Questa discussione è chiusa  
Quattro giorni di totale relax (angy)
Autore Messaggio
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.267
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #1
Quattro giorni di totale relax (angy)
By angy (2006)

Venerdì mattina, bella giornata di sole,al marina fervono i preparativi per le vacanze di Pasqua e anche io ho deciso che noi 2(io e la mia bimba) si va per altri lidi.
La cambusa è pronta mancano solo alcune cose fresche, così decido di andare al mercato a comprarle,camminando mi chiedo se mi conviene portarmi il tender, sarebbe un lavorone,mi farebbe comodo...squilla il tel, mio figlio e la sua compagna hanno deciso di imbarcarsi.....bene son contenta avrò compagnia, l'idea del tender si fa concreta....Ripongo il resto della cambusa, il piccolo frigo è pieno a tappo...prendo lenzuola e piumotto e preparo la cuccia per gli ospiti,
Apro il box prendo il tender sgonfiato, il fuoribordo mi sputa addosso un pò di benzina,carico tutto in auto e vado dagli 'ormeggiomen' per farmi gonfiare il mio canottino.
Una volta gonfio mi accorgo che manca il tappo.....non c'è....non mi ricordo dove l'ho messo.....forse si è perso nel box,ritorno a rovistare,niente del tappo non c'è ombra....
Faccio 2 passi a piedi verso il laboratorio dei gommoni....e mi ricompro il tappo.Vado avanti e indietro tutto il giorno ed si è fatto pomeriggio.Ora è tutto pronto aspetto l'arrivo di Cosimo e Andry,mi spaparanzo in pozzetto, con un bicchiere di cartizze e mi accendo una fumosa,l'aria è calda il mare un olio, la barca si dondola leggermente,uno sguardo alle altre barche, tutti stanno facendo la stessa cosa,si gustano appagati il tardo pomeriggio che si sta colorando di rosso,mentre il vulcano ancora innevato, e perennemente fumante si tinge di rosa,lungo i suoi fianchi si vedono gli alberi di pesco in fiore....la serata si presenta davvero tersa.
Verso le 20.00,preparo una pasta ai frutti di mare,Cosimo e Andry salgono a bordo sorridenti e gasatissimi,non sono mai stati con me più di un giorno e l'idea di trascorrere qualche giorno in barca li eccita.
Gli comunico che partiremo a mezzanotte,mi guardano ammutoliti,ma accettano di buon grado....la cena si presenta bella tosta,e siamo belli allegri.....l'abbiocco fa presto ad arrivare....così dopo cena siamo tutti e tre sotto i caldi piumotti cullati dolcemente ci addormentiamo.....Alle 5. del mattino fuori è ancora buio, ma io sto già accendendo motore e mollando gli ormeggi....
Il mare fuori dal porto è un olio, non c'è un bava di vento.....solo il rumore del motore...pazienza, spero che la termica arrivi...
Lascio il timone a 'Casimiro'(pilota)la rotta è pronta, scendo a farmi il caffè,mio figlio si alza,un acenno di buon giorno, viso stralunato,guarda fuori dal tambuccio,il sole sta salendo, rimane qualche minuto in silenzio a guardare quello spettacolo....'Mamma!!!!!I DELFINIIIIII!!!!
Il suono della sua voce,esce e corre a prua, ancora con il pigiama, fa freddino, ma sembra non accorgersene,gli porto la copertina e la tazzina con il caffè, ci sediamo a gurdare i delfini che giocano con la prua.....ci accompagneranno per un bel pò.
Ci sono circa 40 mgl che ci aspettano e il vento non si sente...Abbiamo il faro di Capomulini al traverso e l'anemomentro segna 5 knd,che vanno ad aumentare fino a 12, fuori le vele,spengo motore....finalmente solo il rumore del mare....Casimiro fa il suo dovere,sono le 8 e qualcosa...il sole comincia a scaldare,ad asciugare l'umidità caduta sulla barca durante la notte...andatura di bolina larga, facciamo 4.5 knd,Cosimo butta la lenza sperando in un tonnetto suicida,Andry si sveglia e prepara la colazione...lo spettacolo dura poco.....Qualche miglio più avanti vedo che il mare è scuro,riesco a vedere le paperette sulla superfice ,il fianco del vulcano a terra scende verso la piana,non ci ripara più dal vento,il mare scuro avanza valoce, ho il tempo di ridurre,che subito arrivano i 18 knd,non arrivo a dare il cambio a Casimiro che una raffica, violenta si abbatte sulle vele,Bimba parte all'orza,i raggazzi si preoccupano e mi chiedono cosa possono fare....dico loro di rimanere in pozzetto o di andare sottocoperta.....ho un tanga di fiocco e randa,la barca è sbandata,l'anemometro segna 28 knd....
Quella che si era presentata una giornata senza vento sta diventando un inferno....fa freddo e sento gli spuzzi che mi congelano il viso...Accendo motore devo andare via veloce,da quell'inferno,devo mettermi sottocosta,dove risalgono le colline,vedo che il mare laggiù in fondo ribolle meno,un'ora e mezzo dopo tutto ritorna relativamente tranquillo,il vento scende,finiscono gli spruzzi...ho freddo e sono le 10 del mattino,all'arrivo nella Baia di Brucoli, manca ancora un paio di ore.....speriamo che calmi.
Si naviga a 3 mgl dalla costa,le colline ci riparano dal vento che soffia da S-O,ma è calato, ora soffia a 15 knd,allunghiamo di qualche miglio la rotta prevista,ma a bordo la tensione è diminuita.
Poi tutto si calma,la colazione che fino a quel momento era rimasta al riparo dentro il lavandino viene portata in pozzetto,i ragazzi mi dicono di aver avuto un pò di strizza e si complimentano con me per il mio sangue freddo(loro in barca sanno fare ben poco), ma io gli nascondo che ho avuto un attimo di preoccupazione e così si ritorna a ridacchiare e a fare battute.....Arriviamo nella Baia tranquilla, butto ancora sono le 12.45, siamo l'unica barca ancorata a due passi dal paese.....si brinda con un buon bicchiere di frizzantino 4 olive pane e salame....si telefona agli amici che siamo arrivati.
Appuntamento a terra,quindi l'operazione tender ha inizio,il fuoribordo non viene messo in moto da settembre,chissà se parte.....facciamo il pieno al piccolo serbatoio 4 o 5 tirate energiche e il piccoletto si mette in moto.....si va a terra.
Al baretto all'inizio del paese si gustano delle ottime granite con briosche calde,gli amici di 2 età diverse si mescolano,io li guardo divertita....
L'ancora non si è più mossa da quando è stata calata nei giorni successivi un via vai di gente, sale e scende dalla barca, i fornelli hanno un gran dafare,il mare è calmo sole a volontà,qualcuno fa pure il bagno,legati attorno alla mia barca ogni sorta di cose che galleggiano:2 tender, una canoa, 2 tavole da surf,sulla coperta un sacco di gente che chiacchera,ride mangia e beve.....io ogni tanto mi eclisso nella cuccia e mi appisolo.
Lunedì di Pasquetta,tutti sono scesi,volevano che andassi con loro a terra, ma io la bimba anche se il mare è fermo non la lascio da sola e poi ho il desiderio di rimanere sola con lei a gustarmi la pace di quei momenti e ascoltare il meteo.
Avevo deciso di ripartire il martedì mattina presto, ma il meteo da vento di maestrale,a Riposto con vento di Maestrale da sola è antipatico ormeggiare,perciò quando verso le 6 del pomeriggio i ragazzi salgono a bordo gli comunico che alle 19.30 si parte...stavolta si naviga di notte, caschi il mondo si parte.
Salpata l'ancora, si punta verso Nord,mare sempre un olio,vento tutto sul naso,ma pochissimo,sarà un bella smotorata.
Il sole è tramontato, sulla prua le luci di Catania si accendono, sembra un enorme presepe,Andry le guarda estasiata,a completare l'incanto i delfini, che lei non aveva visto giocare mai con la prua è preoccupata, si potrebbero far male...le dico che è un gioco che loro amano fare e che sono molto più veloci di noi.....Andry ride divertita e non fa altro che ringraziarmi per averle regalato quella splendida nottata in mare,con le luci di terra, i fuochi d'artificio che brillavano dai paesi etnei, i delfini e poco prima di Riposto la grande luna ,ormai calante far capolino,illuminare l'orizzonte e tracciare una strada luminosa sul mare calmo....
All'una di notte siamo in porto,l'ormeggiatore dorme,non mi sente arrivare e io non lo chiamo,tutto è silenzio, calmo....una bella pasta la pesto un pò di pane e formaggi,l'ultimo pezzo di colomba al pistacchio di Bronte e siamo pronti per le braccia di Morfeo.....Andry mi si avvicina,i suoi biondi capelli sono scompigliati, i suoi grandi occhi verdi mi guardano.....mi dice....ora capisco perchè quando mi parli delle tue emozioni in mare il tuo viso si illumina.....mi da un bacio e se ne va a dormire.

