Rispondi 
Flying junior
Autore Messaggio
Manu7097 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 3
Registrato: Mar 2023 Online
Messaggio: #1
Flying junior
Buongiorno a tutti, colgo l'occasione per presentarmi: appassionato di vela fin da bambino, ho navigato in optimist, laser ed ora sto facendo la maturità in altura; sempre partecipando a regate di ogni genere.

Da un po' di tempo sto avendo il pallino di acquistare un doppio da utilizzare con la mia fidanzata, e la scelta è ricaduta sul fly junior.

Non conosco per nulla questa classe, e per questo in vista di un probabile acquisto (ho trovato un nautivela in vendita nella mia zona) vorrei chiedervi alcuni consigli su argomenti che non sono riuscito a chiarire dal web.

In primis: l'albero. Ho visto che le vecchie imbarcazioni hanno alberatura di colore giallino. Poi da quello che ho capito in anni più recenti si è passati ad un rig "aggiornato" che utilizza spi e trapezio (correggetemi se sbaglio). La mia domanda è: con l'albero originale (la barca che ho trovato sembra avere alberatura originale) è possibile utilizzare spinnaker, tangone e trapezio? È necessario installare pulegge o c'è già la predisposizione? Da quello che mi ha detto l'attuale proprietario, l'imbarcazione dovrebbe essere degli anni 90-2000.
Ha senso utilizzare tale alberatura originale o è meglio in ogni caso cambiarla? Per motivi prestazionali, strutturali oppure, che so io, di stazza in vista di future regate?

Poi riguardo alla mastra, anche qui sono riuscito a capire che molti armatori la rinforzano, con dei supporti ad hoc: ho trovato una guida abbastanza esaustiva sul sito di classe italiano, ma con una soluzione così "fai da te" la barca poi è in stazza? O è meglio comprare pezzi originali da fornitori? (Quali?)

Infine se avete qualche altro consiglio in generale, su fattori importanti da controllare in fase di acquisto, oppure su lavori che sicuramente bisognerà fare data l'età della barca, sarei lieto di ascoltarli...sono avido di informazioni!

Ringrazio in anticipo per l'aiuto e mi scuso se sono stato prolisso.

Buonaserata a tutti

Inviato dal mio RMX3085 utilizzando Tapatalk
12-03-2023 22:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Senior utente

Messaggi: 2.381
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #2
RE: Fly junior
Ho regatato sui Fj in giovinezza. È una barca sorda... Va bene in spiaggia se ce l'hai gia, usala com'è, non la migliori più di tanto ..
Se dovessi comprare una deriva in coppia che ti faccia divertire e planare, passeri a un 470 , uno Strale, un Alpa Esse, hanno più passo di bolina e plani e ti diverti

Il top sarebbe il 505, ma non se ne trovano in Italia più di tanti.
13-03-2023 01:02
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
opinionista velico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 329
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #3
RE: Fly junior
Se la tua fidanzata ha poca esperienza oppure non ha voglia di uscite adrenaliniche come se fossero tutte finali olimpiche, direi che il Flying Junior fa al caso vostro.

Per quanto ne so trattasi di barche molto rimaneggiate nel tempo, almeno qui dalle mie parti dove non ci sono regate di classe ma i FJ competono in rating con le altre derive.

L’armo originale prevede lo Spi e anche il trapezio per il prodiere. Poi bisogna vedere se quello che hai trovato ha subito rimaneggiamenti nel tempo.

Puoi anche usare il gennaker con un piccolo bompresso, ma attrezzature e circuiti sono tutti da fare. L’albero va bene lo stesso. Sarebbe comunque una buona palestra per imparare a mettere le mani su una barca anche sotto questi profili. Se fai vela d’altura potresti dover intervenire su qualche rottura importante lontano da terra, quindi anche l’esperienza sul piccolo potrebbe aiutare.

Per i rinforzi della mastra non saprei. Se non ricordo male l’albero è appoggiato in coperta su un binario inox che gli consente brevi traslazioni verso prua e verso poppa. Se vedi che sotto il binario la coperta ha ceduto (dovrebbe esserci una tavoletta sotto la resina o qualche rinforzo di altro tipo) intervieni come ritieni più opportuno (potrebbero bastare anche solo infiltrazioni di resina addensata con segatura per riempire i vuoti provocati dal marciume).

