Rispondi 
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Autore Messaggio
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.274
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #1
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Ho riportato qui una discussione che è stata a lungo in evidenza in banchina, i modo che rimanga a testimonianza di un tentativo fallito.

Va bene, c'è la crisi, i costi di gestione, la preccupazione per i costi di manutenzione ma ritrovare su Ebay all'asta con prezzo base: 50000 Euro!!! come un Bavaria 32 qualunque Questo capolavoro:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Si tratta di SWALA progetto Giles 1968, 14,5 mt costruzione Sangermani 1968, a detta di Cesare Sangermani, con cui ho parlato a lungo, una delle sue migliori realizzazioni, opera viva in Iroko, indistruttibile. La barca l'ho vista in secco dentro e fuori è in perfette condizioni, nella sezione 'barche d'epoca e classiche' trovate una presentazione ben dettagliata, con tante foto. Ha vinto in tutte le regate veliche classiche; Imperia, Argentario, Cannes, Antibes, ST Tropez. Nel 2009 è stata premiate a Cannes alle regates Royiales come la barca più elegante.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Swala è molto ben attrezzata con motore nuovo istallato due anni fà, ottima dotazione di vele, nuova strumentazione, etc. Raramente si trova sul mercato una barca di quel genere in queste condizioni, conosco personalmente l'armatore, quindi non ci sarebbero neanche spese di intermediazione. Vi Propongo di costituire una società sportiva per acquistare, gestire e far regatare Swala. Sarebbe molto bello farlo fra utenti ADV e che diventi per noi un punto di riferimento. Opereazioni di questo genere sono normali in Francia e i U.K. dove c'è una tradizione nautica più consolidata ed anche, forse, meno individualismo. Proviamo a chiarire quanto proposto:
Oggetto: acquisto barca a Vela classica SWALA
Attività:partecipazione a regate ed eventi per barche classiche ed epoca, utilizzo croceristico da parte dei soci, eventi, riunioni e ragete ADV.
Motivazioni: Permette di essere partecipi come proprietari (custodian) e godere dell'uso di un capolavoro di barca prodotto della migliore cantieristica italiana e che si particolarmente distinto per le qualità veliche in tante regate vinte.Con l'acquisto in società si riducono notevolmente i costi, sia di acquisto che di manutenzione e gestione e anche il proprio impegno personale, si può anche mantenere la propria barca per un uso croceristico normale.Anche sul piano fiscale una cosa è il posseso al 100% e una cosa è la patrecipazione come socio ad una società sportiva.
Condizioni economiche.
Acquisto:
50000 è la base asta Ebay, ipotizziamo un prezzo di acquisto max di 80000 euro, stiamo parlando di un costo iniziale di 10000 euro a testa.
Costi di gestione:
attualmente Swala è costato al suo armatore negli ultimi tre anni ca 15000 euro all'anno comprese migliorie e sostituzioni fatte ogni anno (tipo nuovi strumenti o una vela, escluso sostituzione integrale motore), il costo del posto barca ad Imperia è di ca 6000/anno
I costi di gestione della società possono variare in funzione del costo del posto barca e dell'uso, più o meno intenso che se ne vorrà fare, saranno comunque compresi fra 2000 e 3000 euro/anno a testa
Spese straordinarie:
Non dovrebbero esserci a breve, l'albero é d'alluminio con sartie recenti, il ponte in teak è ancora in buone condizioni come lo scafo (da me ispezionato un anno fà)
sarà comunque fatto, prima dell'acquisto un survey con un perito specializzato.
Attività della società e partecipazione.
Oltre all'attività principale legate alle regate e ai raduni i soci potranno utilizzare Swala anche per crociere private, da gestire ovviamente in base alla disponibilità della barca e dei soci, con il pagamento di un costo di 'noleggio' che và nel fondo di gestione.
Oltre ai soci proprietari si potrebbe prevedere la possibilità di adesione come soci sostenitori agli ADV che fossero interessati, dando quindi la possibilità, pagando una modesta cifra annuale di adesione,di partecipare a pagamento alle attività di Swala quando non tutti i soci saranno presenti e in occasione di trasferimenti ed eventi appositamente organizzati, con almeno un socio proprietario a bordo.
porto di armamento.
Sarà definito dai soci, ma dovrà tener conto di due importanti fattori:
- L'attività di regata per barche d'epoca si sviluppa prevalentemente nell'area del Tirreno, costa Azzurra Baleari.
- La reperibilità di manodopera specializzata per la manutenzione, possibilmente diffusa, per non dover dipendere da costosi cantieri per la normale manutenzione.
Escludendo Imperia perchè troppo decentrata si può ipotizzare La Spezia o Viareggio.

