Rispondi 
problema anemometro
Autore Messaggio
eltoro Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 21
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #281
RE: problema anemometro
ho usato quella procedura tra base albero e trasduttore perchè non avevo ancora il display, ora che ce l'ho batto il cavo partendo dal display.
08-06-2021 16:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #282
RE: problema anemometro
Per fare il test basta alimentare il circuito con una normale batteria da 9 volt.
BV!

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
08-06-2021 17:27
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
eltoro Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 21
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #283
RE: problema anemometro
buonasera,
purtroppo il problema c'era. Ecco le letture.
Alimentazione rosso su schermo : due letture da 7,96 vcc.
Blu su schermo : due letture : 2,16 e 2,58
Verde su schermo : due letture 1,81 e 1,29
Giallo su schermo : due letture 1,91 e 1,43
le prime letture sono circa contemporanee tra di loro e così pure le seconde tra di loro...
Secondo voi devo andare da Raytiffany o si può rattoppare?
Grazie anticipato per la collaborazione, Claudio
09-06-2021 19:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #284
RE: problema anemometro
Sarà anche Raytiffany, ma anche gli altri non scherzano mica. Almeno i ricambi li trovi, per alcuni concorrenti invece sono una specie sconosciuta.
BV!

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
09-06-2021 20:16
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
eltoro Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 21
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #285
RE: problema anemometro
(08-06-2021 17:27)pepe1395 Ha scritto:  Per fare il test basta alimentare il circuito con una normale batteria da 9 volt.
BV!

(09-06-2021 20:16)pepe1395 Ha scritto:  Sarà anche Raytiffany, ma anche gli altri non scherzano mica. Almeno i ricambi li trovi, per alcuni concorrenti invece sono una specie sconosciuta.
BV!


Buongiorno Pepe,
sono d'accordo, c'è anche un bel "mercato parallelo". Secondo te va cambiato il trsduttore o solo la scheda o che altro ?
grazie.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-06-2021 07:54 da eltoro.)
10-06-2021 07:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.753
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #286
RE: problema anemometro
Per entrambi i tipi di trasduttore Raymarine si trovano tutti i ricambi.
BV!

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
10-06-2021 18:20
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ANTONOTRA Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1
Registrato: Aug 2020 Online
Messaggio: #287
RE: problema anemometro
Ho un raymarine st60 che non segna correttamente la direzione del vento, soprattutto alle andature portanti. Con l'aiuto di un amico lo abbiamo smontato, pulito e provato a terra con un cavetto autocostruito, ma senza risultati…
Cosa possiamo fare ?
Ho provato anche a vedere per uno nuovo, ma non trovo niente on-line
04-08-2021 16:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tamedef Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 9
Registrato: Jun 2020 Online
Messaggio: #288
RE: problema anemometro
Ciao ragazzi, seguendo questo utilissimo post sto impazzendo dietro alla stazione vento st60 vecchio modello, ho smontato il tutto dalla testa d'albero, ho i valori della direzione vento perfetti, sono impazzito sulla velocità invece, non avevo nessun valore puntando il positivo del tester sul giallo e il negativo sul nero. Ho quindi sostituito sensore honeywell, ma stesso risultato, poi per caso mi sono accorto che puntando con il tester sul positivo rosso e sul giallo funziona tutto perfettamente, da 0 a 8 v in base alla velocità di rotazione delle palette, solo che ho la polarità invertita, cioè il giallo mi risulta il polo negativo. Ho controllato le piste in base agli schemi già postati e tutto è collegato correttamente... Smontati i restanti componenti e testati uno ad uno...ho provato anche a fare funzionare il sensore smontato con una calamita a parte, ed il risultato è lo stesso, piedino 1 +, piedino centrale -, piedino 3 segnale che viene chiuso avvicinando la calamita con il centrale (negativo). Appare evidente che sul giallo non avrò mai il positivo in uscita... Possibile che alcuni sensori abbiano questa predisposizione? Thanks
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-06-2022 01:22 da Tamedef.)
07-06-2022 01:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Hubris Offline
Amico del forum

Messaggi: 166
Registrato: Jun 2020 Online
Messaggio: #289
RE: problema anemometro
Mi collego per chiedere lumi, ho ST60 modello nuovo che ha smesso di funzionare quest’estate, alla fine ho smontato asta e scopro che uno dei 5 pin è staccato, rimasto nella scatola in testa d’albero. Ora a casa ho smontato i vari pezzi, e ho riordinato il nuovo pezzo con i pin e i fili che vanno alla scheda. Ma non riesco a staccare il pezzo coi pin dal suo involucro. In sostanza il pezzo 14 dal suo contenitore che mi pare solidale all’asta12. Ci sono 2 fori sull’involucro con linguette da premere, e poi spingo sulla ‘spina’ in rilievo sul 14. Nulla inamovibile. Non vorrei sfasciare tutto. CrC e pazienza? O sto sbagliando qualcosa?
Grazie


