Rispondi 
Ancora sulle eliche
Autore Messaggio
Utente non piu' attivo Offline
Utente non regsitrato

Messaggi: 561
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #21
RE: Ancora sulle eliche
Il punto è che su una barca del genere, come detto, non puoi aumentare tanto il passo rimanendo su un diametro così basso (18), pena maggiore cavitazione. Dunque aumenta il diametro innanzitutto e contatta prop per sentire cosa ne pensa lui
25-02-2020 08:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
calante Offline
Amico del Forum

Messaggi: 345
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #22
RE: Ancora sulle eliche
La barca era un po’ pasticciata dal vecchio armatore e da una gestione non chiarissima. Credo abbiano cambiato l’elica senza fare troppe indagini e io mi trovo con questa.
Sarebbe interessante sapere cosa montano altri Salona 45... se ci fosse qualcuno all’ascolto batta un colpo.
Intanto proverò a contattare prop in privato
25-02-2020 10:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lelez86 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 15
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #23
RE: Ancora sulle eliche
Ciao! Io ho appena comprato un Salona 45 che monta elica Gori con Overdrive ma non ho ancora informazioni da darti purtroppo, appena avrò modo se vuoi ti aggiorno.
14-10-2020 18:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Domeciccio Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 58
Registrato: Oct 2017 Online
Messaggio: #24
RE: Ancora sulle eliche
(22-02-2020 13:06)Utente non piu attivo Ha scritto:  Pesante? Un 45 da 10 ton non mi sembra proprio pesante, anzi...e autoprop non è detto che funzioni proprio bene, bisognerebbe chiedere all'importatore. Comunque costa molto di più di una flex o fold eh

buonasera, mi permetto di intervenire in merito alla discussione in quanto proprio in questi gg sto anch'io valutando l'idea di cambiare elica e confermo quanto detto da "utente non..." che la Autoprop bruntons costa notevolmente di piu' di una Flexofold. nel mio caso, per una 3 pale diam. 38 e asse elica da 25, siamo oltre gli 800 euro di differenza tra i due preventivi (prezzi uno tramite importatore e l'altro tramite dealer italiano). non entro nel merito della differenza tecnica tra le due ma mi fermo al solo prezzo d'acquisto che non è poco e sicuramente molto attraente... Per FoF la si puo' acquistare direttamente in danimarca tramite il sito ufficiale della casa costruttrice ma non so a che prezzi. Poi sto ancora cercando di capire meglio tecnicamente i pro e contro tra le due soprattutto nella resa a motore visto che la resa a vela si sa essere a favore delle fold.
27-11-2020 16:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.512
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #25
RE: Ancora sulle eliche
C'è un altro aspetto da considerare , la FoF è esente da manutenzioni e non ha parti che si usurano. Ne sono sicuro perché sono alla seconda FoF su due diverse barche. Per la Bruntons vanno regolati e sostituiti dopo 1000/2000 ore i cuscinetti.
Poi secondo me sempre meglio una folding rispetto ad una fathering perché quando si va a vela ci sono meno possibilità di agganciare filaccioni , cime, pezzi di rete che magari galleggiano sotto il pelo dell'acqua.
A motore le velocità sono notevoli ( letto anche una comparativa effettuata ani fa da una rivista straniera) In retromarcia richiede all'inizio della manovre di non essere timidi con il gas poi va benissimo e ha poco effetto evolutivo.
Mi sono trovato bene ad acquistarla direttamente in particolare perché centrano la misura giusta in relazione alla barca , motore, invertitore.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-11-2020 20:09 da kavokcinque.)
27-11-2020 20:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.127
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #26
Ancora sulle eliche
(27-11-2020 20:06)kavokcinque Ha scritto:  C'è un altro aspetto da considerare , la FoF è esente da manutenzioni e non ha parti che si usurano. Ne sono sicuro perché sono alla seconda FoF su due diverse barche. Per la Bruntons vanno regolati e sostituiti dopo 1000/2000 ore i cuscinetti.
Poi secondo me sempre meglio una folding rispetto ad una fathering perché quando si va a vela ci sono meno possibilità di agganciare filaccioni , cime, pezzi di rete che magari galleggiano sotto il pelo dell'acqua.
A motore le velocità sono notevoli ( letto anche una comparativa effettuata ani fa da una rivista straniera) In retromarcia richiede all'inizio della manovre di non essere timidi con il gas poi va benissimo e ha poco effetto evolutivo.
Mi sono trovato bene ad acquistarla direttamente in particolare perché centrano la misura giusta in relazione alla barca , motore, invertitore.


