Rispondi 
Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Autore Messaggio
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.669
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #1
Star Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Cari amici,
sarà per cosa sarà per come o forse... sarà per chi c'è o per chi non c'è oppure molto più probabilmente sarà soltanto una mia personale impressione ma ultimamente e sempre più, mi pare che il forum abbia perso un pò della sua verve illuminante.
E' vero anche che sono ancora un giovane ADV sbarbatello ed inesperto sulla storia del forum per poter dare un parere fondato ma, anche se è una mia impressione, a me sembra che nel forum ci siano sempre più discussioni più o meno OT ma comunque sempre incentrate su fronzoli da bar piuttosto che su cose nautical interessanti da trasmettere, da dibattere, da apprendere e da adottare cosa che invece dovrebbe essere predominante seppur non unica.
In ogni caso, sarà quel che sarà, io intanto continuo a studiare visto che sono giovane e che ho ancora tanto da apprendere.

Ragazzi, l'inverno è alle porte e siccome anche il meteo non aiuta molto ad incentivare qualche uscita per me che sono un crocerista puro e da salotto; tanto per giocare un pò ho inizato a studiare come poter trasferire in modo ridondante la lettura del contaore, del contagiri, dell'indicatore di carburante, ecc. sul mio plotter Ray A98 che è la serie precedente all'axiom ma anche lui ha questa possibilità.

Libri, ricerche, studi e sperimentazioni... insomma, studia di qui e studia di lì, ho imparato che il mio Volvo D2-55 è della serie vecchia (2004) e mi ha costretto a fare qualche capriola in più. Se avessi avuto la centralina motore (tipo il modello EVO), tutto era più facile e con un solo strumentino convertitore, tramite Nmea 2000 (Seatalk NG), avrei potuto reinviare in modo ridondante (sugli strumenti propri e sul plotter) tutte le letture degli strumenti motore: temperatura, pressione olio, contaore, giri motore, livello carburante, ecc. ma non avendo questa centralina, purtroppo al momento ho dovuto rinunciare a qualcosina e dividere invece le altre cose.

Insomma, dalle ultime informazioni assunte, devo rinunciare a temperatura, pressione olio, ecc. salvo ricablare tutto; del contagiri e del contaore forse in futuro potrò reinviarne la lettura con un'altro strumentino ed al momento invece ho proceduto solo con l'indicatore di livello del carburante. Non che la cosa fosse estremamente necessaria visto che c'è già l'indicatore quello con la lancetta ma come ho già detto, si impara giocando e si gioca facendo....... Smiley4

Imparando, giocando e facendo ho comprato questo strumentino della YachtDevice che, ANCHE IN SERBATOI DI FORMA NON REGOLARE consente di leggere in modo preciso ed inviare sulla linea Nmea 2000 (Seatalk Ng della Raymarine) la quantità di carburante presente nel serbatoio ed espressa sia in litri che in percentuale.


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .


Il suo montaggio è semplicissimo, da una parte con il piccolo connettore inglobato si collega alla linea Nmea 2000 (seatalk NG) come fosse qualsiasi altro strumento (plotter, Ais, ecc.). Dall'altra parte, con i tre fili si collega semplicemente ad una sonda dedicata se si vuole usare soltanto lui come strumento per vedere i livelli su di un plotter oppure, si collega in parallelo all'indicatore già esistente a bordo ed i livelli si vedono sia sullo stesso indicatore, sia su un plotter di ultima o penultima generazione.


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .


Ovviamente il collegamento dello strumentino non è difficile come non è difficile il settaggio e la sua calibrazione che si fa immettendovi una stringa di correzione tramite una scheda MicroSD. Il problema se mai problema può esserlo, è che per poter ottenere quella stringa di correzione occorre conoscere bene tutti livelli iniziali che lo strumento legge in default sul proprio serbatoio; cosa anche questa non difficile ma sicuramente impegnativa sia dal punto di vista della volontà che della pazienza.
Occorre tirar fuori tutto il carburante giacente per poi e rimmetterlo portando il serbatoio a pieno completo inserendo il carburante in piccole quantità, ben misurate e leggendo man mano le indicazioni di default che lo strumentino ci fornisce sul plotter.