Per i controlli in generale prima dell’acquisto non c’è molto da dire. Controlla bene tutto quello che riesci a vedere e che potrebbe presentare segni di stanchezza come ruggine, corrosioni, ossidazioni varie, crepe, rotture, scollamenti, marciume, muffe, ecc. ecc.
13-03-2023 08:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ubotte Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 147
Registrato: Jun 2017 Online
Messaggio: #4
RE: Fly junior
(13-03-2023 08:04)opinionista velico Ha scritto:  L’armo originale prevede lo Spi e anche il trapezio per il prodiere. Poi bisogna vedere se quello che hai trovato ha subito rimaneggiamenti nel tempo.

lo spi si, il trapezio no o almeno così mi ricordo
13-03-2023 09:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
opinionista velico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 329
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #5
RE: Fly junior
Può anche darsi che nel progetto originario 1954/1955 mancasse pure lo Spi. Io parlavo della versione poi realizzata in Italia e che ha subito diverse modifiche nel corso del tempo (a mia memoria quelle degli ultimi 45 anni circa).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-03-2023 14:40 da opinionista velico.)
13-03-2023 14:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
valeavela Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 44
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #6
RE: Fly junior
Ciao! Sono stato molti anni fà un (felice!!!) possessore di un flying Junior.
E' una barca gloriosa ed ottima per fare esperienza, e a livello prestazionale non ti deluderà; certo non è avvicinabile al 470, che però è parecchio più impegnativo e destinato a chi ha un filo di esperienza almeno.
Negli anni la barca è stata modificata per essere via via aggiornata; l'albero che descrivi (giallino, senza crocette) dovrebbe essere in alluminio color oro, per cui piuttosto datato; negli anni sono stati montati alberi dapprima senza crocette (che comunque andavano piuttosto bene), per poi essere sostituito da versioni con crocette, più moderni.
Il trapezio è una aggiunta, credo, piuttosto recente, ma non penso tu lo possa montare su un albero senza crocette.
Lo spi e il circuito del tangone invece sono presente da tantissimi anni.
Così come l'albero, anche lo scafo ha subito modifiche, anche profonde negli anni; infatti i FJ più datati avevano il doppiofondo, mentre quelli recenti o costruiti nuovi (si, ancora viene prodotto, ad esempio dal cantiere Faccenda) sono senza doppiofondo; su questi più recenti c'è anche la modifica alla mastra dell'albero che descrivi.
Comunque, chiaramente i proprietari di FJ più datati, di certo non sono rimasti con le mani in mano, per cui ci sono online diversi schemi e descrizioni di modifiche varie per aggiornare e rendere comunque "aggueriti" i FJ più vecchi.
Dai un'occhiata al sito fjclassitalia, troverai parecchi spunti utili.
P.S. comprala, è una bran bella barchetta, istruttiva e poco impegnativa ;-)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-03-2023 17:45 da valeavela.)
13-03-2023 17:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mikey Offline
Senior utente

Messaggi: 3.212
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #7
RE: Fly junior
Fatta, da giovine, la classica trafila delle derive il Fj forse è quella che ho amato meno (in realtà no la peggio era il tridente, un vero scoglio da scuola vela). Comunque al FJ preferirei senza dubbio il 420 o, meglio ancora, il 470
13-03-2023 17:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Manu7097 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 3
Registrato: Mar 2023 Online
Messaggio: #8
RE: Fly junior
Buongiorno, grazie a tutti per le risposte.

Avevo pensato ad un 420, ci ho navigato ed è una bella barca; l'avevo scartata, forse stupidamente, perché alle zonali sono tutti ragazzini passati dall'optimist mentre il FJ (che tuttavia ha un circuito di regate più spoglio) mi dà idea di una classe più matura.

Il 470 mi attira un sacco, e la mia ragazza ha esperienza in altura, però non vorrei che sia "troppo"... Anche considerando che pesiamo sui 125 kg in due. Magari lo rivaluto


Diciamo che sono combattuto fra il prendere una barca relativamente "semplice", veloce da armare e regolare, a scapito però delle prestazioni, che mi attirano ugualmente tanto.


