Rispondi 
Sostituzione parabordi
Autore Messaggio
emozioneblu Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 8
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #1
Sostituzione parabordi
Buongiorno a Tutti,
ho deciso di rinnovare i parabordi della mia barca (comet38) e ho cominciato a cercare il tipo 'migliore', ricadendo ancora una volta su Polyform. Parlando con diversi negozianti mi sono confuso a causa dei diversi pareri sulla provenienza (U.S., Norway). Qualcono di Voi può illuminarmi al proposito? E' vero che quelli norvegesi, che dovrebbero essere gli originali, sono di materiale più scarso e spesso presentano difetti strutturali?
Avete consigli su altre marche?
Ringrazio chiunque voglia aiutarmi.
Buon vento
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 21-04-2011 17:47 da Trixarc.)
21-04-2011 17:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.219
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #2
Sostituzione parabordi
Io dovevo acquistare dei parabordi Polyform qualche mese fa e sul sito http://www.pontemagra.com trovai un'offerta interessantissima (ovviamente ho cercato anche su tanti altri siti) per uno stock di N.6 F3. Effettivamente non sono riuscito a capire se fossero gli originali norvegesi o quelli americani. Sulla barca che ho da poco acquistato c'erano già (erano quelli che volevo sostituire) devo controllare la nazione di provenienza.

https://www.youtube.com/user/trixarc100
21-04-2011 18:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kawua75 Offline
Senior utente

Messaggi: 4.370
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #3
Sostituzione parabordi
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

secondo me, a parte questi che personalmente trovo inutili e dispendiosi, vanno bene un pò tutti.

cosa intendi per problemi strutturali?!?

Guarda bene la valvola, mica che poi devi cristonare per ringonfiarli.
21-04-2011 19:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giorgio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.164
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #4
Sostituzione parabordi
Quelli della foto sopra sono il maximo...per il resto Polyform van bene sia Norway che USA.Sono i migliori.
21-04-2011 19:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kawua75 Offline
Senior utente

Messaggi: 4.370
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #5
Sostituzione parabordi
Il massimo per spender soldi...ma sono opinioni personaliWink
21-04-2011 19:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
emozioneblu Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 8
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #6
Sostituzione parabordi
I 'problemi strutturali', sempre a detta del rivenditore, si configurano in irregolarità nello spessore del materiale che, durante l'uso, produce deformazioni del parabordo, rigonfiamenti etc.
Che ne dite?
21-04-2011 20:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.219
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #7
Sostituzione parabordi
Sui parabordi Polyform che ho trovato sulla barca di cui al mio precedente post mi è capitata una cosa strana. Erano completamente sgonfi. Sono andato per accedere alla solita valvola (l'ho fatto tante volte sulla mia ex-barca) e invece della vite di plastica ho trovato un tappo di materiale marrone duro, come fosse resina colata dentro (non era silicone). Questo per tutti e sei. Li ho fatti vedere in giro da gente teoricamente più esperta di me (persino un ormeggiatore che di parabordi dovrebbe averne visti abbastanza) ma tutti hanno storto la bocca, chi diceva che era una vite con la testa consumata, chi non si pronunciava proprio. Per rigonfiarli alla fine ho dovuto bucare questo 'tappo' con una vite, far entrare lo spillo della pompa (uno mi si è anche rotto per forzarlo), gonfiarli e rifare un tappo con vite e silicone. Il tutto poi finito sotto la sua calza. Non so quanto durerà questa soluzione posticcia e penso che alla fine tornerò a prendere in considerazione l'acquisto di cui sopra.

https://www.youtube.com/user/trixarc100
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 21-04-2011 22:02 da Trixarc.)
21-04-2011 21:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giorgio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.164
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #8
Sostituzione parabordi
Gonfiarli???????????????????Cosa intendi per 'gonfiarli'???????????????4242
22-04-2011 00:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.219
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #9
Sostituzione parabordi
Citazione:Giorgio ha scritto:
Gonfiarli???????????????????Cosa intendi per 'gonfiarli'???????????????4242

