Rispondi 
elica EWOL e3
Autore Messaggio
ITA-16495 Offline
Senior utente

Messaggi: 3.142
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #21
elica EWOL e3
L'unico vantaggio evidente per me (e per il mio SailDrive), sarebbe rappresentato dal fatto che pesa la metà della mia attuale elica abbattibile, con evidente sollievo per gli ingranaggi conici...

Mi piacerebbe però avere ancora altri pareri, prima di saccheggiare il portafogli

Antonio Giovannelli
21-02-2014 23:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Lupetto di mare Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 20
Registrato: Apr 2013 Online
Messaggio: #22
RE: elica EWOL e3
Ho istallato la E3 da una settimana e per ora sono soddisfatto.
Il montaggio è avvenuto facilmente in acqua, almeno per il sail drive è abbastanza semplice. Una chiave da 24 mm e un paio si brugole.
In quanto a prestazioni non vi è paragone con la due pale fissa da 17x14 montata di serie (naturalmente ora passata di rispetto)
Più spinta e velocità, certo siamo nell'ordine di un nodo.
Ma, è soprattutto in manovra che cambia le prestazioni. Ora con 1200 - 1500 giri riesco ad arrestare ed invertire la marcia, prima mi toccava dare certe accelerate che spaventavo i vicini in banchina.
A vela, anche se non so quantificare i benefici della riduzione di attrito, qualcosa si guadagna. E soprattutto è sparito il rumore di trascinamento dell'albero del sail drive che si sentiva nelle cabine di poppa.
L'elica ha una buona fattura complessiva e il titolare è gentile e competente.
Consiglio di farci due chiacchiere se avete la necessità di sostituire L'elica.
Lo trovate nelle principali fiere e naturalmente al telefono indicato nel suo sito di propaganda.
Avevo preso in considerazione la Variprop, ma alla fine questa mi è sembrata migliore nel meccanismo di variazione del passo e nel materiale di cui è fatta.
Il prezzo poi è in linea con quello che offre. La concorrente mi costava appena il 10% in meno.
In definitiva la consiglio sicuramente!
03-06-2014 21:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nessuno 38 Offline
Banned

Messaggi: 1.085
Registrato: Sep 2013 Online
Messaggio: #23
RE: elica EWOL e3
(03-06-2014 21:10)Lupetto di mare Ha scritto:  Ho istallato la E3 da una settimana e per ora sono soddisfatto.
....
Sostituire una 2 pale con 3 pale non può che procurare la soddisfazione manifestata, ma da qui a sostenere che va bene la strada potrebbe essere lunga.
Infatti ho più volte testato il programma di calcolo di EWOL e non mi da mai un risultato che fa scopa con i miei. In particolare indica diametro eccessivo.
03-06-2014 21:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
phoenix.1 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 392
Registrato: Apr 2011 Online
Messaggio: #24
RE: elica EWOL e3
circa l' elica EWOL, varie riviste di vela riportavano con orgoglio che un prodotto italiano aveva vinto un premio americano di qualità
03-06-2014 22:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nessuno 38 Offline
Banned

Messaggi: 1.085
Registrato: Sep 2013 Online
Messaggio: #25
RE: elica EWOL e3
Certamente il premio di qualità è meritato (materiale di costruzione, profilo pale), ma questo non ha nulla a che fare con il suggerire diametri eccessivi.
Hanno inoltre un altro pregio (non pubblicizzato): la fornitura su misura.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-06-2014 10:40 da Nessuno 38.)
04-06-2014 07:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ITA-16495 Offline
Senior utente

Messaggi: 3.142
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #26
RE: elica EWOL e3
Nessuno 38 mi sembra sia un esperto di eliche, quindi faccio la domanda da uno che di eliche e' solo un utente: vale la pena spendere circa 2.600 euro per sostituire la mia attuale flex-o-food con una Ewol e3? Ci sono cosi tanti vantaggi? A mio parere (ma sono ignorante in materia) l'unico che mi sembra veramente notevole e' il peso dimezzato che immagino darà meno strappo agli ingranaggi conici del sail drive. Che ne pensi?

Antonio Giovannelli
07-06-2014 19:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mike Offline
Amico del Forum

Messaggi: 944
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #27
RE: elica EWOL e3
(07-06-2014 19:45)ITA-16495 Ha scritto:  Nessuno 38 mi sembra sia un esperto di eliche, quindi faccio la domanda da uno che di eliche e' solo un utente: vale la pena spendere circa 2.600 euro per sostituire la mia attuale flex-o-food con una Ewol e3? Ci sono cosi tanti vantaggi? A mio parere (ma sono ignorante in materia) l'unico che mi sembra veramente notevole e' il peso dimezzato che immagino darà meno strappo agli ingranaggi conici del sail drive. Che ne pensi?

