Rispondi 
Barca orziera o poggiera
Autore Messaggio
poppeo Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 4
Registrato: Oct 2021 Online
Messaggio: #1
Barca orziera o poggiera
Salve a tutti, ho da poco finito il restauro di una alpa Dodi 6.70, e ieri ho provato a veleggiare, tutto bene, ma mi sono accorto che lasciando il timone, la barca tende a poggiare, da quello che so, per la sicurezza, meglio avere una barca orziera in modo che se accidentalmente si cade in acqua, la barca mettendosi al vento si ferma. Siccome durante il restauro ho tirato giù l'albero e riposizionandolo ho fatto una registrazione delle Sartie ad "occhio", é possibile che dipenda dalla loro regolazione, oppure la barca nasce così? Nella prima ipotesi, senza lo strumento per regolare le Sartie, è possibile farlo autonomamente?
Grazie a tutti e buon vento.
21-06-2022 15:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orsopapus Offline
Amico del Forum

Messaggi: 876
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #2
RE: Barca orziera o poggiera
Sicuramente meglio una barca moderatamente orziera che una poggiera. Detto questo non conosco l'alpa Dodi ma proverei a fare qualche ulteriore regolazione ad occhio prima di demordere e altri ADV ti potranno dare indicazioni più puntuali.

Nelle prove cha hai fatto la tendenza a poggiare è uguale con mure a dritta e con mure a sinistra? se sono diversi i comportamenti prova a regolare la sartia del bordo più poggero con la tensione di quello meno poggiero e rifai la prova.
Seconda attività da fare come hai regolato la tensione del paterazzo? prova a cazzarlo un poco e vedi come reagisce la barca se diminuisce la tendenza poggiera cazzalo un altro poco se aumenta lascalo e via di seguito.

Inoltre hai verificato di aver montato l'albero nella stessa posizione di quando lo hai tolto? Non conosco alpa Dodi e non vorrei che si dovesse regolare anche la posizione nella mastra.

Buon vento
21-06-2022 17:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Senior utente

Messaggi: 3.289
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #3
RE: Barca orziera o poggiera
Se è l'albero originale si incastra in unica posizone forse l'albero và appoppato di più, poi dipende se sei sovrainvelato von il genoa può diventare poggera, la mia era diciamo neutra/orziera.
21-06-2022 17:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
st00042 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.794
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #4
RE: Barca orziera o poggiera
La regolazione delle sartie si può fare anche senza strumento, misurando l'allungamento delle stesse sotto tensione

Il metodo è descritto anche sul libro di Dedekam "Tecniche di vela illustrate" e qui sul sito Selden

https://support.seldenmast.com/files/160...-540-E.pdf

Stefano

La barca perfetta è quella dove si beve in sei, si mangia in quattro e si dorme in due
22-06-2022 07:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.947
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #5
RE: Barca orziera o poggiera
Poppeo la risposta esatta quando fai la patente è quella da te descritta.
La barca deve essere leggermente orziera perchè anche il timone contribuisca alla portanza.
Portanza la forza che si oppone allo scarroccio proporzionale al quadrato della velocità.
I filetti fluidi che arrivano sulla pinna di deriva con angolo di di 2°-3°-4° vengono deviati e arrivono sul timone diritti, timone neutro, se leggermente orziera è neccessario tenere il timone alla poggia così anche questo sviluppa portanza limitando lo scarroccio.
Figuriamoci avere una barca poggiera vuol dire scarrocciare di più, il timone contribuisce allo scarroccio.
L'unica cosa che puoi fare è lascare lo strallo a prua, le sartiole o lo stralletto e appoppare l'albero per spostare il CV, centro velico più a poppa.
Wally la barca col genoa è più orziera.
Con poco vento devi ingrassare le vele, se hai la regolazione del paterazzo lascandolo lo strallo fa catenaria il genoa s'ingrassa, anche la posizione del grasso, se hai vele in dacron, lascando drizza la concavità, il grasso si sposta più a poppa e la barca risulta più orziera.
Di quello che ho scritto spero di non averti fatto confusione.
La vela è un'oppppppinione.-
22-06-2022 09:27
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)