per eventuali altri lavori di amici, che proverò a sentire un’altra officina di rettifica di Albano Laziale trovata in rete e di cui ho sentito parlarne bene oppure a Ponte Lucano sotto Tivoli. In ogni caso sappi che questo lavoro di ricostruzione dello scambiatore lo fà qualsiasi officina di rettifica dove tutti i comuni meccanici portano a rettificare testate, dischi freni e motori interi. Puoi anche chiedere al tuo meccanico di fiducia dove porta questi pezzi lui.
Se hai bisogno di qualcosa mi puoi contattare anche direttamente (se riabiliti la ricezione degli Mp ti mando il mio numero telefonico) ma in ogni caso e soprattutto fammi sapere gli sviluppi.
13-11-2021 11:08
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Perdita liquido refrigerante scambiatore calore Volvo Penta D2 50 nic 3 150 25-11-2021 18:07
Ultimo messaggio: nic
  Revisione scambiatore/raiser yanmar 4jh4-te ciolli 2 128 14-11-2021 17:04
Ultimo messaggio: ciolli
  Modifica scambiatore di calore con aftermarket Oldtoy 25 3.681 12-10-2021 21:25
Ultimo messaggio: ing.debellisantonio@libero.it
  Scambiatore triplo Steyr MO246K41 chiattillo.doc 1 235 12-10-2021 21:01
Ultimo messaggio: ing.debellisantonio@libero.it
  volvo MD2030: Diametro tubicino tappo scambiatore di calore sarox 2 186 25-08-2021 13:55
Ultimo messaggio: sarox
  carter scambiatore calore bucato armandoboccardi@yahooo.it 2 275 03-08-2021 22:58
Ultimo messaggio: maxgasta22
  ripristino tubo scambiatore -raiser volvo D1 2030 bescafa 2 307 28-06-2021 13:16
Ultimo messaggio: bescafa
  Scambiatore corroso a causa riser orteip 206 25.167 21-06-2021 19:12
Ultimo messaggio: bobspiderman
  Scambiatore di calore isla del dibe 2 696 25-05-2021 16:35
Ultimo messaggio: alexs
  Raiser Volvo 2003 - Chi l'ha sostituito ? burrascaforza5 10 984 24-05-2021 21:32
Ultimo messaggio: Big David

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)