Rispondi 
Quando sostituire le prese a mare
Autore Messaggio
Bob72 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 105
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #41
Quando sostituire le prese a mare
Citazione:naicols1971 ha scritto:
Sul mio Sun Odyssey 34.2 del 2002 che ho acquistato da pochissimo dove sono posizionate TUTTE le prese a mare ? e se gentilmente qualcuno sapesse anche dirmi che funzione hanno in base alla posizione mi sarebbe molto di aiuto per cominciare a capire le cose importanti della mia barca.
Grazie 1000

Ciao, ho la tua stessa barca: in bagno nel mobiletto sotto il lavandino da sx verso dx nell'ordine.. presa a mare scarico wc, presa a mare scarico lavandino, farfalla di aspirazione per wc. In alto a dx presa a mare scarico doccia.
Nel mobile sotto il lavello della cucina c'è la presa per lo scarico del lavandino.
Vano motore: togli i gradini della scala e quarda in basso sotto il primo gradino....lì c'è la presa a mare del motore.
17-05-2013 00:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
st00042 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.607
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #42
Quando sostituire le prese a mare
Citazione:Arcadia ha scritto:
Citazione:st00042 ha scritto:
Citazione:naicols1971 ha scritto:
Sul mio Sun Odyssey 34.2 del 2002 che ho acquistato da pochissimo dove sono posizionate TUTTE le prese a mare ? e se gentilmente qualcuno sapesse anche dirmi che funzione hanno in base alla posizione mi sarebbe molto di aiuto per cominciare a capire le cose importanti della mia barca.
Grazie 1000

Guarda se ti può essere utile

http://anciensbateaux.jeanneau.fr/doc/pr...sey342.pdf

Comunque le prese a mare dovrebbero essere etichettate o in alternativa seguii tubi. Di solito sotto la cucina c'è lo scarico del lavandino e, se presente, la presa per il rubinetto dell'acqua di mare.
Nel bagno scarico lavabo, carico e scarico WC di dimensione maggiore.
In zona motore la presa per l'acqua di raffreddamento.

Ti sei dimenticato di ricordargli dove sta la presa per il c...
42

In effetti rileggendo con calma mi ricorda molto qualcuno in pieno Atlantico che per tramite della compagna chiedeva al forum dove fosse la pompa di sentina manuale della sua barca....Cool
17-05-2013 00:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
naicols1971 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 129
Registrato: Dec 2012 Online
Messaggio: #43
Quando sostituire le prese a mare
Citazione:Bob72 ha scritto:
Citazione:naicols1971 ha scritto:
Sul mio Sun Odyssey 34.2 del 2002 che ho acquistato da pochissimo dove sono posizionate TUTTE le prese a mare ? e se gentilmente qualcuno sapesse anche dirmi che funzione hanno in base alla posizione mi sarebbe molto di aiuto per cominciare a capire le cose importanti della mia barca.
Grazie 1000

Ciao, ho la tua stessa barca: in bagno nel mobiletto sotto il lavandino da sx verso dx nell'ordine.. presa a mare scarico wc, presa a mare scarico lavandino, farfalla di aspirazione per wc. In alto a dx presa a mare scarico doccia.
Nel mobile sotto il lavello della cucina c'è la presa per lo scarico del lavandino.
Vano motore: togli i gradini della scala e quarda in basso sotto il primo gradino....lì c'è la presa a mare del motore.

Grazie 1000 !!
Perfetto trovato tutto.
Grazie e scusate per le domande per voi sicuramente scontate.
Ciao
Nicola
20-05-2013 03:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 14.425
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #44
Quando sostituire le prese a mare
Ciao a tutti,
Il mese prossimo comincerò alcuni lavori su un Oceanis 381 del 1999 che ho appena acquistato.
La perizia consiglia la sostituzione dei passascafo . Intervento fattibile in quanto la barca è già a terra.
Gli elementi in opera (originali del 1999) si presentano in ottimo stato, tanto da farmi dubitare circa la natura del materiale di prese a mare e accessori usati da beneteau in quegli anni, sarà veramente ottone? Solo la presa motore presenta ossidazione (ultima foto). Naturalmente non è valutabile la struttura del metallo di tutti i passascafo, specie nello spessore dello stratificato e una serie nuova di passascafo costa meno di una barca affondata.
Ho contattato Guidi che mi ha immediatamente fornito l'elenco dei distributori fra Veneto e vicino Friuli per la fornitura di elementi in bronzo. I distributori hanno disponibile solo ottone, in quantità industriali, e addirittura sconsigliano o creano difficoltà di ordinazione per il bronzo (pochi pezzi)
Visti anche i favorevoli commenti sul forum mi sto indirizzando decisamente verso il Randex. Ho visto che il Randex è impiegato ampiamente su barche di cantieri prestigiosi e per di più la posizione delle valvole sulle nostre barche è quasi sempre all'interno di mobili o gavoni, quindi difficilmente esposte a forti colpi accidentali.
Qualcuno sa qualcosa in più circa i materiali usati sull'Oceanis 381 e ha già fatto interventi di sostituzione su questa barca o modelli similari? Problemi particolari nella rimozione dei vecchi passascafo e installazione di elementi nuovi? In caso di Randex, esiste la griglia per la presa acqua motore?
Farò da me perché ho chiesto, solo per curiosità, un preventivo di cantiere e siamo attorno ai 1.000 euro!!!!!
Ogni consiglio è estremamente gradito, anche su tipo e materiale di passascafi e valvole utilizzati.
Grazie è buon vento
Luciano

