Rispondi 
Timone semi bruciato
Autore Messaggio
MAXDV Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #1
Timone semi bruciato
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Il mio timone è stato vittima di un incedio e la testa si è semi bruciata è riparabile ?
Saluti
03-06-2020 21:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cloudbuster Offline
Amico del Forum

Messaggi: 361
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #2
RE: Timone semi bruciato
Legno rivestito?
Sandwich?
Schiuma espansa rivestita?
L' abbrustolito viene via facile?
Ha perso rigidità?
Riesci a fare qualche foto della "stratigrafia" del manufatto?
03-06-2020 22:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sikander Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 193
Registrato: May 2020 Online
Messaggio: #3
RE: Timone semi bruciato
Secondo me ti conviene rifarlo e ti spiego anche perchè; questa parte della barca è soggetta a forti sollecitazioni meccaniche, che vanno quasi tutte a concentrarsi in prossimità dell'attacco. Se è composto di vetroresina, come mi sembra di capire dalle foto, il calore ha sicuramente "ceramizzato" la VTR. SE anche fosse legno rivestito VTR il danno sarebbe meno grave, ma lo strato di VTR esterno è sicuramente andato. Le sue proprietà meccaniche non sono più quelle di prima. Se lo ripari alla bene e meglio facendo un lavoro solo estetico, c'è il rischio che un bel giorno si spezzi di netto quando meno te l'aspetti. Io non rischierei...Usalo come modello per rifarlo non è difficile. Ci sono due strade:
1-Con anima in legno ricoperta; qualche pannello di legno, resina, tessuto di vetro. Usa pialla, rotorbitale e dischi abrasivi.
2-In vetroresina solida; si può usare il vecchio pezzo per realizzare uno stampo dove poi inserire VTR per dare la forma. Procedura non difficilissima, ma se non hai un minimo di manualità e di pratica con le resine, meglio farlo con anima in legno.
Se hai bisogno di consigli scrivimi.
Ciao.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-06-2020 03:24 da Sikander.)
04-06-2020 03:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
MAXDV Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #4
RE: Timone semi bruciato
Il timone è in Vtr e dentro schiuma I miei dubbi erano proprio sulle qualità meccaniche
Grazie
04-06-2020 06:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sikander Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 193
Registrato: May 2020 Online
Messaggio: #5
RE: Timone semi bruciato
Ho capito. E' un anima in espanso di PVC (quella che tu chiami "schiuma") ricoperta con VTR. Struttura a sandwich. Rifarla con gli stessi materiali e con la struttura a sandwich è abbastanza difficile, non solo perché il sandwich è un lavoro particolare, ma sopratutto perché è un casino dare la forma giusta alla pala del timone in PVC, in quanto ha un profilo alare; e poi bisogna ricoprirlo in VTR, almenoché tu non faccia uno stampo negativo partendo dal vecchio timone...servirebbe anche la macchina per il sottovuoto...Non è impossibile, ma dipende dal tipo di manualità che si ha; c'é chi preferisce scolpire il legno oppure chi invece fa uno stampo e passa poi a lavorare con la resina. Comunque se la fai in legno non è una sciocchezza; [b]la parte più difficile è dare la forma alare al pezzo; per forma alare intendo la sezione del timone che è fatta come l'ala di un aereo (una mandorla).
Io l'ho fatto quando ho creato lo skeg della mia barca, ma avevo i disegni delle sezioni cosa che tu, invece, dovresti ricavarti dal pezzo;[/b] in poche parole dovresti fare dei tagli precisi esattamente perpendicolari all'asse della pala ai due punti estremi, quello più basso e quello più alto (escluso il supporto della pala con il buco); una volta tagliati questi li dovresti ricalcare per avere le sezioni della struttura alare; inoltre devi avere una buona mano sopratutto quando fai la sgrossatura iniziale con la pialla elettrica. Alla fine, considerate le ore di lavoro e la difficoltà, forse la cosa più logica è fare lo stampo negativo dall'originale...Se devo darti un consiglio devo sapere che manualità hai. Hai già fatto qualcosa del genere? Sei più per il legno o per fare lo stampo? Perché se no, rischi solo di perdere tempo e buttare via tutto.
Ci sarebbe anche una terza via; trovare un laboratorio che usa macchine CNC con software cad-cam e che abbia uno scanner 3d.
Tu gli porti il pezzo vecchio, loro lo scansionano e poi decidi in che materiale farlo. Dopodichè lo mandano alla macchina che te lo fa uguale.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-06-2020 13:17 da Sikander.)
04-06-2020 12:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
paolo_vela Offline
Amico del Forum

