Rispondi 
maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
Autore Messaggio
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.452
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #41
maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
Giuste considerazioni, mi dimentico sempre che la maggior parte delle barche non ha la poppa aperta. Per il resto concordo. Meglio provare a cpire prima cosa poter fare che dopo

Matteo
07-08-2019 00:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.573
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #42
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
(07-08-2019 00:01)Nimbo Ha scritto:  Giuste considerazioni, mi dimentico sempre che la maggior parte delle barche non ha la poppa aperta. Per il resto concordo. Meglio provare a cpire prima cosa poter fare che dopo

Ma infatti capivo che ragionavi da minista, giusta infatti la considerazione di portarsi fuori traiettoria dalla perturbazione, con un mini appunto 100

Birbante di un Frap!!!
07-08-2019 00:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
carlo1974 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.471
Registrato: Sep 2018 Online
Messaggio: #43
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
lo scopo del post è appunto capire prima , come comportarsi in caso di ...poi, è ovvio che nessuno di noi ci si vorrebbe trovare in mezzo . però , se non si è riusciti ad evitarlo , capire come poter sopravviverci . secondo gl'esperti , una barchetta come la mia , se dovesse capitare dentro ad un groppo improvviso di 40-50 nodi di vento , supponendo di non andare a scogli , ma al largo , ha buone possibilità di cavarsela , o uscirne indenne sarebbe un colpo di fortuna ?

essere stupidi è un privilegio
07-08-2019 00:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.452
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #44
maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
Carlo, tra 40 e 50 c'e' veramente tanta differenza. Pero' a secco o quasi (con 40 un fazzolettino forse lo terrei fuori con 50 no di certo) con tanta acqua su cui scarrocciare direi che ci se la cava, magari cercando di mantenere una rotta di sicurezza, perche' 2-3 miglia non sono tante se il vento spinge seriamente

Matteo
07-08-2019 09:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
atnike Offline
Senior utente

Messaggi: 3.428
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #45
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
Credo sia pericoloso dare indicazioni senza ipotizzare un preciso quadro della situazione. Per esempio: a che distanza dalla costa si sta navigando, quanto vento c'è, quanto mare, la costa è rocciosa o sabbiosa, è sottovento o sopravento, il fondale com'è, si ha una tormentina, quante persone sono in barca? ecc. Per esempio se si è a 2-3 nm dalla costa che si trova sottovento, in meno di mezz'ora si potrebbe andare a scogli. Utile naturalmente avere un VHF impermeabile
07-08-2019 09:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.452
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #46
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
(07-08-2019 09:27)atnike Ha scritto:  Credo sia pericoloso dare indicazioni senza ipotizzare un preciso quadro della situazione. Per esempio: a che distanza dalla costa si sta navigando, quanto vento c'è, quanto mare, la costa è rocciosa o sabbiosa, è sottovento o sopravento, il fondale com'è, si ha una tormentina, quante persone sono in barca? ecc. Per esempio se si è a 2-3 nm dalla costa che si trova sottovento, in meno di mezz'ora si potrebbe andare a scogli. Utile naturalmente avere un VHF impermeabile
Mi sembra che sia stesse parlando della costa romagnola. Quindi fondale e litorale sono ben definiti. Si ipotizzava 2-3 miglia. Il vento non arriva mai perpendicolare alla costa, quando lo e' viene da terra

Matteo
07-08-2019 11:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
atnike Offline
Senior utente

Messaggi: 3.428
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #47
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
E' Vero Nimbo Carlo è di Cervia ma la discussione la leggono tutti, adriatici e no.
Ho trovato importante specificare che non esiste una ricetta valida per tutte le situazioni.
07-08-2019 12:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
carlo1974 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.471
Registrato: Sep 2018 Online
Messaggio: #48
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
colgo l'occasione per fare un'altra domanda : nell'eventualità che il groppo mi spinga verso una direzione sbagliata (spiaggia , scogli ...) , com'è meglio comportarsi ? filare tutto il calumo disponibile e sperare che la bitta regga o è meglio dare poco calumo per lasciare arare lancora nel fondo per rallentare la corsa ?

essere stupidi è un privilegio
07-08-2019 12:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.573
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #49
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
Le cime sono, quella più e quella meno, elastiche. Più ne dai e più elastico faranno

Birbante di un Frap!!!
07-08-2019 12:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enry.g Offline
Senior utente

