Rispondi 
Batterie
Autore Messaggio
infinity Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.158
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #641
RE: Batterie
Ho bisogno di consigli pratici, marca e modello e dove acquistare....

sulla mia imbarcazione al momento ho 4 OPTIMA blue per i servizi che sto pensando di sostituire, le dimensioni dello spazio disponibile sono: 35,5 x 50 x28(h) più uno spazio di 20x37x28(h)
Gradirei che le batterie sostitutive avessero 7na capacità di almeno 100 Amp l’una
Inoltre ho una batteria per avviamento (dimensioni 19x37x28 anche questa da sostituire.

Vorrei mettere le batterie al litio perché dicono più sicure e durevoli Che ne dite???

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
08-07-2020 14:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Lukes Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1
Registrato: Apr 2019 Online
Messaggio: #642
RE: Batterie
Leggo con attenzione e interesse i vari interventi. la mia esperienza mi porta a dire che le batterie, come anche i relativi sistemi di ricarica, da caricabatterie a eolico, fotovoltatico, alternatore, gruppo elettrogeno, sono come un vestito e non esiste quello ideale che va bene a tutti e con cui tutti stanno bene.
Anche la capacità e l'esperienza di gestione, il livello di manutenzione, l'esigenza di quanta corrente avere a batteria non ci permettono di avere un taglio uguale per tutti.
Quindi alla fine tutti vincono o perdono a seconda se avranno realizzato il sistema che fa al caso loro o meno.
Io faccio consulenze su impiantistica e attività anche tecniche per esigenza professionale, oltre che per passione, e navigo a vela da un paio di decenni almeno e a motore prima.
Posso dire che l'abbigliamento ideale è pantaloncini e maglietta con ciabatte e non mocassini o esistono vestiti in cui ognuno di noi si trova meglio e che magari sono calibrati per prezzo, piacere e aspettative ? direi di si.
Un avvocato di grido in calzoncini corti ci andrà in barca ma probabilmente i suoi calzoncini costeranno 10 volte quello che costano i miei per lavorare e infilarmi dentro un vano motori, ma entrambi siamo comunque vestiti, forse meglio la cerata da 1000 euro di marca di grido o quella da 100 del decatlon? dipende da cosa ci voglio fare e quanto posso e voglio spendere e dove ci devo andare.
se è per averla a bordo in caso di pioggia estiva o se ci devo navigare per mmigliaia di miglia in inverno farà la differenza, o semplicemente posso permettermi di spendere e non bado a spese per la mia immagine.
Qua mi pare che si giochi la partita del io sono più furbo perchè con 300 euro faccio 5 stagioni e l'altro è più scemo perchè prende le batterie da trazione a 1200 euro e magari ci fa le stesse 5 stagioni.
Più che quale tipo di batteria comprare credo sia opportuno definire cosa ne capisco e quanto posso spingermi a gestire le batterie o semplicemente accendo e spengo lo stacca batterie quando salgo in barca e quando scendo e nel mentre mi aspetto che tutti i miei confort a batteria funzionino e se non lo fanno chiamo l'assistenza che in modo più o meno onesto mi risolverà il problema.
A me hanno dato del ladro dopo 6 mesi che non usavano la barca perchè dicevano che le batterie erano morte dopo soli 6 mesi, grandi esperti sono saliti in barca e hanno venduto 2 batterie nuove, peccato che sia l'armatore che "l'esperto" si erano scordati di attaccare lo stacca batterie, o semplicemente di controllare dove fosse e se fosse attivo, quindi il signore in questione, consigliato dall'"esperto", ha comprato altre 2 batterie e la sua fortuna ha voluto che fosse in barca al momento dell'installazione in cui non funzionavano nemmeno quelle nuove, poi seguendo il cavo oopss è uscito quell'oggetto strano detto comunemente stacca batterie.
Quindi se nell'uso della barca in piena crociera un ospite nel poggiare una borsa staccava uno stacca batteria corrente cosa succedeva?
che forse a bordo avrebbero acceso le candeline per vederci la sera pur avendo 400 ah di batterie perfettamente cariche.
Molti proprietari di barche vorrebbermo capirci qualcosa di più ma non hanno riferimenti concreti, tutti vogliono vendere ma nessuno insegnare concretamente a bordo quali sono le cose da fare, quelle da non fare e quelle da sapere, si tratti di batterie, motore ecc...
Il fai da te non lo vogliono fare tutti, anzi pochi ad alto livello, ma capire cosa sarebbe meglio fare per la nostra navigazione e che vestito ci stà meglio addosso sarebbe opportuno.
30-07-2020 18:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbergami Offline
Amico del Forum

