Rispondi 
Batterie
Autore Messaggio
spinner Offline
Amico del Forum

Messaggi: 627
Registrato: Feb 2019 Online
Messaggio: #501
Batterie
Una cosa.che mi sfugge è quanto sia il risparmio ad usare batterie da avviamento al posto delle gel da trazine.

Escludendo il motore ho speso 790 euro iva 22% inclusa, come privato spedite a casa per 400Ah a 20 ore reali e dimensione limitata.. E per usare batterie da auto marchiate carrefour spendi quanto ? 300 euro in meno per (forse visto che poi durano di meno) la stessa xapacita' Ma ne vale la pena per avere materiale meno duraturo ed affidabile ed anche piu soggetto a rotture nel complesso dei costi di gestione di una barca ? Direi prorio di no.

Un conto quelle al litio che costano enormemente di piu ma qua si sta parlando di differenze relativamente minime. Vanno tenute in tensione ? basta lasciare un caricatore apposito, anche solare, e sei a posto oppure vai a trovare la tua amata anche quando non la usi il che non è mai un male.

Buon vento a tutti
Fredi Spencer

13-09-2019 03:10
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.289
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #502
RE: Batterie
(13-09-2019 03:10)spinner Ha scritto:  Una cosa.che mi sfugge è quanto sia il risparmio ad usare batterie da avviamento al posto delle gel da trazine.

Escludendo il motore ho speso 790 euro iva 22% inclusa, come privato spedite a casa per 400Ah a 20 ore reali e dimensione limitata.. E per usare batterie da auto marchiate carrefour spendi quanto ? 300 euro in meno per (forse visto che poi durano di meno) la stessa xapacita' Ma ne vale la pena per avere materiale meno duraturo ed affidabile ed anche piu soggetto a rotture nel complesso dei costi di gestione di una barca ? Direi prorio di no.

Un conto quelle al litio che costano enormemente di piu ma qua si sta parlando di differenze relativamente minime. Vanno tenute in tensione ? basta lasciare un caricatore apposito, anche solare, e sei a posto oppure vai a trovare la tua amata anche quando non la usi il che non è mai un male.
ormai di batteria s'è detto il dicibile.
la sintetizzo così:
la batteria è un Credo e ognuno ha il suo.
poi giocano:spazio,disponibilità economica,tempi e modi di utilizzo.
di più nin zò.89

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

13-09-2019 11:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
spinner Offline
Amico del Forum

Messaggi: 627
Registrato: Feb 2019 Online
Messaggio: #503
RE: Batterie
(10-09-2019 23:19)gorniele Ha scritto:  in su anche poi si passa alle cassette da 120, 160 e 200 ah che sono tipiche dei camion ed hanno sicuramente caratteristiche differenti.

Che sono enormi oltretutto. Comunque ribadisco che certamente per alcuni tipi di utilizzo possono andare bene anche le batterie tradizionali ma in assoluto è meglio una batteria depp che due tradizionali anche fossero dichiarate il doppio della capacità. i calcoli di costo ed affidabilità vanno rivisti anche su questi parametri.

Per avere appena similarmente le prestazioni delle mie 4 6V avrei dovuto prendere 8 batterie da 100 in piombo.a 12v. Per primo non avrei avuto neppure il posto per metterle e per secondo il risparmio non ci sarebbe stato. 8 perchè appunto le puoi usare fino al 30% 40% di scarica mentre le mie vanno, garantite, all'80%. ovvero valgono il doppio a pari capacità, e scusate se è poco.

Quindi non è proprio solo questione di tasche che le deep trazione vadano enormemente meglio delle avviamento, specie se economiche, è certezza assoluta da manuale non una moda.

Piuttosto ogni scelta deve essere si comparata alle esigenze personali, ma lo farei sul numero di batterie più che sul tipo. Due delle mie valgono 4 da 100Ah a 12 volt. 200 Ah veri all' 80% contro 400 finti al 30%.

In soldoni 390 euro contro quanto x 4 batterie da supermercato ? Credo altrettanto ed in più rischi sversamenti di liquido e rotture degli elementi e guasti più probabili, vuoi anche per la scarsa solidità delle strutture.

