Rispondi 
Paterazzo First 36.7
Autore Messaggio
renato ciamarra Offline
Amico del Forum

Messaggi: 588
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #1
Paterazzo First 36.7
Le lande di serie montate sulla parte bassa della poppa sono piuttosto strette. Ciò determina che le cadute del paranco del paterazzo impediscono il comodo passaggio in ingresso a poppa. Penso, nel contempo, che anche alzando il punto di attacco sul paterazzo del paranco il problem a non si risolverebbe data la scarse distanze delle lande fra loro.
Pensavo di allargare i punti di attacco del paranco sulla poppa , montando due golfari all'interno delle bitte di ormeggio , sulla coperta , all'estrema poppa, e ciò comunque accorciando il paterazzo e alzando l'attacco del paranco in tessile ( del vertice della V rovesciata ) . Dimenticavo: penserei di sostituire il paterazzo, attualmente in tondino, con il tessile e con la stecca in testa. Qualcuno lo ha fatto ? Osservazioni e suggerimenti
Vi ringrazio anticipatamente . BV
08-01-2020 04:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ADL Offline
Senior utente

Messaggi: 2.284
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #2
RE: Paterazzo First 36.7
e dir che io lo trovo comodo quando risalgo dal bagno perchè lo uso come tientibene...
08-01-2020 09:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 13.930
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #3
RE: Paterazzo First 36.7
Le lande devono essere vincolate a paratie strutturali, metterle sulle GALLOCCE con il carico verso l'alto anzichè orizzontale credo non vada bene. Quando dai volta sulla GALLOCCIA come fai con la cima se hai il paterazzo di mezzo vanno messe in altro punto. Ho visto che alcuni hanno a poppa un doppio paranco unico e non sdoppiato.-
08-01-2020 10:18
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.255
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #4
Paterazzo First 36.7
Si Paterazzo tessile e stecca in testa permettono di montare rande più allunate che altrimenti non passerebbero Occhio però che: Se paterazzo tirato la randa poi non passa devi mollare e ricazzare La stecca implica molta più cima in barca (i primi metri servono a piegare la stecca solo dopo cazzi come si deve)
08-01-2020 10:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
renato ciamarra Offline
Amico del Forum

Messaggi: 588
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #5
RE: Paterazzo First 36.7
Per bullo: forse mi sono espresso male . Certamente non ho mai pensato di montare i golfari sulle bitte! Penso di montarli sulla parte piatta della coperta , con contro piastre, all’interno delle bitte. Ho osservato su alcune barche che i golfari per il paterazzo sono montati senza contro piastre è solo con rondelle. E ciò in origine dal cantiere .
08-01-2020 11:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 13.930
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Paterazzo First 36.7
Renato non è che ti esprimi male, è che non conosci i termini marinareschi, continui a chiamare le Gallocce o Castagnole bitte. La bitta ha una forma cilindrica se due si dicono bitte, la parte piatta della coperta come chiami si chiama Trincarino, sotto al trincarino c'è il dormiente e sopra la falchetta. Anch'io ho osservato che molte barche sono fatte da bravi plasticari ma da gente che non è mai stata in mare e non è consapevole degli sforzi che fa un'albero in compressione pari e maggiori del disloccamento della barca, sono sempre lande a forma di golfare a U. Ripeto le lande vanno ancorate su parti strutturali.
08-01-2020 14:10
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
renato ciamarra Offline
Amico del Forum

Messaggi: 588
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #7
RE: Paterazzo First 36.7
Per Bullo. Mi sono espresso male indicando bitta e non galloccia. Si tratta di un linguaggio consueto a bordo che , se pure errato, rispetta la funzione dell’oggetto. Ed infatti non c’è differenza di funzione fra bitta , che si trova a terra, e galloccia che si trova a bordo. Nel contempo ti assicuro che i termini marinareschi li conosco, e che non si ravvedev a alcuna necessità di farmi vedere che sai cosa è il trincarino o la falchetta. Ti dico anche che a mio avviso era impossibile dal tenore della mia discussione ricavare che volessi montare il golfare sulla galloccia! Non so davvero come hai potuto pensare e scrivere una cosa del genere! I plasticari cui ti riferisci sono cantieri che producono migliaia di barche all’anno! Errori ne fanno anche , ma non sarei così categorico, ne sprezzante nei confronti della vetroresina. BV
08-01-2020 15:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
France WLF Sailing Team Offline
Senior utente

