Rispondi 
Impianto elettrico Beneteau
Autore Messaggio
Massimo vr Offline
Amico del Forum

Messaggi: 326
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #1
Impianto elettrico Beneteau
Ho acquistato un oceanis 393 da 15 gg. e sto cercando di capire molte cose della nuova barca, e quindi anche dell'impianto elettrico.
Vicini di banchina, armatori di vari modelli Beneteau ed anche il concessionario che ha la sede al porto, mi dicono che loro sono abituati a chiudere sia lo stacca batteria del motore che quello dei servizi, contemporaneamente.
alla mia domanda; ma così facendo non mettiamo in parallelo sia il gruppo batterie servizi che quello motore?, la risposta è che la barca ha un ripartitore e quindi il pericolo non sussiste!
Io non sono convinto, guardando lo schema del collegamento batterie di serie mi sembra di capire che non è così.....o sono io a sbagliare?
Massimo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-12-2012 05:38 da irruenza.)
05-06-2012 16:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A. Offline
Senior utente

Messaggi: 3.026
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #2
Impianto elettrico Beneteau
se stacchi anche il negativo che è comune come fai a metterle in parallelo? comunque anche io stacco da sempre tutto insieme, prima il negativo poi gli altri due
05-06-2012 16:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Oceanis Offline
Amico del Forum

Messaggi: 589
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #3
Impianto elettrico Beneteau
ciao massimo

forse il dubbio è relativo al caso in cui, con batteria motore 'morta', automaticamente la tensione al motorino d'avviamento viene fornita dal gruppo servizi. questo è vero senza bisogno di procedure particolari.

come ti ha già detto pippuzzo quando lasci la barca, e non vuoi rimanga tensione, stacca gli interruttori del negativo e dei due positivi.

per iniziare a capirci qualcosa prova a seguire i cavi rossi e neri che partono dalle batterie, vanno al caricabatteria, al motorino d'avviamento, ecc... con un po' di pazienza ti sarà tutto più chiaro.

tutto qui.

bv
05-06-2012 17:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Massimo vr Offline
Amico del Forum

Messaggi: 326
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #4
Impianto elettrico Beneteau
Il mio dubbio non riguarda quando lascio la barca, ma quando sono in barca e se effettivamente pur attaccando il neg. generale e il positivo servizi e il positivo motore, è vero che le batterie non sono messe in parallelo.

Massimo
05-06-2012 20:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A. Offline
Senior utente

Messaggi: 3.026
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #5
Impianto elettrico Beneteau
Scusa Massimo, se non ricordo male no non sono inarallelo, penso che basti fare una prova, stacca la batteria motore e prova ad accendere il motore, se sono in parallelo dovrebbe partire, credo.....ma l'elettricità non e' il mio forte. Comunque con la batteria motore staccata il verricello non funziona, questo e' sicuro....
05-06-2012 20:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vittorio Offline
Senior utente

Messaggi: 1.072
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #6
Impianto elettrico Beneteau
Citazione:Messaggio di Massimo vr
Ho acquistato un oceanis 393 da 15 gg. e sto cercando di capire molte cose della nuova barca, e quindi anche dell'impianto elettrico.
Vicini di banchina, armatori di vari modelli Beneteau ed anche il concessionario che ha la sede al porto, mi dicono che loro sono abituati a chiudere sia lo stacca batteria del motore che quello dei servizi, contemporaneamente.
alla mia domanda; ma così facendo non mettiamo in parallelo sia il gruppo batterie servizi che quello motore?, la risposta è che la barca ha un ripartitore e quindi il pericolo non sussiste!
Io non sono convinto, guardando lo schema del collegamento batterie di serie mi sembra di capire che non è così.....o sono io a sbagliare?
Massimo

Non conosco lo schema di collegamento di quella barca , ma in genere i negativi sono tutti comuni e non passano da staccabatteria , che staccano solo i positivi. Quello del motore seziona il positivo che serve il motore e quello dei servizi stacca il positivo che serve il quadro dei servizi.
Se con la batteria motore staccata il verricello non funziona può essere che prenda alimentazione dalla batteria motore oppure che abbia collegato un relè in grado di abilitare il verriccello solo con il motore accesso. (questa cosa l'ho vista su alcune barche)

#Call sign 2EUY6 # MMSI 235098687 #
05-06-2012 21:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Oceanis Offline
Amico del Forum

Messaggi: 589
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #7
Impianto elettrico Beneteau
Citazione:Massimo vr ha scritto:
Il mio dubbio non riguarda quando lascio la barca, ma quando sono in barca e se effettivamente pur attaccando il neg. generale e il positivo servizi e il positivo motore, è vero che le batterie non sono messe in parallelo.

