Rispondi 
Ombelicale
Autore Messaggio
HOS Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 48
Registrato: Sep 2017 Online
Messaggio: #1
Ombelicale
Buongiorno a tutti. Mi sto acquistando il giubbotto autogonfiabile dopo essermi letto il 90% del leggibile (accrescendo così la mia confusione) e avendo cambiato idea almeno 20 volte su quale fosse meglio, se quello a pasticche o l'hammar. Detto ciò, ho trovato ben poco sugli ombelicali che, imho, sono almeno altrettanto importanti (in primis, non cadere mai fuori bordo). Penso che sia meglio quello a tre moschettoni (uno sempre attaccato quando ci si muove), ma ho difficoltà a capire quale sia meglio prendere e dove: Spinlock, Wichard, Spring Line, etc etc. Ovviamente prezzi variabili da 40 euro a 140 euro senza ben capire perché. Qualcuno ha qualche suggerimento da darmi dettato dalla propria esperienza o conoscenza?
08-04-2019 19:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Tutor AdV

Messaggi: 11.268
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #2
RE: Ombelicale
Se si vuole scendere nel dettaglio c'è da scrivere per dieci pagine, specie dopo i resoconti di vari incidenti avvenuti negli ultimi 3-4-5 anni con materiale di un tipo o di un altro (visti anche in vari vecchi fili).
Per una prima scrematura, lasciar proprio da parte ombelicali con moschettoni esterni a carabiniere, o quelli in lamierina tagliata (i piccoli, Plastimo Lalizas ecc, i wichard grandi già sono meglio) già di questi se ne vedono tanti. questo "carabineer", carabiniere?
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
08-04-2019 20:57
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
HOS Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 48
Registrato: Sep 2017 Online
Messaggio: #3
Ombelicale
Grazie! Quindi mi pare da quello che vedo in giro che rimangono solo gli Spinlock. Giusto?
08-04-2019 22:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Vecio AdV

Messaggi: 4.502
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #4
RE: Ombelicale
Kong?
08-04-2019 22:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Tutor AdV

Messaggi: 11.268
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #5
RE: Ombelicale
ci sono gli spinlock ultima versione, che hanno dei moschettoni tipo "Tango" di Kong, dal pdv moschettone esterno difficile immaginare qualcosa di migliore nella categoria. Poi c'è (ci sarebbe) da guardare tutto il resto (cima/fettuccia, mosdchettone lato imbrago, lunghezze, ecc) dipende da come è la barca, come li usi, eccetera, ogni componente ha i suoi più e meno. Volendo restare generici sui moschettoni, dei bei Wichard spessi, dei Tango, dei Gibb corazzati come moschettoni vanno tutti bene; anche gli altri ma si cominciano a prendere rischi più grossi.
08-04-2019 22:29
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.283
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Ombelicale
Seguo con interesse. Volevo passare al tre punti, ma non ho l'idee chiere appurato dopo i recenti incidenti. Forse stanno easpettando che tutti i produttori facciano fuori le scorte, prima di dare nuove direttive

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
09-04-2019 09:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.356
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #7
Ombelicale
La penso come Rob. Altro punto sensibile e' il punto di attacco in pozzetto. Io ho un loop fissato ad un golfare a centro barca e mi attacco a quello in modo che anche se il moschettone va in torsione non rischio la rottura.

Matteo
09-04-2019 10:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
HOS Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 48
Registrato: Sep 2017 Online
Messaggio: #8
RE: Ombelicale
@rob Scusa, vorrei capire bene. A parte Spinlock che ha tutto l'ombelicale, per gli altri uno si dovrebbe acquistare i moschettoni e poi farsi da solo l'ombelicale? E se sì, qualche suggerimento su come fare e a chi rivolgersi?

