Rispondi 
rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
Autore Messaggio
Luchino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 63
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #1
rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
Buongiorno a tutti,
pur non potendo eseguire materialmente i lavori in questo periodo e sperando di tornare presto alla normalità, sarei interessato ad avere un'opinione dai più esperti.
Nel mio Fax l'impianto elettrico risulta alquanto "strano" (secondo quanto ho letto in questi giorni su questo preziosissimo forum) e vorrei capire con voi come migliorarlo.
Andiamo con ordine...
Situazione attuale:
1 batteria motore 100 ah
2 batterie servizi 100 ah
1 stacca batterie sul negativo
1 stacca 1-both-2
1 stacca quadro strumenti e quindi servizi
Queste vengono attualmente caricate dal solo alternatore orginale del volvo penta md2030. Tutte le batterie, dopo verifica, sono da sostituire.
Le batterie erano state messe in parallelo dal vecchio proprietario.
L'ultimo lavoro fatto (fino a quando si poteva) è stato ripristinare la divisione dell'impianto originale, che è così:
Il selettore 1-both-2 sceglie se utilizzare la batteria "motore" o il pacco di due batterie servizi o se metterle in parallelo.
Ma, questa la cosa strana (almeno così mi sembra), a prescindere da quale batteria si seleziona si alimentano sempre sia servizi che motore, salvo disattivare il quadro servizi dall'apposito staccabatterie sul quadro.
E' una soluzione che non ho mai letto e volevo capire se è presente anche su altre barche e se come soluzione può andare o se si può eventualmente migliorarla.

Nel cambio batterie vorrei rimanere su acido libero e mi chiedevo se qualcuno aveva delle dritte per il dimensionamento, marca e per l'acquisto (salvo qualche uscita a fare due bordi nei we l'uso è di un mese di crociera all'anno prediligendo baie e max 4/5 marina, utilizzo di frigo, strumentazione in navigazione, ricariche cell. e tablet, raspberry)

Seconda domanda, vorrei aggiungere un partitore di corrente ed ho individuato questi tre:
1 sterlingpower (dic ui si è parlato abbondantemente nel forum) e per la precisione Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
2 MTM eletronics -> Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
3 Cristec -> Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Qualcuno potrebbe darmi un parere di quale sia il migliore nel rapporto qualità/prezzo o se ce ne sono degli altri da valutare?

In futuro vorrei mettere un caricabatterie da banchina ed un impianto solare... ma con calma Wink

Grazie per la disponibilità a chiunque mi dia un suggerimento
BV
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-03-2020 10:18 da Luchino.)
14-03-2020 10:17
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanni Offline
Amico del Forum

Messaggi: 701
Registrato: Feb 2006 Online
Messaggio: #2
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
Nella mia barca ho 3 batterie servizi da 100 A e una per il motore da 100 A
2 anni fa ho installato due pannelli fotovoltaici da 120 w cadauno + un regolatore di carica a due uscite + un pannello elettronico di controllo dell'impianto che mi dice lo stato delle batterie e cosa/quanto stanno caricando i due pannelli.
Con presenza di sole e batterie che chiedono ricarica arrivano a caricare 13 A/h
Ho montato un inverter da 2.000 w reali , con il quale alimento la rete 220 della barca e in rada mi faccio il caffè con la nespresso .
Con questi pannelli ho sempre le batterie cariche , anche quando sto più giorni in rada .
Impianto batterie in parallelo con stacca batterie per servizi e motore .
Batterie tradizionali in acido libero di una sottomarca FIAMM

Per esperienza vissuta ho imparato che le batterie è meglio che siano tutte uguali e con la stessa età , almeno per i servizi.
Carica batteria da banchina da 25A/h collegato al ripartitore di carica

Ultima informazione ho sostituito quasi tutte le lampadine alogene con lampadine LED

MMSI 205859030
14-03-2020 11:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanni Offline
Amico del Forum

Messaggi: 701
Registrato: Feb 2006 Online
Messaggio: #3
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
L'anno scorso ho navigato tutto il mese di settembre con soli 7gg. in porto , il resto in rada .
Mai avuto problemi di batterie

MMSI 205859030
14-03-2020 11:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.629
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #4
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
Per le batterie, scelta mia copiata da altri adv:Fai acido libero da trazione leggera (hanno le piastre positive di spessore maggiorato rispetto alle batterie standard) . Ex convenzione ADV. A suo tempo telefonami qualificandosi ADV ed addirittura me le hanno preparate custom per quanto riguarda le dimensioni esterne.. Per la capacità metterei le più capaci in relazione allo spazio disponibile (per i servizi).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-03-2020 13:34 da kavokcinque.)
14-03-2020 13:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luchino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 63
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #5
rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
Grazie Nanni e kavokcinque per il vostro contributo.

