Rispondi 
Autopilota - come posso testarlo in porto
Autore Messaggio
mzambo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 991
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #1
Autopilota - come posso testarlo in porto
ho dovuto smontare e riparare l'attuatore idraulico lineare (tipo III) del mio autopilota (Raymarine SmartPilot S3 con ST6002).
Ho dovuto anche mettere a posto la boccola del timone.
ora rimontato tutto e, non potendo uscire, volevo verificare che tutto funzioni

acceso il tutto, se passo da stand-by a pilot, senza cambiare la rotta target, il pilota prende.
se però do + 10, il pilota aziona il timone nella direzione corretta, ma subito torna indietro e poi ritorna avanti e così via. mi chedo se è un comportamento corretto. Mi aspetterei invece che provi ad accostare fino al fine corsa, visto che la barca è ferma.
Qualcuno ha qualche idea ? sbaglio io ?

In barca a vela quando sei salito sei arrivato
(Bullo)
26-04-2021 12:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Senior utente

Messaggi: 2.321
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #2
RE: Autopilota - come posso testarlo in porto
Non conosco il programma ma lo vedo come comportamento corretto: cioè quando il sensore rileva che con l'accostata non è riuscito nell'intento di cambiare direzione presume che ci si stato un problema (straorza, stallo del timone, perdita della connessione tra timone e attuatore) che potrebbe recuperare riportando la barra al centro e ripetendo l'accostata.
28-04-2021 10:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.376
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #3
RE: Autopilota - come posso testarlo in porto
Devi fare la cosiddetta taratura docking, tradotta all’ormeggio. Procurati il manuale del commissioning dell’S3. È una cosa semplice ma devi avere il manuale perché per entrare in programmazione devi eseguire sul 6002 una serie di cose impossibili da ricordare.
Quando poi potrai uscire, dovrai continuare con le procedure di linearizzazione ed allineamento della bussola fluxgate. Se poi il tuo S3 ha il gyro integrato o quello esterno, dovrai fare la procedura di autolearn (auto apprendimento) che è la più importante e giustifica la spesa del gyro.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
28-04-2021 10:37
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mzambo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 991
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #4
Autopilota - come posso testarlo in porto
Perfetto, grazie mille!

Scaricata la commissioning guide, ira la leggo
Devo ammettere che non so se il mio ha il gyro integrato, immagino di no ma non ammetto l’ignoranza
Mi dici che il gyro esterno opzionale è un miglioramente sostanziale? Devo dire che tutto sommato per l’uso che ne faccio sono soddisfatto dell’autopilota, anche se è vero che con mare formato ha forse un leggero ritardo e preferisco timonare io
Pensavo in realtà di fare prina o poi il salto all’evo400. Dici che il gyro sia una buona via di mezzo a buon mercato?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

In barca a vela quando sei salito sei arrivato
(Bullo)
28-04-2021 21:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.376
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #5
RE: Autopilota - come posso testarlo in porto
Si, è un miglioramento deciso. Senza gyro il pilota corregge quando la barca va fuori rotta. Con il gyro il pilota corregge quando cambia l’assetto della barca. Cioè anticipa. Vuol dire che tieni il pilota anche in condizioni di mare formato, mentre senza gyro vai a mano. Oppure a parità di condimeteo la barca va più dritta, consumi meno energia ed il trasferimento è più veloce e piacevole. Come se non bastasse con la funzione Autolearn il pilota si tara in maniera precisa sulla risposta della tua barca. La stragrande maggioranza dei piloti che vedo sono tarati in maniera approssimativa, il velista poi si accontenta. Come dire che chi non conosce Il Sassicaia si accontenta e pensa che il vino in cartone sia buono. Poi magari un giorno assaggia un super Tuscan e capisce…

