Rispondi 
Terzarolare in poppa
Autore Messaggio
seghementali@hotmail.it Offline
Banned

Messaggi: 2
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #21
Terzarolare in poppa
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial, Helvetica' id='quote]quote:<hr height='1' noshade id='quote]Originally posted by snipe

Non ne sono tanto sicuro:
L'apparente, mi sembra, è la sommatoria del vento reale e del vento di velocità, cioè quello prodotto dalla barca che avanza (non della velocità della barca).
In poppa, non dovresti avere vento di velocità e reale e apparente dovrebero coincidere.
Probabilmente sto dicendo cazzate Disapprovazione Disapprovazione
<hr height='1' noshade id='quote][color='quote]</blockquote id='quote]
Ma allora com'è che quando andiamo col vento in poppa magari facciamo 7 nodi al log e sudiamo come delle bestie perché a bordo non si muove una foglia, mentre quando siamo in bolina siamo tutti gasati perchè con 5 nodi al log abbiamo (chi li ha) tutti i capelli al vento?

SmileSmileSmile

ciao 'snipe'
ste
19-10-2005 00:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oceanis323 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 22
Registrato: May 2005 Online
Messaggio: #22
Terzarolare in poppa
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial, Helvetica' id='quote]quote:<hr height='1' noshade id='quote]Originally posted by snipe

By Ste:
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial, Helvetica' id='quote]quote:<hr height='1' noshade id='quote]Ma... scusa... se ho 25 di reale in poppa e faccio 7 nodi... non ho 18 di apparente??? (25-7=18??).
E... se ho 25 di reale in prua e faccio 7.5 di bolina non ho... diciamo... non 32 ma 30 tutti di apparente????<hr height='1' noshade id='quote][color='quote]</blockquote id='quote]

Non ne sono tanto sicuro:
L'apparente, mi sembra, è la sommatoria del vento reale e del vento di velocità, cioè quello prodotto dalla barca che avanza (non della velocità della barca).
In poppa, non dovresti avere vento di velocità e reale e apparente dovrebero coincidere.
Probabilmente sto dicendo cazzate Disapprovazione Disapprovazione

<hr height='1' noshade id='quote][color='quote]</blockquote id='quote]

Mi sa di si.Big Grin
Il vento apparente è la risultante del vettore 'velocità del vento' reale e del vettore 'velocità della barca'. Pertanto, supponiamo in fil di ruota, il vento apparente è minore del vento reale, viceversa di bolina il vento apparente è maggiore del vento reale.
19-10-2005 00:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
seghementali@hotmail.it Offline
Banned

Messaggi: 2
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #23
Terzarolare in poppa
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial, Helvetica' id='quote]quote:<hr height='1' noshade id='quote]Originally posted by seghementali@hotmail.it

Ma allora com'è che quando andiamo col vento in poppa magari facciamo 7 nodi al log e sudiamo come delle bestie perché a bordo non si muove una foglia, mentre quando siamo in bolina siamo tutti gasati perchè con 5 nodi al log abbiamo (chi li ha, come te Smile) tutti i capelli al vento?

SmileSmileSmile

ciao 'snipe'
ste

<hr height='1' noshade id='quote][color='quote]</blockquote id='quote]

Ooooopppsssss!!!!!
Mi sono autotradito!!!!!
Big GrinBig GrinBig GrinBig Grin
Questo, comunque, dimostra l'ingenuità e la bonarietà delle mie intenzioni.
Volevo solo commentare il post e varie di Pietro C. ma volevo farlo in modo provocatorio.....
Chi ha orecchie per intendere intenda....
... gli altri in roulotte!!!!

Evidentemente il mio angiolotto custode non era dello stesso avviso...
Bontà sua!!

Vabbé, mi adeguo.
State tranquilli che non lo faccio più.
Torno al mio vecchio (ed uguale dappertutto) nick: ste.


arrvd
ste
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-10-2005 00:37 da seghementali@hotmail.it.)
19-10-2005 00:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Layline Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 61
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #24
Terzarolare in poppa
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial, Helvetica' id='quote]quote:<hr height='1' noshade id='quote]Originally posted by snipe

L'apparente, mi sembra, è la sommatoria del vento reale e del vento di velocità, cioè quello prodotto dalla barca che avanza (non della velocità della barca).
In poppa, non dovresti avere vento di velocità e reale e apparente dovrebero coincidere.
<hr height='1' noshade id='quote][color='quote]</blockquote id='quote]
Solo se hai calato l'ancora di poppa... Big Grin
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial, Helvetica' id='quote]quote:<hr height='1' noshade id='quote]Originally posted by snipe

Probabilmente sto dicendo cazzate Disapprovazione Disapprovazione
<hr height='1' noshade id='quote][color='quote]</blockquote id='quote]
Temo di si... Smile Smile Wink
19-10-2005 00:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
snipe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 8
Registrato: Jun 2005 Online
Messaggio: #25
Terzarolare in poppa
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial, Helvetica' id='quote]quote:<hr height='1' noshade id='quote]<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial, Helvetica' id='quote]quote:<hr height='1' noshade id='quote]Originally posted by nicola
snipe, forse mauro fornasari è più chiaro di me.
bv
Nicola

<hr height='1' noshade id='quote][color='quote]</blockquote id='quote]<hr height='1' noshade id='quote][color='quote]</blockquote id='quote]

Io l'avevo detto che dicevo cazzate ... e ringrazio tutti per le precisazioni.

