Rispondi 
CANTIERE DEL PARDO - IT - Grand Soleil 34.1
Autore Messaggio
aleufo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.799
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #1
CANTIERE DEL PARDO - IT - Grand Soleil 34.1
ciao Lucapretti, ho avuto un GS34.1 dal 2001 al 2005, versione più corsaiola, senza ponte in teak, ma secondo me è la migliore anche per la crociera, per vari motivi.
Essendo un pò più leggera, è un pò più facile da portare ed ha un assetto migliore.Proprio perchè orientata alla regata,è messa a punto meglio,(bulbo in dima e timone in ergal, questo la rende più gestibile). Come moltissime barche di cantieri industriali, finisce che tutto il peso va verso poppa e la barca si siede quando naviga (molto anche a motore), il teak pesa un sacco, scalda molto d'estate e ha bisogno di una buona manutenzione. Il piano velico è lo stesso.
Ne conosco diversi e se mi dai qualche nome penso di poterti dare qualche informazione. Quando ho venduto il mio era veramente a posto, è andato a Varazze, l'ho rivisto mesi fa ... se ti interessa il numero velico è ita 13569.(Non ho fatto molte regate tirate e la barca non era stressata, alcune..si. Comunque un pregio della barca è che è piccola e quindi anche se la costruzione non è sofisticata con quel metodo, subisce meno alterzioni e sforzi.Oltre che le foto per il teak bisogna proprio osservare tutto il ponte. Ma ripeto te lo sconsiglio.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-05-2015 23:10 da irruenza.)
24-04-2009 23:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aleufo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.799
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #2
Grand Soleil 34.1
Ciao Nausica!!!! Allora....il teak è bellissimo, sicuramente, ma su certe barche mi sembra una forzatura. Mi spiego, la barca è nata nel perido in cui GS puntava sulle regate per farsi immagine, il progetto guarda guarda di chi è..., la barca è sportiva, anche se è molto carina dentro, tantooo legno, due comode cabine, la coperta per conto mio deve essere senza teak, è come avere un (bel) quadro moderno e metterci una cornice stile veneziano.
24-04-2009 23:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aleufo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.799
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #3
Grand Soleil 34.1
Nausica mi meraviglio!!! Hai sicuramente provato la ifferenza a camminare a luglio su una coperta bianca e su una coperta in teak, specialmente con la gomma nera...

Poi detto fra noi la carbonella io la 'farei' con il legno di ginepro perchè è il migliore per fare la BISTECCA ALLA FIORENTINA, (lì ci mettiamo sicuramente un Rosso di Montalcino, non il Brunello che è troppo impegnativo).
24-04-2009 23:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aleufo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.799
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #4
Grand Soleil 34.1
Cool:PSperiamo di essere d'accordo almeno ul vino....
24-04-2009 23:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aleufo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.799
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #5
Grand Soleil 34.1
Tutte ottime scelte mmmmm ti riferisci alle barche vero?
25-04-2009 00:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
einstein Offline
Senior utente

Messaggi: 4.971
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #6
Grand Soleil 34.1
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana,Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da Nausica
Aleufo Big Grin mi fai ridere.
Sarà che i miei piedi, il mio sedere e la mia schiena è abituata al legno e al suo profumo, ma io non sento il calore, anzi.
E' goduria pura.

Per i comenti bisogna sempre vedere di cosa sono fatti (silicone nero) Wink - anche qui se fatti a regola non mi risulta.
Per me è il contrario:
il plasticone bianco al sole è caldo e puzza Big Grin
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Mi spiace Nausica, ma non posso che quotare Ale.
Per i fachiri pero'...Big Grin
ciao