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
28-01-2014 01:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Markolone Offline
Senior utente

Messaggi: 4.734
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #45
Quando sostituire le prese a mare
Penso di sostituirle anch'io in Randex il prossimo anno.

Per quanto riguarda la presa del motore, che avevo già sostituito due anni fa: esiste la versione in randex con il 'filtro' (intendo la classica presa con le fessure)?
28-01-2014 02:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
phoenix.1 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 400
Registrato: Apr 2011 Online
Messaggio: #46
Quando sostituire le prese a mare
per luciano 53
in effetti per essere su una barca del 1999, appaiono in ottimo stato
29-01-2014 05:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Offline
Senior utente

Messaggi: 3.774
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #47
Quando sostituire le prese a mare
Metto Randex. Chi vende i passascafi e le saracinesche in Randex nella zona Bologna-Ancona? salutations
29-01-2014 16:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Moby Dick Online
Senior utente

Messaggi: 1.131
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #48
Quando sostituire le prese a mare
Anch'io avevo il tarlo delle prese a mare e dopo 13 anni ho deciso di intervenire. Ne ho smontata una ma per toglierla, visto dove era e che si era bloccata sulla valvola dopo alcuni giri, l'ho dovuta tagliare dall'esterno con la mola. Era come nuova, messi i due tronconi nell'acido muriatico per pulirli dopo un po sono diventati leggermente rossastri. Ho capito che sono di bronzo così come i gomiti e i portagomma e mi è passata ogni fregola di sostituirle. Altro discorso per le valvole che sono a sfera, in ottone anche se PN 20.
Prova a pulirne una se sono Guidi o Maestrini hanno un logo.
29-01-2014 16:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bikesherpami Offline
Amico del Forum

Messaggi: 316
Registrato: Sep 2013 Online
Messaggio: #49
Quando sostituire le prese a mare
Riporto anch'io la mia esperienza con l'usura delle prese a mare.
Ho comprato una barca del 1998 pochi mesi fa, dotata di 10 tra prese e scarichi a mare. Apparivano installate in epoche e materiali diversi (ottone, ottone nichelato, forse qualcuna in bronzo).
Almeno un paio di queste mi davano qualche preoccupazione, sia perche' visivamente apparivano in cattivo stato, sia perche' molto dure da aprire, quasi grippate.
Ecco un paio di foto di com'erano alcune di esse.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Comunque, per sicurezza ho deciso di smontarle e sostituirle tutte. Durante lo smontaggio, due passascafi si sono rotti (nel corpo della filettatura) quando ho cercato di svitare il dado di fissaggio con una forza davvero minima, mentre le altre erano in effetti ancora in buono stato ed ho dovuto tagliarne molte con il flessibile. Quelle che si sono rotte erano quelle che funzionavano bene ed apparivano in buono stato. Erano pero' in ottone nichelato, e sotto una nichelatura pressoche' perfetta l'ottone era corroso e di qualità e provenienza davvero dubbia. I raccordi di marchi nautici conosciuti, invece, apparivano intatti.
In base a questa esperienza, secondo me l'esame visivo, anche attento, ed un'eventuale difficoltà di manovra della valvola non sono assolutamente affidabili. Conta invece molto la qualita' del materiale, che solo un'azienda conosciuta e specializzata puo' dare.

