Rispondi 
albero rotante perchè no?
Autore Messaggio
bluebarbjack Offline
Senior utente

Messaggi: 3.266
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #21
albero rotante perchè no?
@sailor13: non ho mai detto AERORIG. primo: non ci penserei mai: è una cazzata col botto. tutti problemi e nessuna semplificazione. ho parlato di ALBERO ALARE ROTANTE o pivotante se vuoi, con profilo alare e struttura in carbonio. aumenti i moduli ed utilizzi dell'unidirezionale appropriato per sopportare le sollecitazioni. la sezione alare orientabile ti permette di eliminare la randa con Vento forte ed utilizzare il solo profilo dell'albero per ottenere la portanza richiesta. veniva utilizzato quando si facevano regate dove le barche (anche trimarani) dovevano bolinare. ora che si fanno solo laschi non servono più. l'unico inconveniente potrebbe essere in porto all'ormeggio...MA NOI SIAMO TUTTI VELISTI CHE NON FANNO CRESCERE LE SERPULIDI SOTTO LE BARCHE, VERO? Big GrinBig GrinBig Grin
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-01-2009 21:23 da bluebarbjack.)
23-01-2009 21:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Furkolkjaaf Offline
Amico del Forum

Messaggi: 507
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #22
albero rotante perchè no?
mi pare di poter riassumere che nella maggior parte dei casi l'albero rotante su un monoscafo é una 'tavanata galattica' Big Grin
26-01-2009 21:39
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
yukasdog Offline
Amico del Forum

Messaggi: 293
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #23
albero rotante perchè no?
mah. credo invece che un albero che ruota di un tot e con un profilo allungato darebbe una grandissima mano in tutto, concettualmente e' piu' logico. I problemi tecnici non sono insormontabili, basta fare le sartie che ruotano
anche loro. perche' non lo fanno? perche' negli ac, avere poco vantaggio e
impegnare risorse enormi su dimensioni di attrazzatura gia' al limite non
vale la candela, e sui barchi da crociera si porta via un sacco di spazio
e semplicita' per ottenere qualcosa che non gli frega a nessuno. la prima barca su cui misi il kulo era un cat, quando salii su una barca a chiglia rimasi di stucco..dove kaz e' l'albero che ruota? illogico in effettiTongue
26-01-2009 21:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Furkolkjaaf Offline
Amico del Forum

Messaggi: 507
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #24
albero rotante perchè no?
un pò scherzavo ; nel frattempo mi é venuto in mente che esiste (esisteva ?) anche questo monotipo di cossutti : Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . che mi ha legnato diverse volte quando avevo l'este 24...ma forse era un problema di 'operatore' 42
26-01-2009 23:32
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.749
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #25
albero rotante perchè no?
ma infatti, dopo aver curiosato ad esempio ben bene il Giro 34 progetto Finot, grazie ai suggerimenti, mi vien quasi il sospetto che sia fin troppo semplice, ma è la dimostrazione della fattibilità. Albero in carbonio per la rigidità e solo due sartie ben acquartierate. Niente crocette, neppure il diamante. La randa (veramente 'granda' in proporzione alla barca) ha il boma molto lungo e il fiocco è piccolo. Insomma un armo potente. E dire che è un progetto del '98. Qualcuno lo ha usato? visto che è stato pensato per il Girovela. Tra l'altro anche questo sta a significare robustezza considerato le tante mani che ci hanno lavorato sopra. Non mi risultano disalberamenti.
27-01-2009 01:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.503
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #26
albero rotante perchè no?
Citazione:Messaggio inserito da osef
...[] Insomma un armo potente. E dire che è un progetto del '98. Qualcuno lo ha usato? ...[]

Io l'ho usato. L'albero è un 'palo' e, al contrario di quel che dovrebbe fare per seguire il profilo della randa, ruota di oltre 45° per parte a livello dello spanner in coperta, mentre all'attacco delle sartie fissate 'opportunamente' ai lati, a seconda della tensione che si da alle stesse, ruota da niente a qualche grado...Nel 2007 nel corso di una prova della 'Coppa Merica' uno degli alberi è spioppato giù per il cedimento di una sartia (dyform). Stendiamo un velo pietoso sulla praticità del randone col boma inclinato...dico solo che quando si ammaina se non si sgancia la prima slitta bassa si fa fuori la randa...Dunque non è tutto oro ciò che luccica Big GrinBig GrinBig Grin
29-01-2009 00:47
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Furkolkjaaf Offline
Amico del Forum

