Rispondi 
Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
Autore Messaggio
crocchidù Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.252
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #1
Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
Ieri ho trasferito per 65 mg uno Jeanneau 30i neo acquisto di un amico, usata, del 2010.
La barca mi ha piacevolmente sorpreso per le doti di navigazione sia a motore, sia a vela, visto che abbiamo avuto un po' tutte le condizioni di vento e mare.

Sono rimasto però con un dubbio.
Nel tratto Numana Ancona di ca 7 mg abbiamo avuto un bello scirocco di 18 kn con raffiche di 23 facendo una andatura portante.
Non sono riuscito ad aprire completamente la randa come avrei voluto perché le crocette sono molto acquartierate e la randa si appoggia quasi subito alle stesse. La randa è vecchiotta e non ha rinforzi dove tocca le crocette.
Come ci si comporta in questi casi? Si tiene la randa un po' più cazzata del dovuto perdendo prestazioni e rischiando straorze o si appoggia tutto sulle crocette e amen?

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
02-05-2021 09:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.896
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #2
RE: Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
Cazza il vang e lasca al massimo dopo di che non c'è più nulla da fare andranno ad appoggiarsi su crocette e sartiame.
Si può cambiare l'albero e mettere le crocette ortogonali con volanti stralletto.
Regole di stazza, non so, credo che le volanti paghino.-
02-05-2021 10:49
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.344
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #3
RE: Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
col vqng a ferro i movimenti verticali che sono quelli che fanno danno non ci sono o sono modesti... non lo capisco dalla foto come e' gestito.

nella foto non si vede una vela di prua, avrebbe migliorato il comportamento della barca, diminuito lo pressione e migliorato l' angolo, consentendo quasi sicuramente di tenerla piu chiusa.

lo so bene... e' un modo che croceristi e trasferitori snobbano come fosse uno stile da regata pero...
anche ad essere di molto svogliati io avrei preferito il fiocco alla randa, oltre che piu efficace magari e' pure meno impegnativo da aprire.
a bullo gli alberi li cambiano a gratisse, in compenso poi gli fanno pagare le volanti.

azz visto ora.. il fiocco c'e'.

amare le donne, dolce il caffe.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-05-2021 11:12 da ZK.)
02-05-2021 11:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cptgood Offline
Amico del Forum

Messaggi: 229
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #4
RE: Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
(02-05-2021 11:11)ZK Ha scritto:  col vqng a ferro i movimenti verticali che sono quelli che fanno danno non ci sono o sono modesti... non lo capisco dalla foto come e' gestito.

nella foto non si vede una vela di prua, avrebbe migliorato il comportamento della barca, diminuito lo pressione e migliorato l' angolo, consentendo quasi sicuramente di tenerla piu chiusa.

lo so bene... e' un modo che croceristi e trasferitori snobbano come fosse uno stile da regata pero...
anche ad essere di molto svogliati io avrei preferito il fiocco alla randa, oltre che piu efficace magari e' pure meno impegnativo da aprire.
a bullo gli alberi li cambiano a gratisse, in compenso poi gli fanno pagare le volanti.

azz visto ora.. il fiocco c'e'.

scusa, ma si vede bene che c'è una vela di prua... con banda blu trasversale
02-05-2021 11:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.344
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #5
RE: Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
della foto inizialemente ho guardato solo la balumina.. comunque poi l' ho visto il fiocco e dichiarata come da te citato.
si potrebbe entrare nel merito delle regolazioni del fiocco ma so bene che non e' cosa da forum.

amare le donne, dolce il caffe.
02-05-2021 11:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Dato Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 269
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #6
RE: Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
Non sono un esperto, ti dico giusto che cosa faccio io. Con la mia barca, un sun odyssey 40.3, con meno vento di poppa il gennaker e’ d’obbligo. Con 20 nodi o piu’ uso il genoa con randa al limite delle crociette, appena toccandole. Non e’ male, poiche' tra l’altro cosi’ la randa non sventa il genoa. Tanto la barca ormai raggiunge quasi la sua velocita’ limite, non essendo planante. Con uno spi si andrebbe comunque piu’ veloci, ma io mi accontento. Col gennaker vado anche in poppa a condizione di terzarolare la randa. Unica limitazione che trovo e’ se voglio andare a farfalla, ma e’ un’andatura che ho usato poche volte giusto quando non avevo voglia di montare il gennaker.
02-05-2021 11:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fabio Toy Offline
Amico del Forum

Messaggi: 503
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #7
RE: Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
Stesso problema con il mio Sun Odyssey 32.
Faccio come Dato, tengo la randa al limite dal toccare le crociette e lasco un pò più il fiocco, vang cazzato.
Alternative non ne vedo, seguo comunque con interesse.
02-05-2021 13:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.252
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #8
RE: Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
Confermo che il fiocco c'era (un 100%) ed era ben regolato ed anche il vang; lo stesso era cazzato debitamente per tenere il boma perfettamente orizzontale.

