Rispondi 
Help circuito primario
Autore Messaggio
Wally Online
Senior utente

Messaggi: 2.863
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #21
RE: Help circuito primario
Luci cabina meglio dividere dx-sx/bagno- prua -quadrato/cucina/cuccetta di guardia?
29-08-2020 12:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.327
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #22
RE: Help circuito primario
1-La luce bussola la metterei insieme alle luci di via. -l'autopilota, se serio, è meglio a parte, per il mio Raymarine raccomanda un magnetotermico di 40 A, inoltre non è bello che salti insieme all'autopilota, lo strumento che ha i maggiori picchi di assorbimento, tutta la strumentazione. 10- Frigo: raccomando cavi grossi e a doppio isolamento, specie se passano in sentina. Da quando ho messo cavi da interro da 10 mmq con isolamento impermeabile in Poliuretano e antiusura in PVC più avuto problemi. 13- Salpaancora: giustamente magnetotermico fuori quadro con collegamenti diretti alla batteria con cavi ben dimensionati ai teleruttori e fino al motore; non è male l'interruttore a quadro che alimenta solo le ausiliarie. 15- Prese 220V e 16- Caricabatterie (l'interruttore del caricabatterie in genere agisce sull'alimentazione di 220V) è opportuno che vengano messe in altro quadro o distanti da quelle delle Utenze 12 V, sarebbe bene allineare: Interruttore generale 220V - Salvavita - Caricabatterie - Prese 220V.
29-08-2020 13:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Ellgia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 33
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #23
RE: Help circuito primario
I circuiti a 220V ca (15 e 16) DEVONO essere opportunamente distantiati dalle utenze in cc 12V e devono essere protetti a monte da un magnetotermico-differenziale installato subito dopo l'attacco del cavo di banchina. Lo shunt serve esclusivamente per le misure di corrente, se ora hai un semplice voltometro non lo hai già installato. Visto che stai riprogettando l'intero impianto certo che è opportuno valutare un sistema di monitoraggio della energia accumulata tipo ad esempio il BM1 che è corredato di shunt. Salpancora con stacca + fusibile adeguato? Per me si. Non avvitare più cavi sui morsetti installa delle barre di distribuzione ad esempio: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
29-08-2020 13:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cicala Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 146
Registrato: Sep 2019 Online
Messaggio: #24
RE: Help circuito primario
Ottimo, quindi Bussola con le luci di via Autopilota meglio su un magnetotermico a parte
Barre di distribuzione per le batterie Per il salpa valuto le due alternative BM1 per il monitoraggio e interruttori x la 220 distanziati dalla 12v Per la divisione ulteriore di luci in cabina essendo la barca di dimensioni contenute credo sia sufficiente DX eSX, Piuttosto, luci in pozzetto? Non mi è ancora venuta nessuna idea, per ora non ho Bimini, tendalini o rollbar, avete consigli?
29-08-2020 14:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Ellgia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 33
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #25
RE: Help circuito primario
Ho hakerato una lampada a led Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . Il morsetto lo attacchi dove capita e la luce è fin troppo intensa. Viene prodotta in due versioni 4Vcc e 7Vcc (leggere le caratteristiche sull'alimentatore) Io ne ho presa una a 4V, sostituito il cavo originale dall'interruttore all'alimentatore con un cavo USB-A lungo 2 metri che connetto ad una presa USB che ho in prossimità del tavolo di carteggio. Ho inserito una resistenza di caduta all'interno del interruttore per adattarmi ai 5V a memoria 3.9 ohm 1/2 watt. Se si parte con il modello a 7V si deve alimentare il tutto a 12V adeguando la resistenza di caduta, si "spreca" solo un po di potenza.
29-08-2020 16:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Online
Senior utente