@nanni quindi tu non hai inserito un ripartitore dall'alternatore... Per i pannelli il mio problema è progettare la struttura per reggerli...

@kavokcinque butto un occhio sulle convenzioni adv... ops non ci sono più le convenzioni! (come mai?), puoi dirmi di chi si trattava? anche per mp

Grazie ad entrambi

Inviato dal mio QR12 utilizzando Tapatalk
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-03-2020 17:08 da Luchino.)
14-03-2020 17:00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanni Offline
Amico del Forum

Messaggi: 701
Registrato: Feb 2006 Online
Messaggio: #6
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
(14-03-2020 17:00)Luchino Ha scritto:  Grazie Nanni e kavokcinque per il vostro contributo.

@nanni quindi tu non hai inserito un ripartitore dall'alternatore... Per i pannelli il mio problema è progettare la struttura per reggerli...

@kavokcinque butto un occhio sulle convenzioni adv... ops non ci sono più le convenzioni! (come mai?), puoi dirmi di chi si trattava? anche per mp

Grazie ad entrambi

Inviato dal mio QR12 utilizzando Tapatalk

Si ripartitore dopo alternatore -
Per i pannelli ho creato una struttura tipo rollbar a poppa con tubi di acciaio AISI 316 lucidi , diametro 25 mm . In pratica come fosse un proseguimento del pulpito di poppa. I cavi elettrici dei pannelli passano dentro i tubi

MMSI 205859030
14-03-2020 18:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.629
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #7
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
Convenzione ormai scaduta con Fai Batterie. Pero' anche se con convenzione scaduta ,presentandomi come ADV al sig. Baronchelli, il titolare ( è uno che va per mare e capisce le esigenze nautiche), molto cortese e disponibile, ho cmq. avuto uno sconto e ricevute in breve , consegnate a banchina, una coppia di batterie che mi hanno confezionato custom con la larghezza del contenitore ( e l'amperaggio)che serviva a me.
Copiando la scelta di alcuni adv che di cose elettriche sono esperti, ho scelto delle acido libero da trazione leggera che hanno le piastre positive in minor numero ma di maggiore spessore delle batterie da avviamento ( sono ovviamente solo per i servizi). Tel 0363 63477. ti consiglio intanto di scaricarti il loro catalogo per i riferimenti dimensionali e le potenze e di misurare lo spazio che hai a disposizione e la posizione dei poli prima di contattarli.
14-03-2020 22:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luchino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 63
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #8
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
(14-03-2020 18:51)Nanni Ha scritto:  Si ripartitore dopo alternatore -
Per i pannelli ho creato una struttura tipo rollbar a poppa con tubi di acciaio AISI 316 lucidi , diametro 25 mm . In pratica come fosse un proseguimento del pulpito di poppa. I cavi elettrici dei pannelli passano dentro i tubi

Ma ti sei collegato direttamente sul pulpito o sullo scafo? Ho sempre pensato che attaccandomi al pulpito ne risentisse la tenuta della struttura.

Grazie ancora
14-03-2020 22:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.629
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #9
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
(14-03-2020 22:43)Luchino Ha scritto:  Ma ti sei collegato direttamente sul pulpito o sullo scafo? Ho sempre pensato che attaccandomi al pulpito ne risentisse la tenuta della struttura.

Grazie ancora

Se hai il bimini, e' valida la soluzione di pannelli semiflessibili con cerniere.
14-03-2020 22:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 2.061
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #10
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
intanto, complimenti navighi su un mio sogno, nel mousse all'epoca l'avevano fatta ancora più semplice 2 batterie comandate dal solito selettore 1 x 2, che alimentano servizi e motore. fine.
Io pe farla molto semplice la 220 l'ho creata con un quadro a sè stante che alimenta un caricabatterie quick da 25A e 3 uscite ed un paio di prese sotto fusibile, il cavo lo faccio uscire dal passauomo di prua, non mi piace fare buchi in barca. Se monti un ripartitore non ti serve che il carica abbia 3 uscite poi ci penserà il ripartitore stesso credo che un 30-40A sia l'ideale, se poi avrai anche i pannelli potresti ridurlo di taglia per ingombrare meno, guarda i componenti della Victron mi sembrano ben fatti.
Per il bimini montato come Cavokcinque sul pulpito di poppa con i collari che supporta anche gli archi del tendalino.
BuonVento
15-03-2020 00:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luchino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 63
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #11
rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
Intanto grazie per la disponibilità.

