Rispondi 
Finger sottovento
Autore Messaggio
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.590
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #21
RE: Finger sottovento
(10-12-2018 23:39)GARIBALDI Ha scritto:  Antiestetici anche se pratici.Il marina credo che non lo permette,ci tiene al suo decoro.
Ma che decoro è far sbattere le barche?
Piuttosto: dall'altro lato cosa c'è?
Non puoi ormeggiare in modo che la barca resti lontana?
Come è disposto il corpo morto, è uno o doppio, sguardato sopravento?
L'ormeggio non è una ooopppinione, risponde a qualche regolina tecnica,
se però lo gestisce un terrazzano (contadino di collina con i muri a secco oggi patrimonio UNESCOSmiley4) davvero la vedo male.
Ciò detto hai sicuramente diritto a ottenere come minimo la sistemazione di protezioni, comunque non è nella buona pratica marinaresca che la barca gravi con la fiancata sui pontili, specie se c'è risacca.

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
11-12-2018 18:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Tutor AdV

Messaggi: 10.654
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #22
RE: Finger sottovento
(11-12-2018 18:37)danielef Ha scritto:  Ho provato a fare delle calze con il tubo dei pompieri ma senza molto successo: si spostano.

ciao Daniele,
fai un buchetto a una estremita' del tubo e annodaci un sagolino, poi lo imbozzi sul cavo d ormeggio; lascio praticamente la barca tutto l inverno senza vederla e pur con i mesi di maltempo quando torno in primavera e' tutto piu o meno a posto (incrociando le dita).
Parabordi tenuti bassi bassi, praticamente a toccare l acqua: quando la barca viene spinta contro tende a sbandare e a tenerli incastrati sotto al finger, pero' da me essenzialmente vento, di onda nel mio porto poca.
bv
11-12-2018 19:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.169
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #23
RE: Finger sottovento
(11-12-2018 18:53)oudeis Ha scritto:  Ma che decoro è far sbattere le barche?
Piuttosto: dall'altro lato cosa c'è?
Non puoi ormeggiare in modo che la barca resti lontana?
Come è disposto il corpo morto, è uno o doppio, sguardato sopravento?
L'ormeggio non è una ooopppinione, risponde a qualche regolina tecnica,
se però lo gestisce un terrazzano (contadino di collina con i muri a secco oggi patrimonio UNESCOSmiley4) davvero la vedo male.
Ciò detto hai sicuramente diritto a ottenere come minimo la sistemazione di protezioni, comunque non è nella buona pratica marinaresca che la barca gravi con la fiancata sui pontili, specie se c'è risacca.
Se ha il fingher non credo abbia corpi morti....

Matteo
11-12-2018 19:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Offline
Senior utente

Messaggi: 3.212
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #24
RE: Finger sottovento
(10-12-2018 23:04)silverialessio Ha scritto:  Pneumatici auto usati e li ricopri

Ce li avevo fino a due anni fa, poi li ho tolti, non tanto perché brutti e disdicevoli, ma perché mi demolivano la battagliola quando, tirati in basso, si incastravano (come dice anche Rob) sotto al finger per spinta del vento, onda o risacca.
Forse si potrebbero attaccare al finger stesso, ma al momento non saprei come farlo, dato che il bordo del finger è alto 10cm e sotto è vuoto.
11-12-2018 19:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Tutor AdV

Messaggi: 10.654
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #25
RE: Finger sottovento
altra cosa che vedo usare sono i rotoli di moquette, il problema e' che un po' alla volta si bagnano anche internamente, trattengono l acqua e diventano pesantissimi quindi ciondolano Sad

comunque, ok il RInascimento e tutto ma i "motivi estetici", "si rovina" non si puo' sentire: sai cosa, metti cinque o sei parabordi contro la barca, poi fai un po' di andate e ritorno in orizzontale con della catena sul lato esterno, e metti quella contro il finger. Vedrai se il marina rimette le protezioni.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-12-2018 19:26 da rob.)
11-12-2018 19:22
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Offline
Senior utente

Messaggi: 3.212
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #26
RE: Finger sottovento
(11-12-2018 18:53)oudeis Ha scritto:  Ma che decoro è far sbattere le barche?
Piuttosto: dall'altro lato cosa c'è?
Non puoi ormeggiare in modo che la barca resti lontana?
Come è disposto il corpo morto, è uno o doppio, sguardato sopravento?
L'ormeggio non è una ooopppinione, risponde a qualche regolina tecnica,
se però lo gestisce un terrazzano (contadino di collina con i muri a secco oggi patrimonio UNESCOSmiley4) davvero la vedo male.
Ciò detto hai sicuramente diritto a ottenere come minimo la sistemazione di protezioni, comunque non è nella buona pratica marinaresca che la barca gravi con la fiancata sui pontili, specie se c'è risacca.

