Rispondi 
Uomo a mare salvato grazie al PLB in Australia
Autore Messaggio
gorniele Offline
Senior utente

Messaggi: 2.411
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #1
Uomo a mare salvato grazie al PLB in Australia
Vi consiglio la lettura di questo articolo di yachting monthly su un solitario caduto fuori bordo e che ha dovuto tagliare la lifeline per evitare l'annegamento. Si è salvato grazie al PLB che indossava e mi pare che ci siano alcuni spunti interessanti.

L'articolo è in inglese ma per i pigri come me la funzione "traduttore" di Crome ormai funziona abbastanza bene. Impressionante come per esempio l'uomo a mare non fosse assolutamente individuabile dagli aerei di ricerca anche con le più sofisticate termocamere di rilevamento, lo hanno individuato solo tramite la boetta PLB.

Insomma, come nella discussione sulla barca affondata in regata che non aveva l'AIS, qui abbiamo la dimostrazione che un gingillo da poche centinaia di Euro può salvare la vita. Dovrebbero averlo tutti quelli che vanno in mare lontano da riva.

https://www.yachtingmonthly.com/sailing-...88dcea7514

per i pigrissimi questo è il riassunto al termine dell'articolo sulle lezioni imparate dal fortunato, e simpatico, velista australiano

Lezioni imparate:
O sei preparato o diventi una statistica (un morto in più da contare): avevo testato tutta la mia attrezzatura, proprio come un paracadutista ha bisogno di sapere dove si trova il rip cord, quando allungo la mano per prendere il mio coltello a uncino è sempre nello stesso posto.

Personal Locator Beacon (PLB): senza Ocean Signal rescueME PLB, non sarei mai stato trovato. Assicurandomi che fosse registrato in modo appropriato e che potessi utilizzarlo senza un manuale o occhiali! - era anche vitale. È politica aziendale inviare gratuitamente un sostituto dopo i salvataggi riusciti, il che è molto carino da parte loro.

Porta sempre con te un coltello a uncino: le corde di sicurezza hanno uno scopo se hai un equipaggio che può riportarti a bordo, ma per un velista solitario sono lì solo per ucciderti. Se non fossi riuscito a liberarmi e fossi stato trascinato nell'acqua per un certo periodo di tempo, sarei sicuramente annegato.

Rimanere all'oscuro del tempo: è stata una benedizione definitiva che non ho avuto un orologio. Non sapevo da quanto tempo ero in acqua, ho solo pensato 'Sto bene, stanno arrivando', se avessi indossato un orologio da polso, lo avrei messo in una tasca fuori dalla vista.

Cappuccio del giubbotto di salvataggio: quando sei in un paio di metri di onde, un cappuccio sul giubbotto di salvataggio è un assoluto salvavita.

Radio VHF portatile: perdere il mio VHF portatile è stata una grande cosa. Se avessi potuto chiamare la ricerca e soccorso quando sono passati sopra di loro e li avessi convinti nella mia posizione, li avrei risparmiati circa un'ora.

Agilità della zattera di salvataggio: arrampicarsi su una zattera di salvataggio mentre si indossa un giubbotto di salvataggio è una sfida. Dopo due tentativi, ho preso una pausa e ho sgonfio il mio giubbotto di salvataggio; allora era molto più facile.

Localizzazione satellitare: il mio localizzatore Iridium Go ha salvato il mio yacht e il mio gatto.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-05-2021 19:32 da gorniele.)
27-05-2021 19:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Norman2016 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 516
Registrato: Jan 2017 Online
Messaggio: #2
RE: Uomo a mare salvato grazie al PLB in Australia
Assolutamente d'accordo: PLB sempre con me quando in solitaria o se sono da solo in coperta!
Hai visto mai che quelli sotto coperta scoprendo che sono scomparso tra i flutti invece di mettersi affannosamente alla mia ricerca si mettano in mano un bel "flute" di bollicine per festeggiare!!!
27-05-2021 19:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stranizzadamuri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 875
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #3
RE: Uomo a mare salvato grazie al PLB in Australia
Grazie Gorniele per la segnalazione dell'articolo, drammatico ma anche spassoso quando la guard coast lo raggiunge e si prende un accidente vedendolo tutto sporco di dye gialla in faccia.
Bv Angelo

Piccola ma onesta verso il Grande Sud. http://ovni345.blogspot.com/
27-05-2021 21:39
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sergiofil Offline
Senior utente

Messaggi: 172
Registrato: Aug 2012 Online
Messaggio: #4
RE: Uomo a mare salvato grazie al PLB in Australia
ottimo articolo, informativo al massimo! grazie
28-05-2021 04:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Recupero uomo a mare ... lampo MaunaLoa 12 507 27-05-2021 08:35
Ultimo messaggio: lord
Question Uomo a mare MOB Capitan Papino 97 10.548 13-02-2019 18:40
Ultimo messaggio: lord
  Recupero uomo in mare: Butakoff vs. Williamson albodo 32 12.891 30-05-2016 23:49
Ultimo messaggio: Mrfool
  Grazie per questa sezione jetsep 10 1.432 22-04-2016 14:29
Ultimo messaggio: irruenza

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)