@wally si una grande "piccola" barca.

Un ripartitore 30/40 ampere credo (?) sia piccolo, considerando che l'alternatore nominalmente è da 60... O sbaglio?

Il ripartitore lavora sia con l'alternatore che con i pannelli solari? Credevo ci volesse un ripartitore a se' per i pannelli...

Avevo considerato la soluzione con pannelli montati a cerniere sul bimini, ma è troppo piccolo per la potenza che desideravo. Rimango dell'idea di fare una struttura fissa a sé, ma attaccarmi direttamente al pulpito ho paura che nn venga particolarmente stabile, sebbene il pulpito sia ben saldo... Qualcuno ha esperienze in merito?

Inviato dal mio ANE-LX2 utilizzando Tapatalk
15-03-2020 07:58
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 2.061
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #12
rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
No, no, non ripartitore, il caricabatterie da 30, 40A
BuonVento

Inviato dal mio SM-G390F utilizzando Tapatalk
15-03-2020 09:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanni Offline
Amico del Forum

Messaggi: 701
Registrato: Feb 2006 Online
Messaggio: #13
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
(14-03-2020 22:43)Luchino Ha scritto:  Ma ti sei collegato direttamente sul pulpito o sullo scafo? Ho sempre pensato che attaccandomi al pulpito ne risentisse la tenuta della struttura.

Grazie ancora

Mi sono collegato direttamente e solo al pulpito

MMSI 205859030
15-03-2020 09:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.702
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #14
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
(14-03-2020 10:17)Luchino Ha scritto:  Il selettore 1-both-2 sceglie se utilizzare la batteria "motore" o il pacco di due batterie servizi o se metterle in parallelo.
Ma, questa la cosa strana (almeno così mi sembra), a prescindere da quale batteria si seleziona si alimentano sempre sia servizi che motore, salvo disattivare il quadro servizi dall'apposito staccabatterie sul quadro.

Non ho capito.
Con il selettore scegli la batteria con cui alimentare SIA motore che quadro servizi?
E se si, hai solo una chiave per staccare le utenze?
Se fosse così tu puoi scegliere quale batteria usare ma non hai una batteria motore e una servizi, era un sistema che si usava abbastanza ma che per quello che vuoi tu non va bene, bisogna rivedere il circuito ma forse ho capito male...
15-03-2020 09:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luchino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 63
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #15
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
(15-03-2020 09:48)bludiprua Ha scritto:  Non ho capito.
Con il selettore scegli la batteria con cui alimentare SIA motore che quadro servizi?
E se si, hai solo una chiave per staccare le utenze?
Se fosse così tu puoi scegliere quale batteria usare ma non hai una batteria motore e una servizi, era un sistema che si usava abbastanza ma che per quello che vuoi tu non va bene, bisogna rivedere il circuito ma forse ho capito male...

...hai capito benissimo.

Grazie della risposta
15-03-2020 09:51
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luchino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 63
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #16
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
(15-03-2020 09:43)Nanni Ha scritto:  Mi sono collegato direttamente e solo al pulpito

E la struttura risulta rigida e non ha problemi?

Quando passerà tutto sto baillame ti chiederò delle foto....

Grazie Nanni
15-03-2020 09:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gc-gianni Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.236
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #17
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
jl selettore 1-0-2-Both è previsto per barche con 2 batterie uguali. con filosofia una di riserva all'altra. per alimentare tutto l'unico circuito elettrico della barca sia motore che servizi
la selezione Both viene usata in emergenza quando entrambe le batterie non sono al massimo dell'efficienza e non sono in grado di avviare il motore singolarmente
dividere l'impianto della barca tra servizi e motore ha il vantaggio di poter impiegare batterie diverse adatte al servizio richiesto, ma è opportuno e conveniente che in caso di avaria della batteria dedicata al motore di poter utilizzare in emergenza l'altra batteria servizi, possibilmente senza metterla in parallelo a quella del motore
rifacendo l'impianto sarebbe bene avere questa filosofia di funzionamento
16-03-2020 07:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luchino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 63
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #18
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
(16-03-2020 07:45)gc-gianni Ha scritto:  jl selettore 1-0-2-Both è previsto per barche con 2 batterie uguali. con filosofia una di riserva all'altra. per alimentare tutto l'unico circuito elettrico della barca sia motore che servizi
la selezione Both viene usata in emergenza quando entrambe le batterie non sono al massimo dell'efficienza e non sono in grado di avviare il motore singolarmente
dividere l'impianto della barca tra servizi e motore ha il vantaggio di poter impiegare batterie diverse adatte al servizio richiesto, ma è opportuno e conveniente che in caso di avaria della batteria dedicata al motore di poter utilizzare in emergenza l'altra batteria servizi, possibilmente senza metterla in parallelo a quella del motore
rifacendo l'impianto sarebbe bene avere questa filosofia di funzionamento

