Rispondi 
Un isituto che si occupa di incidenti in mare
Autore Messaggio
maema Offline
Amico del Forum

Messaggi: 336
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #1
Un isituto che si occupa di incidenti in mare
Non si finisce mai di imparare, cioè io non lo sapevo, c'è qualcuno che si prende cura di analizzare e documentare tutti gli incidenti in mare anche nel diporto,
International Institute of Marine Surveying.
trovate nell esempio (non molto edificante ) un analisi sul capovolgimento di una barca della Comar.
Un ente poco pubblicizzato (chissà come mai ?) che a differenza delle riviste che "purtroppo" vivendo con il contributo degli inserzionisti hanno le mani legate , ci racconta quello che probabilmente non vorremmo mai sentirci dire.

https://www.iims.org.uk/keel-failure-and...published/

L'ottimismo è solo carenza di informazioni...
11-07-2022 10:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 14.349
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #2
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
Non solo. In UK in caso di sinistri c'è una indagine del Ministero ed entro un anno viene PUBBLICATO il report. Ufficiale.

MMSI: 205991610
"Padre, perdona loro perchè non sanno quello che fanno." (Lc 23,34)
11-07-2022 10:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Petrel II Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.491
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #3
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
Molto interessante.... grazie.
11-07-2022 14:46
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Tutor AdV

Messaggi: 12.739
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #4
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
Siti simili il BeaMer francese
http://www.bea-mer.developpement-durable.gouv.fr/
il Maib britannico
https://www.gov.uk/government/organisati...ion-branch
C'è davvero da farsi una cultura leggendo i rapporti, le differenze fra real life e teoria Sad
11-07-2022 19:06
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 14.349
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #5
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
Ricordo anche che in fondo al report annuale "Diporto Nautico" publicato in occasione del Salone di Genova (nel 2021 sono pubblicati i dati del 2020) sono riportati i dati su incidenti, feriti vittime e natura dei sinistri ( incaglio, incendio, avaria..). È un po' sintetico ma comunque utile.
I report sono liberamente scaricabili dal web.
Una riflessione che discende dall'incrocio dei sinistri per tipologia di imbarcazione ( vela, motore) ed il relativo parco circolante: ne risulta che i velisti sono più incidentabili dei motonauti....

MMSI: 205991610
"Padre, perdona loro perchè non sanno quello che fanno." (Lc 23,34)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-07-2022 11:18 da umeghu.)
12-07-2022 11:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.476
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #6
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
In discussioni del genere cito sempre il report annuale della Coast Guard pubblicato annualmente sugli incidenti del diporto. I grandi numeri sono utili per fare le statistiche.
Nel 2021 negli USA: 2776 incidenti, 311 morti, 1525 feriti. Di gran lunga l' incidente piu' diffuso e' la caduta in mare dalla barca. La causa piu' diffusa di decesso e' l'annegamento dell' individuo senza giubbotto. L'annegamento con o senza giubbotto e' di 4 volte piu' frequente di tutte le altre cause di decesso diportistico sommate insieme.
https://www.uscgboating.org/statistics/a...istics.php

Ci sono poi i siti collegati che danno vari rapporti su incidenti significativi e i consigli di come evitare problemi che la Coast Guard ritiene degni di nota.
https://www.dco.uscg.mil/Our-Organizatio...f-Concern/
https://www.dco.uscg.mil/Our-Organizatio...y-Reports/
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-07-2022 19:38 da crafter.)
12-07-2022 19:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Lupo Grigio Offline
Amico del Forum

Messaggi: 393
Registrato: Jan 2015 Online
Messaggio: #7
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
... la nautica che vorrei ...
13-07-2022 09:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 14.349
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #8
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
....e scommetto che tra le cause di decesso rilevate dal MCA o della Coast Guard NON C'Ė la mancanza di saturimetri.