Ma proprio davvero non c'è storia oltre al peso/dimensioni risparmiate ed ai connettori decisamente più professionali e sicuri

Poi, chi è più "ricco", si può prendere quelle al silicone che hanno il 25% in più di cicli di ricarica, ma qua davvero i costi non valgono i vantaggi e si potrebbe parlare di moda o di eccesso.

Buon vento a tutti
Fredi Spencer

18-09-2019 00:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
robertobaffigo Offline
Senior utente

Messaggi: 1.342
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #504
RE: Batterie
(18-09-2019 00:25)spinner Ha scritto:  Che sono enormi oltretutto. Comunque ribadisco che certamente per alcuni tipi di utilizzo possono andare bene anche le batterie tradizionali ma in assoluto è meglio una batteria depp che due tradizionali anche fossero dichiarate il doppio della capacità. i calcoli di costo ed affidabilità vanno rivisti anche su questi parametri.

Per avere appena similarmente le prestazioni delle mie 4 6V avrei dovuto prendere 8 batterie da 100 in piombo.a 12v. Per primo non avrei avuto neppure il posto per metterle e per secondo il risparmio non ci sarebbe stato. 8 perchè appunto le puoi usare fino al 30% 40% di scarica mentre le mie vanno, garantite, all'80%. ovvero valgono il doppio a pari capacità, e scusate se è poco.

Quindi non è proprio solo questione di tasche che le deep trazione vadano enormemente meglio delle avviamento, specie se economiche, è certezza assoluta da manuale non una moda.

Piuttosto ogni scelta deve essere si comparata alle esigenze personali, ma lo farei sul numero di batterie più che sul tipo. Due delle mie valgono 4 da 100Ah a 12 volt. 200 Ah veri all' 80% contro 400 finti al 30%.

In soldoni 390 euro contro quanto x 4 batterie da supermercato ? Credo altrettanto ed in più rischi sversamenti di liquido e rotture degli elementi e guasti più probabili, vuoi anche per la scarsa solidità delle strutture.

Ma proprio davvero non c'è storia oltre al peso/dimensioni risparmiate ed ai connettori decisamente più professionali e sicuri

Poi, chi è più "ricco", si può prendere quelle al silicone che hanno il 25% in più di cicli di ricarica, ma qua davvero i costi non valgono i vantaggi e si potrebbe parlare di moda o di eccesso.

390 euro per 4 trazione 6 v 100 a?
È comunque un prezzo ottimo, dove le hai prese? Marca e modello?
Grazie
18-09-2019 07:12
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.048
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #505
RE: Batterie
Copio e incollo da un mio appunto:

"Batterie Sonnenshein GF06240V acquistate 27/04/2005
2 Bat + Morsetti+cavo serie 610€"

Sono due batterie al Gel da 6 V da 270 o 240 Ah (a seconda dell'intensità di scarica) che continuano a fare il loro sporco lavoro da quasi 15 anni nonostante anche qualche scarica a zero per aver dimenticato utenze accese per giorni.

In pianta hanno lo stesso ingombro delle normali batterie 12 v 110 Ah ma sono più alte e pesano 48 kg cadauna.

898989
18-09-2019 08:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #506
RE: Batterie
(18-09-2019 08:16)RMV2605D Ha scritto:  Copio e incollo da un mio appunto:

"Batterie Sonnenshein GF06240V acquistate 27/04/2005
2 Bat + Morsetti+cavo serie 610€"

Sono due batterie al Gel da 6 V da 270 o 240 Ah (a seconda dell'intensità di scarica) che continuano a fare il loro sporco lavoro da quasi 15 anni nonostante anche qualche scarica a zero per aver dimenticato utenze accese per giorni.

In pianta hanno lo stesso ingombro delle normali batterie 12 v 110 Ah ma sono più alte e pesano 48 kg cadauna.

898989
Le fanno ancora
https://www.battery-direct.it/6V-240AH-B...LkQAvD_BwE

18-09-2019 17:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Senior utente

Messaggi: 4.476
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #507
RE: Batterie
(18-09-2019 08:16)RMV2605D Ha scritto:  Copio e incollo da un mio appunto:

"Batterie Sonnenshein GF06240V acquistate 27/04/2005
2 Bat + Morsetti+cavo serie 610€"

Sono due batterie al Gel da 6 V da 270 o 240 Ah (a seconda dell'intensità di scarica) che continuano a fare il loro sporco lavoro da quasi 15 anni nonostante anche qualche scarica a zero per aver dimenticato utenze accese per giorni.