Messaggi: 398
Registrato: Jun 2013 Online
Messaggio: #643
RE: Batterie
Le tre batterie da 90 Ah AGM Mastervolt della mia barca stanno dando seri segnali di cedimento, tutte insieme.
Orientato a cambiarle senza fare mutui, mi sono imbattuto in questo modello: 100 Ah AGM a 121 euro. Mi sembra un prezzaccio.
https://www.ricambi-smc.it/ricambi-auto/...op/1095843
Cosa ne dicono gli esperti?
05-08-2020 23:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.069
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #644
RE: Batterie
La dicitura Start&Stop mi farebbe pensare ad una batteria da avviamento, quindi non adatta ai servizi.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
06-08-2020 00:29
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbergami Offline
Amico del Forum

Messaggi: 398
Registrato: Jun 2013 Online
Messaggio: #645
RE: Batterie
Ma è tanto grave usare una AGM da avviamento per i servizi?
06-08-2020 08:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.069
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #646
RE: Batterie
Come usare un fuoristrada nelle stradine di una città d’arte. Oooooppppsss. Fammi fare un altro paragoneSmiley4
Le batterie servizi hanno scariche (normalmente) lente ma prolungate e profonde, quella motore lavora per poco tempo ma con una corrente molto intensa.
Le prime sono dei maratoneti, la seconda è un centometrista.
Sono costruite in modo diverso.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
06-08-2020 09:23
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbergami Offline
Amico del Forum

Messaggi: 398
Registrato: Jun 2013 Online
Messaggio: #647
RE: Batterie
Grazie Pepe per le risposte. Sono conscio che una batteria per avviamento non è indicatissima per i servizi. Ma siccome devo partire tra poche settimane per un paio di mesi, e ho bisogno di non avere problemi immediati di energia, mi chiedevo se ad un prezzo così accattivante (ne prenderei solo 2, per i servizi) non potrebbe essere una soluzione almeno provvisoria. Ho anche provato a chiedere info alla chat del sito, e mi hanno risposto che quelle batterie sono a scarica lenta e non vanno bene per avviamento (?).
Durassero anche relativamente poco (un paio d'anni?) a me andrebbe bene comunque.
06-08-2020 16:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.069
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #648
RE: Batterie
Credo che se tu gli avessi detto che ti servivano come fermacarte ti avrebbero detto che erano perfette Smiley4
Quello che conta non è il prezzo di acquisto ma quanto ti sono costate al termine della loro vita. Mettiamo che durino 4 anni, 240/4 fanno 60 € l’anno. Se ti prendi 2 batterie adatte ai servizi di buona qualità intorno ai 100 A/h le paghi diciamo 400 €, però potrebbero durarti anche 8 anni o più se le tratti bene. Il costo totale di possesso è di 400/8 = 50 €/anno. Per cui costano meno e non ti devi rompere i cabasisi a cambiarle ogni 4 anni ma dopo 8 o più.
Poi se ti piacciono tanto chi sono io per dissuaderti.Smiley44
Parere mio, neh.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
06-08-2020 22:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Raddoppio batterie servizi asimov 29 1.340 22-10-2020 09:30
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Devo sbarcare le batterie, come agire! garbino13 13 513 11-09-2020 08:28
Ultimo messaggio: garbino13
  Batterie LiFePo kia ora 52 4.100 08-09-2020 16:19
Ultimo messaggio: Resolution
  Batterie e carica a motore edramon 8 408 14-08-2020 14:55
Ultimo messaggio: giulianotofani
  Dimensionamento pannelli e banco batterie servizi per un 40 ft kavokcinque 7 477 22-07-2020 00:19
Ultimo messaggio: ciro_ma_non_ferrara
  Dispositivo di controllo batterie Victron BMV - 602S Anxur 1 197 19-07-2020 13:39
Ultimo messaggio: pepe1395
  Impianto batterie Bavaria 32 stepix 28 1.305 14-07-2020 15:49
Ultimo messaggio: stepix
  Allarme batterie Guido_Elan33 10 682 31-05-2020 16:27
Ultimo messaggio: GARIBALDI
  Fusibile tra regolatore e batterie minaligiovanni 3 433 18-05-2020 21:00
Ultimo messaggio: ciro_ma_non_ferrara
  Dopo il pannello le batterie, voi che ne pensate? zarzero3 11 699 10-05-2020 15:13
Ultimo messaggio: ZK

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)