Rispondi 
Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
Autore Messaggio
GianniB. Offline
Amico del Forum

Messaggi: 268
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #101
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
(27-02-2019 21:05)falanghina Ha scritto:  Ecco quello che mi si propone.

20 Kw elettrico.
10 Kw diesel.
Azionamento raffreddato ad acqua.
500 Ah di batteria tampone, 48V tipo C2.
Inverter siemens (o selcom x risparmiare).

quasi quasi mi sembra che....hai un problema cronico con il diesel e stai odiando il diesel, ma così non elimini il diesel...hai una idea che ti piace e vuoi utilizzare 7S come cavia...con calma piano piano a Loano svisceriamo 91
28-02-2019 00:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #102
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
(27-02-2019 23:38)FaBento Ha scritto:  Completo?
nel senso con i cavi, connettori, comandi?

Se è così sono stupito, avrei detto che finito si potesse essere attorno ai 40-50k€.
5 di meno se uno si fa installazione completamente da solo (cablaggi zona batterie alloggiamento motore etc).

Leggo sotto che conti di arrivare a 15k€. certo che se ci riesci è una notizia, visto che un D1-20 con Saildrive completo nuovo ne costa 11000.

Io credo che per valutare il costo esatto dell'impianto diesel-elettrico sia indispensabile considerare tutti i costi benefici.

ECONOMIA PESI.

Le batterie tampone sono utilizzabili anche come servizio.
Il generatore se da 10 K pesa come il motore; se da 20 Kw, pesa 60 kg in più.
Altri 30 per il motore.
Avendo un potente generatore a bordo, il dissalatore a 220 permette di avere un serbatoio dell'acqua dolce piccolo.
Come pesi si guadagna parecchio se si considera l'acquisto del dissalatore
a 220V, altrimenti va considerato dai 50 ai 100 Kg in più.

COSTI DELL'IMPIANTO
Il generatore come va considerato?

Averlo da 10 Kw o da 20Kw influisce poco sul costo ma nuovo è sui 10K euro.
Io ritengo di non considerarlo se non come differenza con un generatore più piccolo, che comunque (per me) è un accessorio importante.
Attribuisco una contribuzione di 5000 euro.

Le batterie al piombo costano 1 euro ad AH, al litio oggi costano 1,5 euro ad Ah . Le consideriamo o no?
In barca ci vogliono e oo considero una contribuzione di 200 AH in più, litio.
Quindi 300 euro.

Motore elettrico, azionamento, elettronica ed inverter.
Io credo che il tutto costerà sui 10k.

10.000 + 5000 + 300= spannometrico 15.000

Per mettere di accordo tutti, io direi che questo sostituisce il costo di un volvo d1-30 che, volutamente e per stare dalla parte della ragione, considero a 5000 euro.

Riassumendo, dovendo cambiare il motore della barca, è ragionevole pensare ad una maggior spesa di 10000 euro ma con il vantaggio di avere un generatore diesel a bordo.

Queste le prime riflessione sui costi, buttate li con una brutalità primordiale.

28-02-2019 09:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Senior utente

Messaggi: 1.908
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #103
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
Se non sbaglio:
500*48 fa 24 kW
Ne puoi usare circa 15/18 kW
Il motore le consuma in 45 minuti
Il generale da circa 10 kW ma poi alla fine sarà un po' meno, quindi le ricarichi in 2 ore

Il generatore da 10 kW dovrebbe fornire 20 kW al motore elettrico, che non si può... Lo dice lui stesso.

Allora accendi il generatore da 10 kW , e vai col motore a metà potenza o anche meno diciamo 8 kW all'elica.... Praticamente è come mettere un fuoribordo.

Io ho fatto i conti a spanne, chi ti propone il pacco forse ha fatto i conti con una calcolatrice speciale...:-))
28-02-2019 09:27
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #104
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
E' una domanda che gli ho posto.
Il motore elettrico da 20 Kw in realtà ne consuma meno della metà.
E' il taglio più piccolo di cui dispone, ma ritiene sia perfetto nel sostituire un 30 Hp diesel.
Dice, invero a ragione, che in genere il diesel viene usato raramente al massimo della potenza: infatti io i 6,5 kt li raggiungo a 1800 rpm.
Di più non chiedo mai, anche perché non serve.

Inoltre un 20 Kw elettrico rende (avendo sempre coppia massima) molto più di un diesel.