Grazie gc-gianni per il tuo contributo. Non riesco ad immaginare cosa voglia dire fare un lavoro del genere, ma lo studierò...

Nel frattempo volevo ringraziare pubblicamente @nanni per lo scambio di idee di ieri sera e per il materiale che mi ha passato. In un periodo come questo mi ha fatto estremamente piacere sviarmi un pò e confrontarmi su soluzioni tecniche che ha adottato nella sua barca.
Credo che da queste cose si possa dire che questo è un forum che merita la pena di essere seguito, quindi un grazie a chi gestisce e organizza il forum e a tutti gli utenti che lo partecipano!
16-03-2020 10:05
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
penven Offline
Amico del Forum

Messaggi: 726
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #19
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
Sul fax, a parer mio una struttura per i pannelli solari rischia di diventare inguardabile. Sei sicuro che ti servovano 2 batterie da 100 Ah per i servizi ? Secondo me 100 sono più che sufficienti e ti semplifichi notevolmente la vita.
16-03-2020 11:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luchino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 63
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #20
RE: rinnovare impianto elettrico - batterie e ripartitore di carica
(16-03-2020 11:48)penven Ha scritto:  Sul fax, a parer mio una struttura per i pannelli solari rischia di diventare inguardabile. Sei sicuro che ti servovano 2 batterie da 100 Ah per i servizi ? Secondo me 100 sono più che sufficienti e ti semplifichi notevolmente la vita.

Grazie Penven,
io faccio (circa) un mese di crociera all'anno, per la maggior parte in rada se non per rabbocchi all'acqua e cambusa, negli ultimi 7 anni ho usato il frigo con il contagoccie (solo quando vado a motore (quando ci vado) e poi spento. Vorrei non dovermi preoccupare di far andare il frigo ed avere le cose fresche e mantenute, tutto qui.

Non credo che 100 ah possano bastare.

Il dubbio estetico ce l'ho anch'io, ma seguendo le istruzioni di @nanni senza fare alcun buco sullo scafo un domani si può anche togliere... L'alternativa, senza fare un "rollbar è costruire una "piattaforma" sul paterazzo, ho visto soluzioni interessanti fatte così, ma non mi da un gran senso di sicurezza e poi sarebbe d'intralcio per i lavori a terra.
16-03-2020 12:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Boiler elettrico (leggasi scaldabagno) Sailor 39 14.777 24-02-2021 23:13
Ultimo messaggio: giorgio23570
  Alternatore valeo e ripartitore mosfet LOKA 19 3.124 24-02-2021 10:35
Ultimo messaggio: rosama
  Batterie per un vecchio VHF portatile. crafter 7 194 19-02-2021 19:32
Ultimo messaggio: crafter
  Batterie IanSolo 650 193.454 19-02-2021 15:34
Ultimo messaggio: zcaotica
  Ripartitore di carica maurotss 19 657 15-02-2021 08:17
Ultimo messaggio: orteip
  Spia allarme quadro elettrico Alessiow 11 254 08-02-2021 15:56
Ultimo messaggio: orsopapus
  Devo sbarcare le batterie, come agire! garbino13 16 828 07-02-2021 18:23
Ultimo messaggio: garbino13
  Dubbio su impianto fotovoltaico babbomeco 9 443 02-02-2021 10:59
Ultimo messaggio: garbino13
  regolatore di carica " impallato" bado 62 10 298 23-01-2021 15:51
Ultimo messaggio: orteip
  I ripartitori di carica quanto sono intelligenti? pakovero 23 1.557 10-01-2021 21:35
Ultimo messaggio: the first

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)