@Nimbo Mi pare un'ottima soluzione! Loop tessile, giusto?
10-04-2019 16:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.356
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #9
RE: Ombelicale
Si dynema da 8 o 10 (ti tiene su la casa)

Matteo
11-04-2019 14:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.218
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #10
RE: Ombelicale
quando l' ombellicale ti blocca la corsa la cintura ti "strizza" il torace. m'e' successo una sola volta ma mi pareva di avere diverse costole rotte. escluderei il dyneema tra i materiali giusti, e' inutile che trattenga un "morto", penso invece che ci vorrebbe una soluzione che ammortizzi la sollecitazione, tipo una "cucitura" a rottura prestabilita che ceda mano a mano per tensioni definite, anche alte ma tali che non generino danni importanti, e' anche per questo che si preferisce l' ombellicale a fettuccia piuttosto di una cima...vale pure per le cintura di sicurezza dell' auto, non e' solo un distribuire la pressione su una zona piu ampia (due costole tengono meglio di una) ma anche garantire un effetto ammortizzante, a parita di modulo del materiale la fettuccia ha un allungamento molto maggiore di una cima.

amare le donne, dolce il caffe.
11-04-2019 15:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gennarino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 529
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #11
RE: Ombelicale
Zk: "penso invece che ci vorrebbe una soluzione che ammortizzi la sollecitazione, tipo una "cucitura" a rottura prestabilita che ceda mano a mano per tensioni definite, anche alte ma tali che non generino danni importanti..."
Esistono gli ombelicali da via ferrata (Dolomiti, ecc.) che hanno vari sistemi di dissipazione dello sforzo di trattenuta piuttosto efficaci.
Il problema però è che quasi tutti lavorano sull'allungamento controllato della cima che alla fine potrebbe trasformare un ombelicale corto in uno lungo, così da rischiare di finire fuoribordo.
Forse un ombelicale il più possibile corto, anche se riduce la mobilità, limitando l'abbrivio nuoce meno alle costole.
11-04-2019 19:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.171
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #12
RE: Ombelicale
(10-04-2019 16:44)HOS Ha scritto:  Scusa, vorrei capire bene. A parte Spinlock che ha tutto l'ombelicale, per gli altri uno si dovrebbe acquistare i moschettoni e poi farsi da solo l'ombelicale? E se sì, qualche suggerimento su come fare e a chi rivolgersi? Grazie mille

Wichard PROLINE adesso ha gli ombelicali completi con i moschettoni moderni, si attaccano alla imbragatura con un terzo moschettone. Kong e' da tempo che ha gli ombelicali completi con i moschettoni TANGO, si attaccano all' imbragatura con un quick release. Nel caso di quelli con il terzo moschettone come i wichard il rischio e' che quando si e' in tensione e si vuole mollare il moschettone non libera, consiglierei un coltello sempre a portata di mano. Nel caso di quelli con il quick release come i Kong il rischio e' un rilascio prematuro, se per esempio la cordicella del pernetto del quick release si incastra da qualche parte. sceglie chi compera. 19 Ogni tanto chi si avvicina per la prima volta a questi arnesi deve affrontare la confusione creata dalle nuove "features" mista con foto di imbraghi da ferrata che vengono fuori anche se si cerca "OMBELICALE", come gli elasticizzatori, dissipatori (di due tipi) e indicatori.
11-04-2019 19:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.218
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #13
RE: Ombelicale
@gennarino era un po quello che ho cercato di dire, e' tutto inutile se la morte non mi trova vivo. non volevo consigliare ne un modo ne dare una soluzione.. solo provavo a entrare nel merito, sono un sopravvissuto, l' ho provato sulle mie costole e sul mio cervello, diciamo che e' come quando caschi da cavallo.. se non ci rimonti subito non ci rimonti piu...tuttavia proprio come col cavallo... qualcosa impari ogni volta.

amare le donne, dolce il caffe.
11-04-2019 21:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.356
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #14
RE: Ombelicale
Se prendi un ombelicale serio ha una cucitura di sovraccarico che cede nel momento in cui va in tensione e che serve a sapere che devi cambiarlo perche' gia' sollecitato. Il dynema si usa solo per collegare il moschettone alla barca al posto del golfare per evitare rotture torsionale, inoltre gl i ombelicali hianno uno spazio elastico che ti frena prima di bloccarti, almeno quelli Spinlock

Matteo
12-04-2019 06:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.218
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #15
RE: Ombelicale
non e' che io sia come quel di dietro che non ha mai visto una camicia. l' elastico spinlock serve a tenerlo corto non ad ammortizzare e .. la cucitura lunga 10 cm non ammortizza nulla, e' buona per verificare sovraccarichi ? puo anche darsi ma non danno ne lo scalare della sollecitazione ne garanzie. per altro il prodotto pare molto piu curato di tutti gli altri e di questo non posso che dare atto.

amare le donne, dolce il caffe.
12-04-2019 08:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Blu Offline
Senior utente