E' una cosa piuttosto noiosa ma poi ci rende grande soddisfazione MA SOPRATTUTTO CI FA SCOPRIRE COSE IMPORTANTI COME:

1) LA NOSTRA ATTUALE SONDA SICURAMENTE MISURA AD CAPTZUM ED I LIVELLI INDICATI NON CORRISPONDONO AL VERO.
Ho scoperto che la mia sonda originale dalla fabbrica misurava da poco meno di mezzo serbatoio reale a poco più di tre quarti sempre reali, praticamente misurava solo un terzo del reale carburante imbarcato.

2) LA CAPACITA' NOMINALE DEL SERBATOIO (quella stampigliata sullo stesso) SPESSP HA POCO A CHE FARE CON LA REALTA'.
Ho scoperto che nel mio serbatoio in PVC nero del Bavaria 44 che reca impresso "D-210" come modello e "210 LITER" come capacità, alla fine e fino all'orlo del bocchettone ci sono entrati 278 LITRI PRECISI E MISURATI.
Giuro che il carburante non è finito in sentina (mi era venuto il dubbio ed ho controllato 19); giuro che il tubo di imbarco e dello sfiato che dal bocchettone al serbatoio sono entrambi lunghi circa 1,20 Mt, non possono giustificare assolutamente una tale differenza di litri imbarcati; giuro anche che per rimmettere il carburante nel serbatoio ho utilizzato un contenitore da 5 LT graduato ad ogni litro e la cui effettiva corrispondenza della gradazione ho verificato preventivamente con un misurino da un litro piombato e, dal momento che ad ogni imbarco segnavo sul PC le quantità immesse, giuro anche che non mi sono sbagliato ne ad immettere, ne a segnare e nemmeno a contare.

3) IN ULTIMO, LA CONOSCENZA DELLA REALE QUANTITA' DI CARBURANTE CHE POSSIAMO IMBARRE E DI CONSEGUENZA LA REALE NOSTRA POTENZIALE AUTONOMIA.

ECCO.... FATTA QUESTA BELLA ESPERIENZA, A VANTAGGIO ESCLUSIVO DEGLI AMICI BAVARISTI CHE HANNO LO STESSO TIPO DI SERBATOIO, RIPORTO DI SEGUITO ANCHE DELLE TABELLE E DEI GRAFICI SULLE MIE REALI QUANTITA' DI CARBURANTE CHE HO REALIZZATO COME ESTRATTO DAI NUMEROSI RILIEVI EFFETTUATI.


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .


P.S. 01 - All'occorrenza ho preso anche le misure del serbatoio nel punto dove persiste la sonda e, tramite le apposite viti di regolazione, ho allungando il punto di rotazione portandolo da 16 a 20 Cm ed ho allungato costruendolo nuovo con un tondino da 3 mm, anche il supporto del galleggiante portando il centro di quest'ultimo a 19,6 Cm dal punto di rotazione.
Dopo varie prove reali e varie proiezioni simulate su Autocad, questa è la versione che si avvicina più alla forma del serbatoio arrivando a misurare 0 quando restano 15 Lt e pieno quando invece si arriva a 202 Litri. Meglio non si può fare mantenendo la sonda originale.

PS 02 - Le cose scritte in maiuscolo non sono sinonimo di voce alzata od urli vari ma sono scritte così per richiamare una certa attenzione su alcuni punti secondo me importantissimi.