Con i fingers non ci sono corpi morti cui attaccarsi e la barca si deve reggere spingendo sul finger stesso. Legata stretta ad esso. Hanno tanti vantaggi che vanno dalla facilità di salire in barca alla occupazione di uno spazio minore, ad uno spazio di manovra maggiore perché non ci sono trappe che ostacolano. Certamente però le barche soffrono quando spinte contro il finger con la fiancata e devono essere adeguatamente (?) protette. SE non ci fosse onda sarebbe molto meglio, ma....
No, non si possono mettere cime sull'altro lato per tenerla distante dal finger perché tra ogni coppia di fingers (formano una U) ci stanno due barche.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-12-2018 19:30 da enio.rossi.)
11-12-2018 19:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.169
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #27
RE: Finger sottovento
(11-12-2018 19:22)rob Ha scritto:  altra cosa che vedo usare sono i rotoli di moquette, il problema e' che un po' alla volta si bagnano anche internamente, trattengono l acqua e diventano pesantissimi quindi ciondolano Sad

comunque, ok il RInascimento e tutto ma i "motivi estetici", "si rovina" non si puo' sentire: sai cosa, metti cinque o sei parabordi contro la barca, poi fai un po' di andate e ritorno in orizzontale con della catena sul lato esterno, e metti quella contro il finger. Vedrai se il marina rimette le protezioni.
Bella idea!!!! si potrebbe fare con un rotolo di lexan abbastanza sottile da piegarsi senza rompersi e in grado di fare da ammortizzatore avvitato al fianco del fingher

Matteo
11-12-2018 19:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.101
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #28
RE: Finger sottovento
Due colpi di google: Il costruttore dei fingers a Marina D'orica e' la Ingemar. Ditta primaria in Italia in fatto di pontili e similia. Che cosa penserebbero loro che qualcuno ha detto che i loro pontili marciscono?
Telefono: +39 02 6707 8528.
Referenze:http://www.ingemar.it/en/references/reference/Marina-Dorica-11
11-12-2018 19:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Senior utente

Messaggi: 4.257
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #29
RE: Finger sottovento
(11-12-2018 18:53)oudeis Ha scritto:  Ma che decoro è far sbattere le barche?
Piuttosto: dall'altro lato cosa c'è?
Non puoi ormeggiare in modo che la barca resti lontana?
Come è disposto il corpo morto, è uno o doppio, sguardato sopravento?
L'ormeggio non è una ooopppinione, risponde a qualche regolina tecnica,
se però lo gestisce un terrazzano (contadino di collina con i muri a secco oggi patrimonio UNESCOSmiley4) davvero la vedo male.
Ciò detto hai sicuramente diritto a ottenere come minimo la sistemazione di protezioni, comunque non è nella buona pratica marinaresca che la barca gravi con la fiancata sui pontili, specie se c'è risacca.
Anche le gomme usate auto sono difficili da applicare.La soluzione c'è lo dice Crocchidù.
Poi l'ormeggio è su finger, ne corpi morti o altro.Il problema del ns.amico ennio.rossi è
che ha l'ormeggio non protetto da nord e quindi la barca mostrando il fianco si accosta al finger stesso.La barca vicino non ha il problema in quanto il vento la
discosta dal finger.Forse Ennio non doveva acquistare quel posto,è risaputo il
problema del marina dorica in quel punto,il resto è un porto a 5 stelle.

quello che non c'è,in barca non si rompe.
11-12-2018 19:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Senior utente

Messaggi: 4.257
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #30
RE: Finger sottovento
(11-12-2018 19:50)crafter Ha scritto:  Due colpi di google: Il costruttore dei fingers a Marina D'orica e' la Ingemar. Ditta primaria in Italia in fatto di pontili e similia. Che cosa penserebbero loro che qualcuno ha detto che i loro pontili marciscono?
Telefono: +39 02 6707 8528.
Referenze:http://www.ingemar.it/en/references/reference/Marina-Dorica-11
I pontili non marciscono al marina dorica.Vietano di usare viti o altro proprio per
non bucare il legno che di conseguenza può marcire.Ripeto ho visto l'ormeggio di
Crocchidù ,la stessa protezione si può usare anche di fianco.