Per questo motivo ho deciso di comprare TUTTE le prese, scarichi, raccordi e portagomma in bronzo (ditta Maestrini). Personalmente ho scelto il bronzo perche' mi da' piu' affidamento in fase di montaggio, ed eventuale smontaggio in caso di manutenzione.
Il prezzo (grazie ad un forte sconto) pagato, tra l'altro, e' stato inferiore a quello che avrei speso con prodotti in plastica rinforzata (Marelon, Randex, etc.).

Qui' sotto un paio di foto del materiale tutto in bronzo (con leve inox) che ho acquistato e che installero' tra un paio di settimane. La qualita' del prodotto e della lavorazione appare davvero ottima e certificata.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Usa questi link per conoscere il Genesi43
http://genesi43.com
https://www.facebook.com/groups/168281403349671/
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-01-2014 22:55 da bikesherpami.)
29-01-2014 22:41
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.623
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #50
Quando sostituire le prese a mare
Bravo, ottima decisione sostituirle tutte!
29-01-2014 23:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tonyst Offline
Amico del Forum

Messaggi: 667
Registrato: Apr 2012 Online
Messaggio: #51
Quando sostituire le prese a mare
Voglio porvi un quesito, facendo i dovuti scongiuri e toccando ferro legno e qualtaltro, dovesse rmpersi una presa a mare cosa si può fare come intervento d'urgenza ?
pensavo di tenere in barca dei tappi di sughero di varia misura. L'eventuale 'otturazione' andrebbe fatta dall'esterno verso l'interno o viceversa? Anche il nastro adesivo potrebbe tornare utile ?
Potrebbe funzionare come intervento da 'pronto soccorso' ?
29-01-2014 23:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Offline
Senior utente

Messaggi: 3.774
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #52
Quando sostituire le prese a mare
Salve!. In qualche discussione che non riesco a trovare, si parlava di come montere passascafi e valvole sulle prese a mare in RANDEX. Si discuteva se utilizzare silicone per il passascafo o sicaflex e se usare nastro di teflon per montare le valvole sulla filettatura delle prese a mare. Qualcuno mi sa dare indicazioni?
29-01-2014 23:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Offline
Senior utente

Messaggi: 3.774
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #53
Quando sostituire le prese a mare
Ciao Tonyst, rispondo io perché ho appena messo una domanda sul 3D. Ci sono dei tappi conici di legno dolce, di varie misure, in vendita nei negozi di nautica che si possono inserire in caso di emergenza dall'esterno verso l'interno nelle prese a mare rotte. Saluti. Enio
30-01-2014 00:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Estrovelico Offline
Senior utente

Messaggi: 1.776
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #54
Quando sostituire le prese a mare
[quote]RMV2605D ha scritto:
Fai quello che fanno alcuni periti RINA, in sede di collaudo periodico: un calcio, ben assestato, a presa e valvola.

Se regge và ancora bene, se cede deve essere sostituita!

E' incredibile come saltino le vecchie prese in ottone, ormai dezincificate, quelle buone in bronzo ti puoi rompere i piedi anche dopo ventanni.

N.B. Il metodo và preferibilmente utilizzato con barca a secco!

Big GrinBig GrinBig Grin
[/quote
sarebbe utile sapere chi sono questi fenomeni.....cosi ci guardiamo bene dal consultarli!!!
30-01-2014 01:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dino73 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 333
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #55
Quando sostituire le prese a mare
http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=85561

Qui ad un certo punto trovi delle indicazioni fornite da Davide Zerbinati.

Io, su suggerimento di suo padre che le vende, ho utilizzato un prodotto che si chiama Pik della Areksons sui passa scafi. Nel montaggio delle valvole e dei porta gomma ho utilizzato nastro teflon ed grasso al silicone sul filetto.

Dino.
30-01-2014 01:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 14.425
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #56
Quando sostituire le prese a mare
Ho visto la risposta di Enzo.rossi circa i tappi conici in legno dolce. Io ne ho sempre avuta una serie a bordo, fortunatamente mai usata ma sempre tenuta a portata di mano.
La messa in opera dei tappi dall'esterno indubbiamente garantirebbe la migliore tenuta d'acqua.
Ma, se salta ad esempio il passascafo del cesso, sfido chiunque ad ignorare il fiume d'acqua che affonda la barca per farsi un bagno magari fuori stagione e con mare mosso, nella improbabile ricerca del buco incriminato, infilando con la necessaria energia un tappo (che intanto tende di suo a galleggiare) nella giusta sede.
Ho sempre ritenuto che, nella malaugurata ipotesi di rottura di un passascafo, il metodo migliore sia infilarci il tappo in legno dolce di misura adeguata dall'interno dello scafo martellandolo poi fino a farlo aderire al moncone del passascafo.
E questa necessità di martellare il tappo richiama uno dei pochi accessori resi obbligatori dalla normativa belga, il martello appunto.
30-01-2014 02:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Senior utente