Buon divertimento ....... Smiley4Smiley4
12-11-2019 18:15
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
unsoldino Online
Amico del Forum

Messaggi: 407
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #2
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
ottimo lavoro e, direi, veramente sorprendente: mi attendevo una precisione maggiore dai teteschi di allemania
12-11-2019 18:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.669
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #3
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(12-11-2019 18:27)unsoldino Ha scritto:  ottimo lavoro e, direi, veramente sorprendente: mi attendevo una precisione maggiore dai teteschi di allemania

E' finito il tempo dei tedeschi precisi,basta guardarli guidare prima in terra loro e poi gli stessi dopo aver superato il confine Italico....Smiley4
12-11-2019 18:35
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.827
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #4
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Ti ho inviato per w.h. le foto delle mie tarature fatte da serbatoio vuoto e inserimenti di taniche da circa 20 Lt, quindi dati non precisissimi. Ho il 40 del 2008 penso con lo stesso serbatoio. Però nel 2017 cambiai la sonda con una di nuovo tipo ordinata alla Bavaria (è un tubo verticale senza apparenti parti mobili). Sono arrivato al Max a 180 lt quindi non ho proseguito come fatto da te e non so quanto ci va al massimo. Non so se la mia sonda tiene conto che il serbatoio ha una forma parecchio irregolare e con ampie nervature di rinforzo.Con 180 Lt sono sopra i 3/4 quindi sembra plausibile che con altri 30 lt, cioè 210 Lt. vada sul 4/4 circa.
Trovo veramente sorprendente che ci stiano 68 lt in più che va a fare il 30% in più della capacità nominale! So anche se sei preciso e scrupoloso.ci vorrebbe una controprova su altra barca con lo stesso serbatoio da vuoto a pieno..
Altra cosa, io ho il D2 55 E. Con la mia centralina potrei vedere su Axiom tutti i dati motore collegando il convertitore che hai preso tu?
Grazie,
Angelo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-11-2019 21:54 da kavokcinque.)
12-11-2019 21:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.022
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #5
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
---..nel mio serbatoio in PVC nero del Bavaria 44 che reca impresso "D-210" come modello e "210 LITER" come capacità, alla fine e fino all'orlo del bocchettone ci sono entrati 278 LITRI PRECISI E MISURATI.---

La capacita' nominale di un serbatoio e' sempre inferiore alla sua capacita' reale per numerose ragioni fra cui le principali sono la riduzione dei rischi di sversamento (sia pur modesto) dai raccordi di carico e la necessita' di lasciare spazio per le variazioni dimensionali date dalle escursioni termiche, non e' sano fare un pieno "raso" a meno di non essere certi di avere mare calmo e prevedere di consumare da subito una discreta quantita' di carburante.
12-11-2019 23:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.669
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #6
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(12-11-2019 21:51)kavokcinque Ha scritto:  Ti ho inviato per w.h. le foto delle mie tarature fatte da serbatoio vuoto e inserimenti di taniche da circa 20 Lt, quindi dati non precisissimi. Ho il 40 del 2008 penso con lo stesso serbatoio. Però nel 2017 cambiai la sonda con una di nuovo tipo ordinata alla Bavaria (è un tubo verticale senza apparenti parti mobili). Sono arrivato al Max a 180 lt quindi non ho proseguito come fatto da te e non so quanto ci va al massimo. Non so se la mia sonda tiene conto che il serbatoio ha una forma parecchio irregolare e con ampie nervature di rinforzo.Con 180 Lt sono sopra i 3/4 quindi sembra plausibile che con altri 30 lt, cioè 210 Lt. vada sul 4/4 circa.
Trovo veramente sorprendente che ci stiano 68 lt in più che va a fare il 30% in più della capacità nominale! So anche se sei preciso e scrupoloso.ci vorrebbe una controprova su altra barca con lo stesso serbatoio da vuoto a pieno..
Altra cosa, io ho il D2 55 E. Con la mia centralina potrei vedere su Axiom tutti i dati motore collegando il convertitore che hai preso tu?
Grazie,
Angelo