Lui insiste che 10 kw sono sufficienti, io - come vedi- propendo per mettere un 20.

Le batterie servono solo per non "ammazzare" il diesel quando l'elettrico chiama di brutto.*


*nota il raffinato tecnicismo

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-02-2019 09:44 da falanghina.)
28-02-2019 09:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Senior utente

Messaggi: 1.908
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #105
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
http://www.piktronik.com/index.php/en-pr...aft-system
28-02-2019 09:42
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Senior utente

Messaggi: 1.908
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #106
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
Allora prendi un motore da 10 kW, il motore da 20 kW non ti serve. Pesa e costa e non potrai mai spingere a 20 kW , ricordati che a 48 v l'effetto joule è importante... Scalda e rende meno. Per questo noi ( e altri) stiamo passando a 400v
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-02-2019 09:46 da giulianotofani.)
28-02-2019 09:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #107
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
(28-02-2019 09:43)giulianotofani Ha scritto:  Allora prendi un motore da 10 kW, il motore da 20 kW non ti serve.

Questo dice anche lui.
Per 1000 euro e 30 kg in più, io preferirei averlo.

28-02-2019 09:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #108
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
(28-02-2019 09:42)giulianotofani Ha scritto:  http://www.piktronik.com/index.php/en-pr...aft-system

Grazie

28-02-2019 09:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #109
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
(28-02-2019 09:43)giulianotofani Ha scritto:  Allora prendi un motore da 10 kW, il motore da 20 kW non ti serve. Pesa e costa e non potrai mai spingere a 20 kW , ricordati che a 48 v l'effetto joule è importante... Scalda e rende meno. Per questo noi ( e altri) stiamo passando a 400v

Non è pericoloso 400 V?
Di fatto è un trifase o sbaglio?
E' AC o DC?
Che motore usi?
Il Rina che dice dei 400 V?

Ehm...noi?Smiley30

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-02-2019 09:53 da falanghina.)
28-02-2019 09:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Senior utente

Messaggi: 1.908
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #110
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
(28-02-2019 09:46)falanghina Ha scritto:  Questo dice anche lui.
Per 1000 euro e 30 kg in più, io preferirei averlo.

Se tu sei capace di alzare un sacco da 10 kg, uno da venti non lo alzi. Non è questione di soldi.

Così come se metti 2000 HP la barca dislocante non plana... Son regole.

Poi se è fatto bene e raffreddato ad acqua anche se lo tiri al max e non scalda, e non vibra. Non è come il diesel che ti da il massimo a 3500 giri ma non ce lo porto mai .e quindi ci andiamo a 1800/2000 con resa in kW conseguente
28-02-2019 09:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Senior utente

Messaggi: 1.908
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #111
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
Chi hai sentito?
28-02-2019 09:54
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #112
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
Mitek srl.
In realtà collaborano\sono soci con un tecnico che a suo tempo mio presentò Enrico Contreas.

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-02-2019 10:04 da falanghina.)
28-02-2019 10:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Senior utente

Messaggi: 1.908
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #113
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
Un'altra cosa da non sottovalutare il generatore. questi qui piccolini che ti danno 10 o 20 kilowatt per contenere le dimensioni vanno a 3000 e rotti giri. Un generatore da lungo uso dovrebbe girare intorno ai 1500 giri. praticamente lo stesso che succede con i motorini 50 che per farli andare veloce hanno questi motori che girano a velocità altissima. farlo girare a 3000 giri comporta che si scassa molto prima di un motore diesel fatto per durare in eterno ma a giri contenuti
28-02-2019 10:02
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #114
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
(28-02-2019 10:02)giulianotofani Ha scritto:  Un'altra cosa da non sottovalutare il generatore. questi qui piccolini che ti danno 10 o 20 kilowatt per contenere le dimensioni vanno a 3000 e rotti giri. Un generatore da lungo uso dovrebbe girare intorno ai 1500 giri. praticamente lo stesso che succede con i motorini 50 che per farli andare veloce hanno questi motori che girano a velocità altissima. farlo girare a 3000 giri comporta che si scassa molto prima di un motore diesel fatto per durare in eterno ma a giri contenuti

Su questo dissento un po'...rpm di un diesel, nei 3000 giri, oggi sono nulla.
Tra un vecchio perikinsone a bassi giri che si sforacchia dapperutto e un kubota esasperato che però va sempre, non ho molti dubbi.