Messaggi: 507
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #27
albero rotante perchè no?
boh...con rispetto parlando, il Giro 34 mi sa di gran cassone con un palo della luce in mezzo. non mi sembra strano che nessuno o quasi l'abbia comprato
29-01-2009 01:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.503
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #28
albero rotante perchè no?
E' una barca che ha senso solo nel contesto in cui viene (veniva ?) adoperata...a Caorle ce n'era una un po' taroccata che correva (Maxi Dolphin, mi pare).
29-01-2009 16:20
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.749
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #29
albero rotante perchè no?
grande albert, mi piacciono i tuoi alti e bassi, come le onde nella giusta frequnza....ma maxi dolphin non è il cantiere produttore?
30-01-2009 04:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.503
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #30
albero rotante perchè no?
Esatto. Alti e bassi ?? Forse mi esprimo male...'correva' sta per partecipava alle regate...regatavaWink, non per 'volava basso'.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 31-01-2009 19:12 da albert.)
31-01-2009 19:11
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
antonio catania Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #31
RE: albero rotante perchè no?
Salve. tutto ok. ma se ad un melges 24 ad esempio, largo quanto un classe a ,si mettesse paro paro ,un albero alare di classe a o formula 18...che controindicazioni ci sarebbero? grazie
18-07-2020 09:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.749
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #32
RE: albero rotante perchè no?
Ciao, ti rispondo io che mi sento chiamato in causa in quanto aprii questa discussione ma, come puoi notare, è del 2009. Alla tua domanda non so rispondere.’
Normalmente ci si presenta nella sezione “welcome on board” poi puoi postare direttamente il tuo quesito, come nuova discussione (anche perché proprio specifico) nella sezione “Sailing and rigging”, ciao e benvenuto
18-07-2020 10:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
France WLF Sailing Team Online
Senior utente

Messaggi: 3.531
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #33
albero rotante perchè no?
Non reggerebbe alle sollecitazioni! L’albero dei catamarani da te citati sono studiati per reggere un certo peso, non so di quanti kg si parli ma al massimo del massimo avrai il peso del catamarano + quello dell’equipaggio (essendo ai trapezi), poi il tiro del vento è così forte che il cat scuffia, avranno fatto l’albero considerando questo immagino. Se però lo fissi a delle lande solidali ad una barca pesante con chiglia in piombo questa avrà un momento raddrizzante di gran lunga maggiore e quindi la sartia avrà un tiro esponenzialmente più alto e l’albero non è studiato per reggere tali pressioni. Senza contare che con quella randina di Classe A un Melges non lo muovi e se vuoi metterla enorme ed allunata si torna al discorso di sopra, l’albero non è progettato per reggere quelle sollecitazioni. Il gennaker manco lo menziono...Un uso intelligente di un albero di classe A lo ha fatto Vismara per la barca di uno che conosco e su cui ho fatto diverse uscite e regate, guardati le foto di Salinigi, a poppa noterai il portabandiera/antenne/radar in carbonio, quello è un albero di Classe A segato a circa 2mt
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-07-2020 11:14 da France WLF Sailing Team.)
18-07-2020 11:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
capatosta Offline
Amico del Forum

Messaggi: 517
Registrato: Jul 2005 Online
Messaggio: #34
RE: albero rotante perchè no?
(27-01-2009 01:23)osef Ha scritto:  ... E dire che è un progetto del '98. Qualcuno lo ha usato? visto che è stato pensato per il Girovela. ...
Confesso l'ho usato… Spero che il reato sia caduto in prescrizione...

A parte gli scherzi,
ho fatto una piccola parte di un giro d'Italia a vela... L'albero incuriosiva ma era di gestione non facilissima.
Si bloccava a volte in angoli non congrui con la direzione del vento....Non ricordo altro ma ricordo che prendeva una buona dose di maledizioni giornaliere....