Messaggi: 810
Registrato: Aug 2013 Online
Messaggio: #6
RE: Timone semi bruciato
Se era in sandwich e lo fai in vetroresina solida ricordati di caricare qualche cassa di birra a prua per bilanciare la barca! La difficoltà di realizzazione in sandwich è minore secondo me perchè è molto più facile sagomare la schiuma che legno, senza pensare nemmeno un attimo alla vetroresina solida. La superficie non verrà perfetta semplicemente ricoprendo la schiuma, ma con un po' di stucco e una bella carteggiata come si deve si può fare un buon lavoro. Attenzione che la polvere che si crea durante la carteggiatura di alcune schiume non è proprio salutare. Due verifiche le devi fare comunque, qualunque sia il materiale, per non ritrovarti con il timone spezzato se becchi una sventolata.
04-06-2020 12:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sikander Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 193
Registrato: May 2020 Online
Messaggio: #7
RE: Timone semi bruciato
Il problema maggiore resta la sezione alare. Anche facendolo sull'espanso il problema è avere una forma accettabile. Parlo della forma della sezione. Lo stucco va bene se si devono fare delle correzioni, ma se la sezione non è simmetrica si rischia di avere la pala che tira da una parte, costringendo a continue correzioni alla barra. Per qual che riguarda il peso della vetroresina piena; dipende dalle dimensioni della pala. Ho visto barchette piccole che avevano pale piccole in vetroresina piena. Ovvio che pesa di più ma mica è un cabinato...dovevo chiedere a MAXDV per capire com'era fatta !

VIDEO COME FARE STAMPO VTR PARTENDO DA OGGETTO ESISTENTE
Nel caso specifico si tratta del pezzo di un modellino, ma il concetto è lo stesso, è ben fatto e spiegato nei dettagli.
Fatti i due semigusci (nel tuo caso) li dovrai chiudere con altra fibra di vetro. Successivamente li riempirai con schiuma poliuretanica a iniezione, facendo bene attenzione a lasciare dei buchi di uscita per sfogare la pressione della schiuma. Una volta indurito il tutto potrai levigare, stuccare e verniciare. E' il metodo più preciso se vuoi fare un lavoro ben fatto. Poi se si vuole, le strade sono più d'una...

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

SECONDO VIDEO CHE SPIEGA L'USO DELLA SCHIUMA

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-06-2020 13:58 da Sikander.)
04-06-2020 13:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
MAXDV Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #8
RE: Timone semi bruciato
Deciso, ho chiesto al mio falegname e ha detto che ha tempo di farmela in compensato marino.
Poi pensavo di impregnarla con C-Systems 10 10
06-06-2020 09:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.454
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Timone semi bruciato
In compensato marino peserà una cifra e la struttura non sarà sufficiente a reggere lo sforzo nell'incastro della testa: dovrai comunque prevedere delle pelli in vtr.
Impregnarlo di 10/10 lo proteggerà dall'umidità, ma non ne incrementerà la resistenza.
06-06-2020 09:38
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
corradocap Offline
Senior utente

Messaggi: 2.174
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #10
RE: Timone semi bruciato
ascolta Albert...68

A ferragosto sono tutti marinai...
06-06-2020 10:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.454
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #11
RE: Timone semi bruciato
Bisognerebbe avere la pala in mano e fare un "sondaggio" della parte cucinata, ma credo che nel caso la cottura sia abbastanza superficiale possa essere ripristinata abbastanza agevolmente da uno che sappia lavorare la vtr.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-06-2020 11:56 da albert.)
06-06-2020 11:54
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
MAXDV Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #12
RE: Timone semi bruciato
Albert Chi mi consigli per lavorazione VTR in Veneto Sai tutti fanno tutto ma pochi bene Grazie
07-06-2020 09:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.288
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #13
RE: Timone semi bruciato
(07-06-2020 09:34)MAXDV Ha scritto:  Albert Chi mi consigli per lavorazione VTR in Veneto Sai tutti fanno tutto ma pochi bene Grazie
la cosa sempbra molto superficiale (anche perchè se la resina prende fuoco veramente non la fermi più.
quindi:scartavetratura a trovare la fibra pulita. se restano pelacci bianchi lascicali che fanno grip.
a questo punto devi valutare quanta roba è venuta via e la ripristini con stuoia da 30\40gr mq per evitare di fare troppo spessore.
lasci tirare e lisci poi ultima mano di resina a coprire tutto e il gioco è fatto.
non mi pare una opeazione da specialita visto che la struttura è integra.

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

09-06-2020 19:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Timone indurito e timone bloccato sarastro 11 5.553 13-10-2019 21:19
Ultimo messaggio: falanghina
  sostituire timone a barra con timone a ruota consi alamar 81 33.019 16-12-2018 13:17
Ultimo messaggio: oudeis
  Timone fun ismael 1 465 04-09-2018 19:56
Ultimo messaggio: ismael
  un amico lo ha bruciato giove 14 1.319 23-03-2018 00:03
Ultimo messaggio: ZK
  Timone Salvatorecorradi 24 2.925 25-10-2017 10:43
Ultimo messaggio: IanSolo
  Timone WIP Little Sail 6 1.239 27-04-2017 17:40
Ultimo messaggio: Little Sail
  Timone Dartagnan 4 1.789 01-12-2013 14:35
Ultimo messaggio: RMV2605D
  Timone Dartagnan 3 1.154 01-12-2013 09:27
Ultimo messaggio: irruenza
  Rollafiocco semi bloccato paolaninolife 34 8.064 12-12-2012 21:59
Ultimo messaggio: paolaninolife
  semi-OT: riparazione carbonio kevlar sarastro 3 1.372 09-04-2011 05:54
Ultimo messaggio: Giorgio

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)