In pianta hanno lo stesso ingombro delle normali batterie 12 v 110 Ah ma sono più alte e pesano 48 kg cadauna.

898989
Fatto la stessa cosa con due al gel da 120 Ah in paralello,le ho dimenticate,direi che la spesa
viene ammortizzata egregiamente.

quando sto in barca mi dimentico del mondo
18-09-2019 19:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Senior utente

Messaggi: 4.526
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #508
RE: Batterie
quindi no gel o agm?

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
18-09-2019 19:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Senior utente

Messaggi: 4.476
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #509
RE: Batterie
(18-09-2019 19:42)sventola Ha scritto:  quindi no gel o agm?
No. Si gel o agm

quando sto in barca mi dimentico del mondo
18-09-2019 19:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.016
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #510
RE: Batterie
(18-09-2019 19:42)sventola Ha scritto:  quindi no gel o agm?

Le gel o le agm rispetto a quelle tradizionali ad acido libero hanno il grande vantaggio di poter anche essere capovolte senza nessun problema. In barca a vela questo conta parecchio, non perché ci si capovolga ma perché normalmente si sbanda e questo nelle batterie a liquido può far scoprire le piastre con conseguente ovvio degrado.
18-09-2019 22:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ecotango Offline
Senior utente

Messaggi: 1.047
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #511
RE: Batterie
(18-09-2019 22:03)Tatone Ha scritto:  Le gel o le agm rispetto a quelle tradizionali ad acido libero hanno il grande vantaggio di poter anche essere capovolte senza nessun problema. In barca a vela questo conta parecchio, non perché ci si capovolga ma perché normalmente si sbanda e questo nelle batterie a liquido può far scoprire le piastre con conseguente ovvio degrado.
Altro svantaggio direi fondamentale le acido libero ricaricandosi rilasciano vapori che proprio salubri non sono
18-09-2019 22:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.289
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #512
RE: Batterie
(18-09-2019 22:03)Tatone Ha scritto:  Le gel o le agm rispetto a quelle tradizionali ad acido libero hanno il grande vantaggio di poter anche essere capovolte senza nessun problema. In barca a vela questo conta parecchio, non perché ci si capovolga ma perché normalmente si sbanda e questo nelle batterie a liquido può far scoprire le piastre con conseguente ovvio degrado.
ammazza!e quanto vogliamo inclinarci?

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

18-09-2019 22:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #513
RE: Batterie
poi ci sono queste: durano 50 anni!
https://www.kijiji.it/annunci/altro-elet.../133822056

18-09-2019 22:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
robertobaffigo Offline
Senior utente

Messaggi: 1.342
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #514
RE: Batterie
(18-09-2019 22:34)falanghina Ha scritto:  poi ci sono queste: durano 50 anni!
https://www.kijiji.it/annunci/altro-elet.../133822056

Incredibile che abbiano un’autoscarica cosi bassa! E non costano neanche tanto....
18-09-2019 23:15
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #515
RE: Batterie
(18-09-2019 22:34)falanghina Ha scritto:  poi ci sono queste: durano 50 anni!
https://www.kijiji.it/annunci/altro-elet.../133822056
Ottima informazione! E' un caso pratico di applicazione dei "supercondensatori" che, a mio parere (e gia' lo dissi in altre discussioni) sono la vera alternativa alle batterie con celle di tipo chimico finora utilizzate, purtroppo leggo che sono a tensione piuttosto elevata (giustificabile dall'impiego per cui sono proposte) e nella specifica non danno curve carica/scarica ma immagino siano quelle tipiche di un condensatore (di cui va' tenuto conto nella progettazione degli apparati utilizzatori). Sono ancora piuttosto care ma certamente possono competere con le batterie al Litio con il vantaggio di una durata dichiarata di molto superiore.
18-09-2019 23:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #516
RE: Batterie
dice:
01 batterea sirius 3,55kwh 48v 1 milione di cicli 600x534x200 peso 75kg
Possibile che abbiamo disponibili solo 73 Ah?