Scusa ma tu, quando ti si sgonfiano, li butti sempre?
A parte gli scherzi, non ho capito la domanda (forse era uno scherzo e non ho capito ugualmente). A me capita ogni tanto, non spesso a dir la verità, che si sgonfino e quindi vado giù di pompa o meglio uso un comodissimo compressore da macchina per gonfiare i pneumatici di quelli che si collegano alla presa dell'accendino.

https://www.youtube.com/user/trixarc100
22-04-2011 01:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mckewoy Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.416
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #10
Sostituzione parabordi
polyform. ne metto due centrali cilindrici blu e due sferici rossi alle estremità.

risparmiarsi commenti triviali. ci sono le signore

i Responsabili. chissà quanto pagarebbero per essere comprati

mi dispiace aver venduto la Gitana ma son contento
22-04-2011 01:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giorgio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.164
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #11
Sostituzione parabordi
Citazione:Trixarc ha scritto:
Citazione:Giorgio ha scritto:
Gonfiarli???????????????????Cosa intendi per 'gonfiarli'???????????????4242

Scusa ma tu, quando ti si sgonfiano, li butti sempre?
A parte gli scherzi, non ho capito la domanda (forse era uno scherzo e non ho capito ugualmente). A me capita ogni tanto, non spesso a dir la verità, che si sgonfino e quindi vado giù di pompa o meglio uso un comodissimo compressore da macchina per gonfiare i pneumatici di quelli che si collegano alla presa dell'accendino.
I parabordi servono a parare i bordi e nascono per lavorare a pressione atmosferica ossia non vanno messi in pressione perche' senno' si pretensionano e o ti sfondano la barca o scoppiano....ecco il perche' della domanda sul gonfiaggio.....devono deformarsi e ammortizzare se li gonfi non avviene.Smile
22-04-2011 04:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Madinina II Offline
Senior utente

Messaggi: 4.019
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #12
Sostituzione parabordi
L'accoppiata 'difetti' e 'Norvegia' stride e non poco...
22-04-2011 05:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
emozioneblu Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 8
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #13
Sostituzione parabordi
Sono d'accordo con Te perchè innamorato della Scandinavia e dei suoi popoli ed è per questo che ho girato a tutti Voi la richiesta di eventuali esperienze.
22-04-2011 15:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.219
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #14
Sostituzione parabordi
Citazione:Giorgio ha scritto:
Citazione:Trixarc ha scritto:
Citazione:Giorgio ha scritto:
Gonfiarli???????????????????Cosa intendi per 'gonfiarli'???????????????4242

Scusa ma tu, quando ti si sgonfiano, li butti sempre?
A parte gli scherzi, non ho capito la domanda (forse era uno scherzo e non ho capito ugualmente). A me capita ogni tanto, non spesso a dir la verità, che si sgonfino e quindi vado giù di pompa o meglio uso un comodissimo compressore da macchina per gonfiare i pneumatici di quelli che si collegano alla presa dell'accendino.
I parabordi servono a parare i bordi e nascono per lavorare a pressione atmosferica ossia non vanno messi in pressione perche' senno' si pretensionano e o ti sfondano la barca o scoppiano....ecco il perche' della domanda sul gonfiaggio.....devono deformarsi e ammortizzare se li gonfi non avviene.Smile

Si ora ho capito quel che volevi dirmi. Ma il fatto è che a volte capita, come nel mio caso, che li trovi completamente sgonfi come quando li compri al negozio. Questi li ho trovati schiacciati nella parte centrale, chiaramente non ammortizzavano più (forse perdeva la valvolina, non so). E come fanno al negozio quando te li consegnano ho dovuto dargli una gonfiatina. Non troppo chiaramente, ma almeno per ridargli la forma e farli assolvere al loro compito. Non so se funzionerà con il sistema posticcio che ho adottato per chiudere la valvolina. Comunque prima non capivo sinceramente le tue perplessità perché lo fatto diverse volte, in passato pure al distributore.
Ciao e buon vento