Messaggi: 5.380
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #57
Quando sostituire le prese a mare
Oltre ai tappi in legno conici che io considero obbligatori,non butto mai via qualche tappo di sughero che rimane dopo aver bevuto qualche bottiglia di buon brut.Lo scarto quel tanto per avere la misura del passascafo ed all'accorrenza può essere utile.
30-01-2014 04:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.861
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #58
Quando sostituire le prese a mare
Citazione:Leonardo696 ha scritto:
Citazione:RMV2605D ha scritto:
Fai quello che fanno alcuni periti RINA, in sede di collaudo periodico: un calcio, ben assestato, a presa e valvola.

Io faccio il perito ma non uso questo metodo
Se fossi un armatore e vedessi il tecnico del R.I.Na. che fa una cosa del genere lo prendo a calci con le scarpe chiodate
e io te lo tengo fermoBig GrinBig GrinBig GrinBig Grin

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
30-01-2014 05:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
claupic Offline
Amico del Forum

Messaggi: 324
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #59
Quando sostituire le prese a mare
Ho sostituito anche io l'anno scorso tutte le valvole e passascafi con Randex acquistate da Zerbinati.

Quelle sostituite erano in gran parte originali del 1987 in bronzo e sono ancora in buono stato, quelle invece aggiunte successivamente per generatore e desalt erano di 3 anni ma da buttare.

Non mi risulta esista il passascafo con griglia per il motore ma si puo' applicare una griglia in rame intorno al passascafo tanto a quel punto anche se si rompe il problema è relativo.

Qui di seguito alcune foto pre e post:

Obrinali:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Cucina:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Motore:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Bagno:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-01-2014 22:45 da claupic.)
30-01-2014 22:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 14.425
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #60
Quando sostituire le prese a mare
Belle, danno anche un senso di ordine, che non guasta. Si vede bene che, grazie alle valvole a elle, si può fare a meno dei classici gomiti (con una giuntura in più)
Con cosa hai sigillato, è Sikaflex bianco?
Per la griglia motore pensavo anch'io così, mi secca un po' fare 4 buchi sullo scafo per le viti che immagino siano autofilettanti. La griglia non rimane a posto solo con il Sikaflex? Alla peggio la si perde!!!! Ma serve poi? Sui motori marini c'è il filtro dell'acqua di mare, mi sembra che Malingri non usi griglie all'esterno rendendo più facile la manutenzione del passascafo.
Dato che metto le mani pensavo di montare, sulla presa a mare del motore, un Tee con due valvole oppure una valvola Randex a 3 vie (non le ho viste dal vivo e non so come funzioni la deviazione). Questo per usare il motore, in caso di emergenza, come potente pompa di sentina tramite tubo con filtro da poggiare sotto al basamento del motore (per l'uso a cui è destinato non serve portarlo fin sotto al pagliolo)
30-01-2014 23:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Montaggio prese a mare miseno 15 310 ieri 00:41
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Bocca di rancio da sostituire su Comet 45 pepe1395 4 407 12-06-2021 19:32
Ultimo messaggio: ASK
  Prese a mare in ottone marino vs polimero rinforzato JARIFE 98 17.435 11-06-2021 09:00
Ultimo messaggio: paolo_vela
  PRESE A MARE - montecristo2016 45 2.050 27-05-2021 13:41
Ultimo messaggio: lorenzo.picco
  Boiler da sostituire? rolli 15 723 16-05-2021 08:52
Ultimo messaggio: rolli
  Prova tenuta prese a mare con scafo a terra ( parziale) SeaMax 26 1.518 06-04-2021 21:47
Ultimo messaggio: SeaMax
  corretto montaggio prese a mare santicuti 49 8.014 21-03-2021 16:36
Ultimo messaggio: Argo74
  Prese a mare in "plastica" Ilviaggiatore 102 14.156 20-03-2021 20:22
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Giusto prezzo per sostituire le valvole delle prese a mare Frank Coppola 71 3.648 13-03-2021 10:07
Ultimo messaggio: Butler
  Diametri prese a mare HANSE 370E (2006) MassimoVE 2 536 11-03-2021 14:57
Ultimo messaggio: MassimoVE

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)