Penso che puoi tranquillamente vedere i tuoi dati motore su axiom ma cerca su internet YachtDevice che hanno un sacco di cose interessanti e leggi le varie specifiche dei vari device.
12-11-2019 23:22
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.669
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #7
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(12-11-2019 23:15)IanSolo Ha scritto:  ---..nel mio serbatoio in PVC nero del Bavaria 44 che reca impresso "D-210" come modello e "210 LITER" come capacità, alla fine e fino all'orlo del bocchettone ci sono entrati 278 LITRI PRECISI E MISURATI.---

La capacita' nominale di un serbatoio e' sempre inferiore alla sua capacita' reale per numerose ragioni fra cui le principali sono la riduzione dei rischi di sversamento (sia pur modesto) dai raccordi di carico e la necessita' di lasciare spazio per le variazioni dimensionali date dalle escursioni termiche, non e' sano fare un pieno "raso" a meno di non essere certi di avere mare calmo e prevedere di consumare da subito una discreta quantita' di carburante.

Concordo in parte con quello che sostieni anche se devo fare qualche eccezione. Di solito quando si va dal distributore si fa il pieno la pistola non si ferma secondo la portata del serbatoio ma si ferma quando il carburante è arrivato al bocchettone; in realtà è la schiuma che arriva al bocchettone ma il carburante sta subito sotto e comunque è arrivato nel tubo riempendo totalmente il serbatoio e questo i costruttori lo sanno bene e se vi fossero problemi, per le normative sulla sicurezza che regolano le certificazioni CE, credo che adotterebbero delle solizioni.

Detto questo, concordo che conviene sempre non stressare le strutture delle cose in genere quindi anche dei serbatoi sia pure se, in merito al mantenere sempre pieno il serbatoio del carburante quando la barca viene lasciata all’ormeggio, vi sono molti pareri contrastanti. Io in 15 anni l’ho sempre riempito fin quando la pistola non scatta e poi, come spiegato nel primo post di apertura, riempire il serbatoio non è stata un’azione fatta tanto per fare qualcosa il chè sicuramente avrebbe ben giustificato degli interventi in merito. Riempire il serbatoio, al di là di tutto, in questo caso è stata una necessità obbligatoria per tarare uno strumento che lo richiedeva....19
13-11-2019 00:01
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.669
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #8
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Allora, giusto per rispondere a chi chideva una controprova, ho fatto anche quella e questi sono i risultati.

Premesso come già detto che, per esigenze di calibrazione ho imbarcato piano piano il carburante con un misurino calibratro e verificato, arrivando a caricare un totale di 278 Lt fino all'olrlo del bocchettone.

Premesso anche che, l'attuale sonda originale è stata verificata misurare dai primi 15 litri fino ad un massimo di 202 Lt imbarcati, oltre continua a misurare sempre il pieno.

Per poter verificare se la calibrazione dello strumento ero riuscito a farla bene, ho dovuto/voluto fare la controprova che fra le altre cose qualcuno aveva augurato fosse fatta e quindi, con i presupposti di cui sopra, da 202 litri (il massimo della sonda) a 278 Litri (la massima capacità) presenti nel serbatoio, lo strumentino dovrebbe indicare sul plotter il 100% e 210 Litri presenti. 210 litri presenti perchè dal momento che sul serbatoio erano però stampigliati 210 Litri come capacità massimma, anche se poi ce ne sono entrati 278, io su quella quantità ho fatto le tarature ma tanto da 202 in poi comunque la sonda non lo avrebbe misurata comunque.

Infatti una volta calibrato con l'apposita stringa di correzione per serbatoi non regolari, lo strumento indica sul plotter "100% e 210 litri" di carburante residuo.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Fin qui pare funzioni tutto perfettamente ma per poter fare la controprova dovevo far scendere i litri sotto il livello di misura massima della sonda e vedere se poi fossero stati misurati correttamente dallo strumentino che ho montato e così ho fatto.
Ho tolto 80 Litri di gasolio contati sempre con il misurino e siccome la sonda misura fino ad un massimo di 202 litri, togliendo 80 a 278 litri lo strumento avrebbe dovuto misurare 198 Litri e, alla fine di tutti i giochi e seppur con un litro di scarto, a me pare proprio che la controprova finale abbia riscontrato perfettamente la funzionalità dello strumento e soprattutto, che effettivamente nel serbatoio ci sono entrati un totale di 278 litri che forse potevano essere messi in dubbio.....