Ma copio e incollo dal sito del Maestro, come mi hai suggerito:

'L'Apparente è un vento fittizio per un osservatore esterno alla barca ma è inveve l'effettiva aria che investe la barca, la cui velocità (e direzione) è data dalla componente della velocità della barca e della velocità del vento reale.L'apparente è il vento che effettivamente lambisce le vele.

In bicicletta:

se il vento è 10 nodi, e pedaliamo contro vento ad una velocità di 10 nodi, sul nostro volto avremo un vento apparente di 20 nodi e una bandierina su di un asta collegata alla bicicletta garrirà più forte di quanto non facesse a bicicletta ferma;

se il vento è 10 nodi, e pedaliamo a favore di vento alla velocità di 10 nodi, sul nostro volto l'apparente sarà nullo e la bandiera sarà floscia lungo l'asta.'

Scusate, sono tardo, ma a questo punto ... non capisco più molto!
19-10-2005 01:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
snipe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 8
Registrato: Jun 2005 Online
Messaggio: #26
Terzarolare in poppa
Quoto interamente Anonim1 e Nicola.

Grazie, aggiu capito!! (finalmente, direte voi).
19-10-2005 16:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 13
Registrato: Nov 2004 Online
Messaggio: #27
Terzarolare in poppa
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial, Helvetica' id='quote]quote:<hr height='1' noshade id='quote]Originally posted by orba

....dovendo proprio ammainare, lasciando la scotta lasca completamente, ammainerei o rollerei il genoa, orzerei di sola randa fino a trovarmi di bolina larga, ammainerei, darei una o due mani e poi poggerei drizzando o srollando il genoa....
orba
<hr height='1' noshade id='quote][color='quote]</blockquote id='quote]

Io in quelle condizioni il fiocco lo tengo bordato portandomi verso il vento in andatura di bolina larga, a quel punto con il fiocco a segno svento la randa e riduco la tela. Mi sembra dura senza l'ausilio del fiocco e la velocità della barca al limite dello stallo poter ridurre una randa gonfia di 25 nodi di vento in un mare sicuramente vivo senza quantomento faticare oltre il dovuto (di solito più si fatica in quelle condizioni più si creano situazioni di rischio).
Può darsi che questo mio comportamento sia pure sballato ma finora ha funzionato.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-10-2005 20:04 da Beppe.)
19-10-2005 20:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mekamundia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 16
Registrato: Aug 2005 Online
Messaggio: #28
Terzarolare in poppa
dunque, in teoria, con qualcuno in più d'equipaggio, fiocco bordato e randa lasca, orzando un po' si può ridurre in poppa..

a me però è venuto un quesito: ma come fanno allora quelli della Vendee Globe o del Mini Transat da soli, con tanta tela, quando viaggiano sparati in poppa e devono ridurre per forza perchè la meteo dice che aumenterà?
- si mettono all'orza e fanno ammainate da manuale? (cambiano rotta e poi riprendono? come fanno a non straorzare se c'è davvero tanto vento e hanno su tanta vela?)
- riducono in poppa con qualche sistema speciale?
- non riducono mai?42
- non vanno mai di poppa con tutta la tela su (solo con vele rollabili..).
E come faceva Moitessier senza rollafiocchi (essendo su una barca che, anche di poppa, non andava tanto forte... quindi aveva sempre tanto vento sulla vela...)

forse sono domande sceme, ma se per molti skipper esperti è già complesso ridurre di poppa in tre persone i anticipo, figuriamoci da soli, in gara in mezzo all'altantico...
grazie agli amici che avranno la pazienza di rispondermi! Big Grin
19-10-2005 22:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Tutor AdV

Messaggi: 10.712
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #29
Terzarolare in poppa
meka,

buona domanda..