(13-03-2023 17:43)valeavela Ha scritto:  l'albero che descrivi (giallino, senza crocette) dovrebbe essere in alluminio color oro, per cui piuttosto datato;

In realtà è giallino (perlomeno dalle foto) però ha le crocette. Ora metto una foto.
Effettivamente vedo l'uscita per la drizza spi sopra lo strallo ma non mi sembra di vedere gli attacchi per i trapezi (anche se in realtà non so cosa cercare, vanno nello stesso punto delle sartie o bisogna fare un buco a parte?)

Buonagiornata



[Immagine: da50c98a765e269e6efe627c89e76990.jpg]

Inviato dal mio RMX3085 utilizzando Tapatalk
14-03-2023 09:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
valeavela Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 44
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #9
RE: Fly junior
fossi in te, alla luce di quello che scrivi, rivaluterei fortemente il 420.
Considera che montare i trapezi su un flyng junior non è un'operazione che ti dà certezze, nel senso che non puoi essere certo che la barca (anzi, direi l'albero) non vada incontro a problemi strutturali....
inoltre anche non considerando questo aspetto, che però è fondamentale, dovresti acquistare e montare tutte le parti che compongono i trapezi, e non credo sia un'operazione economicissima....
..e poi equipaggio 125 kg.... direi perfetto per il 420...
Insomma, se ti piace una barca un pò più sportiva e se desideri avere l'opportunità, magari non subito, ma quando siete più sicuri, di provare un trapezio.... compra una deriva con trapezio....
è tutto progettato e testato per reggere lo sforzo, lo trovi già bello e pronto...
il 420 è proprio un bel barchino (io lo ho!!), più tirato del FJ ma comunque si adatta benissimo a equipaggi sia più esordienti che esperti.
Buon vento!!
21-03-2023 18:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Manu7097 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 3
Registrato: Mar 2023 Online
Messaggio: #10
RE: Fly junior
Buonasera Vale, grazie per la risposta,
abbiamo fatto in questi giorni proprio queste valutazioni e considerando le prestazioni del FJ, e il fatto che avremmmo dovuto fare upgrades "alla cieca" con poche informazioni..... ci siamo presi un 470! Smiley36
Come avete detto voi siccome abbiamo entrambi esperienza, io specialmente in deriva, forse non aveva senso prendere un FJ, quindi alla fine abbiamo optato per una barca più tecnica.
Buonaserata.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-03-2023 00:22 da Manu7097.)
22-03-2023 00:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ubotte Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 147
Registrato: Jun 2017 Online
Messaggio: #11
RE: Flying junior
(22-03-2023 00:21)Manu7097 Ha scritto:  Buonasera Vale, grazie per la risposta,
abbiamo fatto in questi giorni proprio queste valutazioni e considerando le prestazioni del FJ, e il fatto che avremmmo dovuto fare upgrades "alla cieca" con poche informazioni.... ci siamo presi un 470! Smiley36
Come avete detto voi siccome abbiamo entrambi esperienza, io specialmente in deriva, forse non aveva senso prendere un FJ, quindi alla fine abbiamo optato per una barca più tecnica.
Buonaserata.

e avete fatto benissimo, il 470 è una barca meravigliosa, anni luce superiore al FJ. 125 kg sono il peso perfetto per un equipaggio di 470 almeno alle nostre latitudini.
Complimenti vi divertirete
22-03-2023 13:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.854
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #12
RE: Flying junior
Bene! Non ho fatto in tempo a rispondere, ma le ooopppppinioni che ti hanno indotto a questa scelta sono anche le mie, che ho avuto -nei secoli- tutte quelle barche, e del fj ricordo la gran fatica per tenerlo con vento (peso 69+51) che il 420 sopportava da solo e del 470 non ti dico,ma ve ne innamorerete. BV!

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
23-03-2023 19:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Deriva Flying Junior del cantiere ALPA Eliano 4 661 03-09-2022 20:02
Ultimo messaggio: Eliano
  Restauro a Flying Junior sam78 122 20.709 02-12-2019 15:32
Ultimo messaggio: oudeis
  Restauro Flying Junior Massimiliano_S 6 2.506 19-08-2014 08:46
Ultimo messaggio: ADL
  Restauro Flying Junior illyx 23 10.421 21-06-2014 12:01
Ultimo messaggio: CapitanGatto
  Riparazioni su alpa FLYING JUNIOR here 18 6.496 20-05-2010 03:22
Ultimo messaggio: here

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)