Messaggi: 1.471
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #16
RE: Ombelicale
E se si usassero le Longe da ferrata con ammortizzatore? Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . oppure:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-04-2019 09:18 da Blu.)
12-04-2019 09:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.218
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #17
RE: Ombelicale
si.. a quelle pensavo pure io.

amare le donne, dolce il caffe.
12-04-2019 09:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.283
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #18
RE: Ombelicale
@ZK senza offesa, ma ti sei trovato strizzato le costole perché il tuo imbrago faceva cagar. e non credo omologato. Non era di certo all'altezza delle condizioni che hai affrontato. Questo si evince dalle immagini da te postate. Un autogonfiabile con imbrago omologato, non credo proprio ti avrebbe spremuto come un tubetto di dentifricio. Sono invece d'accordo con te che l'elastico sull'ombelicale serve solo a tenerlo piu' maneggevole. Comprendo la scelta di Nimbo di usare il loop in dyneema per evitare la torsione di fine corsa. L'analisi dell'incidente accaduto un anno fa, su una barca in oceano, aveva sottolineato il rischio delle jack line attaccate alle bitte di ormeggio. Certo su un mini 6,50 lo spazio in cui lavori e' limitato. Uscire dal pozzetto per andare a fare un cambio vela su 40/45 piedi presuppone un tragitto decisamente piu ' lungo. Se un cade in montagna tendenzialmente rimane appeso nel vuoto, ergo se sei legato ad un ombelicale che si allunga di un 1,5 metri forse nn ti succede nulla. Non sono così certo si possa dire la stessa cosa qualora l'incidente ti capitasse in barca.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-04-2019 09:27 da lord.)
12-04-2019 09:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.218
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #19
RE: Ombelicale
se la cintura ti rompe le costole.. forse meglio rimanere appesi dietro che morire sicuramente per quello? non ne so molto, un paio di amici morti per trauma toracico (motocilisti).

amare le donne, dolce il caffe.
12-04-2019 09:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Blu Offline
Senior utente

Messaggi: 1.471
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #20
RE: Ombelicale
Secondo me fa differenza il punto di ancoraggio. Teniamo conto che se si cade fuori si ha in partenza un pessimo fattore di caduta (rapporto altezza caduta / lunghezza cordone) su un cordone statico. Se vado secco in trazione su una safetyline/fettuccia (jackstay) di 10 metri in poliestere questa ammortizzerà lo strappo allungandosi a vantaggio della mia colonna vertebrale e della tenuta dei punti di ancoraggio alle sue estremità. Già una line in Dynema, o peggio in cavo di acciaio, impediranno l'assorbimento di energia la quale si trasferirà tramite l'imbrago alla mia schiena/torace. E qui entra in gioco anche il tipo di imbrago. Anche il migliore dei pettorali non è comunque il sistema più consono per assorbire una caduta dall'alto, anche se ammortizzata. Ci vorrebbe un imbrago con cosciali. Se il punto di trazione è invece costituito da un semplice punto di ancoraggio, tipo golfare o cavo di acciaio, temo che l'impatto sul corpo sarebbe tale, in certe circostanze, da creare potenziali danni a costole e schiena. In questo caso un Ammortizzatore aiuterebbe. Come penso abbia voluto rilevare Lord, occorre però valutare costi e benefici. Un ammortizzatore allunga a fine strappo di un buon metro la longe. Se sono in pozzetto su uno strappo molto forte, che non mi farebbe comunque finire in acqua con un normale cordone grazie alla larghezza della barca, avere un metro e più di lasco potrebbe invece fare la differenza tra essere trattenuti sulla barca o fuori dalla barca. Sul fatto di cadere fuori dal passavanti con la classica linea prua poppa, credo che stare in acqua appesi con 1 o più metro aggiuntivi non farebbe invece troppa differenza e il vantaggio di avere ammortizzato lo strappo sarebbe maggiore rispetto a venire trascinati acqua con una trattenuta più lunga. Ma ad ammortizzare può contribuire anche la line/fettuccia. Conclusione.
Pur essendo attratto dalla longe ammortizzata credo ci voglia il classico compromesso. Punterei su una jack line ammortizzante e una longe senza ammortizzazione + il salvagente con la migliore cintura. Ma parliamone.
12-04-2019 10:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  cordone ombelicale marcofailla 9 1.686 09-07-2017 00:56
Ultimo messaggio: marcofailla

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)