Messaggi: 2.863
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #26
RE: Help circuito primario
In pozzetto potrebbe servire una presa per una lampada di profonditá od altro o un suo intrrruttore o forse semplificando con l'autop.
Ps potrebbe essere utile avere un paio d'interruttori a quadro per futuri usi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-08-2020 17:17 da Wally.)
29-08-2020 16:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cicala Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 146
Registrato: Sep 2019 Online
Messaggio: #27
RE: Help circuito primario
Progetto quadro elettrico:
Interruttore. Cavi Fusibili/magnetotermici
1 strumenti navigazione 2mt/2mq 5A
2 VHF 4mt/2mq 5A
3 Autopilota. 4mt/6mq. 15A
4l lucidi via/bussola. 40mt/4mq. 10A
5 luci nav.motore. 10mt/2mq. 5A
6 Fonda. 10mt/2mq. 5A
7 luce coperta. 10mt/2mq. 5A
8 cabina DX. 12mt/6mq. 15A
9 cabina SX 12mt/6mq. 15A
10 stereo. 4mt/6mq. 15A
11 Frigo. 10mt/6mq. 15A
12 p.sentina. 6mt/6mq. 7A
13 autoclave. 8mt/4mq. 6A
14 salpa. 16mt/35mq. 100A
15 12v BM1. 6mt/4mq. 5A
Batterie non ho ancora deciso cosa prendere, stò facendomi un’idea leggendo soprattutto qui, molti parlano bene di quelle ad acido heavy duty Cavi batterie
20mt/35mq per parallelo/staccabatteria/piastre di distribuzione 10mt/25mq per caricabatterie (Quick rpc200d 12v20A) Voglio mettere un fusibile vincono ai poli delle batterie ma non so da quanto...150A, 250A dipende dalle batterie che istallerò 1 staccabatteria per il negativo tra batterie e motore 3 bus bar da 6 terminali (100A/250A non so ancora) 2 piastre di distribuzione (morsettiere in bachelite) (100A/250A non so ancora) Vorrei istallare uno Sterling per l’alternatore (Bosch 45A)ma non so quale Ho previsto anche un BM1 ma non ho ancora scelto quale I capicorda saranno tutti crimpati con apposite pinze, tutti protetti con termorestringente e segnati per essere riconoscibili I cavi tutti prestagnati per uso nautico Ho da risolvere il problema della messa a terra, non ho una piastra dedicata sullo scafo La 220, ora come ora, arriva ad un magnetotermico/salvavita dove entra fase e neutro, il cavetto di terra è invece collegato malamente (Rame arrotolato e nastro adesivo) al cavetto di terra del cavo tripolare del carica batterie, ovviamente non stò usando la corrente a bordo...ho trovato per il momento molti pareri discordanti sul come agire e non ho ancora una soluzione Se qualcuno ha suggerimenti o critiche sarei felicissimo di sentirle, se ci fosse qualche altra protezione da aggiungere, un portafusibili consigliato per le batterie o una soluzione per la messa a terra 220
01-09-2020 12:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.363
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #28
RE: Help circuito primario
Il battery monitor non deve avere un interruttore sul quadro; deve essere sempre alimentato, il consumo e' irrisorio e, in questo modo, riesce a tenere conto anche della autoscarica delle batterie. La luce di navigazione motore e l'illuminazione della coperta/pozzetto non le metterei nel quadro principale ma farei un piccolo quadretto in pozzetto per poter comandare queste utenze senza dover scendere in quadrato.

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
01-09-2020 13:47
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cicala Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 146
Registrato: Sep 2019 Online
Messaggio: #29
RE: Help circuito primario
Grazie, ottimi consigli
01-09-2020 19:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
teo4x4 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.405
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #30
RE: Help circuito primario
io ti consiglio di fare progettare e costruire l'impianto ad un tecnico del mestiere, meglio ancora chi lavora nel campo nautico. Se lo fai tu presta molta attenzione, non ti puoi improvvisare elettricista se non hai le nozioni tecniche richieste, è vero che è BT ma ci sono tanti A a disposizione con le batterie.
04-09-2020 19:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cicala Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 146
Registrato: Sep 2019 Online
Messaggio: #31
RE: Help circuito primario
Ho valutato di chiamare un professionista, poi ho deciso che voglio conoscere a fondo la materia e per quanto sicuramente non si diventa degli esperti senza anni di esperienza mi sono messo a studiare, sono divesre settimane ormai, da qualche parte si dovrà pur cominciare In ogni caso ho degli amici elettricisti (terrestri) con i quali mi confronto e mi dicono che quello che stò progettando è sovrastimato Fortunatamente ho il tempo e la voglia di dedicarmi a questo, cerco di informarmi bene e di fare del mio meglio Confido di riuscire a fare un impianto semplice ed efficiente, vi terrò aggiornati
05-09-2020 08:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cicala Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 146
Registrato: Sep 2019 Online
Messaggio: #32
RE: Help circuito primario
Prima di una lunga serie di crimpature! Sono arrivati finalmente un pò di materiali, bus Barr, cavi 35 e 25mq, capicorda, staccabatteria, ecc. Non ho ancora preso i morsetti per le batterie, pensavo di prendere quelli con la possibilità di integrare un fusibile, non ne ho visti molti tipi, avete qualche tipologia da consigliarmi? Tipo questi, qualcuno li ha usati?