Messaggi: 1.138
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #50
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
(07-08-2019 12:19)carlo1974 Ha scritto:  colgo l'occasione per fare un'altra domanda : nell'eventualità che il groppo mi spinga verso una direzione sbagliata (spiaggia , scogli ...) , com'è meglio comportarsi ? filare tutto il calumo disponibile e sperare che la bitta regga o è meglio dare poco calumo per lasciare arare lancora nel fondo per rallentare la corsa ?
Nel caso di venerdi puoi filare tutto il calumo e attendere che passi.
Fino a mezzora prima il mare era un biliardo ed appena una brezza da nord.
Poi man mano in crescendo fino al culmine che è durato una ventina di minuti.
Passato l'inferno al massimo c'erano 50 cm di onda quindi, in questo caso non era il mare a fare paura ma quello che succedeva sopra.
Se fosse capitato con mare già formato, allora le cose cambiano e di molto.
Mia personale opinione..... me ne starei il più vicino possibile alla spiaggia prendendo in considerazione anche di andarci 89
Ovviamente non dove ci sono le scogliere frangiflutti.
Ecco, la foce del Bevano è l'ideale ed è anche un bel posto.
Peccato che è area protetta.100
07-08-2019 14:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
memo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 571
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #51
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
(04-08-2019 22:33)masquerade Ha scritto:  Sul basso lago di Garda, con i temporali estivi, da ragazzo mi hanno insegnato a infilarmi nelle canne palustri. Mi ci sono infilato col FJ, col 470, col Finn e una volta anche con un soling, sempre senza alcun danno!
Solo col soling abbiamo fatto poi un po' più fatica a tirarlo fuori ma con la scialuppa del circolo c'è l'abbiamo fatta!
Ovviamente il problema è che in Romagna non ci sono canneti......l

anche con l Ufone, volendo ,pero' ci arrivi inclinato di 45° circa..

cmq : trasbenaco del 2011 o 2012, non ricordo, su un J 92 S abbiamo preso un groppone di quelli un po cancheri ; giu il gennakero e randa ammainata alla brutto zio, avvolta anche nella scotta randa, raffiche , io ho visto 52 kts sul windo , il J92 andava tranquillamente a 6 / 7 kts al traverso / lasco , che era un piacere ed era assolutamente governabile ; naturalmente sul garda si fanno onde più basse e la roba e' durata 30/40 minuti ,non di piu

nel 2003 , quando e' venuta giu la botta cattiva al Gorla, che e' durata 3 /4 ore e con badilate a 70 /75 kts e onde da 3 e rotti mt e sono andate giu un 30/40 barche se non di piu
, amici con l'ufone andavano giu a secco a 13/14 kts, finche' poi si sono ribaltati , non ce l'hanno più cavata a raddrizzarlo per via del vento sulle ali e hanno "parcheggiato" vicino ad un classe libera, che ,senza alcun preavviso ha messo il suo albero nel giardino di casa di un tipo

"penso" che se non sei troppo vicino alla riva ,il groppo dura poco e non si fanno ondone, se conosci il tuo barchino e hai un po di manico, la si dovrebbe portare fuori

una volta passata ,rimane l'esperienza e magari il posteriore stretto quando ci ripensi
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-08-2019 14:15 da memo.)
07-08-2019 14:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.452
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #52
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
(07-08-2019 14:06)enry.g Ha scritto:  Nel caso di venerdi puoi filare tutto il calumo e attendere che passi.
Fino a mezzora prima il mare era un biliardo ed appena una brezza da nord.
Poi man mano in crescendo fino al culmine che è durato una ventina di minuti.
Passato l'inferno al massimo c'erano 50 cm di onda quindi, in questo caso non era il mare a fare paura ma quello che succedeva sopra.
Se fosse capitato con mare già formato, allora le cose cambiano e di molto.
Mia personale opinione.... me ne starei il più vicino possibile alla spiaggia prendendo in considerazione anche di andarci 89
Ovviamente non dove ci sono le scogliere frangiflutti.
Ecco, la foce del Bevano è l'ideale ed è anche un bel posto.
Peccato che è area protetta.100
Stare vicino a riva con vento molto forte mi sembra la ricetta perfetta per farsi male. se ti va bene spiaggi la barca , se va male tu ti fai male. Ma restare al flargo la vedete una cosa cosi' creitina? perch e' io stando al largo ho passato botte serie, come molti altri, stando vicino a riva si rischia lao fineo di quelli di Rimini qualch e anno fa