Aggiunta successiva:
comunque, benché per assurdo navighi da più di 25 anni, io non mi considero un grandissimo esperto per cui rifletterò sulle tue considerazioni che francamente mi hanno un po' meravigliato, tanto è che lì per lì pensavo fosse una battura

https://www.youtube.com/user/trixarc100
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-04-2011 17:40 da Trixarc.)
22-04-2011 17:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
emozioneblu Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 8
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #15
Sostituzione parabordi
Se la pressione interna fosse uguale a quella esterna (atmosferica) il parabordo non sarebbe in grado di 'reagire' alla spinta dell'imbarcazione, perchè non presenterebbe volume proprio, se non quello del PVC. Il suo funzionamento è direttamente legato alla comprimibilità del volume d'aria intrappolato all'interno che si comporta come un corpo elastico. Quando esso è costretto a variare (diminuire) sotto l'effetto della spinta, aumenta la sua pressione e quindi la forza di reazione che si oppone alla spinta stessa. Per garantire il volume di aria necessario allo scopo i parabordi devono essere tenuti ad una pressione superiore di qualche centinaio di gr/cm2 a quella atmosferica (i costruttori consigliano tra i 0.15 e 2.0 bar) e per garantire ciò i parabordi devono essere gonfiati!
22-04-2011 18:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.219
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #16
Sostituzione parabordi
Citazione:emozioneblu ha scritto:
Se la pressione interna fosse uguale a quella esterna (atmosferica) il parabordo non sarebbe in grado di 'reagire' alla spinta dell'imbarcazione, perchè non presenterebbe volume proprio, se non quello del PVC. Il suo funzionamento è direttamente legato alla comprimibilità del volume d'aria intrappolato all'interno che si comporta come un corpo elastico. Quando esso è costretto a variare (diminuire) sotto l'effetto della spinta, aumenta la sua pressione e quindi la forza di reazione che si oppone alla spinta stessa. Per garantire il volume di aria necessario allo scopo i parabordi devono essere tenuti ad una pressione superiore di qualche centinaio di gr/cm2 a quella atmosferica (i costruttori consigliano tra i 0.15 e 2.0 bar) e per garantire ciò i parabordi devono essere gonfiati!

Veramente grato della tua spiegazione tecnica. Io non ho tantissime certezze nell'uso della mia barca. Almeno questa l'avevo e improvvisamente ho pensato di essere diventato matto.

https://www.youtube.com/user/trixarc100
22-04-2011 18:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Madinina II Offline
Senior utente

Messaggi: 4.019
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #17
Sostituzione parabordi
Citazione:emozioneblu ha scritto:
Sono d'accordo con Te perchè innamorato della Scandinavia e dei suoi popoli ed è per questo che ho girato a tutti Voi la richiesta di eventuali esperienze.

Beh, io ho trovato anche la mia 'dolce metà' in Norvegia... Smile
22-04-2011 18:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giorgio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.164
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #18
Sostituzione parabordi
Citazione:emozioneblu ha scritto:
Se la pressione interna fosse uguale a quella esterna (atmosferica) il parabordo non sarebbe in grado di 'reagire' alla spinta dell'imbarcazione, perchè non presenterebbe volume proprio, se non quello del PVC. Il suo funzionamento è direttamente legato alla comprimibilità del volume d'aria intrappolato all'interno che si comporta come un corpo elastico. Quando esso è costretto a variare (diminuire) sotto l'effetto della spinta, aumenta la sua pressione e quindi la forza di reazione che si oppone alla spinta stessa. Per garantire il volume di aria necessario allo scopo i parabordi devono essere tenuti ad una pressione superiore di qualche centinaio di gr/cm2 a quella atmosferica (i costruttori consigliano tra i 0.15 e 2.0 bar) e per garantire ciò i parabordi devono essere gonfiati!
Mentre lo 0,15 forse ci sta il 2,0 bar no di sicuro.Loro devono tenere dentro l'aria e non devono essere gonfi....ossia il parbordo quando apri la valvolina si mette alla pressione esterna o un pelo in piu' e deve tenere..L'aria si comprime e non usecndo ammortizza...ecco perche devono deformarsi.
22-04-2011 18:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.219
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #19
Sostituzione parabordi
Citazione:Messaggio di emozioneblu
Buongiorno a Tutti,
ho deciso di rinnovare i parabordi della mia barca (comet38) e ho cominciato a cercare il tipo 'migliore', ricadendo ancora una volta su Polyform. Parlando con diversi negozianti mi sono confuso a causa dei diversi pareri sulla provenienza (U.S., Norway). Qualcono di Voi può illuminarmi al proposito? E' vero che quelli norvegesi, che dovrebbero essere gli originali, sono di materiale più scarso e spesso presentano difetti strutturali?
Avete consigli su altre marche?
Ringrazio chiunque voglia aiutarmi.
Buon vento