Penso anche che ne guagagnerai nelle manovre in retro.
dato che ho anch'io una Flex-o-fold aspetto con ansia il parere di nessuno38
07-06-2014 20:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 13.564
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #28
RE: elica EWOL e3
(07-06-2014 19:45)ITA-16495 Ha scritto:  Nessuno 38 mi sembra sia un esperto di eliche, quindi faccio la domanda da uno che di eliche e' solo un utente: vale la pena spendere circa 2.600 euro per sostituire la mia attuale flex-o-food con una Ewol e3? Ci sono cosi tanti vantaggi? A mio parere (ma sono ignorante in materia) l'unico che mi sembra veramente notevole e' il peso dimezzato che immagino darà meno strappo agli ingranaggi conici del sail drive. Che ne pensi?
Aggiungo una riflessione in merito al passaggio pale fisse / pale abbattibili / pale orientabili.
Per mia esperienza le seconde danno un ottimo rendimento a vela ed a marcia avanti MA proprio per la loro geometria e per il loro funzionamento, tendono ad essere "rognosette" in retro (l'elica ha difficoltà ad aprirsi tutta e bene, quindi tiro ridotto, ritardo nella presa, ecc.). E' chiaro che con un po' di manico (o di abitudine) ci si abitua e si governa sempre la barca in sicurezza.
Il passaggio alle pale orientabili "porta" in un altro mondo quanto a
manovrabilità in retro, dato appunto il diverso funzionamento dell'elica e delle sue pale. MA A QUESTO punto una valutazione tra J-Prop, Max Prop, EWOL, Kiwi Prop credo darebbe poche differenze su velocità di presa in retro, velocità a motore, velocità a vela.
Quanto al peso ed alle sue differenze tra le varie eliche, mi lascia freddino: devono essere PERFETTAMENTE bilanciate, sono masse in rotazione quindi la differenza di sforzo, dovuta alla inerzia , si sente solo se uno INVERTE la marcia a "PDS" (Pene di Segugio); ma questo resta un CRIMINE nautico comunque.
POI ci sono considerazioni pratiche, estetiche, economiche.

B.V.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-06-2014 20:37 da umeghu.)
07-06-2014 20:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.754
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #29
RE: elica EWOL e3
(07-06-2014 20:11)Mike Ha scritto:  
(07-06-2014 19:45)ITA-16495 Ha scritto:  Nessuno 38 mi sembra sia un esperto di eliche, quindi faccio la domanda da uno che di eliche e' solo un utente: vale la pena spendere circa 2.600 euro per sostituire la mia attuale flex-o-food con una Ewol e3? Ci sono cosi tanti vantaggi? A mio parere (ma sono ignorante in materia) l'unico che mi sembra veramente notevole e' il peso dimezzato che immagino darà meno strappo agli ingranaggi conici del sail drive. Che ne pensi?

Penso anche che ne guagagnerai nelle manovre in retro.
dato che ho anch'io una Flex-o-fold aspetto con ansia il parere di nessuno38
Non scherziamo la l'flex-o-fold è una delle migliori eliche in circolazione
07-06-2014 20:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nessuno 38 Offline
Banned

Messaggi: 1.085
Registrato: Sep 2013 Online
Messaggio: #30
RE: elica EWOL e3
@ITA 16495
@mike
@Umeghu
@kermit
Vediamo di mettere ordine. Intanto alcune considerazioni personali : trovo del tutto inutile spendere un pacco di soldi per un qualcosa che in crociera è di poca utilità ed è fonte di frequenti “rogne”. Ritengo le pale orientabili o abbattibili una mania indotta dalla pubblicità e dalla inettitudine dei cantieri. Meglio le pale fisse.
In crociera sono più frequenti le “smotorate” che le veleggiate. Se poi si veleggia ad es. in Egeo con il meltemi, la barca raggiungerà comunque la V critica indipendentemente dall’elica a pale fisse o orientabili o abbattibili.
Quanto alle “rogne” è sufficiente leggere il forum: retro difficoltosa con pale abbattibili, retro negata da pale orientabili bloccate, ecc. ecc.
Quanto alla mania” è noto che costruttori di motori e di barche non sanno calcolare le eliche. I primi si preoccupano solo dei giri presi dal motore (per risparmiare interventi in garanzia), i secondi se ne fregano o si accodano ai primi. I fabbricanti di eliche sono tutti ottimi progettisti, ma il calcolatore è altra cosa. Il risultato è che nel 90% dei casi l’armatore ha problemi di elica. E qui si arriva alla mania ovvero alla scorciatoia offerta dalle eliche a passo regolabile (magari in acqua), ma è del tutto inutile regolare il passo, se il diametro è errato.
Tecnicamente tutti i tipi di eliche cui si è accennato hanno comunque il difetto di cedere al mare e/o vento contrario a causa di scarso Disc Area Ratio, comprese le Flex o fold.
Circa il peso elica direi che è del tutto ininfluente. L’innesto della marcia si effettua sempre al minimo. La coppia resistente è sempre minima. Di gran lunga peggiori le conseguenze di un diametro grande.
Circa la V sotto vela, la resistenza offerta dall’elica a pale fisse è funzione della V stessa e del diametro. Se diametro giusto, tale resistenza è davvero trascurabile, in crociera. In regata tutto fa brodo, anche 2 pale orientabili !
Non ultima la diatriba sul rapporto potenza/peso: 2 Hp/ton ? 3 Hp/ton ? 4 Hp/ton ? 5 Hp/ton ? rapporto che influisce sul diametro elica a parità di giri : è progressivamente maggiore.
Saluti
Paolo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-06-2014 08:21 da Nessuno 38.)
08-06-2014 08:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 13.564
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #31
RE: elica EWOL e3
(08-06-2014 08:21)Nessuno 38 Ha scritto:  @ITA 16495
@mike
@Umeghu
@kermit
Vediamo di mettere ordine.
....
Non ultima la diatriba sul rapporto potenza/peso: 2 Hp/ton ? 3 Hp/ton ? 4 Hp/ton ? 5 Hp/ton ? rapporto che influisce sul diametro elica a parità di giri : è progressivamente maggiore.
Saluti
Paolo