Matteo
07-08-2019 15:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.573
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #53
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
Questione un po' diverse Nimbo... quelli avevano un barcone e se si fossero spiaggiati sarebbero qui tutti a discuterne con noi, cosi come fossero stati al largo o non si fossero incapponiti col volere entrare in porto a tutti i costi (componente psicologica a mio avviso), o ancor meglio se non fossero partiti visto che la botta era praticamente già in corso.
Chiaro che se mi parli delle 5 terre non hai chance... stai al largo e spera. Poi ripeto, non tutti sono per mare col mini e non tutti hanno la preparazione ed attrezzatura (immagino) che hai tu.
Spiaggiarsi non è detto che sia la soluzione, ma una soluzione.
Certo... se si antepone la barca alla vita, c'è il rischio di fare considerazioni diverse e perlopiù sbagliate.
IMHO

Birbante di un Frap!!!
07-08-2019 15:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.573
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #54
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
Degli amici dovevano portare un hobie cat da Ancona in Puglia. Sapevano che sarebbe arrivata una botta e sono arrivati su di una spiaggetta, han tirato a riva l'hobie, montato una tenda ed han passato lì la notte. Alla mattina han trovato l'hobie ribaltato e disalberato.
Conclusioni? Si... avranno fatto la cacata di non controventare l'hobie, ma col mio amico mi sento tuttora e l'altro socio ha rimesso in ordine l'hobie (mangiandosi i maroni e spendendo ovviamente) e tuttora lo usa regolarmente.
Centra qualcosa con la discussione? Valutatelo voi. Ognuno fa le proprie.
Ciao

Birbante di un Frap!!!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-08-2019 15:22 da Edolo.)
07-08-2019 15:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masquerade Offline
Senior utente

Messaggi: 2.091
Registrato: Jul 2010 Online
Messaggio: #55
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
(07-08-2019 14:13)memo Ha scritto:  anche con l Ufone, volendo ,pero' ci arrivi inclinato di 45° circa..

cmq : trasbenaco del 2011 o 2012, non ricordo, su un J 92 S abbiamo preso un groppone di quelli un po cancheri ; giu il gennakero e randa ammainata alla brutto zio, avvolta anche nella scotta randa, raffiche , io ho visto 52 kts sul windo , il J92 andava tranquillamente a 6 / 7 kts al traverso / lasco , che era un piacere ed era assolutamente governabile ; naturalmente sul garda si fanno onde più basse e la roba e' durata 30/40 minuti ,non di piu

nel 2003 , quando e' venuta giu la botta cattiva al Gorla, che e' durata 3 /4 ore e con badilate a 70 /75 kts e onde da 3 e rotti mt e sono andate giu un 30/40 barche se non di piu
, amici con l'ufone andavano giu a secco a 13/14 kts, finche' poi si sono ribaltati , non ce l'hanno più cavata a raddrizzarlo per via del vento sulle ali e hanno "parcheggiato" vicino ad un classe libera, che ,senza alcun preavviso ha messo il suo albero nel giardino di casa di un tipo

"penso" che se non sei troppo vicino alla riva ,il groppo dura poco e non si fanno ondone, se conosci il tuo barchino e hai un po di manico, la si dovrebbe portare fuori

una volta passata ,rimane l'esperienza e magari il posteriore stretto quando ci ripensi

Ovviamente mi riferivo al basso lago.
All'ultima Centomiglia con partenza a mezzanotte (quella delle molte barche spiaggiate o affondate) ero su un 6° IOR. Quando è arrivato il groppo da Salò eravamo già a secco di vele al largo dell'isola del Garda e siamo partiti in planata col solo albero verso la sponda veronese.
Non si vedeva nulla perché la luce era saltata in tutti i paesi del lago e avevamo in mente di cacciarci in un canneto (allora non c'era ancora il depuratore e molte più canne sui lungolago). Eravamo a poche centinaia di metri da Lazise quando è tornata la luce e abbiamo visto i fanali del porto. Non so come abbiamo fatto ma siamo riusciti a infilare l'imboccatura e la barca si è arrestata.
In alto lago col soling una volta c'era così vento che non riuscivamo più a virare. Siamo arrivati con le vele che sbattevano fino al Ponale dove siamo andati "sbattere" con la prua. Per fortuna sotto la parete di roccia non c'era vento e col solo abbrivio abbiamo fatto sole "ddleng" col musone senza danni
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-08-2019 15:37 da masquerade.)
07-08-2019 15:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.452
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #56
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
(07-08-2019 15:14)Edolo Ha scritto:  Questione un po' diverse Nimbo... quelli avevano un barcone e se si fossero spiaggiati sarebbero qui tutti a discuterne con noi, cosi come fossero stati al largo o non si fossero incapponiti col volere entrare in porto a tutti i costi (componente psicologica a mio avviso), o ancor meglio se non fossero partiti visto che la botta era praticamente già in corso.
Chiaro che se mi parli delle 5 terre non hai chance... stai al largo e spera. Poi ripeto, non tutti sono per mare col mini e non tutti hanno la preparazione ed attrezzatura (immagino) che hai tu.
Spiaggiarsi non è detto che sia la soluzione, ma una soluzione.
Certo... se si antepone la barca alla vita, c'è il rischio di fare considerazioni diverse e perlopiù sbagliate.
IMHO
Edolo, la mia cosiderazione era nel consigliare di restare vicino a terra, che a mio avviso non e' una cosa geniale mini o no. Poi se riesci a spiaggiare non dovresti farti male, ma i frangiflutti ci sono e con una botta in corso non sono certo siano sempre visibili. Per il resto come non codividere. Poi credo che Carlo cerchera' in tutti i modi di scansarla, ma se mai la prendera' spero ci bvenga a raccontare come e' andata e come la ha risolta. Cosi' impareremo tutti qualche cosa