https://www.youtube.com/user/trixarc100
30-07-2012 21:02
Trova tutti i messaggi di questo utente
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.267
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #2
Quattro giorni di totale relax (angy)
Il link della discussione è http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=4805

https://www.youtube.com/user/trixarc100
30-07-2012 21:02
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Dialogo tra un Trabaccolo e una barca dei giorni nostri (pulce) Trixarc 1 2.821 08-06-2016 18:15
Ultimo messaggio: Trixarc
  Con la vela la barca si salva da sola... (Angy) Trixarc 1 2.258 07-05-2013 20:07
Ultimo messaggio: Trixarc
  5 amici 5 giorni 5 isole (pietro_c) Trixarc 1 1.709 08-10-2012 21:14
Ultimo messaggio: Trixarc
  Una domenica di ottobre: 'Io c'ero' (angy) Trixarc 1 1.475 17-01-2012 21:30
Ultimo messaggio: Trixarc
  Un'altra fantastica avventura (angy) Trixarc 1 1.593 30-11-2011 03:05
Ultimo messaggio: Trixarc
  Verso le Eolie con il maltempo (angy) Trixarc 1 1.857 28-11-2011 21:21
Ultimo messaggio: Trixarc
  Diario di una traversata (Angy) Trixarc 1 1.719 05-09-2011 23:54
Ultimo messaggio: Trixarc

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)