Io comunque mi sono divertito...... Smiley4

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-11-2019 17:05 da orteip.)
18-11-2019 17:02
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pacman Offline
Amico del Forum

Messaggi: 690
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #9
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Per non aprire un'altra discussione, mi aggancio a questa perché anche io da quasi un anno ho aggiunto l'adattatore della YachtDevices per avere il livello di carburante in pozzetto; solo per pigrizia non ho fatto la calibrazione fina (come Orteip) anche perché la sonda nel serbatoio è del tipo con il braccetto e amplifica i già rilevanti movimenti del carburante quando si è per mare.
Tra l'altro ho comunque mantenuto in parallelo l'indicatore originale che ho giù in quadrato.
Comunque, questo è il sensore originale:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

che oggi ho sostituito con questo:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

che in pratica ha un elemento galleggiante che sale e scende ed attiva le resistenze poste sul percorso (tramite reed switch per i tecnici) e si comporta esattamente come il precedente (da 0 ohm vuoto a 190 ohm pieno). L'elemento galleggiante è chiuso dentro il cilindro con i forellini, per cui il movimento del carburante nel serbatoio viene "tamponato" e la lettura risulta molto più stabile; questo perché il tubo ci mette un po' per riempirsi e svuotarsi attraverso i forellini sul fondo. Ho misurato la profondità del serbatoio ed ho preso il sensore lungo esattamente quanto misurato.

Nei prossimi giorni, grazie alle indicazioni di Orteip, svuoterò completamente il serbatoio e procederò al riempimento misurato per poter calibrare l'adattatore ed avere finalmente una lettura affidabile in pozzetto.
01-03-2020 20:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BornFree Offline
Senior utente

Messaggi: 1.829
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #10
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Pacman,
puoi darci qualche riferimento per questo sensore?
La flangia di fissaggio è compatibile con l'originale?
Grazie

(01-03-2020 20:20)pacman Ha scritto:  Per non aprire un'altra discussione, mi aggancio a questa perché anche io da quasi un anno ho aggiunto l'adattatore della YachtDevices per avere il livello di carburante in pozzetto; solo per pigrizia non ho fatto la calibrazione fina (come Orteip) anche perché la sonda nel serbatoio è del tipo con il braccetto e amplifica i già rilevanti movimenti del carburante quando si è per mare.
Tra l'altro ho comunque mantenuto in parallelo l'indicatore originale che ho giù in quadrato.
Comunque, questo è il sensore originale:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

che oggi ho sostituito con questo:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

che in pratica ha un elemento galleggiante che sale e scende ed attiva le resistenze poste sul percorso (tramite reed switch per i tecnici) e si comporta esattamente come il precedente (da 0 ohm vuoto a 190 ohm pieno). L'elemento galleggiante è chiuso dentro il cilindro con i forellini, per cui il movimento del carburante nel serbatoio viene "tamponato" e la lettura risulta molto più stabile; questo perché il tubo ci mette un po' per riempirsi e svuotarsi attraverso i forellini sul fondo. Ho misurato la profondità del serbatoio ed ho preso il sensore lungo esattamente quanto misurato.