"Quelli che s'innamoran di sola pratica senza scienza, son come il nocchiere, ch'entra in naviglio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada. Sempre la pratica dev'esser edificata sulla bona teorica". Leonardo da Vinci.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 25-04-2009 01:01 da einstein.)
25-04-2009 00:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lucapretti Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #7
Grand Soleil 34.1
Mi sembra che per quanto riguarda la coperta in teck la maggioranza dei pareri sia contraria, soprattutto tenendo conto della dimensione della barca.
Tornando invece alla barca in questione cosa potete dirmi della sua vocazione ad un uso croceristico (altezza in media in coperta, dimensione delle cuccette, qualità degli impianti etc.) e della facilità di conduzione a vela con equipaggio ridotto ?
26-04-2009 01:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aleufo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.799
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #8
Grand Soleil 34.1
Intendi sottocoperta....l'altezza è di 1,80 e fino al letto della cabina di prua di 1,70. La cuccetta davanti non è delle più strette ai piedi, la lunghezza è giusta, la cabina di poppa è abbastanza comoda, sempre in relazione alla lungheza della barca. buono stivaggio. E' molto veloce con venti leggeri, bisogna ridurre abbastanza presto sui 18 reali, ma sapandola portare si arriva finoa 25 reali. In crociera io monterei direttamente il fiocco al 105% così non devi ridurre il genova presto e porti meglio la randa che comunque è importante. A motore con elica adue pale abbattibile facevo 6,2/6,3 a 2600 giri, con elica fissa a due pale 6,5. Manovra bene anche a macia indietro. Per andare bene deve stare leggera, mai cazzare a ferro le vele,(non è larghissima), Chiaramente la versione sportiva ha le sartie in tondino e l'albero sta molto meglio.
26-04-2009 01:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gianni diavolone Offline
Vecio ADV

Messaggi: 3.879
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #9
Grand Soleil 34.1
bella barca e ...basta..
il teck e' bello e ..basta...
d'estate al sole brucia in una maniera indicibile...
a piedi nudi non riesci ad andare da poppa a prua...

ora acquistando una barca con il teck bisogna controllare bene lo spessore....
sicuramente e' fermato con le viti... bisogna vedere se consumandosi il legno ha lasciato affiorare le viti... con il calore i comenti si ammorbidiscono e pestandoci saltano .. il teck deve essere perfettamente levigato altrimenti fa ristagnare l'acqua...

ho sbrodolato giu' unpo' di problemi ..io ho il teck

la barca ha fatto regate....????
quelle barche li' non si muovono ...

chiaramente va controllato l'attacco del bulbo ela manutenzione degli interni...

Sanza armatura, sanza paura, sanza calzari, sanza denari, sanza la brocca, sanza pagnocca, sanza la mappa, sanza la pappa...
28-04-2009 00:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aleufo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.799
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #10
Grand Soleil 34.1
Gianni scusa, ma ultimamente anche alla GS montano il teak con incollaggio sottovuoto, senza viti.

Che vuol dire che le barche che fanno regate non si muovono? Che vanno piano...o che non si flettono? Perchè se è questa seconda ipotesi, pensa che in alcune barche per evitare la flessione (trasversale addirittura)vengono inseriti dei grossi arridatoi fra i tiranti interni delle lande. Del 34.1 è stata fatta solo una versione non come il GS 40 (Paperini) che esisteva in una versione Race che era costruito,un pò, più rigido.
28-04-2009 03:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gianni diavolone Offline
Vecio ADV

Messaggi: 3.879
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #11
Grand Soleil 34.1
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana,Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da aleufo
Gianni scusa, ma ultimamente anche alla GS montano il teak con incollaggio sottovuoto, senza viti.

Che vuol dire che le barche che fanno regate non si muovono? Che vanno piano...o che non si flettono? Perchè se è questa seconda ipotesi, pensa che in alcune barche per evitare la flessione (trasversale addirittura)vengono inseriti dei grossi arridatoi fra i tiranti interni delle lande. Del 34.1 è stata fatta solo una versione non come il GS 40 (Paperini) che esisteva in una versione Race che era costruito,un pò, più rigido.
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

scusa ma di che anno e' la barca....????
per teck fino a non molto fa si fissava con le viti...
dopo con collanti che tenevano poco...
poi oggi sono perfetti almeno per ora..

regate...volevo solo dire che le barche di quegli anni non davano difetti come quelle successive troppo sottili e prive di strutture interne...
i resinatori in questi ultimi anni non hanno fatto altro che rinforzare ristrutturare barche che flettevano ...se ne puo' parlare e fare nomi dei cantieri e dei modelli... ma con il 34.1 vai tranquillo ...