Allegati
.jpeg  IMG_7659.jpeg (Dimensione: 13,93 KB / Download: 153)
05-10-2023 13:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
st00042 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.170
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #290
RE: problema anemometro
Io dovetti sostituire l'asta e seguii le istruzioni che trovi qui

https://drive.google.com/file/d/15fOHM9t...sp=sharing

Stefano

La barca perfetta è quella dove si beve in sei, si mangia in quattro e si dorme in due
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-10-2023 18:56 da st00042.)
05-10-2023 18:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Hubris Offline
Amico del forum

Messaggi: 166
Registrato: Jun 2020 Online
Messaggio: #291
RE: problema anemometro
Grazie mille
05-10-2023 19:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giampiero Offline
Amico del forum

Messaggi: 204
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #292
RE: problema anemometro
non so come è successo, ma è successo: l'o-ring evidenziato è uscito fuori dalla sua sede, in testa alla ghiera. Risultato: è entrata acqua e questa ha provocato un corto circuito che ha richiesto la sostituzione di un componente elettronico della scheda. il tecnico mi ha detto che non è possibile reinserire l'o-ring nella sua sede o cambiarlo. a me sembra strano: a qualcuno è successo? come ha risolto (oltre che mettere in sede, esternamente, del nastro autoagglomerante, volendo evitare sikaflex o roba simile)? qualcuno ha lo "spaccato" dell'oggetto in modo che io possa capire se può essere rimossa la ghiera, inserire l'o-ring e rimettere la ghiera al suo posto?Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
25-03-2024 18:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del forum

Messaggi: 922
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #293
RE: problema anemometro
Se non erro, il cilindro che alloggia il connettore ha due grani, uno ferma il connettore e gli impedisce di sfilarsi, il secondo dovrebbe bloccare il cilindretto all'asta smontando entrambi puoi sostituire l'oring...
Ovviamente devi dissaldare i fili dal connettore e sfilare connettore e cilindretto
28-03-2024 22:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
meteodreamer Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 10
Registrato: Aug 2021 Online
Messaggio: #294
RE: problema anemometro
Buongiorno, mi inserisco nella discussione, per avere qualche info e suggerimento. Ho a casa un vecchio ST60+ con relativo trasduttore. Vorrei provarlo a casa prima di pensare di installarlo in barca. Cosa posso utilizzare? direttamente una normale batteria? una power station? delle normali pile ? ovviamente di voltaggio e potenza adeguati. Peraltro lo stesso problema lo avrò anche in barca (è un piccolo cabinato), dove non ho un impianto elettrico funzionante. Grazie per gli eventuali suggerimenti
07-04-2024 12:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
corradocap Offline
Senior utente

Messaggi: 2.229
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #295
RE: problema anemometro
(07-04-2024 12:19)meteodreamer Ha scritto:  Buongiorno, mi inserisco nella discussione, per avere qualche info e suggerimento. Ho a casa un vecchio ST60+ con relativo trasduttore. Vorrei provarlo a casa prima di pensare di installarlo in barca. Cosa posso utilizzare? direttamente una normale batteria? una power station? delle normali pile ? ovviamente di voltaggio e potenza adeguati. Peraltro lo stesso problema lo avrò anche in barca (è un piccolo cabinato), dove non ho un impianto elettrico funzionante. Grazie per gli eventuali suggerimenti

L'alimentazione avviene tramite un cavo Seatalk come in foto
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
oppure se hai un minimo di manualità con un cavo rosso-nero e due piccoli faston purchè protetti dal cappuccio per evitare cortocircuiti.

La tensione prevista è 12V che puoi prendere dalla batteria di bordo o da una batteria per antifurto o da un alimentatore stabilizzato.

ci sto impazzendo ultimamente con il mio che fa i capricci Smiley29

A ferragosto sono tutti marinai...
08-04-2024 11:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Rottura pin N.4 rosso anemometro ST.60 Stranizzadamuri 7 221 16-04-2024 16:05
Ultimo messaggio: MichelePR
  Problema scarica anomala batterie servizi Nanshan 9 206 16-04-2024 13:28
Ultimo messaggio: jacques-2
  Corrente parassita? problema impianto elettrico Pellicano 9 601 03-02-2024 19:05
Ultimo messaggio: Pellicano
  problema autopilota ST6000+ type100 polohc 5 451 12-09-2023 08:47
Ultimo messaggio: polohc
  Anemometro ad ultrasuoni cmv88 8 572 31-08-2023 23:28
Ultimo messaggio: cmv88
  Sostituzione cuscinetti anemometro B&G serie Network kitegorico 1 388 24-07-2023 10:33
Ultimo messaggio: Carlo Campagnoli
  Raymarine ST60 problema visualizzazione dati BigLuc 45 14.022 11-07-2023 11:13
Ultimo messaggio: Petersail
  Trasduttore Log B&G serie Network problema NicolaBologna 0 290 20-06-2023 19:53
Ultimo messaggio: NicolaBologna
  OpenCPN - Problema con bussola maumau67 3 617 14-06-2023 13:38
Ultimo messaggio: scud
  Problema gps del mio rc435 Gundam 16 4.117 13-05-2023 11:45
Ultimo messaggio: Mario Maresca

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)