Rispondi 
Coibentazione cabina di prua su Stranizza
Autore Messaggio
sandro1 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.208
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #21
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
Chiedo scusa mi potreste dare + info sulla stufa reflex?
20-04-2020 13:30
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stranizzadamuri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 642
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #22
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
Questo il link della Reflex danese Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . Questo invece il link della Dickinson canadese Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Entrambe hanno la possibilita' di collegarci una pompa ad acqua per riscaldare eventuali termosifoni.
La Dickinson e' un po' piu' sofisticata ma nelle stufe piccole non ha la possibilità di di mettere un bollitore sopra per scaldare l'acqua, mentre la Reflex piu' basica ma la possibilita di mettere il bollitore sulla piastra , eventualmente anche di cucinare qualcosa, . La ditta e' a conduzione familiare e sono sempre pronti anche per telefono ad aiutare a risolvere gli eventuali rari problemi.
Un ultima cosa la Reflex non ha la dumping valve sul tubo di scarico, valvola che invece ha la Dinkinson .Valvola che serve sotto raffica (non troppo forti) a compensare il fumo in uscita e a non spegnere la stufa.Noi infatti l'abbiamo dovuta comprare dalla Dickinson ...purtroppo in pollici ed adattarla al tubo della Reflex in mm.Col senno di poi e vista la semplicità' della cosa si puo' anche autocostruire senza impazzire troppo. Che io sappia queste sono le due ditte piu' quotate al mondo per stufe a gasolio per barche. Se ti interessa qualcosa in particolare chiedi pure, ci siamo fatti una discreta esperienza
Bv Angelo
20-04-2020 13:48
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Scetti Offline
Senior utente

Messaggi: 1.234
Registrato: Jul 2012 Online
Messaggio: #23
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
Ottimo lavoro , tecnicamente credo sa ineccepibile.
Esteticamente non mi piace , ma è un gusto personale, preferirei sopra un foglio di compensato marino unico bello fine da adatatre , verniciare e levigate fino a farlo venire bello liscio...poi in basso e in alto qualche griglietta di aerazione. ma ripeto è un gusto personale.

nulla si crea nulla si distrugge ... ma tutto si trasforma
20-04-2020 13:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stranizzadamuri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 642
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #24
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
Per rispondere un po' alla problematica delle doghe e delle intercapedini, posto sotto la foto di un Halberg Rassy , prendo loro ad esempio perche' sono barche che nascono per il freddo e quindi questo tipo di problematica l'hanno affrontato da tempo e..immagino risolto.
Come si vede dalla foto ci sono un paio di millimetri di spaziatura tra una doga e l'altra.
Bv Angelo
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
20-04-2020 13:58
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sandro1 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.208
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #25
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
Si mi servirebbe tutto per un 36 piedi reflex con valvola antiraffica
20-04-2020 14:03
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorniele Offline
Senior utente

Messaggi: 2.196
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #26
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
Grande lavoro, complimenti, si vede che le mani sono buone, e la testa pure per trovare le soluzioni efficaci è semplicissimo!
per quanto riguarda il materiale di coibentazione, i pannelli simili al feltro che si vedono utilizzati nelle costruzioni dei capanni in legno non vanno bene in ambiente marino?
È la curiosità di un ignorante del settore, cioè il sottoscritto...
20-04-2020 14:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stranizzadamuri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 642
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #27
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
(20-04-2020 14:03)sandro1 Ha scritto:  Si mi servirebbe tutto per un 36 piedi reflex con valvola antiraffica

Bisogna che li contatti e ti fai un calcolo a botta e manazza della cubatura della tua barca per scegliere il modello giusto.
come accennato la Reflex non ha valvole antiraffica , quindi o la ordini dalla Dickinson e poi la aggiusti o ti mando qualche foto e vedi di autocostruirtela.
Una volta scelto il modello con le misure bisogna trovare un posto adatto per la stufa, considerando dove andra' a essere montato il tubo di scarico e il camino sul ponte, dove andra' posizionato il serbatoio da 10 lt per il gasolio alla giusta altezza per alimentare la stufa per caduta.
Se spulci nel sito trovi i manuali di installazione e ti fai un idea...spero che te la cavi con l'inglese, in alternativa ci sono altre lingue , ma non l'italiano.
Bv Angelo

