Rispondi 
Caricabatterie da banchina [e alimentazione frigo sempre acceso]
Autore Messaggio
Lupicante Offline
Amico del Forum

Messaggi: 492
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #1
Caricabatterie da banchina [e alimentazione frigo sempre acceso]
Scusate ma non ho trovato quello che cerco nelle discussioni precedenti.
Ho un un impianto con 2 banchi batterie separati, 1X100AH motore e 2X100AH in parallelo servizi, 12V. Alternatore motore Hitachi 30A.
Sapreste indirizzarmi su un carica da colonnina a doppia uscita che sia estremamente silenzioso e faccia anche da alimentatore?
Mi sembra che qualcuno abbia la funzione di float+assorbimento istantaneo ma non so come leggerla nelle caratteristiche del prodotto, non saprei cosa cercare...
Gradita anche una dritta per un nuovo regolatore/ripartitore di carica per ľ alternatore motore.
Grazie a tutti e buone miglia.
03-05-2021 18:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.252
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #2
RE: Caricabatterie da banchina.
Le batterie motore e servizi sono della stessa tipologia e se sì quale? Acido libero, AGM, GEL?
Per curiosità a cosa ti servirebbe la funzione di alimentatore, forse per tenere il frigo acceso con le batterie staccate?

Io ho un vecchio Quick di 16 anni da 60A per una banco servizi di 300 Ah AGM cicliche (quindi 20% del banco); la batteria motore non si considera perché tanto è sempre carica.
Devo dire che quando carica è assente da rumore, salvo quando si attacca la ventolina di raffreddamento, ma nulla di che.
Sono invece restato sorpreso positivamente dall'assistenza quick; dopo 16 anni mi hanno riparato il carica batteria che non andava più con 28 euro (neanche il prezzo del tecnico per aprire e chiudere le viti).

Il ripartitore lo faccio a mano nel senso che in moto carico la batteria motore (AGM del tipo Start & Stop) per 15 minuti e poi passo al banco servizi (il GS 40 ha un impianto alternatore/batterie/servizi piuttosto spartano...); quindi non ti so dare indicazioni per tale strumento

Ma su un Elan 362 sicuro che hai un alternatore da solo 30A? In questo caso più che ad un ripartitore, se non hai i pannelli, penserei più ad un alternatore di potenza, ove possibile, oppure ad un battery to battery charger.
03-05-2021 18:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Lupicante Offline
Amico del Forum

Messaggi: 492
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #3
RE: Caricabatterie da banchina.
Batterie deep cycle acido libero rabboccabili, motore acido libero sigillata, ľ alternatore è quello su yanmar 27hp, se gli metto un alternatore di potenza ho paura che poi vado a remi. Che cosa è un battery to battery charger?
03-05-2021 20:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.252
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #4
RE: Caricabatterie da banchina.
ok, di carica batterie per batterie acido libero anche con funzione di alimentatore (a che ti serve?) ne trovi quanti ne vuoi (Quick, Victron ecc.). Per le acido libero non andrei oltre il 20% del banco servizi, quindi 40A.

Non pensare però che un semplice ripartitore di carica ottimizzi la corrente che dà l'alternatore. Un 30A se va bene alle servizi eroga 10A con tempi biblici di ricarica.

Per farla semplice il B2B è un ripartitore intelligente che si attacca tra la batteria servizi ed il banco motore.
In questo caso l'alternatore carica sempre la batteria motore ed il B2B inganna il regolatore dell'alternatore facendogli credere che la batteria motore è scarica.
L'alternatore carica sempre al massimo e l'energia in eccesso viene travasata in maniera intelligente verso il banco servizi.
Ovvio che devi mettere mano all'impianto, considerando sempre che un alternatore (su una barca che dovrebbe andare a vela con motore spento) non è la fonte primaria di ricarica, soprattutto se genera max 30A teoriche.

https://forum.amicidellavela.it/showthre...tid=143952

Carica batterie Victron su sito Quookka con il quale abbiamo convenzione:
https://www.qookka.com/it/40-caricabatterie
https://www.qookka.com/it/caricabatterie...-ampere-30

https://forum.amicidellavela.it/showthre...tid=144299
03-05-2021 21:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.748
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #5
RE: Caricabatterie da banchina.
(03-05-2021 20:12)Lupicante Ha scritto:  ľ alternatore è quello su yanmar 27hp,