19-09-2019 00:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Senior utente

Messaggi: 1.083
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #517
RE: Batterie
Questa sarebbe una bella svolta!
Tecnicamente sarebbe possibile costruirne a misura di barca (12/24v, 100/200/400A)?
E il loro impiego comporterebbe problemi di qualche tipo?
Suppongo che il prezzo di queste sia giustificato dal fatto che sono una novità e che in futuro, quando altri produttori le metteranno in commercio, caleranno.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-09-2019 00:36 da ciro_ma_non_ferrara.)
19-09-2019 00:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #518
RE: Batterie
Se non ho fatto errori, per avere 200 Ah devi spendere 12.000 euro e caricare 225 kg in barca.
Spero di aver cannato qualcosa...

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-09-2019 00:39 da falanghina.)
19-09-2019 00:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Tutor AdV

Messaggi: 11.008
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #519
RE: Batterie
(18-09-2019 23:23)IanSolo Ha scritto:  Ottima informazione! E' un caso pratico di applicazione dei "supercondensatori" che, a mio parere (e gia' lo dissi in altre discussioni) sono la vera alternativa alle batterie con celle di tipo chimico finora utilizzate, purtroppo leggo che sono a tensione piuttosto elevata (giustificabile dall'impiego per cui sono proposte) e nella specifica non danno curve carica/scarica ma immagino siano quelle tipiche di un condensatore (di cui va' tenuto conto nella progettazione degli apparati utilizzatori). Sono ancora piuttosto care ma certamente possono competere con le batterie al Litio con il vantaggio di una durata dichiarata di molto superiore.

non so se ne avessimo gia parlato ne in quali termini ma mi sembra di si, ma un po di anni fa per il traghettino della rada hanno fatto un appalto, sistemi a ricarica rapida (contata in minuti, tipo durante una fermata), rotazioni di venti minuti con venti da X a 5X, eccetera, hanno tirato fuori degli ipercondensatori con enormi superfici di dielettrico, misto di carbonio/alluminio, il dimostratore mostrava un blocchetto di 10x10x10cm dicendo qui ci sono tot superfici di campo di calcio di dielettrico. Il traghettino si fermava per far salire e scendere la gente, aggancio di un cavo spesso come un braccio e poi via per non so quante altre rotazioni.
Dettagli precisi non ne ricordo piu. Smiley30

(scuse assenze/mescolanze apostrofi e accenti)
19-09-2019 00:45
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.774
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #520
RE: Batterie
I supercondensatori hanno un limite tecnologico: lo spessore delle lastre.
Accumulano energia nella superficie di queste che rappresenta quindi il limite alla quantità di energia accumulabile.
Più sottili le lastre, più energia contenuta.
Vedremo.
Le prestazioni e la durata sono impressionanti.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

qui il produttore:
https://kilowattlabs.com/product/sirius

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-09-2019 01:05 da falanghina.)
19-09-2019 00:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Raddoppio batterie servizi asimov 29 1.340 22-10-2020 09:30
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Devo sbarcare le batterie, come agire! garbino13 13 513 11-09-2020 08:28
Ultimo messaggio: garbino13
  Batterie LiFePo kia ora 52 4.100 08-09-2020 16:19
Ultimo messaggio: Resolution
  Batterie e carica a motore edramon 8 408 14-08-2020 14:55
Ultimo messaggio: giulianotofani
  Dimensionamento pannelli e banco batterie servizi per un 40 ft kavokcinque 7 477 22-07-2020 00:19
Ultimo messaggio: ciro_ma_non_ferrara
  Dispositivo di controllo batterie Victron BMV - 602S Anxur 1 197 19-07-2020 13:39
Ultimo messaggio: pepe1395
  Impianto batterie Bavaria 32 stepix 28 1.305 14-07-2020 15:49
Ultimo messaggio: stepix
  Allarme batterie Guido_Elan33 10 682 31-05-2020 16:27
Ultimo messaggio: GARIBALDI
  Fusibile tra regolatore e batterie minaligiovanni 3 433 18-05-2020 21:00
Ultimo messaggio: ciro_ma_non_ferrara
  Dopo il pannello le batterie, voi che ne pensate? zarzero3 11 699 10-05-2020 15:13
Ultimo messaggio: ZK

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)