Dopo 30 anni di vela un minimo di regolazioni i miei amici velisti (quelli veri) me le hanno insegnate... e sinceramente non era un problema di troppo vento, anzi, ad averne.

Notavo solo che la randa non si potesse aprire/regolare a dovere (ovviamente il trasto è fisso...) per via delle crocette che, come si vede dalla foto, spingevano in modo imbarazzante sul tessuto della vela che è originale del 2010 e quindi piuttosto smutandata, nonostante fossero cazzate adeguatamente drizza e base.

L'unica via quindi è quella di stare più orzati verso il lasco (ed ha comunque senso con venti più leggeri se non si usano spi o jan) oppure sulla prossima vela far fare rinforzi in prossimità delle crocette (chiedo se quest'ultima ipotesi è una castroneria o meno).
02-05-2021 13:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Senior utente

Messaggi: 5.057
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #9
RE: Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
Trasferito per 60 mg.non sapevo nulla....Il fiocco c'era e pure regolato bene,la randa e vang uguale,il problema sta
nelle crocette troppo acquartierate.Tra croceristi e trasferitori(siamo poveracci della vela,sembra leggendo) io avrei agito cosi.
Visto che la randa non si poteva aprire più di tanto,avrei messo una ritenuta al boma affinchè sventato il più possibile cosi da evitare strambate improvvise.Le crocette quelle sono e rimangono,saranno crocette campagnole forse.

In barca a vela quando sei salito sei arrivato!! Grazie BULLO.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-05-2021 15:06 da GARIBALDI.)
02-05-2021 14:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
essebibi Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 160
Registrato: Aug 2020 Online
Messaggio: #10
RE: Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
Che bello leggere "smutandata" di una vela del 2010.
Io sono un pezzente e giro con quella che penso sia ancora la randa originale (1987) Big Grin

Ovviamente per me la vela è solo spostarsi senza fretta, in silenzio e in assoluto relax.

Se salendo a bordo sorridi, sai di aver trovato la barca giusta
02-05-2021 15:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.252
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #11
RE: Crocette molto acquartierate - regolare randa di poppa
(02-05-2021 15:30)essebibi Ha scritto:  Che bello leggere "smutandata" di una vela del 2010.
Io sono un pezzente e giro con quella che penso sia ancora la randa originale (1987) Big Grin

Ovviamente per me la vela è solo spostarsi senza fretta, in silenzio e in assoluto relax.
ah ah, quella del mio amico è smutandata tipo moderni slip Emporio Armani, la tua sarà più simile a delle mutandone MAP stile anni '70. Smiley45
Come sempre, l'importante è andare e godere! 35
02-05-2021 17:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Quale miglior set di vele per vento medio forte in poppa? Zerbinati Davide 52 11.682 13-03-2021 19:55
Ultimo messaggio: rigel123
  Notte, onda, vento di poppa che fare? frinky 25 1.920 01-09-2020 16:20
Ultimo messaggio: lord
  Rig Selden: connessione crocette-albero jetsep 9 3.514 14-03-2020 09:54
Ultimo messaggio: Lupicante
  Angolo crocette masa66 24 1.832 17-10-2019 23:16
Ultimo messaggio: ZK
  Mani in poppa sotto spi lord 73 3.854 20-07-2019 12:28
Ultimo messaggio: lord
  Regolare randa di bolina Ercole67 31 2.286 26-03-2019 19:09
Ultimo messaggio: poiuuuu
  regolare genoa fuori e dentro le sartie enio.rossi 17 1.660 21-11-2018 17:07
Ultimo messaggio: enio.rossi
  Vela da poppa "blooper" lupo planante 7 1.508 25-09-2018 14:55
Ultimo messaggio: albert
  una curiosità sulle crocette acquartierate marcofailla 18 2.063 15-08-2018 19:16
Ultimo messaggio: marcofailla
  Crocette disallineate easy221 9 1.093 27-04-2018 11:16
Ultimo messaggio: oudeis

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)