Rispondi 
Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
Autore Messaggio
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.236
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #1
Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
Cercato sul forum ma non esattamente trovato.

Allora, qualche vecio al club mi ha convinto di riverniciare l'opera morta visto il fatto che e' molto malandata. Mi aiuteranno durante il processo ma ogni consiglio vostro e' graditissimo.

Spiego il piano di lavoro formulato finora insieme a chi mi sta' consigliando ed effettivamente e' riuscito a fare un buon lavoro sulle loro barche.

Quello che c'e': sopra il gelcoat e' stata messa tempo fa' una verniciatura a spruzzo di vernice awlgrip ormai molto ossidata in parti di colore blu scuro.
Ho parlato con il rappresentante interlux e mi ha detto che non c'e' bisogno di riportare la superficie al gelcoat, basta levigare con 120, 220 ed avere un substrato decente.

1:Lavare e sgrassare con le pagliette scotch e soluzione di acido ossalico
2: riscaquo
3: riempire i buchi e le ferite con stucco e portare a libello.
4 levigatura della carena con rotorbitale mano leggera 120-220
5: pulire con sticky rag, poi acetone.
6: rullare, levigare e pulire progressivamente con primer interlux prekote grigio e solvente Interlux 333.
7: applicare la vernice poliuretanica one step Interlux brightsides con solvente Interlux 333 con metodo roll & tip, che non so' descrivere ma sembra molto usato da queste parti e metto un video per dare l'idea:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

8: progressivamente levigare, polish e lucidare a seconda il bisogno.

Ancora grazie se avete consigli, anche sui dettagli, come per esempio i tipi di rulli o pennelli da usare.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-04-2021 21:26 da crafter.)
11-04-2021 21:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Markolone Offline
Senior utente

Messaggi: 4.632
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #2
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
Scopro con piacere che il metodo che ho usato per rifare le fiancate della mia barca ha un nome. Io lo scoprii sul campo, circa 6 anni fa.
Premetto che ho una certa esperienza hobbistica di pitture date a rullo, non solo su barche.
Nella mia prima barca a motore usai una poliuretanica della Veneziani molto costosa ma praticamente autolivellante, nel senso che le imperfezioni del rullo si spianavano da sole durante l'asciugatura (ovviamente stando attenti a non lasciare bolle).
La stessa facilità non l'ho avuta con la poliurtetanica sempre bicomponente della Marlin, di buona qualità ma non eccelsa. Le fiancate tendevano a rimanere un pò "opache".
Così nell'ultima mano sperimentai la ripassata a pennello e funzionò.
Dovessi rifare il lavoro non lesinerei sulla qualità dello smalto anche se la differenza puù essere anche del doppio o più come costo, ma sono ore di fatica risparmiate e alla fine non è necessario neppure lucidare.
13-04-2021 11:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
SoulSurfer Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.537
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #3
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
se non ci fossero crepe/graffi/bolle.. potresti anche valutare l'opzione di un detailing approfondito con relativa sigillatura nanotecnologica.
togli solo lo strato ossidato decontaminando, poi lucidi e sigilli..

ho visto risultati strabilianti e del tutto inaspettati su ogni mezzo

tra l'altro dalle tue parti c'e' uno dei piu' famosi detailer statunitensi, varrebbe la pena di interpellarlo (Larry Kosilla- AMMO NYC)
13-04-2021 14:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.892
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #4
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
L'unica cosa che non concordo è la grammatura della carta.
Non meno di 400.
Il problema è che il pennello lascia i segni, ci sono dei dilatanti da aggiungere sugli smalti.
Se guardi alla distanza di 50 cm. vedi i segni, se ti allontani di un metro non vedi più niente.
13-04-2021 17:48
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.236
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #5
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
Grazie a tutti!!
Urka, SoulSurfer, giusto Kosilla! I suoi prodotti costano di piu' di cosmetici parigini! La California ha fatto una legge dove tutti i produttori di composti chimici di ogni genere devono dare la lista degli "ingredienti" Si vengono a scoprire molte cose interessanti come la cera di Kosilla e' praticamente carnauba normale con un po' di coloranti e fragranze. Ma posso capire... cosa fai al prossimo concours d'elegance, mentre il tuo vicino tira fuori la Turtle wax e tu invece fai uscire la Ammo creme reflective paste di Kosilla... hai praticamente gia' vinto... 19
Grazie ancora.
14-04-2021 15:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
SoulSurfer Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.537
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
(14-04-2021 15:11)crafter Ha scritto:  Grazie a tutti!!
Urka, SoulSurfer, giusto Kosilla! I suoi prodotti costano di piu' di cosmetici parigini! La California ha fatto una legge dove tutti i produttori di composti chimici di ogni genere devono dare la lista degli "ingredienti" Si vengono a scoprire molte cose interessanti come la cera di Kosilla e' praticamente carnauba normale con un po' di coloranti e fragranze. Ma posso capire... cosa fai al prossimo concours d'elegance, mentre il tuo vicino tira fuori la Turtle wax e tu invece fai uscire la Ammo creme reflective paste di Kosilla... hai praticamente gia' vinto... 19
Grazie ancora.

beh, non e' detto che tu debba usare proprio i suoi prodotti,
paese che vai, prodotti che trovi
in Jap trovi la Soft99, in Italia la Laboscosmetica

pero' convengo con te che nella maggior parte dei casi e' se non e' zuppa e' pan bagnato, che c'e' un bel po' di speculazione ma che comunque i risultati, con queste tipologie di lavorazioni, ci sono..
15-04-2021 12:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sgiulio Offline
Amico del Forum

Messaggi: 519
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #7
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
Ciao,
a "bullo": per favore mi spiegni il perchè e l' utilità de:
"ci sono dei dilatanti da aggiungere sugli smalti.""