Allegati Anteprime
       

.jpeg  3A823962-B821-4850-823E-0953DD99C540.jpeg (Dimensione: 10,84 KB / Download: 143)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-09-2020 11:10 da Cicala.)
06-09-2020 11:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
francidoro Offline
Senior utente

Messaggi: 4.197
Registrato: Feb 2005 Online
Messaggio: #33
RE: Help circuito primario
io non metterei troppi fusibili. Il giorno che ti stacca il fusibile sulla batteria diventi matto a capire da cosa è causato il fatto. E non ti capiterà mai alle 10 di mattina, in porto con tanto tempo libero.
Va bene un fusibile per ogni utenza. L'utenza è già protetta. Le ridondanze hanno senso solo se riescono a garantirti comunque l'utilizzo del servizio, altrimenti sono una complicazione in più.
Per quello che vale il mio pensiero

Nihil credendum nisi prius intellectum
(Abelardo)
06-09-2020 18:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Online
Senior utente

Messaggi: 2.863
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #34
RE: Help circuito primario
Io non ho crimpato nulla, ho saldato tutto compresi i cavi batterie
06-09-2020 18:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
francidoro Offline
Senior utente

Messaggi: 4.197
Registrato: Feb 2005 Online
Messaggio: #35
RE: Help circuito primario
Anche io ho saldato, e molto, negli impianti elettrici di bordo. Ho visto saldature durare 20 anni senza problemi. Ma la “buona arte” dice di crimpare. In effetti è più facile, più rapido e si evitano saldature a freddo

Nihil credendum nisi prius intellectum
(Abelardo)
06-09-2020 20:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
teo4x4 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.405
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #36
RE: Help circuito primario
le saldature fredde è difficile che avvengano, se si utilizza un saldatore serio con acido per rame si fanno saldature spettacolari. ovviamente il saldatore deve essere proporzionato alla tipologia di saldature da effettuare.
06-09-2020 22:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cicala Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 146
Registrato: Sep 2019 Online
Messaggio: #37
RE: Help circuito primario
ho deciso di crimpare tutto, ho già comprato il materiale e mi sembra il modo migliore per la mia situazione, come il mettere fusibili all’inizio di ogni circuito, quindi, sulle batterie, dopo la distribuzione e sulle utenze Terrò fusibili di scorta per ogni cosa e sono fiducioso che se dovessi avere problemi conoscendo perfettamente l’impianto, avendolo realizzato, sarò in grado di capire e di risolvere, poi ovviamente tutto dipende e tutto è relativo Dopo essermi documentato molto ho fatto le mie scelte, penso che per saltare un fusibile da 200A dalle batterie vuol dire che il problema è abbastanza rilevante, meglio doversi scervellare a capire cosa succede e avere un fusibile da sostituire che un problema serio di surriscaldamento impianto che può portare anche a conseguenze gravi ho seguito, tra le altre cose, le conferenze di Jeff Cote, un ingegnere designer di impianti elettrici di bordo americano con grande esperienza sul campo proprietario di un’azienda che si occupa appunto di sistemi elettrici nautici (Pacific Yacht System), ci sono molti video su YouTube sull’importanza di un’installazione sicura che ho trovato molto istruttivi, consiglio a tutti la visione In ogni caso sarebbe bello, prima o poi, avere a bordo una batteria secondaria di scorta per far partire il motore in caso di necessità, leggevo qui sul forum di piccole batterie al litio che hanno uno spunto capace di far partire qualunque motore, approfondirò quando potrò permettermi altre spese magari
06-09-2020 23:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
teo4x4 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.405
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #38
RE: Help circuito primario
bho...io la penso come francidoro nel messaggio 34
07-09-2020 17:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cicala Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 146
Registrato: Sep 2019 Online
Messaggio: #39
RE: Help circuito primario
Non è un rischio non mettere fusibili?
07-09-2020 20:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.363
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #40
RE: Help circuito primario
Io invece, per una volta, non concordo con Francidoro: il fusibile sulle batterie ha senso, se uno dei cavi della batteria va in corto preferisco cercare il problema, risolverlo e cambiare il fusibile piuttosto che vedere come funzionano i miei estintori Smiley45

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
07-09-2020 20:46
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Schema circuito stampato Autohelm st 4000 CUCUDRIL 16 1.574 10-10-2021 13:34
Ultimo messaggio: luca boetti
  Circuito elettrico supplementare kitegorico 15 1.386 15-04-2019 12:53
Ultimo messaggio: gc-gianni
  Batteria tampone per strumenti e suo circuito di protezione Emiliano666 11 1.185 10-07-2018 19:04
Ultimo messaggio: IanSolo
  Dubbi circuito elettrico e caricabatterie Quick drmtiede 0 1.092 29-01-2018 15:20
Ultimo messaggio: drmtiede
  Potenziare circuito 220 kitegorico 6 1.061 21-01-2018 15:24
Ultimo messaggio: kitegorico
  circuito carica batterie con parallelatore - dubbio marloc 19 3.065 17-10-2017 21:58
Ultimo messaggio: Resolution
  Circuito strano. Non trovo il senso... Edolo 4 1.347 08-10-2017 20:23
Ultimo messaggio: Edolo
  circuito per monitorare fughe di corrente scafo metallo cla4lenza 12 2.131 09-11-2015 20:10
Ultimo messaggio: dapnia
  ricerca di un corto circuito venticello 4 2.326 20-08-2012 21:01
Ultimo messaggio: venticello
Heart Circuito bonding su chiglia Lysithea 4 1.897 24-07-2012 16:52
Ultimo messaggio: gc-gianni

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)