Messaggi: 4.085
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #8
RE: Paterazzo First 36.7
Renato porta pazienza, i consigli di Bullo piano piano arrivano ed in genere sono giusti, deve solo farti pagare la penale.. vuoi consigli a gratis? E concediglielo questo gusto....
08-01-2020 15:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
renato ciamarra Offline
Amico del Forum

Messaggi: 588
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #9
RE: Paterazzo First 36.7
Ahaha!!! Grazie del consiglio!!
08-01-2020 15:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
France WLF Sailing Team Offline
Senior utente

Messaggi: 4.085
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #10
RE: Paterazzo First 36.7
Il succo Renato è che non puoi mettere un golfare in coperta, ti ci vuole necessariamente una parte strutturale (con o meno dovizia di nomenclatura nautica il succo è questo) e concordo in pieno.
Sulla mia (un vecchio IOR anni '80) in passato mi venne la brillante idea di fissare il paterazzo al golfare che si trova a centro barca, nel punto del baglio massimo, tale golfare è ad uso del braccio spinnaker, ma non è studiato per un tiro pressoché verticale e la coperta in quel punto mi si è sollevata di qualche cm creando una fessura in falchetta.... Ora, l'uso che ne ho fatto era limitato all'alaggio della barca, dovendo togliere il paterazzo ho pensato di fissarlo momentaneamente li e la cosa non ha funzionato, mi sono sentito così stupido che alla fine ci rido e per questo faccio outing... comunque, il tutto deve essere controventato da una landa strutturale che se deve essere fatta sulla tua credo sia il caso di chiedere ad un progettista e ad un cantiere..
08-01-2020 15:33
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
renato ciamarra Offline
Amico del Forum

Messaggi: 588
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #11
RE: Paterazzo First 36.7
Premetto che non ho fatto ancora nulla e che non ho nemmeno ipotizzato concretamente il posizionamento dei golfari. E comunque ti ringrazio per La tua affettuosa comunicazione. Pensavo di posizionare i golfari in corrispondenza dello spigolo poppiero dell coperta in piano . Si tratta credo di un punto solidissimo della costruzione e pensavo di contropiastrare i golfari.


Allegati Anteprime
   
08-01-2020 16:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
France WLF Sailing Team Offline
Senior utente

Messaggi: 4.085
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #12
RE: Paterazzo First 36.7
Devi sentire uno che se ne intende davvero.. a spanne mi sento di sconsigliartelo, quello è un angolo cavo all'interno dove ci passano fili ed altro, non mi dà l'impressione di essere una zona strutturale, magari la sua superficie è solida ma dove è attaccato? Non ci si può improvvisare, dico davvero, il paterazzo TIRA di brutto, ok che è ripartito a destra ed a sinistra, ma si parla comunque di tonnellate!
08-01-2020 17:11
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Krecker Offline
Amico del Forum

Messaggi: 227
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #13
RE: Paterazzo First 36.7
Renato, ti invito a fare una riflessione sulla sezione usata per realizzare il paterazzo ed il relativo carico di rottura (lo trovi facilmente in rete incrociando la sezione col materiale utilizzato)... come dice France son carichi molto molto alti. Prima di fare una possibile fesseria mi farei fare una perizia da un tecnico serio... se si rovina la coperta è un peccato, ma se ti prendi una bella sventolata e saltando giù da un'onda la frustata dell'albero strappa il golfare rischi che qualcuno si faccia male... ma parecchio male.
08-01-2020 18:06
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
renato ciamarra Offline
Amico del Forum

