Rispondi 
Chantier Aubin - Armagnac (prog.Harlé)
Autore Messaggio
ssalsedine Offline
Amico del Forum

Messaggi: 396
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #1
Chantier Aubin - Armagnac (prog.Harlé)
Design e progettista piuttosto famosi, di materiale se ne trova abbondante su web. Qui però non se ne è ancora parlato..

Qualcuno la conosce per avervi navigato, ne è o è stato armatore?
Impressioni?

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
25-04-2012 08:24
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
alessandro brustoloni Offline
Amico del Forum

Messaggi: 371
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #2
Chantier Aubin - Armagnac (prog.Harlé)
Citazione:Messaggio di ssalsedine
Design e progettista piuttosto famosi, di materiale se ne trova abbondante su web. Qui però non se ne è ancora parlato..

Qualcuno la conosce per avervi navigato, ne è o è stato armatore?
Impressioni?

bondì,
vorrei aggiungere quanto alla discussione, solo, per informazione.
anni orsono stavo per acquistare a Muggia un armagnac modificato già in fase di costruzione, cioè il progetto originale era stato allungato di 50 cm. circa a poppavia con la differenza dall'originale non solo di allungarne lo scafo ma anche la lunghezza al galleggio, lasciando il timone al suo posto ma trasformandolo da appeso a 'interno', con conseguente più spazio in coperta e 2 gavoni a poppavia. l'armo era quello di un arpege.
L'ho provato solo per un'oretta con una bava leggerissima e la barca aveva un buon passo.
L'allora armatore mi assicurava di aver avuto contatti con Herlè il quale non solo approvava, armo incluso, ma che anch'egli aveva l'intenzione di modificare il progetto per creare una barca con prestazioni più soddisfacenti in regata.
Questo mi disse.
L'acquisto poi non è andato a buon fine in quanto c'era sempre una scusa per non alare la barca e ispezionare l'opera viva. mi dispiacque perchè trovavo la barca interessante.
Non sò poi se quello è stato l'unico esemplare con tali modifiche progettuali.
saluti e ....tante mgl di poppa.....
da bordo dell'Al Na' Ir IVa venezia
26-04-2012 11:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ssalsedine Offline
Amico del Forum

Messaggi: 396
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #3
Chantier Aubin - Armagnac (prog.Harlé)
Ciao Alessandro,
la modifica di cui accenni pare riflettere le differenze essenziali che ci sono tra il cosiddetto Armagnac 69 e Armagnac 72, come puoi vedere sul sito seguente:
http://armagnac_et_compagnie.pagesperso-orange.fr/
(menu: L'armagnac / les armagnac)

L'ultima versione delle tre varianti riconosciute infatti ha lunghezza fuori tutto di circa 50cm maggiore delle due precedenti e timone sempre a skeg ma sotto chiglia e non più appeso allo specchio di poppa.
L'albero da dati trovati online invece mi risulta sia lo stesso (non ne sono sicuro però)

Ora mi viene il dubbio che il tuo 'anni orsono' si riferisca a un bel po' di anni.. circa una quarantina?

PS:complimenti per la tua occupazione Smile
28-04-2012 08:35
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
alessandro brustoloni Offline
Amico del Forum

Messaggi: 371
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #4
Chantier Aubin - Armagnac (prog.Harlé)
Citazione:ssalsedine ha scritto:
Ciao Alessandro,
la modifica di cui accenni pare riflettere le differenze essenziali che ci sono tra il cosiddetto Armagnac 69 e Armagnac 72, come puoi vedere sul sito seguente:
http://armagnac_et_compagnie.pagesperso-orange.fr/
(menu: L'armagnac / les armagnac)

L'ultima versione delle tre varianti riconosciute infatti ha lunghezza fuori tutto di circa 50cm maggiore delle due precedenti e timone sempre a skeg ma sotto chiglia e non più appeso allo specchio di poppa.
L'albero da dati trovati online invece mi risulta sia lo stesso (non ne sono sicuro però)

Ora mi viene il dubbio che il tuo 'anni orsono' si riferisca a un bel po' di anni.. circa una quarantina?

PS:complimenti per la tua occupazione Smile
grazie salsedine
è sempre utile saperne di barche.
comunque il mio voleva essere solo un piccolissimo contributo/info non navigante che spero, con le tue precisazioni, possa essere di aiuto a qualcuno.
in effetti la mia visita a quella barca a Muggia risale all'autunno del 1990.
saluti e.....tante mgl di poppa....
da bordo dell'Al'Na' Ir IVa
30-04-2012 14:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
alessandro brustoloni Offline
Amico del Forum

Messaggi: 371
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #5
Chantier Aubin - Armagnac (prog.Harlé)
Citazione:ssalsedine ha scritto:
Ciao Alessandro,
la modifica di cui accenni pare riflettere le differenze essenziali che ci sono tra il cosiddetto Armagnac 69 e Armagnac 72, come puoi vedere sul sito seguente:
http://armagnac_et_compagnie.pagesperso-orange.fr/
(menu: L'armagnac / les armagnac)

L'ultima versione delle tre varianti riconosciute infatti ha lunghezza fuori tutto di circa 50cm maggiore delle due precedenti e timone sempre a skeg ma sotto chiglia e non più appeso allo specchio di poppa.
L'albero da dati trovati online invece mi risulta sia lo stesso (non ne sono sicuro però)

Ora mi viene il dubbio che il tuo 'anni orsono' si riferisca a un bel po' di anni.. circa una quarantina?

PS:complimenti per la tua occupazione Smile
scusa salsedine,
mi è sfuggito il tuo PS.
ti ringrazio ma purtroppo mia figlia 2,5 meso fa mi ha 'regalato' 2 gemelli, così ora sono fregato!!!!! e se tutto va bene altro che 4 mesi in giro, forse solo agosto....
(mi sembra di essere invecchiato tutto di un botto di 10 anni)
ciao
30-04-2012 14:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rema Offline
Amico del Forum

Messaggi: 675
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #6
Chantier Aubin - Armagnac (prog.Harlé)
io la ho avuto dall'82 all'89.ne ho un buon ricordo,prima avevo un 5.50 e mi sembrò di passara ad un incrociatore,è una barca molto marina,ricordo che quando si piegava e piantava in mare lo spigolo andava come un treno.
oggi è sicuramente molto datata,e rispetto per esempio ad un Arpege non gode nemmeno di un'estetica accattivante.La mia aveva un entrobordo a benzina,affidabile e silenzioso ma piccolo piccolo,era stata costruita con compensato marino non di prima scelta,infatti col tempo iniziò a marcire qui e là,e la tuga,rispetto al progetto iniziale era stata alzata di qualche centimetro ad uso del precedente proprietario.Nonostante il timone sullo specchio a marcia inditeo andava una meraviglia,nel 89 passai ad un brigand 9.50 che aveva la stessa disposizione del timone,ma in retromarcia era il terrore dei porti.
01-05-2012 04:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Crestitalia e Alga Offshore - IT- Luna 50 (prog.Carter) andream 2 197 30-07-2020 16:12
Ultimo messaggio: andream
  Duck 31 Avallone, prog. Paperini LungoMaltese 11 8.408 12-01-2013 17:40
Ultimo messaggio: singleton

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)