Da qualche parte avevo letto che una gran parte dei MOB recuperati in mare avevano la "patta" aperta: pare che mingere in piedi a poppa sia tra le operazioni più rischiose. Meditate. Senza scherzi.

MMSI: 205991610
"Padre, perdona loro perchè non sanno quello che fanno." (Lc 23,34)
13-07-2022 10:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jacques-2 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.040
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #9
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
(13-07-2022 10:15)umeghu Ha scritto:  ....e scommetto che tra le cause di decesso rilevate dal MCA o della Coast Guard NON C'Ė la mancanza di saturimetri.

Da qualche parte avevo letto che una gran parte dei MOB recuperati in mare avevano la "patta" aperta: pare che mingere in piedi a poppa sia tra le operazioni più rischiose. Meditate. Senza scherzi.

Non dire così! Io adesso, con CINQUE saturimetri, mi sento in una botte di ferro. Altro che passerini e imbraghi...
13-07-2022 10:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Maremare Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 820
Registrato: Dec 2020 Online
Messaggio: #10
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
Ho meditato.
Da oggi in poi a prua, controvento!
13-07-2022 12:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 14.349
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #11
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
(13-07-2022 12:02)Maremare Ha scritto:  Ho meditato.
Da oggi in poi a prua, controvento!

Quello è riservato ai "Cap Horniers", se ben ricordo....

MMSI: 205991610
"Padre, perdona loro perchè non sanno quello che fanno." (Lc 23,34)
13-07-2022 15:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.476
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #12
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
Non siete i soli ad avere le leggi controproducenti: In gran parte delle acque costiere degli USA e' vietato lo scarico di rifiuti umani dal gabinetto o dal serbatoio DELLA BARCA entro 3 miglia dalla costa ma non c'e' nessuna legge che vieta la pisciatina diretta in mare, ergo...
13-07-2022 16:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jacques-2 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.040
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #13
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
(13-07-2022 16:46)crafter Ha scritto:  Non siete i soli ad avere le leggi controproducenti: In gran parte delle acque costiere degli USA e' vietato lo scarico di rifiuti umani dal gabinetto o dal serbatoio DELLA BARCA entro 3 miglia dalla costa ma non c'e' nessuna legge che vieta la pisciatina diretta in mare, ergo...

Vuoi insinuare che siano responsabili di tanti MOB? 99
13-07-2022 17:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.319
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #14
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
(13-07-2022 17:05)jacques-2 Ha scritto:  Vuoi insinuare che siano responsabili di tanti MOB? 99
Beh, una mano per te, una per la barca e... ?30

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
14-07-2022 12:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Tutor AdV

Messaggi: 3.048
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #15
RE: Un insituto che si occupa di incidenti in mare
(13-07-2022 16:46)crafter Ha scritto:  Non siete i soli ad avere le leggi controproducenti: In gran parte delle acque costiere degli USA e' vietato lo scarico di rifiuti umani dal gabinetto o dal serbatoio DELLA BARCA entro 3 miglia dalla costa ma non c'e' nessuna legge che vieta la pisciatina diretta in mare, ergo...
OT - anche da noi:
https://www.reteambiente.it/repository/n...759_05.pdf
14-07-2022 14:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
opinionista velico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 262
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #16
RE: Un isituto che si occupa di incidenti in mare
(13-07-2022 12:02)Maremare Ha scritto:  Ho meditato.
Da oggi in poi a prua, controvento!

Homo sapiens non urinat in ventum (Leidseplein, Amsterdam), sed mingit in directione venti et cum caute (massima romagnola in latino maccheronico 32)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-07-2022 14:36 da opinionista velico.)
14-07-2022 14:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Statistiche incidenti USA 2015 crafter 9 2.156 06-09-2019 17:01
Ultimo messaggio: crafter
  Statistica interessante sugli incidenti IanSolo 10 4.001 10-01-2017 20:58
Ultimo messaggio: sandro1

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)