E allora Madinina, forse tu puoi chiarire finalmente questo dubbio vista la tua esperienza diretta...Big Grin


N.B. ho messo una faccina, cosa che non faccio assolutamente mai, perché l'argomento è molto delicato

https://www.youtube.com/user/trixarc100
22-04-2011 18:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giorgio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.164
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #20
Sostituzione parabordi
Citazione:Trixarc ha scritto:
Citazione:Giorgio ha scritto:
Citazione:Trixarc ha scritto:
Citazione:Giorgio ha scritto:
Gonfiarli???????????????????Cosa intendi per 'gonfiarli'???????????????4242

Scusa ma tu, quando ti si sgonfiano, li butti sempre?
A parte gli scherzi, non ho capito la domanda (forse era uno scherzo e non ho capito ugualmente). A me capita ogni tanto, non spesso a dir la verità, che si sgonfino e quindi vado giù di pompa o meglio uso un comodissimo compressore da macchina per gonfiare i pneumatici di quelli che si collegano alla presa dell'accendino.
I parabordi servono a parare i bordi e nascono per lavorare a pressione atmosferica ossia non vanno messi in pressione perche' senno' si pretensionano e o ti sfondano la barca o scoppiano....ecco il perche' della domanda sul gonfiaggio.....devono deformarsi e ammortizzare se li gonfi non avviene.Smile

Si ora ho capito quel che volevi dirmi. Ma il fatto è che a volte capita, come nel mio caso, che li trovi completamente sgonfi come quando li compri al negozio. Questi li ho trovati schiacciati nella parte centrale, chiaramente non ammortizzavano più (forse perdeva la valvolina, non so). E come fanno al negozio quando te li consegnano ho dovuto dargli una gonfiatina. Non troppo chiaramente, ma almeno per ridargli la forma e farli assolvere al loro compito. Non so se funzionerà con il sistema posticcio che ho adottato per chiudere la valvolina. Comunque prima non capivo sinceramente le tue perplessità perché lo fatto diverse volte, in passato pure al distributore.
Ciao e buon vento

Aggiunta successiva:
comunque, benché per assurdo navighi da più di 25 anni, io non mi considero un grandissimo esperto per cui rifletterò sulle tue considerazioni che francamente mi hanno un po' meravigliato, tanto è che lì per lì pensavo fosse una battura
Bhe certo se si riducono a quel livello vuol dire che perdono...e quindi vanno ripristinati.Big GrinBig Grin
22-04-2011 18:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  sostituzione tagliola tambuccio con ante. Frappettini 57 3.695 06-05-2020 09:32
Ultimo messaggio: lucafrosini
  Sostituzione skai con sughero e coibentazione cabina di poppa. Stranizzadamuri 7 265 01-05-2020 14:01
Ultimo messaggio: Amaretz
  Parabordi con pneumatici Achab65 26 1.195 05-01-2020 00:32
Ultimo messaggio: bullo
  oblo goiot silicone per sostituzione plexiglass elmer50 12 724 06-11-2019 20:31
Ultimo messaggio: angelo2
  Sostituzione cinghia autopilota raymarine Tamata 4 338 27-10-2019 17:59
Ultimo messaggio: Tamata
  Parabordi diversi rob 16 1.004 12-09-2019 11:23
Ultimo messaggio: Temasek
  Sostituzione finestrature laterali fisse spin 20 1.652 04-09-2019 11:56
Ultimo messaggio: Domeciccio
  parabordi MAJONI F2 scud 8 581 23-08-2019 18:45
Ultimo messaggio: Butler
  Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave. Suncharm 3 402 07-08-2019 22:41
Ultimo messaggio: Suncharm
  Sostituzione frenelli (Z34) bellatrix 6 460 11-07-2019 22:32
Ultimo messaggio: bellatrix

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)