Vediamo se c'è qualcuno interessato, ho cercato di essere abbastanza dettagliato, ma ovviamente se ne può discutere. Per quanto riguarda le responsabilità dei singoli soci rispetto alle varie aree, dipenderanno dalle singole competenze. Due soci ci sono, vediamo se riusciamo a trovare gli altri 6.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-04-2012 09:30 da pegaso.)
09-02-2012 21:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frizzz Offline
Senior utente

Messaggi: 2.089
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #2
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
La cosa è allettante, vediamo quanti utenti sono disposti a tirare fuori dei soldi e facciamo due conti.
09-02-2012 21:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mantonel Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.814
Registrato: Jun 2005 Online
Messaggio: #3
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
abbiamo gia' dato.Sadsmiley
09-02-2012 21:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.478
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #4
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
triste realtà.
09-02-2012 22:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nastro Azzurro Offline
Senior utente

Messaggi: 1.675
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #5
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Prova a sentire masto, Big GrinBig GrinBig GrinBig GrinBig GrinBig GrinBig GrinBig GrinBig GrinBig GrinBig GrinBig GrinBig GrinBig Grin
09-02-2012 22:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giabot Offline
Amico del Forum

Messaggi: 879
Registrato: May 2009 Online
Messaggio: #6
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Certo è molto bella. Dipende dal numero dei partecipanti e dalle modalità di gestione. Un pensierino ce lo potrei fare
09-02-2012 23:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Senior utente

Messaggi: 2.841
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #7
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Per essere bella è bella, non c'è che dire....Tongue.....e magari ha questo prezzo proprio per la crisi.....una volta passata potrebbe valere molto di più....in ogni caso, se ben tenuta, non potrà in futuro valere di meno ....quindi non avrà svalutazione!Smile
Mi preoccupa la manutenzione del legno Disapprovazione: purtroppo so per esperienza personale cosa significa. Sadsmiley A meno che non si associ qualcuno del mestiere....Wink

AUGURI!

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
09-02-2012 23:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cauro Offline
Amico del Forum

Messaggi: 982
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #8
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Dove sarebbe ormeggiata?E dove è adesso?
09-02-2012 23:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gianni Mandrioli Offline
Senior utente

Messaggi: 1.872
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #9
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Bentornato SkippervelaSmileSmileSmileSmileSmileSmileSmileSmile all is ok?
10-02-2012 00:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gianni Mandrioli Offline
Senior utente

Messaggi: 1.872
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #10
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Già datoSmileSmile:)con un Carlini 45. Allumminio for ever nel senso che me la tengo sino alla fine dei miei giorni. Ma vi capisco....
10-02-2012 00:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
velacutter Offline
Senior utente

Messaggi: 1.966
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #11
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
La incontravo negli anni '90 in regata, bellissima. Organizziamo una sottoscrizione?
10-02-2012 02:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
SoulSurfer Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.158
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #12
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
posso dirvelo sincereamente...
ma non vi offendete (o melgio se volete farlo fatelo ma non troppo)

smettete di farvi seghe mentali di questo genere..

prima di questa in 'cordata ADV' c'erano:
- lo scafo in alluminio (cantiere sconosciuto ma BELLOBELLOBELLO) che giace a S.Stefano magra alla destra dello svincolo per la cisa, a 25000€ (pre crisi)
- la replica dell'islander IN REGALO a Viareggio
- un One Tonner pezzo di storia italiana
- Azzura


...comunque se la teniamo a Viareggio, non solo mi occupo della manutenzione, ma vendo anche Beauty e mi aggrego....