Smiley32Smiley32Smiley32Smiley32:smiley32:BIRRA E PATATINE PER TUTTI!!!
PRESTO, PRESTO!Smiley32Smiley32Smiley32Smiley32Smiley32Smiley32
08-06-2014 08:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.411
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #32
RE: elica EWOL e3
Con la birra di mattina la salute si rovina79
Finalmente uno "del mestiere" che le canta giusteSmiley32
Certo la marcia indietro è da sempre il banco di prova, non dell'elica
del timoniere...!18 manico e calma, mentre la banchina sbraita,
i vicini si dispongono all'arrembaggio...88
Sulla barca da regata avevo l'unica allora disponibile, sempre tenuta
pulita, ma oggi mi tengo quella che c'era di serie, tanto come detto
se c'è vento la velocità è quella, se non c'è, 2200 giri, 6 nodi e ben
poco da inventarsi. Smiley57

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
08-06-2014 10:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Estrovelico Offline
Senior utente

Messaggi: 1.835
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #33
RE: elica EWOL e3
Ho provato a prenderne una per un mio cliente\amico ma hanno un margine di trattativa ridicolo per cui ho lasciato perdere! dato che si trattava di un elica e non di un farmaco salvavita ho optato per la sempre ottima e collaudata Jprop, anche per provare le pale dal nuovo profilo, che mi sembrano molto interessanti.
Sulla carta, cioè a parole, promettono molto, ma in pratica non c'è niente di eclatante da poter giustificare il tirarsela tanto, a me dell'acciaio non mi interessa granchè, anche perché meglio del bronzo non hanno ancora inventato nulla!
In giro per i piazzali non ne ho ancora vista una, e non mi meraviglio, quindi più di questo non posso dire.
09-06-2014 22:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.754
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #34
RE: elica EWOL e3
(08-06-2014 08:21)Nessuno 38 Ha scritto:  @ITA 16495
@mike
@Umeghu
@kermit


CR tutti i tipi di eliche cui si è accennato hanno comunque il difetto di cedere al mare e/o vento contrario a causa di scarso Disc Area Ratio, comprese le Flex o fold.

Paolo
Paolo, premesso che non ho mai avuto problemi di manovra e che ritengo sbagli chi sostituisca l'elica fissa per questo motivo (nel senso che se non sapeva manovrare con la fissa continua a non saper manovrare anche con le pale orientabili..), sul 411 ho avuto una fissa da 21 pollici sostituita con una jprop da 19 pollici, la velocità a motore tra fissa e jprop risultava invariata ossia sui 9 nodi alla massima potenza. Successivamente ho sostituito la jprop con la flex-o-fold e la velocità massima si era ridotta a circa 8,8 nodi ma era sempre a livelli accettabili, di contro a vela era un'altra storia.