Ma alla fine questo non rileva circa la validità di quanto diciamo.

28-02-2019 10:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Senior utente

Messaggi: 1.908
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #115
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
Fino a 500 volt sono ammessi visto che ci sono generatori trifase su tutte le barche. Per ora la normativa è molto blanda e non se ne occupa quasi nessuno. Ci sono restrizioni ma sul commerciale. Abbiamo usato motore austriaco di krautler a 48 volt Ora stiamo vedendo Torpedo 400 volt con batteria BMW anche perché non abbiamo più voglia di fare da cavie a quelli che si mettono a fare i costruttori di motori e di sistemi. la teoria è molto facile poi l'asino casca su i dettagli quali inverter raffreddamento i cavi cablaggi schede di controllo eccetera eccetera
28-02-2019 10:26
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #116
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
Si, devo dire che hai ragione: il diavolo è nei dettagli.
Cos'è la batteria BMW?

28-02-2019 10:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gc-gianni Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.236
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #117
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
sinceramente mi sento di dire ed azzardare che non vedo quali grandi vantaggi si otterrebbero nel sostituire il vecchio supercollaudato motore termico diretto all'elica con un gruppo motore-termico/generatore elettrico, cc o ca che sia (ancor peggio in ca 400V), e motore elettrico all'elica, con un controllore elettronico intermedio ; oppure da una centralina oleodinamica mossa da un motore termico ed un motore idraulico all'elica, il tutto corredato dalle relatvie valvole per il controllo di velocità;
mentre ne vedo una grande complicazione ed un sensibile aumento di possibili malfunzionamenti

- azionamenti con motori elettrici regolati in velocità, sia cc che ca, hanno un senso se applicati a macchine che necessitano di precisione di movimento o gradualità di avviamento e non per muovere semplicemente eliche
- cosi' come per motori idraulici l'applicazione, quasi obbligata, è per macchine che richiedono forti coppie di spunto senza necessità di controllo di velocità

mentre mi sembra di capire, ma forse mi sbaglio perché confesso di non aver letto tutto il thread, che in questo caso si parli di aver una maggior accessibilità/comodità all'accesso del motore all'elica, o addirittura di non dover mai aver necessità di farlo, ma nel contempo dt aver aggiunto una notevole quantità di componenti che necessitano di manutenzioni aggiuntive

IMHO
28-02-2019 14:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Senior utente

Messaggi: 1.908
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #118
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
(28-02-2019 10:36)falanghina Ha scritto:  Si, devo dire che hai ragione: il diavolo è nei dettagli.
Cos'è la batteria BMW?

https://www.torqeedo.com/en/technology-a...ology.html
28-02-2019 16:28
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #119
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
Per non saper ne' leggere ne' scrivere...

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Ça va sans dire...Thumbsupsmileyanim

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-02-2019 20:50 da falanghina.)
28-02-2019 20:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
teo4x4 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.390
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #120
RE: Motore elettrico\ trasmissione oleodinamica su Benello Gaia.
è una nuova macchina BMWPENTA?7979
28-02-2019 22:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Evoluzione impianto elettrico Marco Beta 3 421 30-09-2020 08:49
Ultimo messaggio: maema
  pannello solare per ricarica batteria per motore elettrico farrier 5 535 23-08-2020 12:40
Ultimo messaggio: VelaNera
  Problema elettrico Volvo MD 2040 D C@ndida 20 2.467 19-08-2020 11:23
Ultimo messaggio: DaaG
  Taglia cime elettrico alexflibero 10 591 25-06-2020 18:19
Ultimo messaggio: Moody
  Rumore metallico wc elettrico the first 2 488 21-06-2020 23:52
Ultimo messaggio: pacman
  Sangermani e impianto elettrico "particolare" PietroV 9 496 12-06-2020 18:10
Ultimo messaggio: PietroV
  Installazione kit WC elettrico. Frappettini 23 1.856 21-05-2020 19:44
Ultimo messaggio: infinity
  Motorino elettrico: 12V o 24V? Come soprirlo?? sciuipis 10 744 12-04-2020 07:47
Ultimo messaggio: gc-gianni
  rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica Luchino 24 1.517 18-03-2020 08:58
Ultimo messaggio: Luchino
  Boiler elettrico (leggasi scaldabagno) Sailor 37 14.580 09-03-2020 12:57
Ultimo messaggio: Resolution

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)