Mah, guardando in rete di serie monta un alternatore da ben 120 A, sicuro sicuro che il tuo sia da 30 A?
Credo che almeno da 60A dovrebbe essere...
Per il resto condivido ciò che dice crocchidù.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-05-2021 22:24 da bludiprua.)
03-05-2021 22:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Senior utente

Messaggi: 4.208
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #6
RE: Caricabatterie da banchina.
Cosè il B2B grazie
03-05-2021 22:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.252
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #7
RE: Caricabatterie da banchina.
(03-05-2021 22:27)maurotss Ha scritto:  Cosè il B2B grazie

Mauro, è l acronimo di battery to battery charger. Il funzionamento l ho spiegato sopra oltre al 3D che ho linkato.
Esiste anche lo strumento alternator to battery charger che anche lui inganna il regolatore dell'alternatore (bisogna fare attenzione ai giri ed alle temperature) ma a mio avviso è di installazione più complicata.
Io avevo un a2b della Sterling che per poco non mi fondeva l alternatore... fortuna il sensore di temperatura.
03-05-2021 22:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Lupicante Offline
Amico del Forum

Messaggi: 492
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #8
RE: Caricabatterie da banchina.
@ bludiprua si sono sicuro dell' alternatore, vecchio Yanmar 3 GM 30 F cercando nei ricambi lo si trova ancora con potenza simile (35A). Anche volendolo montare più grosso o metterne uno dedicato ruberebbe qualche cavallo ad un motoretto non proprio sovradimensionato. Poi concordo con crocchidù che non deve essere la fonte principale di ricarica.


@crocchidù Grazie per i link, comincio a farmi un idea. Non riesco però a capire se nei modelli 2/3 uscite 30A ci sia la funzione alimentatore. Non ti ho risposto, mi piacerebbe per lasciare il frigo acceso a batterie staccate, abito molto vicino alla mia barchetta ed il frigo sempre acceso in estate è comodo. Sicuramente comoda la funzione "night and low" però non sono indicati neanche i livelli di emissione sonora nelle varie modalità.
Non riesco neanche a capire se vi sia o meno una ventola di raffreddamento, con il livello di efficienza che dichiarano potrebbe farne a meno...forse.
04-05-2021 06:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.252
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #9
RE: Caricabatterie da banchina.
Se hai già un carica batterie che ti soddisfa ti consiglio di montare un alimentatore dedicato per il frigo che lo alimenta quando "sente" la 220V e disattiva automaticamente l'alimentazione dalle batterie.
In pratica dall'alimentatore partono i cavi verso il frigo e ci arrivano i cavi dalle batterie. Se lui sente la 220 esclude le batterie e ricarica autonomamente, se non sente la 220 attiva in automatico l'alimentazione dalle batterie.

https://forum.amicidellavela.it/showthre...?tid=29721
https://forum.amicidellavela.it/showthre...017&page=4

Sulla mia precedente barca avevo il modello della Vitrifrigo che fa 12/24 V (il compressore Danfoss lavora anche a 24v.
L'ho acquistato per la barca attuale ma mai montato perché ho poi messo i pannelli FV ed ho risolto il problema (anche io barca a 10 minuti da casa...).