Massimo

scusa non avevo capito il tuo dubbio.

no, non sono in parallelo. in parallelo sarebbe un problema perchè scaricheresti, oltre a quelle dei servizi, anche quella del motore.
05-06-2012 22:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Massimo vr Offline
Amico del Forum

Messaggi: 326
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #8
Impianto elettrico Beneteau
Provo ad inserire il pdf dell' impianto elettrico del 393


Mi sembra che se inserisco oltre al negativo generale, i due staccabatteria dei positivi del motore e servizi, i due banchi batteria vadano in parallelo.
O mi sbaglio??

Allegato: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .elettrico.pdf 37,02 KB
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-06-2012 00:22 da Massimo vr.)
06-06-2012 00:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
il Capitano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 224
Registrato: Nov 2009 Online
Messaggio: #9
Impianto elettrico Beneteau
io ho avuto un 383 per 10 anni , che penso abbia lo stesso impianto , ed ho sempre staccato il rosso del motore in rada la sera e tutto quando lasciavo la barca in porto a fine crociera e non mi è mai venuto questo legittimo dubbio , ma peraltro non è mai successo nulla Big Grin
06-06-2012 01:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vittorio Offline
Senior utente

Messaggi: 1.072
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #10
Impianto elettrico Beneteau
Citazione:Massimo vr ha scritto:
Provo ad inserire il pdf dell' impianto elettrico del 393


Mi sembra che se inserisco oltre al negativo generale, i due staccabatteria dei positivi del motore e servizi, i due banchi batteria vadano in parallelo.
O mi sbaglio??

Allegato: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .elettrico.pdf 37,02 KB
Non ti sbagli , ti conviene in rada appena spegni il motore staccare la batteria motore.
Non capisco il senso di un collegmento del genere.

#Call sign 2EUY6 # MMSI 235098687 #
06-06-2012 02:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 13.865
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #11
Impianto elettrico Beneteau
Citazione:Messaggio di Massimo vr
Ciao Massimo, io il 393 l'ho dal 2006..
Il circuito delle batterie è un po' anomalo e, almeno nella mia barca, le due batterie erano in effetti in PARALLELO con un ponticello che bypassava lo staccabatterie.
Me ne sono accorto quando ho aggiunto la terza batteria da 200Ah ed il ripartitore di carica CHE DI SERIE NON C'E'.

Comunque (sgrat sgrat!!) nessun problema di disponibilità elettrica; quest'anno poi, grazie all'amico DBK, ho sostituito TUTTE le lampadine G5 on piastrine a LED.

Se ti servono info sulla barca sono a disposizione e ti segnalo il Gruppo 393 su Yahoo: è di anglosassoni soprattutto americani e di qualche europeo e ci trovi 'na miniera di notizie e spunti.
B.V.
06-06-2012 03:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Massimo vr Offline
Amico del Forum

Messaggi: 326
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #12
Impianto elettrico Beneteau
Grazie a tutti per le risposte, nei prossimi week end vedrò di verificare con attenzione tutti i collegamenti.

Massimo
06-06-2012 06:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.754
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #13
Impianto elettrico Beneteau
Il ponticello tra i due positivi non ci dovrebbe stare ed è un errore del disegnatore. Se invece il ponticello esiste davvero allora è anche un errore esecutivo e andrebbe rimosso.

Io ho un 411 e quel ponticello non esiste (ma lo stesso errore c'è nello schema dell'impianto).

Fai questa prova stacca solo il positivo della batteria motore, se il motore non si avvia vuol dire che il ponticello non c'è, se si avvia allora c'è e sbrigati a togliere il ponticello.

Io scommetto che non c'è
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-06-2012 13:14 da kermit.)
07-06-2012 13:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mikb69 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 287
Registrato: May 2005 Online
Messaggio: #14
Impianto elettrico Beneteau
Confermo quanto dice kermit.
La batteri motore serve solo per dare lo unto di accessione. Mentre le batterie servizi solo per le utenze.

Se vedi il carica batterie vedrai che hai due distinte uscite per caricare una il pacco servizi e la seconda la batteria motore.

Mik
07-06-2012 13:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gc-gianni Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.236
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #15
Impianto elettrico Beneteau
lo schema prevede ampia possibilità di utilizzo:
- staccabatterie sul negativo comune: stacca tutto
- staccabatterie su ogni positivo delle batterie:
permette di utilizzare per servizi e motore una delle batterie -a scelta-
oppure entrambe le batterie in parallelo -come con un commutatore 1-2-0-BOTH
resta il fatto che anche aprendo lo staccabatterie sul negativo, se gli altri 2
stacca sono chiusi, le batterie sono in parallelo.
potrebbe essere un'inconveniente o non esserlo, su un Beneteau che avevo il
parallelo era fisso e non dava inconvenienti.
07-06-2012 14:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.754
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #16
Impianto elettrico Beneteau
Citazione:gc-gianni ha scritto:
lo schema prevede ampia possibilità di utilizzo:
- staccabatterie sul negativo comune: stacca tutto
- staccabatterie su ogni positivo delle batterie:
permette di utilizzare per servizi e motore una delle batterie -a scelta-
oppure entrambe le batterie in parallelo -come con un commutatore 1-2-0-BOTH
resta il fatto che anche aprendo lo staccabatterie sul negativo, se gli altri 2
stacca sono chiusi, le batterie sono in parallelo.
potrebbe essere un'inconveniente o non esserlo, su un Beneteau che avevo il
parallelo era fisso e non dava inconvenienti.
Gianni il parallelo sui beneteau che conosco io non esiste ed è illogico che ci sia, sono convinto che sul 393 non c'è ma Umeghu e compagni possono confermare, strano che non lo abbiano detto da subito.....magari mi sbaglio, vediamo
07-06-2012 14:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A. Offline
Senior utente