(20-04-2020 14:37)gorniele Ha scritto:  Grande lavoro, complimenti, si vede che le mani sono buone, e la testa pure per trovare le soluzioni efficaci è semplicissimo!
per quanto riguarda il materiale di coibentazione, i pannelli simili al feltro che si vedono utilizzati nelle costruzioni dei capanni in legno non vanno bene in ambiente marino?
È la curiosità di un ignorante del settore, cioè il sottoscritto...

Onestamente non ne ho idea, io mi sono documentato un po' e il polistirolo monocellula mi sembra molto indicato per il fatto che non assorbe umidita' e ha un prezzo davvero popolare perche' usato in edilizia .
Bv Angelo

P.S. Grazie per i complimenti (spero che hai visto il post dove abbiamo pubblicato il libro in Kindle, mi ricordo che me lo avevi chiesto tempo fa')
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-04-2020 15:12 da Stranizzadamuri.)
20-04-2020 15:08
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Senior utente

Messaggi: 1.023
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #28
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
@Angelo, è mio il piacere di leggere di interventi di un marinaio come te, che sa unire intelligenza e manualità senza per questo ergersi sul pulpito, anzi, restando sempre aperto a critiche e consigli. Ancora un BRAVO.
20-04-2020 20:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.124
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #29
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
A me sembra un gran bel lavoro.
La scelta di lasciare lo spazio tra le doghe colpisce l'occhio , ma immagino sia voluta per assicurare areazione.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
23-04-2020 16:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Alvise Offline
Amico del Forum

Messaggi: 452
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #30
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
Grazie della condivisione, bel lavoro! Sono un po' sorpreso dal fatto che non ci fosse coibentazione , pensavo che tutte le barche in alluminio l'avessero "di serie"
01-05-2020 19:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.829
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #31
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
Anche io, tra l'altro le strutture interne in legno originali non sembrerebbero gra che come lavorazione più che altro in cabina di poppa.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2020 21:48 da kavokcinque.)
01-05-2020 21:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stranizzadamuri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 642
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #32
RE: Coibentazione cabina di prua su Stranizza
Non so' ora , ma nel 2000 quando comprammo Stranizza era un optional.Allora non avevamo molti soldi e facemmo un leasing francese e non pensando allora ad andare in climi freddi evitammo di coibentare. Eravamo cosi' risicati che per risparmiare ce la portammo via mare da Les Sable D'Ollone fino in Adriatico solo con l'ausilio delle previsioni meteo lette sui quotidiani.
Bv Angelo
01-05-2020 22:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Paratia cuccetta di prua su Comet 285 abadaloni 7 163 ieri 09:11
Ultimo messaggio: Wally
  Consiglio coibentazione interna barca Sikander 17 630 03-06-2020 00:26
Ultimo messaggio: skipper81
  Sostituzione skai con sughero e coibentazione cabina di poppa. Stranizzadamuri 7 356 01-05-2020 14:01
Ultimo messaggio: Amaretz
  strallo di prua come rimuovere temporaneamente? davidevet 17 1.035 07-01-2020 15:40
Ultimo messaggio: davidevet
  Musone di prua Comet 910 andreaeb 14 3.969 04-12-2019 18:30
Ultimo messaggio: Franc
  protezione prua da scorrimento catena ancora enio.rossi 36 2.111 27-11-2019 23:54
Ultimo messaggio: EC
  Infiltrazione a prua first 260? gaspa13 10 579 06-08-2019 08:25
Ultimo messaggio: gaspa13
  Olio elica di prua Flab 7 618 07-07-2019 22:10
Ultimo messaggio: max440
  ancora kobra2 su musone prua bavaria santicuti 4 531 15-06-2019 10:56
Ultimo messaggio: alexs
  Togliere tappezzeria dalla cabina Sasuke 23 1.317 07-05-2019 12:47
Ultimo messaggio: calajunco

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)