Matteo
07-08-2019 17:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
SoulSurfer Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.658
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #57
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
eravamo a fare un paio di scatti per l'attivita' di daysailer di un mio amico, (derivoni da 30 piedi, performanti ma assolutamente inadatatti a sburianate in termini di comfort).
io, la mia compagna e un' altra coppia decisamente,questa sprovvista di piede marino e self control.

giornata spettacolare belli ridossati a ovest dell'isola del Porco (Palau), pero' io vedevo le ochette che salivano sempre piu'..

"raga e' il caso di andare secondo me.."

come mettemmo la prua fuori dall'isola ci beccammo una maestralata da cappello in terra il tutto condito da delle onde belle stronze...
dovevamo rientrare alla Maddalena ed era tutto di prua, per arrivare a Santo stefano ci abbiamo messo un' eternita', a motore facevamo 1nodo, di bolina andavamo ma la falchetta era sempre in acqua, l'altra coppia era in piena crisi isterica tant'e' che da solo non riuscivo a governare in sicurezza anche se avevamo dato una mano prima di salpare.
fortunatamente il capo/progettista ed rodato starista vista la mal parata ci venne incontro con il gommone, fece sbarcare al volo loro ed e' salto' a bordo con noi..

a quel punto e' iniziato il divertimento (per noi 3 rimasti a bordo)..il traverso da li fino a cala gavetta fu' qualcosa di mistico..
forse era meglio cercare un riparo belli ridossati e aspettare la fine della sburianata, ma la barca oltre ad un frigo, un wc chimico e le cuscinerie esterne non aveva altro...
07-08-2019 17:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.203
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #58
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
Quanti giorni deve rimanere in mare col 5 metri.
Ultimi 2 anni con lo show 29 uscivo per farmi i giri a vela non ho mai preso una mano di terzaruoli perchè uscivo solo col bel tempo.
Qualche volta vedevo il peggioramento e rientravo all'ormeggio e dalle dighe al mio posto barca ci sono 4 ml.
Il tempo sulla costa Romagnola è simile a Venezia, rinforza lo scirocco nell'entro terra formazione di cumuli.
Si gira la prua e si va a casa.-
07-08-2019 18:57
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
carlo1974 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.471
Registrato: Sep 2018 Online
Messaggio: #59
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
si , bullo . se vedo che peggiora, rientro subito . questo post , era per capire come comportarsi in caso non si sia riuscito a scansare il maltempo .

essere stupidi è un privilegio
07-08-2019 19:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.452
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #60
RE: maltempo improvviso e barca piccola : come comportarsi ?
(07-08-2019 19:00)carlo1974 Ha scritto:  si , bullo . se vedo che peggiora, rientro subito . questo post , era per capire come comportarsi in caso non si sia riuscito a scansare il maltempo .
Carlo, niente da fare, il brutto lo devi scansare Smile
La volta che lo vuoi prendere esci con me sul mini un giorno che si decide un allenamento "formativo" e ci andiamo a cercare 40 nodi.... dopo ti passa la voglia oppure cambi barca, ti prendi un mini, e vieni sul nostro pontile. Tanto tra 5 e 6,5 non cambia molto, ma aumenta di molto il livello di sicurezza.

Matteo
07-08-2019 20:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)