Messaggi: 3.026
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #17
Impianto elettrico Beneteau
Citazione:kermit ha scritto:
Citazione:gc-gianni ha scritto:
lo schema prevede ampia possibilità di utilizzo:
- staccabatterie sul negativo comune: stacca tutto
- staccabatterie su ogni positivo delle batterie:
permette di utilizzare per servizi e motore una delle batterie -a scelta-
oppure entrambe le batterie in parallelo -come con un commutatore 1-2-0-BOTH
resta il fatto che anche aprendo lo staccabatterie sul negativo, se gli altri 2
stacca sono chiusi, le batterie sono in parallelo.
potrebbe essere un'inconveniente o non esserlo, su un Beneteau che avevo il
parallelo era fisso e non dava inconvenienti.
Gianni il parallelo sui beneteau che conosco io non esiste ed è illogico che ci sia, sono convinto che sul 393 non c'è ma Umeghu e compagni possono confermare, strano che non lo abbiano detto da subito.....magari mi sbaglio, vediamo
io ho un oceanis 31 e com detto più sopra non c'è parallelo, anche le mie batterie servizi non hanno ponticelli con quella motore, peraltro sono posizionate in due punti distanti tra loro.
07-06-2012 15:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Oceanis Offline
Amico del Forum

Messaggi: 589
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #18
Impianto elettrico Beneteau
http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=45250

ne avevamo parlato anche qui
07-06-2012 18:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 13.865
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #19
Impianto elettrico Beneteau
Citazione:kermit ha scritto:
Confermo, sul 393 mio c'era il ponticello tra i due staccabatteria, che così risultavano in parallelo. Altra 'anomalia' era che il voltmetro nel quadro strumenti dava solo la lettura dei volt dell'insieme del parco batterie e non delle 2 singole batterie montate di serie.
07-06-2012 18:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Massimo vr Offline
Amico del Forum

Messaggi: 326
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #20
Impianto elettrico Beneteau
Una cosa che ho notato sulla mia, è che il voltmetro mi da soltanto la misurazione con il selettore in posizione due, che dovrebbe essere quella delle batterie servizi. Se metto l'interrutore su uno, il voltmetro non mi da nessuna misurazione.
Sabato, se riesco a trovare un pò di tempo anche per questa cosa, armato di tester, mi metto alla ricerca di questo eventuale collegamento che mi mette in parallelo le batterie, e cercherò di capire l'anomalo funzionamento del voltmetro.

MASSIMO.
P.S. per Umeghu <come hai risolto il problema del voltmetro?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-06-2012 21:31 da Massimo vr.)
07-06-2012 20:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Sezione cavo elettrico per fotovoltaico Salentino 9 504 17-07-2021 22:13
Ultimo messaggio: NEF
  Pannello elettrico Wave carminemancone 2 157 07-07-2021 08:41
Ultimo messaggio: carminemancone
  Dubbio su impianto fotovoltaico babbomeco 10 973 24-06-2021 00:27
Ultimo messaggio: GRECALE I
  Fuoribordo elettrico, impressioni e suggerimenti? kavokcinque 36 3.828 22-06-2021 21:49
Ultimo messaggio: mousse novecentosette
  Telecomando winch elettrico harken niko57 1 139 31-05-2021 08:31
Ultimo messaggio: GT
  quadro elettrico Sun Odyssey anni 90 giodag 2 292 23-05-2021 13:25
Ultimo messaggio: max70
  Quadro elettrico first 44.7 alessio.pi 0 157 17-05-2021 22:33
Ultimo messaggio: alessio.pi
  Contagiri/ore 24v su impianto 12v Maremare 1 149 12-05-2021 18:04
Ultimo messaggio: orsopapus
  Quadretto elettrico Hakuna Matata 5 377 29-04-2021 12:57
Ultimo messaggio: Hakuna Matata
  Schema elettrico con pannelli solari fraloc 11 901 23-04-2021 12:08
Ultimo messaggio: fraloc

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)