quello che non c'è,in barca non si rompe.
11-12-2018 19:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Senior utente

Messaggi: 1.767
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #31
RE: Finger sottovento
Io comunque I bumper laterali li ho nel box perché li avevo presi e poi per pigrizia non li ho mai installati. Se vuoi un giorno che passeggi te li faccio vedere. Hanno anche una sorta di guarnizione di montaggio per le viti che evita il trafila enti de acqua sul legno. Ripeto, non devi fasciare tutto il finger, né bastano 2 o 3 messi nei punti giusti.
11-12-2018 20:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.101
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #32
RE: Finger sottovento
(11-12-2018 19:58)GARIBALDI Ha scritto:  I pontili non marciscono al marina dorica.Vietano di usare viti o altro proprio per
non bucare il legno che di conseguenza può marcire.Ripeto ho visto l'ormeggio di
Crocchidù ,la stessa protezione si può usare anche di fianco.
Ovviamente chi e' li' sa' la situazione meglio di tutti, insisto su questo tema solo per dare spunti di idee basate sulla mia esperienza personale, niente piu'. Nel nostro club facciamo noi la manutenzione dei pontili, io stesso ho comprato del legno trattato a posta per rimpiazzare le fasce esterne dei pontili galleggianti. Le vecchie avevano 15 anni. Cambiare la fascia esterna e', o dovrebbe essere una operazione semplice e non esageratamente costosa.
La fascia esterna in legno se fatta bene, da una ditta reputabile, deve essere trattata proprio per evitare che i buchi fatti da bulloni o viti a seconda della protezione che si scegle rammolliscano troppo il legno intorno al buco. Al massimo quello che dovrebbe succedere e' che i buchi si allargano perche' i bumpers fanno leva, allora o si cambia il bumper o si fanno altri buchi in altre parti della fascia di legno. Il costo totale dell' operazione dipende da come e' stato fatto il contratto con il costruttore dei pontili. Se il problema e' il rollio selvaggio e tu (e la tua assicurazione) ne avevi accettato il rischio fino a quando ci fossero state le strisce sui pontili ma adesso non ci sono piu' e se siete in tanti ad avere lo stesso problema in marina e non c'e' una opzione di andarsene via forse vale la pena di fare una mini class-action. Dico questo senza avere la minima idea di come si puo' procedere in Italia per un caso del genere. 100
11-12-2018 20:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Senior utente

Messaggi: 1.767
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #33
RE: Finger sottovento
Crafter, il Marina Dorica è di fatto gestito direttamente dai diportisti.
La SPA che gestisce il marina ha il consiglio di amministrazione composto da esponenti delle associazioni nautiche che rappresentano i soci titolari di posto barca, che hanno costituito e gestiscono il porto, quindi gli eventuali problemi si risolvono normalmente in casa.
I finger, dopo 18 anni di onorato servizio, sono entrati in un programma di manutenzione fatto in casa, esattamente come hai descritto tu; la manutenzione è a cura dei "marinai" del porto. I finger più malandati sono stati sostituiti.
Si è però deciso di eliminare i bumper continui che erano presenti sul fianco del finger perché creavano diffusi ammaloramenti del legno sottostante, dovuti per lo più al ristagno dell'acqua; ciò anche su indicazione della stessa ditta costruttrice.
Detto questo, se in alcune limitate zone del marina si presentano particolari situazioni, come ho già consigliato ad Enio si possono installare delle frazioni di bumper nei punti di baglio massimo della barca.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-12-2018 22:48 da crocchidù.)
11-12-2018 22:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
timeout Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.413
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #34
RE: Finger sottovento
(10-12-2018 18:00)enio.rossi Ha scritto:  ............Fino a quest'anno i fingers avevano sul bordo un rivestimento protettivo di plastica non rigida, ma quest'anno lo hanno tolto perché, a loro dire, contribuiva a far marcire il legno sottostante.
Allora, come proteggere il lato sottovento della barca dal finger?
........

Se un azienda prevede un rivestimento protettivo, occorre innanzitutto ripristinare il finger come all'origine.

Poi purtroppo non saprei cosa fare al tuo posto, dare ancora sopravento?
11-12-2018 22:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.101
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #35
RE: Finger sottovento
@crocchidu', ipso facto problema risolto.
12-12-2018 01:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Come disporre le cime d'ormeggio con un finger?! VelistaDiLago 23 9.894 04-03-2010 14:38
Ultimo messaggio: Maro

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)