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
29-04-2021 13:33
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mzambo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 991
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #6
Autopilota - come posso testarlo in porto
ho guardato un po’ e non è facile trovare qualcosa di originale Raymarinen generale, a prezzo decente poi impossibile. pensando che tenendo l’attuatore attuale e passando a un EVO400 non spenderei poi moltissimo di più (diciamo solo molto)

qualcosa del genere, lo Yaw, avrebbe senso?

https://www.ebay.com/itm/Raymarine-Autoh...312?_ul=IL


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

In barca a vela quando sei salito sei arrivato
(Bullo)
30-04-2021 22:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.376
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #7
RE: Autopilota - come posso testarlo in porto
Lascia perdere.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
01-05-2021 09:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LOKA Offline
Senior utente

Messaggi: 1.228
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #8
RE: Autopilota - come posso testarlo in porto
Ciao
ho il tuo stesso computer e ho aggiunto il Gyro Raymarine la differenza si vede anche se non lo ho potuto testare adeguatamente

Un dubbio già che siamo tuttti con configurazione simile, il rudder gain ogni volta che accendo si setta su 5 il che rende troppo reattivo / attivo l'autopliota e devo ogni volta manualmente metterlo a 3
IDEE ? nel manuale sia EN che ITA non trovo questo setting
Il response sono riuscito a settarlo in auto a 3 e va benissimo si aumenta all'aumentare delle condizioni
PS
con il GYRO attivi e l'autolearing del computer di rotta e la possibilità di avere un response sino a 9 , cambia eccome !
Se tieni il response a 1 o 2 il gyro non si attiva e i consumi elettrici rimioangono molto bassi
Io inoltre avendo il radar ho migliorato l'heading per i marpa

Prova su ebay io lo ho preso a poco meno di 200 euro
xiopostiguet
https://www.ebay.it/itm/Raymarine-Gyropl...3290179479

Per l'installazione
collega SOLO il Gyro nell IN del GYRO del S3
alimentalo non dal seatalk che non serve
e sappi che cosi' attivi l'uslita nmea 0183 a 10hz dall S3 per lo smartheading
non chiedermi perchè ma ti rimane un errore sull SHS , noto a Raymarine, con il led rosso sempre accesso come se gli mancasse la compass che DEVE rimanere collegata all S3

ciao e buon vento

we can disagree without being disagreeable
06-05-2021 10:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mzambo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 991
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #9
Autopilota - come posso testarlo in porto
Grazie mille (con ritardo di mesi). Ho alla fine preso e installato il gyro, seguendo le vostre istruzioni.
Sono contentissimo, davvero un bel miglioramento, soprattutto con mare!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

In barca a vela quando sei salito sei arrivato
(Bullo)
25-09-2021 20:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  OpenCPN su autopilota bludiprua 20 535 21-09-2021 11:01
Ultimo messaggio: orteip
  Problema autopilota Raymarine P70 AlexioKoala38 4 129 29-08-2021 15:41
Ultimo messaggio: pepe1395
  autopilota navicontrol ap 303 ginka 1 768 24-08-2021 14:18
Ultimo messaggio: barje18
  Raspberry Aduino e autopilota yari 4 814 16-08-2021 12:07
Ultimo messaggio: maema
  cinghia autopilota autohelm st4000 mauromatta 43 15.516 31-07-2021 08:16
Ultimo messaggio: alacadabra
  Comportamento anomalo Axiom + autopilota skippy2 5 279 31-05-2021 23:31
Ultimo messaggio: skippy2
  Autopilota ST4000 problema low battery simone71 24 5.746 15-05-2021 08:03
Ultimo messaggio: federico_p
  Problema autopilota autohelm st3000 stesso76 15 3.055 21-03-2021 18:54
Ultimo messaggio: rosama
  Raymarine autopilota corrente all’attuatore marculin80 14 1.500 17-02-2021 22:43
Ultimo messaggio: dinovela
  Autopilota Raytheon 4000 plus fgiglio 3 409 01-02-2021 22:47
Ultimo messaggio: Francescobissotwo

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)