Sanza armatura, sanza paura, sanza calzari, sanza denari, sanza la brocca, sanza pagnocca, sanza la mappa, sanza la pappa...
28-04-2009 03:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aleufo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.799
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #12
Grand Soleil 34.1
i 34.1 sono dal 1999 al 2002 o 2003. Il mio era il n30 se non sbaglio.
Per il teak non ho detto che non tiene, ho solo detto che ultimamente credo dal 2000? lo montano sottovuoto.
A proposito di regate proprio su quella barca ho visto questo 'attrezzo',Comunque è abbastanza normale su costruzioni normali.
28-04-2009 03:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gianni diavolone Offline
Vecio ADV

Messaggi: 3.879
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #13
Grand Soleil 34.1
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana,Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da aleufo
i 34.1 sono dal 1999 al 2002 o 2003. Il mio era il n30 se non sbaglio.
Per il teak non ho detto che non tiene, ho solo detto che ultimamente credo dal 2000? lo montano sottovuoto.
A proposito di regate proprio su quella barca ho visto questo 'attrezzo',Comunque è abbastanza normale su costruzioni normali.
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

scusa ...

io non so perche' avevo in mente il 34.3...

vale per il teck che surriscalda...

per il resto io preferisco il 34.3 ...
dal 2000 in poi anche GS ha incominciato a dare brutti segnali nelle strutture....

pensiero mio...

Sanza armatura, sanza paura, sanza calzari, sanza denari, sanza la brocca, sanza pagnocca, sanza la mappa, sanza la pappa...
28-04-2009 04:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aleufo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.799
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #14
Grand Soleil 34.1
Infatti mi sembrava si parlasse di due barche diverse. Effettivamente il 343 era un''altra'barca.Altri tempi GS.
28-04-2009 04:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tore Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Oct 2014 Online
Messaggio: #15
RE: Grand Soleil 34.1
Salve a tutti,
riapro la discussione per avere qualche informazione sul GS 34.1;
sono in trattative per l'acquisto di un GS 34.1 del 2001. Per il momento ho visto solo le foto ma conto di andarlo a vedere dal vivo (e provarlo) al più presto. Chiedo se qualcuno che conosce la barca può darmi delle dritte sulle possibili criticità e sui punti da controllare con maggiore attenzione. Il proprietario mi dice che è a terra da parecchio tempo ed fatto di recente un trattamento antiosmosi.
13-05-2015 20:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rdurando Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #16
RE: CANTIERE DEL PARDO - IT - Grand Soleil 34.1
Ciao. Il mio GS 34.1 è in vendita a Lavagna. Se ti interessa è una barca in ottime condizioni e l'ho data indietro all'acquisto di una barca nuova. Ma come dicevo è in perfette condizioni, usata quasi solo a vela e mai in regata.
03-06-2015 17:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  CANTIERE DEL PARDO - IT - Grand Soleil 58 Performance Lupo Grigio 6 3.482 29-03-2020 15:39
Ultimo messaggio: Ombra Blu
  CANTIERE DEL PARDO - IT - Grand Soleil 45 J&V sventola 36 13.760 15-11-2019 16:05
Ultimo messaggio: spinner
  grand soleil 40 paperini sventola 15 16.381 13-06-2018 21:35
Ultimo messaggio: Liuc
  Nuovo Grand Soleil 34 Erato 0 1.072 09-03-2018 14:02
Ultimo messaggio: Erato
  CANTIERE DEL PARDO - IT - Grand soleil 46.3 mike59 57 21.229 15-10-2016 08:34
Ultimo messaggio: oceano71
  Grand Soleil 52 quadrantef 28 5.623 02-04-2016 08:12
Ultimo messaggio: renato ciamarra
  Grand Soleil 39 N/A. 33 12.889 01-02-2016 19:42
Ultimo messaggio: ulpiano
  CANTIERE DEL PARDO - IT - Grand Soleil 343 Sebastian 71 26.839 28-11-2015 16:19
Ultimo messaggio: Alberto64
  CANTIERE DEL PARDO - IT - GS37 una delusione dbk 17 8.851 05-12-2013 04:38
Ultimo messaggio: xlion
  Grand Soleil 38/39 o HR di pari misura? Frappettini 72 11.193 09-09-2012 15:36
Ultimo messaggio: Observer

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)