Nei prossimi giorni, grazie alle indicazioni di Orteip, svuoterò completamente il serbatoio e procederò al riempimento misurato per poter calibrare l'adattatore ed avere finalmente una lettura affidabile in pozzetto.
01-03-2020 22:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pacman Offline
Amico del Forum

Messaggi: 690
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #11
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(01-03-2020 22:04)BornFree Ha scritto:  Pacman,
puoi darci qualche riferimento per questo sensore?
La flangia di fissaggio è compatibile con l'originale?
Grazie

La ditta produttrice è la KUS, ma Osculati ne vende una versione marchiata da loro (penso che se li facciano produrre da KUS perché sono assolutamente identici).
La flangia che ho preso io è la SAE standard a 5 fori che è la stessa del vecchio sensore.
Tieni presente che vengono pubblicizzati come sensori per serbatoi da acque nere, ma il sistema interno è lo stesso dei sensori carburante. In teoria la lunghezza dovrebbe essere tale da arrivare al fondo del serbatoio o quasi. Osculati ha poca scelta sulla lunghezza, ma online si trovano siti più assortiti.
02-03-2020 00:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.669
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #12
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Io ho usato la stessa sonda originale allungandone il corpo che è regolabile ed il braccio con una barra filettata per fargli fare la rotazione esatta che arriva dal fondo al sopra del serbatoio.
È vero che questo tipo di galleggiante ha una sensibilità ed una reattività maggiore ma nella calibrazione del Device si può regolare il ritardo di lettura proprio per evitare quelle indicazioni assai flottanti.
In ogni caso facci sapere i tuoi risultati che possono sempre essere interessanti per tutti.
02-03-2020 08:22
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lorenzo.picco Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.147
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #13
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
dovrebbe arrivarmi a breve ...

https://it.aliexpress.com/item/329259597...Dxywu&mp=1
02-03-2020 12:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pacman Offline
Amico del Forum

Messaggi: 690
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #14
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(02-03-2020 08:22)orteip Ha scritto:  
È vero che questo tipo di galleggiante ha una sensibilità ed una reattività maggiore ma nella calibrazione del Device si può regolare il ritardo di lettura proprio per evitare quelle indicazioni assai flottanti.
Ti riferisci all'intervallo tra un invio e l'altro del PGN?
Beh, quello rallenta gli aggiornamenti non è che smorzi le oscillazioni del livello, tipo quando si fa la media in un intervallo di tempo. In teoria invece, il tipo di sensore che ho preso dovrebbe proprio fare una sorta di media meccanicamente (o meglio idraulicamente Smile )
Comunque proverò a giocare anche un po' con quello e vi farò sapere.
In settimana spero di avere tempo per fare la taratura.
03-03-2020 09:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
polohc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 455
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #15
Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Comunque Osculati ha a catalogo anche i galleggianti con uscita Nmea2000

https://www.osculati.com/it/11572-m-0333...-nmea-2000


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
03-03-2020 23:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.669
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #16
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(03-03-2020 23:19)polohc Ha scritto:  Comunque Osculati ha a catalogo anche i galleggianti con uscita Nmea2000

https://www.osculati.com/it/11572-m-0333...-nmea-2000


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Si e rispetto al device di cui parlavamo, con una sonda in Nmea2000 sei totalmente dipendente solo dallo strumento chartplotter che se non accendi o se non funziona lui, tu non sai nemmeno quanto gasolio hai salvo comprare insieme alla sonda anche lo strumento Nmea2000 che la legge ma in quel caso, la cosa credo diventi più costosa del gestirla con il Device di cui sopra e soprattutto, avresti anche un’altro strumento da montare, che anche se poco comunque consuma energia. Io quella sonda l’ho scartata sulla base di questi ragionamenti e non solo.
04-03-2020 08:14
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.980
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #17
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
@orteip se hai già uno strumento NMEA 2000, ad esempio un i70s, non dipendi dal cartografico.
In ogni caso non credo che nessuno passi le giornate a guardare la quantità di gasolio che ha nel serbatoio. La differenza fondamentale tra la sonda NMEA 2000 e l’interfaccia Yacht Device è che nel secondo caso puoi configurarla tu, mentre la prima non tiene conto della forma del serbatoio.
Personalmente ho eliminato lo strumento.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Forza Alessandro!
04-03-2020 19:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pacman Offline
Amico del Forum