Considera che in estate la barca chiusa fa anche 45° e non è il massimo tenere acceso il caricabatterie anche se in funzione alimentatore (nello schema di Victron c'è scritto "Può essere utilizzato come alimentatore = SI, magari chiama Quuokka per avere ulteriori info).
Del resto se hai acceso il caricabatterie questo carica inevitabilmente anche le batterie (non credo che metteresti degli ulteriori staccabaterie) e quelle temperature non sono ideali neanche per le batterie in carica (ovvio che se compri un caricabatterie nuovo metti anche i sensori di temperatura sulle batterie, visto che ci sei...).
Ti ho confuso ancora di più?
04-05-2021 08:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.288
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #10
RE: Caricabatterie da banchina.
Anche senza usare la modalità alimentatore, in presenza di un carico non modestissimo, il caricabatterie (roba seria, eh!) si comporta come se fosse un alimentatore. Se il frigo richiede, metti il caso, 2,5A questi vengono forniti dal caricabatterie ma senza alzare nè tensione nè tantomeno temperatura della batteria. La funzione alimentatore, almeno nei Victron, disabilità la gestione delle fasi (bulk, absorption, ecc.). Non ha, a mio parere, senso utilizzarla nel tuo caso.
Esistono 2 serie di caricabatterie Victron privi di ventola, l’IP67 ed il più costoso IP43. Li posseggo entrambi, il primo per caricare la batteria di backup dell’allarme di casa ed il secondo in barca.
Sono molto soddisfatto di entrambi. Se vuoi avere idea di come possono essere regolati finemente, puoi scaricare l’app Victron Connect ed accedere la sezione demo. Puoi scegliere l’apparecchio che ti interessa e verificare che le opzioni siano di tuo interesse.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-05-2021 10:30 da pepe1395.)
04-05-2021 10:29
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Lupicante Offline
Amico del Forum

Messaggi: 492
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #11
RE: Caricabatterie da banchina.
Grazie ragazzi per le info, piano piano mi faccio un' idea.
04-05-2021 15:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
spinner Offline
Amico del Forum

Messaggi: 860
Registrato: Feb 2019 Online
Messaggio: #12
Caricabatterie da banchina.
concordo che idea alimentatore non sia adatta. un bel caricabattwrie a due uscite è perfetto fa tutto lui e le batterie sono sempre cariche. certo che lasciare un frigo sempre acceso non e salutare per una barca. se surriscalda fa un bel falo'.

Buon vento a tutti
Fredi Spencer

04-05-2021 15:24
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sergiot Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.089
Registrato: Mar 2005 Online
Messaggio: #13
RE: Caricabatterie da banchina.
Victron IP22 Appena acquistato ne sono ampiamente soddisfatto

Words are, in my not-so-humble opinion, our most inexhaustible source of 
magic.
04-05-2021 20:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
xlion Offline
Amico del Forum

Messaggi: 448
Registrato: Dec 2011 Online
Messaggio: #14
RE: Caricabatterie da banchina.
Anche io come Lupicante, abitando vicino la barca, lascio il frigo sempre acceso da maggio a ottobre. Per ovviare sia al problema "lascia tutto acceso ed in carica" che all'altro non meno trascurabile del passante che stacca la spina facendoti trovare i servizi a zero, ho comprato per pochi euro l'alimentatore Waeco EPS 100 (tra l'altro ne ho visto uno su subito.it ad una trentina di euro) che è consigliato proprio per il compressore diffusissimo BD35F che il mio frigo monta. Sono molto soddisfatto, fa bene il suo lavoro ed è molto facile da montare... consigliato.
05-05-2021 16:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Ricollegare fili presa in banchina 220 davide favrin 9 265 10-05-2021 12:42
Ultimo messaggio: danielef
  Qualcuno conosce questo caricabatterie? essebibi 6 300 06-04-2021 16:56
Ultimo messaggio: BornFree
  Sostituzione termostato frigo masa66 11 412 29-03-2021 10:38
Ultimo messaggio: orteip
  frigo che non stacca mai Arcadia 28 133.524 11-03-2021 21:05
Ultimo messaggio: MATAMOR
  Consumo di corrente del frigo. Frappettini 25 1.580 04-03-2021 16:54
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Info pannello fotovoltaico e caricabatterie banchina fadime72 4 280 13-02-2021 14:54
Ultimo messaggio: fadime72
  Prese 220 da banchina e amperaggi dubbi kitegorico 21 959 24-01-2021 17:48
Ultimo messaggio: BornFree
  nasa bm1 non rileva gli ah del caricabatterie 220volt gurapa 7 453 13-01-2021 14:52
Ultimo messaggio: Resolution
  Caricabatterie Quick rotto rema 10 947 09-01-2021 14:53
Ultimo messaggio: rema
  Caricabatterie Victron impostazioni masa66 5 335 23-12-2020 14:39
Ultimo messaggio: pepe1395

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)