Messaggi: 588
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #14
RE: Paterazzo First 36.7
Grazie del suggerimento per ora sono solo riflessioni fuori campo la foto che ho postato si riferisce ad un hanse ed è l’originale da cantiere degli attacchi dei golfari del 40 ! Naviga da di ci e più anni !
08-01-2020 18:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
renato ciamarra Offline
Amico del Forum

Messaggi: 588
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #15
RE: Paterazzo First 36.7
Dieci anni, scusate
08-01-2020 18:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 13.930
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #16
RE: Paterazzo First 36.7
Renato un'esempio: sulla tua barca mancano le "bocche di rancio" passacavi, le cime d'ormeggio vanno direttamente sulle gallocce. Forse volevano risparmiare sul peso? Forse non servono? Se dovessi attaccarle, le lande, lo farei sullo specchio di poppa alle estremità rinforzando l'interno con un pezzo di compensato marino da 20 mm. di spessore incollato con resina epossidica, all'esterno una piastra di acciaio inox di 5 mm. spessore. Sempre se si può andar dentro a lavorare. Renato le bitte non sono solo a terra su certe barche si trovano anche in coperta delle barche e anche sul capo di banda. Sono un vecchio nostromo rozzo abbi pazienza.-
08-01-2020 18:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ADL Offline
Senior utente

Messaggi: 2.284
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #17
RE: Paterazzo First 36.7
nel dubbio io una letterina a beneteau/farr yacht design la manderei, magari non sei il primo che vuole fare la modifica.
09-01-2020 10:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kawua75 Offline
Senior utente

Messaggi: 4.472
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #18
RE: Paterazzo First 36.7
Così lo inseriscono direttamente nella loro black-list
09-01-2020 14:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
renato ciamarra Offline
Amico del Forum

Messaggi: 588
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #19
RE: Paterazzo First 36.7
@ADL Non credo rispondano, e poi, concordo con quanto scrive Kawua75. Ho abbastanza esperienza per non azzardare, ed ho amici , anche periti di professione, ai quali sottoporrò la questione. Grazie a tutti per le riflessioni. Vi terrò aggiornati.
BV
09-01-2020 15:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.652
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #20
RE: Paterazzo First 36.7
ciao Renato,
non ho ben capito come ovvieresti alla presenza del paranco in tessile che ora è proprio ancorato centralmente al passaggio e non immagino, qualora il problema fosse risolto, come intendi governare tale paranco dalla postazione del randista ! Un disegnino magari sarebbe di più facile comprensione per tutti.
Grazie Smiley64

Non possiamo dirigere il vento, ma possiamo orientare le vele .
Seneca
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 09-01-2020 16:38 da nedo.)
09-01-2020 16:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  sdoppiare paterazzo su Jeanneau Attalia 32 vonkapp 30 837 07-04-2023 10:00
Ultimo messaggio: vonkapp
  Carico paterazzo TeoV 35 10.455 06-04-2023 09:18
Ultimo messaggio: BornFree
  Paterazzo ostacola la randa poel 21 5.968 07-03-2023 00:10
Ultimo messaggio: Lutz1982
  Paterazzo con maniglie rientra sempre fra manovre dormienti? nic 5 664 09-05-2022 21:54
Ultimo messaggio: nic
  Modifica paterazzo masa66 13 1.508 24-01-2022 23:22
Ultimo messaggio: fast37
  tesa paterazzo comet 910 Davidemorini 14 1.763 19-01-2022 19:29
Ultimo messaggio: Serenissima
  Aggiunta paterazzo o volanti su Dufour 360 GL? matymaty 31 3.447 10-10-2021 17:39
Ultimo messaggio: luca boetti
  Isolatori per paterazzo Fabino 8 1.573 08-02-2021 21:31
Ultimo messaggio: Stranizzadamuri
Question Smontaggio paterazzo e navigazione senza raffasqualo 22 3.178 23-05-2020 12:56
Ultimo messaggio: nape
  Tendi paterazzo bloccato bullo 43 4.453 09-03-2020 22:01
Ultimo messaggio: cmv88

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)