Messaggi: 690
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #18
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
Vi aggiorno sulla procedura di taratura, praticamente una giornata quasi piena per fare tutto.
Ho svuotato il serbatoio tramite il pescante del motore, perché tanto il carburante che rimane sul fondo, e non viene pescato, è come se non ci fosse.
A questo punto ho iniziato a riempire il serbatoio con un bricco graduato, mettendo 2 litri per volta e segnando quanti litri avevo già versato alle percentuali indicate nel foglio excel della Yacht Devices.
Problemino!
Il sensore di livello della KUS funziona con una catena di resistenze lungo lo stelo e altrettanti reed switch che vengono attivati da un magnete posto dentro il galleggiante, man mano che questo sale.
Quindi il sensore non fornisce una lettura continua come il sensore che avevo prima e che ha anche Orteip, ma fornisce un cambio di lettura ogni volta che viene attivato un reed switch (quindi fornisce valori discreti e non un valore continuo).
Il risultato è che non tutte le letture corrispondono quindi ai valori del foglio excel. Ho però continuato a riempire il serbatoio e segnato i litri ad ogni cambio di lettura.
Ho chiesto al supporto della Yacht Devices che, sulla base delle letture da me raccolte, ha modificato il foglio excel per calcolare la stringa di taratura.

Et voilà, ora ho una lettura stabile anche se la barca è in movimento e soprattutto un'indicazione del carburante residuo che è reale.

Mi corre l'obbligo di un plauso alla cortesia e disponibilità del supporto della Yacht Devices; veramente professionali.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-03-2020 20:52 da pacman.)
11-03-2020 20:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
polohc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 455
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #19
RE: Bavaria 44 - Indicatore Carburante & capacità Serbatoio su plotter
(04-03-2020 08:14)orteip Ha scritto:  Si e rispetto al device di cui parlavamo, con una sonda in Nmea2000 sei totalmente dipendente solo dallo strumento chartplotter che se non accendi o se non funziona lui, tu non sai nemmeno quanto gasolio hai salvo comprare insieme alla sonda anche lo strumento Nmea2000 che la legge ma in quel caso, la cosa credo diventi più costosa del gestirla con il Device di cui sopra e soprattutto, avresti anche un’altro strumento da montare, che anche se poco comunque consuma energia. Io quella sonda l’ho scartata sulla base di questi ragionamenti e non solo.

Sì infatti io ho messo adesso le sonde nei serbatoi acqua ed ho installato quelle classiche senza interfaccia NMEA2000 perchè tra cablaggi e strumenti avrei speso una fortuna.
12-03-2020 12:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Indicatore livello carburante Jaeger Poneumberto 16 324 ieri 09:03
Ultimo messaggio: rob
  Indicatore livello serbatoio acqua kitegorico 10 790 18-06-2020 22:31
Ultimo messaggio: IanSolo
Question Indicatore livello gasolio sballato Anto61 14 5.618 07-06-2020 12:38
Ultimo messaggio: elan 333
  Connettere Radar Garmin xHD a Pc e Plotter Buc@niere 1 110 21-05-2020 22:47
Ultimo messaggio: 1978marcello
  Impianto batterie Bavaria 32 stepix 27 908 23-03-2020 16:00
Ultimo messaggio: gc-gianni
  indicatore 75% serbatoi acque nere alexflibero 27 1.680 22-02-2020 23:35
Ultimo messaggio: alexflibero
  Indicatore livello serbatoio acqua Tamata64 22 880 19-02-2020 16:10
Ultimo messaggio: Tamata64
  Aggiungere indicatore livello serbatoio acqua bacchus 1 177 13-02-2020 17:38
Ultimo messaggio: polohc
  Assorbimento anomalo plotter Simrad matteo 9 388 16-01-2020 09:40
Ultimo messaggio: pepe1395
  livello carburante "ballerino" angelo2 7 413 15-01-2020 17:48
Ultimo messaggio: angelo2

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)