ipotizzo, forse
a. in poppa pienissima non vanno proprio mai, per cui già al lasco hanno un apparente molto più a prua di una barca normale
b. con sistemi di sartie molto aperte, e ancora più con gli alberi alari, tutti gli attriti che rendono difficile la manovra vengono molto ridotti


poi si sa sono comunque superuomini e superdonne quindi la domanda è un po' OT ah ah ah
19-10-2005 23:14
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Goofy Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #30
Terzarolare in poppa
Forse, ma la butto lì, si aiutano con un winch all'albero per ammainare randa al lasco con scotta lasca. diciamo un'equilibrio tra andatura e vela che non tocca le crocette con troppa pressione... però occorrebbe chiederlo a loro.
19-10-2005 23:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mekamundia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 16
Registrato: Aug 2005 Online
Messaggio: #31
Terzarolare in poppa
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial, Helvetica' id='quote]quote:<hr height='1' noshade id='quote]Originally posted by Goofy
...non tocca le crocette con troppa pressione...<hr height='1' noshade id='quote][color='quote]</blockquote id='quote]

giustissimo. Son sempre tonnellate da muovere però, se ci pensi bene.. E poi di poppa le vela (anche se non sfregasse contro nulla) tende ad 'andar su' (altrimenti il wang non servirebbe!). Secondo me anche libera oppone sempre una bella resistenza alla discesa per il solo fatto di essere panciuta (anche pochissimo.. ma tanto vento fa tanta forza!).
Anche leggermente al lasco, con un winch a piede d'albero e senza sfregamenti... le madonne tirate non si contano!!!Big GrinBig Grin

ma già... stiam parlando di sueruominiesuperdonne!!!!Big GrinBig Grin

P.s.
bisognere davvero sentire uno di loro...
20-10-2005 00:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Goofy Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #32
Terzarolare in poppa
E' forse sbagliato, ma considerando di stringere un pelo il vento io penserei di mollare tutto il vang per farla scaricare... anche se così aumento la panza e mi si schiaccia di sicuro sulle crox.
Tieni conto che mi è capitato di ridurre randa alle portanti ma con barche da crociera, con rande umane, pensa a fila tri...
20-10-2005 00:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Goofy Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #33
Terzarolare in poppa
Hai ragione, mi ero solo immaginato il palazzo di randa che si ritrova, comunque con un'open oceanico la solfa non cambia di molto.
20-10-2005 00:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giorgio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.164
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #34
Terzarolare in poppa
Personalmente riduco quasi sempre con aria da dietro al max perdi 300 mt ma lavori a.Ciao Giorgiosicuro.Pero'io ho ferrovia su tutta la randa ed e' steccata con bag e lazy.Ritengo siano determinanti non ho mai provato senz
20-10-2005 05:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giorgio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.164
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #35
Terzarolare in poppa
Ho la tastiera impazzita spero si afferri il senso cmq riepilogo:
Ferrovia
Randa steccata
Lazy jack
Lazi Bag
Ciao Giorgio
20-10-2005 05:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
capatosta Offline
Amico del Forum

Messaggi: 507
Registrato: Jul 2005 Online
Messaggio: #36
Terzarolare in poppa
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial, Helvetica' id='quote]quote:<hr height='1' noshade id='quote]Originally posted by rob


hmmm, sfumerei un po' il 'butta giù tutta la randa'

certo la barca tirata per la punta va meglio che spinta per il sedere, è più facile ridurre un genoa di una randa, ecc ecc

non tralascerei però il discorso sicurezza: se casca qualcuno in mare e non si ha la randa su il poveretto è praticamente un uomo morto (vento forte, impossibilità di risalire il vento col genoa solo, ecc)........................
imho ecc ecc


<hr height='1' noshade id='quote][color='quote]</blockquote id='quote]

concordo in ritardo prima di aver letto come è stata accolta l'osservazione di rob...
io porto sempre un po' di randa.. non solo per sicurezza ...
girare senza la MAIN sail mi sembra navigare come qlli che escono dal porto, non alzano la randa, non tirano su i parabordi e srollano solo il fiocco perchè è più comodo.
la randa è sempre la vela madre e va rispettata
ciao
mario
22-10-2005 04:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Mani in poppa sotto spi lord 73 2.552 20-07-2019 12:28
Ultimo messaggio: lord
  Terzarolare la randa dal pozzetto Enzo V. 1 437 14-03-2019 11:53
Ultimo messaggio: IanSolo
  Vela da poppa "blooper" lupo planante 7 1.084 25-09-2018 14:55
Ultimo messaggio: albert
  Dubbio su precedenza in poppa strapoggiata France WLF Sailing Team 36 2.531 30-01-2018 15:14
Ultimo messaggio: lord
  Dubbio su stralletto in poppa mlipizer 5 963 29-09-2017 23:28
Ultimo messaggio: bullo
  andatura di poppa ....e se chiudo la randa? franco53 75 7.137 11-09-2016 11:15
Ultimo messaggio: Tatone
  Ridurre la randa con vento in poppa che rinforza. Francopoggia 59 15.502 17-03-2016 15:27
Ultimo messaggio: alexfirst277
  Ammainare la randa convento in poppa stevenit 133 22.091 04-03-2016 06:49
Ultimo messaggio: Valtent
  albero incurvato verso poppa Scetti 8 2.050 29-09-2015 15:14
Ultimo messaggio: Scetti
  terzarolare fiocco tb53 12 1.592 23-09-2015 18:27
Ultimo messaggio: ZK

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)