Io viaggio molto bene con una fof 2 pale su un 40 piedi.
Zero manutenzione. In retro, daje er gas per far partire la barca, poi basta tenerla al minimo per manovrare.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
27-11-2020 20:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Carlo Campagnoli Offline
Amico del Forum

Messaggi: 672
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #27
RE: Ancora sulle eliche
Scusate la domanda, non ho la minima esperienza su eliche.
Tra Flex O Fold e una Radice pieghevole c'è tanta differenza?
Sto pensando di montare una elica abbattibile sul mio Oceanis 311, mi piacerebbe la Autoprop, ma spendere i 2.300 Euro in, a loro dire, superofferta, su una barca come la mia, mi sembra una spesa un po' alta.
La Flex, 2 pale abbattibili da loro consigliata, siamo poco sopra i 1000, la metà secca
La Radice non so, ma temo sia un'elica più da barche da regata, io invece ho bisogno che spinga a motore e non mi crei problemi in retro.
Le varie Max Prop, Jprop, Ewol temo siano inutilmente più complicate, oltre a costare più o meno come la Autoprop.
Pareri al riguardo?
27-11-2020 20:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.512
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #28
RE: Ancora sulle eliche
https://www.yachtingmonthly.com/gear/fol...test-29807
A questo link una comparativa eliche interessante.

(27-11-2020 20:17)Carlo Campagnoli Ha scritto:  Scusate la domanda, non ho la minima esperienza su eliche.
Tra Flex O Fold e una Radice pieghevole c'è tanta differenza?
Sto pensando di montare una elica abbattibile sul mio Oceanis 311, mi piacerebbe la Autoprop, ma spendere i 2.300 Euro in, a loro dire, superofferta, su una barca come la mia, mi sembra una spesa un po' alta.
La Flex, 2 pale abbattibili da loro consigliata, siamo poco sopra i 1000, la metà secca
La Radice non so, ma temo sia un'elica più da barche da regata, io invece ho bisogno che spinga a motore e non mi crei problemi in retro.
Le varie Max Prop, Jprop, Ewol temo siano inutilmente più complicate, oltre a costare più o meno come la Autoprop.
Pareri al riguardo?
FoF bipala calcolata dalla fabbrica direttamente.
Hanno tantissima esperienza, anche di ritorno dai clienti, sul calcolo dimensionale per le barche motori e trasmissioni più diffusi del mercato.
La Radice non la conosco ma penso sia un prodotto abbastanza minimale e forse un po' obsoleto.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-11-2020 20:30 da kavokcinque.)
27-11-2020 20:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Online
Senior utente

Messaggi: 4.715
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #29
RE: Ancora sulle eliche
Nella stessa sezione "banchina" c'è una discussione con titolo"autoprop arrivata"
Nel leggere mi sembra di capire che l'autoprop sia un'elica al top,io ho una j-prop
e mi trovo benissimo anche se questa autoprop sembra il "Dio" delle eliche.Cosa ne pensate
amici adv.?

In barca a vela quando sei salito sei arrivato!! Grazie BULLO.
27-11-2020 22:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Online
Senior utente

Messaggi: 1.714
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #30
RE: Ancora sulle eliche
Per un motorista si ma per un velista vale quello scritto da Kavokcinque. precedentemente.
27-11-2020 23:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
infinity Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.231
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #31
RE: Ancora sulle eliche
(27-11-2020 22:56)GARIBALDI Ha scritto:  Nella stessa sezione "banchina" c'è una discussione con titolo"autoprop arrivata"
Nel leggere mi sembra di capire che l'autoprop sia un'elica al top,io ho una j-prop
e mi trovo benissimo anche se questa autoprop sembra il "Dio" delle eliche.Cosa ne pensate
amici adv.?

garibaldi, guarda su youtube ci sono tante evidenze
in soldoni: viaggi a pari velocità di una tre pale fisse con circa 3-400 giri in meno, annulla effetto evolutivo.
m\ottimi ridultsti a vela/motore
a vela si orienta a bandiera

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
27-11-2020 23:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Online
Senior utente

Messaggi: 4.715
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #32
RE: Ancora sulle eliche
(27-11-2020 23:12)osef Ha scritto:  Per un motorista si ma per un velista vale quello scritto da Kavokcinque. precedentemente.
Un confronto tra velisti riguardo alle proprie eliche con l'autoprop sarebbe di
aiuto a tutti.Da quanto leggo secondo il mio parere sarei nell'idea di cambiare
la mia j-prop cn una autoprop,faccio bene????98

In barca a vela quando sei salito sei arrivato!! Grazie BULLO.
27-11-2020 23:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.512
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #33
RE: Ancora sulle eliche
Leggi il test che ho allegato più sopra, ti fai un idea più oggettiva.
27-11-2020 23:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Online
Senior utente

Messaggi: 1.714
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #34
RE: Ancora sulle eliche
(27-11-2020 23:29)GARIBALDI Ha scritto:  Un confronto tra velisti riguardo alle proprie eliche con l'autoprop sarebbe di
aiuto a tutti.Da quanto leggo secondo il mio parere sarei nell'idea di cambiare
la mia j-prop cn una autoprop,faccio bene????98

Non conosco i modelli, io ho una con le pale che si ripiegano in due, su se stesse. A becco d'oca.
Tra l'altro non sapevo che era esente da manutenzione. Un anno ho messo il grasso ma è stato un nido di denti di cane. Più messo.
Però so di 1(uno) cui è saltato un prigioniero del meccanismo ed ha perso una pala. Prova ad immaginare le vibrazioni.