Io sull' opera morta del mio Tucano NON aggiunsi nessun "dilatante", ma ....
ebbi un ottimo risultato anche a distanza di 3 o 4 anni.
-Prepqarai molto bene la superficie;
- passai con panno pulito, dell' alcol idropropinico;
- passai con panno pulito dell" "antisiliconico ".
Ma io sono un dilettante !

Grazie

[font=Times New Roman]Giulio[/font]
29-04-2021 09:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.892
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #8
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
A pennello lasci i segni, col dilatante molto meno.
Io uso OVATROL anche per la vernice lucida EPIFANI e così fanno tutti i maestri del pennello nei cantieri a Venezia, vedi i Taxi che circolano in laguna, ogni anno minimo 2 mani.-
29-04-2021 10:28
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
elmer50 Online
Vecio AdV

Messaggi: 5.653
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
(29-04-2021 10:28)bullo Ha scritto:  A pennello lasci i segni, col dilatante molto meno.
Io uso OVATROL anche per la vernice lucida EPIFANI e così fanno tutti i maestri del pennello nei cantieri a Venezia, vedi i Taxi che circolano in laguna, ogni anno minimo 2 mani.-

ma i taxi veneiani non sono di legno a vista?
per le fiancate in vetroresina cosa usi?

siamo tutti virologhi
29-04-2021 10:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
tommy62 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 572
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #10
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
io ho verniciato l'opera morta con lo smalto bicomponente Nautilus Enamel di Cecchi, ottimo e di facile applicazione con rulli di spugna.
Se cerchi nel mio profilo trovi la descrizione dei lavori effettuati.
Il consiglio che posso darti è che, alla base di tutto, c'è una perfetta opera di "carrozzeria" della parte da verniciare, il che significa pignoleria e cura assoluta della superficie, ma è una cosa alla portata di chiunque abbia voglia di impegnarsi (e non sono un carrozziere).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-04-2021 18:53 da tommy62.)
29-04-2021 18:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.236
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #11
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
E' finita.
Grazie anche ai vostri consigli.
Sopra: Interlux pre-kote primer e epoi Interlux brightsides Sapphire Blu.
Sotto: Interlux Interprotect 2000E barrier e poi Interlux Micron 66
Linea di galleggiamento "rialzata". Interlux brightsides Fire red

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
03-05-2021 19:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Markolone Offline
Senior utente

Messaggi: 4.632
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #12
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
Sembra venuta bene, considerando anche la difficoltà maggiore rispetto al colore bianco che perdona qualche imperfezione.
Dopo la verniciatura hai lucidato?
03-05-2021 20:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.236
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #13
RE: Ultime raccomandazioni per verniciare l'opera morta
Non ho lucidato, il rappresentante interlux dice di non lucidare la brightsides: E' uno smalto poliuretanico, se si tenta di fare qualsiasi cosa dopo che si e' stesa e si e' formata la pellicina lucida da se' si rischia di rovinare tutto. c'e' qualcuno che pero' mi ha detto che c'e' un polish finissimo che si potrebbe usare ma non mi ha detto il nome.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-05-2021 21:46 da crafter.)
03-05-2021 21:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Crepe su gelcoat opera viva SeaMax 27 465 oggi 16:57
Ultimo messaggio: gfrancs
  verniciare vetroresina CoolestBanana88 14 733 07-05-2021 12:45
Ultimo messaggio: sgiulio
  Disco per pulire opera morta Guido_Elan33 10 474 10-04-2021 01:22
Ultimo messaggio: flytaurus
  Carteggiare opera viva per diminuire attrito Nicoblu 10 500 18-03-2021 15:22
Ultimo messaggio: Nicoblu
  Lucidatura opera morta alexflibero 16 825 11-03-2021 13:16
Ultimo messaggio: GT
  wrapping opera morta elmer50 15 1.030 12-02-2021 17:40
Ultimo messaggio: Napoli
  Buco opera morta franfio 17 1.141 17-01-2021 12:47
Ultimo messaggio: crocchidù
  Riprendere e verniciare i legni cmv88 48 5.027 10-12-2020 23:13
Ultimo messaggio: Argo74
  Rimozione colla opera morta Matteone 14 510 16-11-2020 21:52
Ultimo messaggio: GARIBALDI
  Info su opera viva Sun odyssey 40 del 2000 salva74 3 450 08-11-2020 17:24
Ultimo messaggio: kavokcinque

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)