Nonostante quest'esperienza non totalmente positiva, non sono contrario all'idea dell'albero rotante. Una barca con i crocettoni tipo imoca 60 (se questi sono affiancabili allo scafo quando si è in porto) sarebbe utilizzabile normalmente o no????

bv
18-07-2020 19:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 14.385
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #35
RE: albero rotante perchè no?
Effettivamente, un amico ha in banchina vicino a me un Freedom 35, alberi in carbonio senza sartie e boma wishbone.
Non girano gli alberi ma ruotano le vele che sono doppie e avvolgono l'albero.
Molto interessante.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
19-07-2020 17:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.503
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #36
RE: albero rotante perchè no?
(18-07-2020 19:39)capatosta Ha scritto:  Nonostante quest'esperienza non totalmente positiva, non sono contrario all'idea dell'albero rotante. Una barca con i crocettoni tipo imoca 60 (se questi sono affiancabili allo scafo quando si è in porto) sarebbe utilizzabile normalmente o no????

bv

Si, se "affianchi" i crocettoni allo scafo non serve nemmeno ammainare le vele .... vengono giù da sole .... e mi vedo già le veleggiate e gli ingaggi in boa Smiley36

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
20-07-2020 12:52
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
capatosta Offline
Amico del Forum

Messaggi: 517
Registrato: Jul 2005 Online
Messaggio: #37
RE: albero rotante perchè no?
(20-07-2020 12:52)albert Ha scritto:  Si, se "affianchi" i crocettoni allo scafo non serve nemmeno ammainare le vele ... vengono giù da sole ... e mi vedo già le veleggiate e gli ingaggi in boa Smiley36

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

i crocettoni li affianchi in porto quando le vele sono già ammainate
sarebbe solo obbligatorio quel minimo di furbizia (e di attrezzature) necessario a garantire la stabilità all'albero "nudo"

se si son fatte regate in shore con multiscafi bestiali potrebbero ben farsi con crocettoni affiancabili (in porto)..

bv
20-07-2020 22:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.749
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #38
RE: albero rotante perchè no?
Riprendo questa discussione perché le barche dell'attuale Coppa America hanno l'albero rotante. Con l'intelligente applicazione di due rande parallele. Tra l'altro penso che questa possa essere la prima delle applicazioni possibili (costose) sulle barche da regata "normali".

Quello che mi incuriosisce è che hanno le crocette. Come funziona?
Da una ripresa dell'elicottero di Luna Rossa sembra che queste non girino.
Che meccanismo ci potrà essere? Un anello su cuscinetto?
16-01-2021 20:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mjqel Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 81
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #39
RE: albero rotante perchè no?
un po' di tempo fa erano state avanzate delle ipotesi dai 2 attentissimi D'albertas e Pinucci.
Le crocette dovrebbero essere scomposte per permettere di mantenere in posizione l'attacco delle sartie.

https://www.youtube.com/watch?v=IKW9mh_Y9D0&t=417s
18-01-2021 19:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
osef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.749
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #40
RE: albero rotante perchè no?
Grazie, molto interessante.
Sono anche iscritto al canale di D'Albetas e Pinucci ma questo video mi era sfuggito.

Nell'ipotesi in questione il sistema sembrerebbe tutto sommato semplice.
Comunque molto ingegnoso: tutto un gioco di leve, con spinte e trazioni in relazione al punto di rotazione dell'albero.
Tra l'altro bello robusto considerato un solo ordine di crocette.
18-01-2021 20:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Perché la deriva aiuta a stringere la bolina? Antres 63 3.155 16-07-2020 18:35
Ultimo messaggio: oudeis
  Stopper constrictor, perche' lo montano in pochi? Nimbo 10 1.252 30-12-2018 00:15
Ultimo messaggio: Nimbo
  Come e perchè GPH nedo 21 9.028 06-10-2017 09:11
Ultimo messaggio: poiuuuu
  Inner hauler, chi li usa? Come quando e perché? N/A 74 8.148 13-07-2017 11:36
Ultimo messaggio: jetsep
  pieghe bugna - prima stecca perchè? KARLO 58 5.218 08-12-2016 11:09
Ultimo messaggio: KARLO
  con poco vento si sta sottovento... perchè? manolito 97 10.942 09-04-2016 18:47
Ultimo messaggio: N/A
  Perchè uno Spinnaker S2 è più grande di un S1? kermit 22 7.792 17-11-2015 22:59
Ultimo messaggio: ulpiano
  Spi armato a Gennaker, come e perché. Sailor 22 8.382 22-10-2015 08:48
Ultimo messaggio: F347
  Delfiniera, perchè? ulpiano 28 14.324 24-04-2015 12:36
Ultimo messaggio: Moody
  Perchè la barca a vela avanza contro il vento massimo sala 81 22.515 07-10-2014 10:57
Ultimo messaggio: Umberto66

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)