Big Grin
10-02-2012 02:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.274
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #13
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
questa non è cosa per sognatori, nè la solita ciofeca che si compra a 4 lire e poi ci si svena per ricostruirla.
Swala è in ottime condizioni, l'ho potuta valutare bene, ho parlato con Cesare Sangermani che l'ha costruita 'una delle migliori realizzazioni del cantiere'.
E' una delle barche classiche più note nei circuiti delle regate di barche d'epoca e con uno dei miglioir palmares del Mediterraneo.
Dato che è in ottime condizioni e ha l'albero di alluminio i costi di gestione e manutenzione ordinaria non sono così elevati come si potrebbe pensare, il proprietario con cui ho parlato a lungo oggi mi ha confermato la mia stima, con 15000 all'anno di spese, media degli ultimi anni, di cui 6000/6500 di posto barca ci stanno ogni anno delle migliorie come una nuova vela o nuovi strumenti (fatto nel 2010/2011).
Il prezzo di acquisto sarà più elevato della base d'asta, da discutere.
Insomma 4 persone con 20000 a testa di acquisto e 4000 all'anno possono diventare proprietari di una barca così.
Non si può pensare a sottoscrizioni popolari ingestibili, al massimo 3/4 persone.
Dato che non è la prima volta che propongo qualcosa del genere, senza successo, non mi aspetto che questa volta il risultato sia diverso, sopratutto in un momento economico e psicologico così difficile e lo capisco.
Però lasciatemi parlarne una volta di più e non importa se poi domani ce ne saremo già dimenticati.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-02-2012 03:40 da pegaso.)
10-02-2012 03:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zandro Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.978
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #14
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Pegaso, hai ragione, è un capolavoro.
puor parler..... per una barca così la gestione 3/4 la vedo sbilanciata.
Quale può essere il sugo di allestire una barca così? Utilizzarla per crociera? farci i w.e.?Per me il sugo sarebbe mantenerla in buone condizioni, goderne come di un buon oggetto di antiquariato perfettamenmte utilizzabile, divertirsi in regate idonee.
Questa barca, per me , può essere presa solo da n gruppo già esistente, solido e collaudato di 7-8 amici che già formano un equipaggio, i quali con un investimento relativo farebbero un salto di godimento inimmaginabile.
Perchè 7-8? perchè in 3-4 ogni volta che bisogna muovere la barca , magari uno ha da fare e ci si ritrova in 2-3 e quella barca non la muovi in 2. in 7-8 anche se manca qualcuno la barca naviga e regata. Ma devono già essere solidi amici da tempo.
Augh!!!!Big Grin
10-02-2012 15:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.274
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #15
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Caro Zandro teoricamente hai perfettamente ragione,l'utilizzo prevalente, non il solo, dovrebbe essere quello da te prospettato, ma l'ipotesi di trovare un gruppo precostituito con le caratteristiche da te indicate fa parte del mondo ideale platoniano, in realtà non esiste.La si porta in due, chi c'è l'ha adesso l'ha fatto per anni girando Grecia e Turchia (aveva 20 anni in meno sulle spalle), per regatare, è vero, invece ci vogliono 7/8 persone. Swala aveva un equipaggio fisso di amici, ma tutte le spese erano a carico dell'armatore e non è che questi amici hanno detto: bene adesso rileviamo noi pro quota Swala...Ti sfido in Italia a mettere d'accordo su un obbiettivo comune, con in mezzo dei soldi, così tante persone, abbiamo 10000 iscritti e non siamo mai riusciti a trovarne tre per fare qualcosa assieme, quindi lasciamo SWALA al suo destino e io mi comprrerò una barchetta, se avrò voglia, che possa portare e gestire da solo, giusto per mantenere un legame con la mia stroria passata.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-02-2012 16:24 da pegaso.)
10-02-2012 16:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
faber Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.931
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #16
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
sotto questo punto di vista forse non è stata realmente considerata, Zandro hai ragione, se le compera un gruppo di amici, (magari fossero AdV avrebbero un grosso stuolo di sostenitori a qualsiasi regata di barche d'epoca partecipassero) ad esempio 8 persone che poi sarebbero l'equipaggio-armatori con una spesa di 10.000 euri a testa e altri 2.000 annue potrebbe essere veramente una cosa fattibile
Pegaso, lancia sul forum una CORDATA per L' ACQUISTO di Swala mi piacerebbe vedere questa splendida Signora partecipare alle regate più prestigiose, con il guidone del Forum AdV a riva !!
[:262] [:17]
10-02-2012 16:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lazo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 347
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #17
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Bella Swala! Un paio delle foto postate sono mie; starle accanto in regata aspettando il momento giusto ti fa apprezzare quanta eleganza abbiano queste Signore del mare!
10-02-2012 16:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Tutor AdV

Messaggi: 2.274
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #18
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
@faber Come non è stata considerata? ma se entrato da poco nel Forum di ADV nel lontano 2008 proprio questo ho cercato di proporre e poi ne ho riparlato altre volte, risultati zero. Volete parlare seriamente di un sindacato di 8 persone che vuol dire
10000 euro a testa per l'acquisto e ca 2000/3000 per la gestione, salvo interventi straordinari, io sono pronto, anzi siamo già in due e posso mettere a disposizione tempo ed esperienza per coordinare la gestione, aspetto gli altri sei adesso...Prego guardare la discussione relativa in 'barche classiche e d'epoca', ci sono le foto della carena a barca in secco, ditemi se si capisce se è in legno, ci sono barche in legno e barche in legno. Swala sotto in galleggiamente è con tavole in Iroko, non in mogano.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-02-2012 16:46 da pegaso.)
10-02-2012 16:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cody Offline
Amico del Forum

Messaggi: 417
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #19
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
io non posso... ma vi prego, fatelo voi!!!!
10-02-2012 17:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Madinina II Offline
Senior utente

Messaggi: 4.019
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #20
compriamo un pezzo di storia della vela, proposta
Pegaso, Swala era la ragione per cui vendevi l'HR36 ricordo (così scrivevi...ti avevo mandato anche eMail per vedere l'HR, non mi hai mai risposto poi). Oggi nuovamente ne parli e in altro 3D conversi su quale barca potrebbe essere da te acquistata evidenziando la tua inclinazione per il 'fatto bene e con fascino' da cui attenzione, tra gli altri, al Wauquiez Chance 37. Ti trovi nuovamente davanti Swala e cerchi qualcuno con cui condividere il fio??? MA PRENDILA, è un'occasione, di tiace, ha storia, cerchi una barca...ci cazzeggi ancora intorno? Alla fine le più importanti decisioni si prendono con la pancia...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-02-2012 18:18 da Madinina II.)
10-02-2012 18:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)