A me basta che si richiuda su se stessa e non impigli niente.
27-11-2020 23:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Online
Senior utente

Messaggi: 4.715
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #35
RE: Ancora sulle eliche
(27-11-2020 23:25)infinity Ha scritto:  garibaldi, guarda su youtube ci sono tante evidenze
in soldoni: viaggi a pari velocità di una tre pale fisse con circa 3-400 giri in meno, annulla effetto evolutivo.
m\ottimi ridultsti a vela/motore
a vela si orienta a bandiera
Appunto infinity è proprio che guardando su youtube sembra che l'autoprop goda le maggiori considerazioni in merito alle prestazioni e consumi di carburante.Poi se confrontiamo i vari prezzi è un'altro discorso,anche se certe eliche costano più
di altre un motivo ci sarà,prestazioni e qualità.Dico questo in quanto secondo il mio parere una barca a vela dovrebbe avere
la migliore elica che esiste sul mercato,altrimenti è come un bel cavallo con una zampa zoppa purtroppo.

In barca a vela quando sei salito sei arrivato!! Grazie BULLO.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-11-2020 00:34 da GARIBALDI.)
28-11-2020 00:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.512
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #36
RE: Ancora sulle eliche
(27-11-2020 23:45)osef Ha scritto:  Non conosco i modelli, io ho una con le pale che si ripiegano in due, su se stesse. A becco d'oca.
Tra l'altro non sapevo che era esente da manutenzione. Un anno ho messo il grasso ma è stato un nido di denti di cane. Più messo.
Però so di 1(uno) cui è saltato un prigioniero del meccanismo ed ha perso una pala. Prova ad immaginare le vibrazioni.

A me basta che si richiuda su se stessa e non impigli niente.

http://www.flexofold.com/upload_dir/docs...0_2013.pdf

Probabilmente non avevano serrato bene, alla coppia indicata di 12 nm, una delle viti a brugola di fermo e /o non avevano messo la Loctite o la vite nuova preimpregnata di sigillante.
28-11-2020 00:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Carlo Campagnoli Offline
Amico del Forum

Messaggi: 672
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #37
RE: Ancora sulle eliche
Ma sulla Flex O Fold a 2 pale, dove lo metto lo zinco?
28-11-2020 07:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.512
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #38
RE: Ancora sulle eliche
Ci vanno due zinchi laterali sul mozzo.
28-11-2020 11:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
stefano54 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 94
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #39
RE: Ancora sulle eliche
Okkio al peso su sd 50
28-11-2020 12:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
infinity Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.231
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #40
RE: Ancora sulle eliche
(28-11-2020 00:28)GARIBALDI Ha scritto:  Appunto infinity è proprio che guardando su youtube sembra che l'autoprop goda le maggiori considerazioni in merito alle prestazioni e consumi di carburante.Poi se confrontiamo i vari prezzi è un'altro discorso,anche se certe eliche costano più
di altre un motivo ci sarà,prestazioni e qualità.Dico questo in quanto secondo il mio parere una barca a vela dovrebbe avere
la migliore elica che esiste sul mercato,altrimenti è come un bel cavallo con una zampa zoppa purtroppo.

ciao, se vuoi la migliore per me, dopo le varie prove c'e' Autoprop e la mia opinione e condivisa anche da altri che hanno fatto le medesime prove

(28-11-2020 12:01)stefano54 Ha scritto:  Okkio al peso su sd 50

vero, ecco perche SEMBRA che Gori e SD 50 non vadano d'accordo.

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-11-2020 13:58 da infinity.)
28-11-2020 13:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  domanda per esperti di eliche robertobaffigo 15 2.121 18-09-2020 17:45
Ultimo messaggio: robertobaffigo
  Sail drive Volvo 120S ed eliche GRECALE I 0 260 13-06-2020 20:15
Ultimo messaggio: GRECALE I
  misure eliche a pale orientabili vfranc 6 3.225 18-01-2017 15:52
Ultimo messaggio: francescolambri
  Parlando di eliche Navax 11 1.523 14-12-2016 23:43
Ultimo messaggio: Navax
  Ancora eliche Marcora 7 2.773 26-12-2015 18:45
Ultimo messaggio: Marcora
  Sempre questioni di eliche Sempregennaker 13 2.235 10-10-2015 12:42
Ultimo messaggio: Sempregennaker
  Divertiamoci un po' confrontando i vari modelli di eliche frankcilo 60 7.527 08-07-2015 06:50
Ultimo messaggio: frankcilo
  jeanneau 43DS... quesito a chi ne sa di eliche marzamemi 13 2.490 16-06-2015 06:41
Ultimo messaggio: marzamemi
  eliche diverse = dimensioni diverse? bradipo 4 1.392 10-06-2015 10:59
Ultimo messaggio: bradipo
  eliche queste sconosciute BornFree 5 1.741 20-09-2014 16:01
Ultimo messaggio: Nessuno 38

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)