Attualmente ho sempre una flex-o-fold su first 45 e motore yanmar a da 54 Hp velocità massima sui 9 nodi e mi trovo benissimo, in altre parole ho riscontrato che la flex-o-fold nella categoria delle eliche abbattibili sia una delle più efficienti a motore
10-06-2014 05:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matteo Offline
Senior utente

Messaggi: 3.417
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #35
RE: elica EWOL e3
Nel famoso test della rivista inglese Flex o fold risultava tra le migliori eliche in assoluto: primeggiava come spinta in avanti e si difendeva in retro anche con poco effetto evolutivo. La stavo per comprare quando ho trovato una bipala Variprofile seminuova a ottimo prezzo.
matteo
10-06-2014 10:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ITA-16495 Offline
Senior utente

Messaggi: 3.142
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #36
RE: elica EWOL e3
Io ho la flex-o-fold e mi trovo benissimo, solo che mi hanno detto che le eliche pesanti usurano gli ingranaggi conici del saildrive e la Ewol E3 è più leggera.
Ho capito però che a parere di Nessuno 38, questo non sarebbe vero

Antonio Giovannelli
10-06-2014 17:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nessuno 38 Offline
Banned

Messaggi: 1.085
Registrato: Sep 2013 Online
Messaggio: #37
RE: elica EWOL e3
(10-06-2014 17:08)ITA-16495 Ha scritto:  ... mi hanno detto che le eliche pesanti usurano gli ingranaggi conici del saildrive e la Ewol E3 è più leggera.
Ho capito però che a parere di Nessuno 38, questo non sarebbe vero

In gergo si parla genericamente di "elica pesante" con riferimento soprattutto a diametro eccessivo e non al peso proprio. Diametro e/o passo eccessivi certamente comportano maggior sollecitazione (=usura) degli ingranaggi.
Saluti
Paolo
10-06-2014 17:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.754
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #38
RE: elica EWOL e3
(10-06-2014 17:33)Nessuno 38 Ha scritto:  
(10-06-2014 17:08)ITA-16495 Ha scritto:  ... mi hanno detto che le eliche pesanti usurano gli ingranaggi conici del saildrive e la Ewol E3 è più leggera.
Ho capito però che a parere di Nessuno 38, questo non sarebbe vero

In gergo si parla genericamente di "elica pesante" con riferimento soprattutto a diametro eccessivo e non al peso proprio. Diametro e/o passo eccessivi certamente comportano maggior sollecitazione (=usura) degli ingranaggi.
Saluti
Paolo
Quoto. Aggiungo che secondo me quello che conta tra una marcia in avanti ed un indietro è di dare progressivamente gas e non di colpo
10-06-2014 17:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ITA-16495 Offline
Senior utente

Messaggi: 3.142
Registrato: Dec 2010 Online
Messaggio: #39
RE: elica EWOL e3
Scusate, ma come dicono a Roma "so de coccio!": quindi il peso effettivo maggiore di un'elica (fai conto per dire 5Kg la flex-o-fold contro i 2 Kg di una Ewol E3) non determina in se una maggiore usura, ma questa dipende solo da come si inverte la marcia e dal suo diametro?
Avevo capito che il peso maggiore determinasse una maggiore inerzia all'innesto della marcia, evidentemente sono proprio decox!

Antonio Giovannelli
10-06-2014 18:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.754
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #40
RE: elica EWOL e3
Ragiona su questo parametro, giusto per farti un idea, secondo te il carico idrodinamico di un elica,parliamo di svariati hp assorbiti al motore, che rapporto ha con il carico legato all'inerzia di un di una differenza di peso di un elica di 3-4 kg?
Secondo me è minimo se non trascurabile, quindi ha ragione Nessuno nel dire che se abbiamo un elica troppo grande o con passo sbagliato allora si che facciamo i danni, non so se mi sono capito....


P.s. Hai presente una nota casa produttrice che vende un elica con overdrive (non faccio nomi), ecco fai un breve indagine di mercato tra i tuoi amici che l'hanno montata per capire se hanno avuto problemi all'sdrive, io l'ho fatta ....
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-06-2014 18:24 da kermit.)
10-06-2014 18:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  cambio elica, quale il passo ottimale per elica radice? marco delphia 40 8 2.220 05-05-2019 14:35
Ultimo messaggio: emnctr
  nuova elica o elica di prua? marmaglio 14 3.325 11-10-2018 07:25
Ultimo messaggio: VincenzoDe
  ewol vs autoprop velalife 11 1.440 04-10-2018 09:50
Ultimo messaggio: ELMAX
  Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica Poneumberto 15 3.788 05-11-2017 22:54
Ultimo messaggio: maurotss
  Elica a pale orientabili Vs elica a pale abbattibili Scott 14 4.912 09-08-2016 20:13
Ultimo messaggio: scornaj
  Nuova elica Ewol Hi Dar frankcilo 125 19.036 02-10-2015 08:02
Ultimo messaggio: Nessuno 38
Question Elica, elica, elica Maxprop: che pa/po sso fare? Maro 34 12.901 18-08-2015 08:57
Ultimo messaggio: frankcilo
  Elica Ewol E3 day sailer 12 2.651 05-05-2015 10:30
Ultimo messaggio: matteo
  Asse elica, elica: dubbi vari Carlo Campagnoli 28 12.141 14-04-2014 20:58
Ultimo messaggio: max440
  Elica pale orientabili in alternativa a elica prua aldabra 40 11.525 17-09-2013 17:53
Ultimo messaggio: andros

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)