Rispondi 
Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
Autore Messaggio
dielle1 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.464
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #41
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
(06-01-2017 18:58)jetsep Ha scritto:  
(06-01-2017 18:18)falanghina Ha scritto:  
(06-01-2017 18:04)jetsep Ha scritto:  
(06-01-2017 17:36)falanghina Ha scritto:  
(20-02-2015 16:18)venticello Ha scritto:  io uso questo
https://www.youtube.com/watch?v=Eoy6PrjJW0o

Bello anche questo....seppure sarebbe stato meglio se si fosse assicurato con una drizza rispetto.

No Fal, non mi piace. Pericoloso per una serie di motivi. La mancanza della sicurezza è un trascurabile dettaglio.
Uno scimmiottamento inutile di sistemi già esistenti e che si usano in altro modo.
O ti fai tirare con drizza e sicurezza facendoti "leggero" per quanto possibile, o vai in autonomia ma sapendolo fare.
Come sott' acqua...Nse deve inventà gniente...

Cos'ha che non va?

Tutto:
Ognuno sale con il metodo che preferisce ma se parliamo di salire in autonomia non c'è niente da inventare.
Il sistema usato nel filmato inizia con una premessa sbagliata: usa un drizza sulla quale scorre un bloccante fatto scimmiottando quelli da lavoro su fune o speleologia o alpinismo. I primi più grossi dei secondi/terzi.
Questi sistemi usano la corda (non cima) che DEVE essere fatta per questo uso. Corda statica o semistatica.
In pratica con il "sistema" del video sei affidato alla calza della drizza. Ho dei filmati su esperimenti fatti in questo senso...calza che si rompe.
Una follia.
L'imbrago (si fa per dire) totalmente inadatto alla salita.
Salire è diverso da farsi tirare su. In ogni caso hai bisogno di qualcuno che ti faccia scendere.

Salire in testa d'albero è sempre stata una delle cose che mi piace di più in barca.
Vado volentieri ogni volta che me lo chiedono gli amici. Siccome nessuno nasce imparato ho fatto il corso di lavoro su fune (quello regionale) e poi quello di lavoro arboricolo.
Parto avvantaggiato con i iei 64Kg di stazza.Thumbsupsmileyanim

Molto meglio come dice Kermit: ti fai tirare su con le precauzioni del caso.

Personalmente trovo più vantaggioso andare su e scendere in autonomia. Come fanno decine di migliaia di persone in altri ambiti. Se devo fare un lavoro oltre i 30 minuti. Con i banzighi a seggiolino hai il vincolo ventrale all'altezza delle spalle quando va bene... ti voglio a lavorare sopra la testa d'albero. Se ci vai con un ventrale e senza le bretelle te la stai a rischià grossa.

In emergenza/navigazione ho il mio imbrago Spinlock e mi faccio mandare su...

Salire e scendere è comunque solo una parte della faccenda. La più importante è essere comodi e in sicurezza mentre si lavora.

Per come la vedo io.


Ho la scala fissa all'albero per salita discesa, vado su giu senza problemi, per varie eventuali...e diletto, per lavori...lunghi, con bansigo
sempre comunque con imbrago a gillet cordone ombelicare corto a giro
albero.
Barca solo crociera comoda, comodissima, equipaggio Lei ed io, vado su da solo e Lei tiene in forza sul winc la drizza di rispetto.
In cabina di prua, 3 imbraghi da roccia di taglie diverse con obelicali da
120cm per....se capita la buriana e il turno.
dario

PS. Comunicazione di sevizio.... Il 14-01-2017 la Scuderia Fulvio Norelli
festeggia.... i suoi primi....50 anni.....allora... io c'ero.

Chi sa' ... sa'... chi sa' di tutto.... sa' ....poco o per sentito....dire, o molto peggio per protagonismo anonimo.
06-01-2017 21:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.011
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #42
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
(06-01-2017 18:28)kermit Ha scritto:  Ma si infatti tutte queste ricerche nei sistemi di salita per la maggior parte sono tentativi psicologici di trovare una giustificazione alla difficoltà di trovarsi appesi a 10 mt di altezza (nel mio caso a 22 metri), come l'amico Fabrizio Trixarc che è da quando lo conosco che cerca sistemi per salire ma la verità è che anche se avesse il montacarichi elettrico con tanto di cabina chiusa in testa d'albero lui non ci va lo stesso, però si vede che questa continua ricerca di sistemi aiuta l'autostima a dire prima o poi anch'io vado su....

Detto questo una volta arrivati in cima poi diventa una fatica inutile in quanto chi ha difficoltà ad arrivarci per il 90% non sa nemmeno cosa fare circa l'eventuale problema che si andrebbe a risolvere e allora, come giustamente dice pippuzzo, pagate qualcuno che ci vada per voi e buonanotte...

In realtà non hai centrato il mio vero dilemma. Sinceramente non penso di avere problemi per l'altezza, almeno credo. Quei pochi metri fatti con il sistema Sensi mi hanno solo procurato in realtà grande entusiamo e se non mi avessero fermato sarei arrivato in cima in un baleno. La mia ricerca di un sistema autosufficiente è dovuta solo a un problema semplicissimo. In attesa di avere un fisico snello e asciutto Smiley4, tirare su 100 chili con il winch penso che possa mettere in difficoltà chiunque, pure se lo facessi fare al Schwarzenegger.. giovane. Che dici? Smiley4Smiley4

p.s. in quanto a risolvere i problemi probabilmente hai ragione sulla mia incapacità, ma non poter controllare da vicino con i miei occhi lo stato delle cose mi crea spesso una certa ansia che sinceramente vorrei evitarmi.Smiley2

https://www.youtube.com/user/trixarc100
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-01-2017 21:50 da Trixarc.)
06-01-2017 21:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.011
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #43
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
Comunque proprio domenica scorsa (testimone er poro Ulisse) ho fatto provare a mia figlia il sistema che utilizza per le ascese-discese nelle sue recenti performance speleologiche. C'è da studiarci sopra e migliorare la cosa ma il tema richiede sicuramente approfondimenti.Smiley2

https://www.youtube.com/user/trixarc100
06-01-2017 21:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jetsep Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.440
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #44
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
(06-01-2017 21:28)dielle1 Ha scritto:  PS. Comunicazione di sevizio.... Il 14-01-2017 la Scuderia Fulvio Norelli
festeggia.... i suoi primi....50 anni.....allora... io c'ero.

Grandi!!!
Se fate festa, fai foto e manda!!! Grazie!
Che qui c'è pieno di fuoristradisti.

...scusate la digressione...

« È un tentativo che faccio per sollevarmi un pochino dalla volgarità dei soggetti che non sono informati ad una forte idea. Tento la pittura sociale »

(Giuseppe Pellizza da Volpedo)
06-01-2017 22:17
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.011
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #45
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
Ho rimediato queste foto di mia figlia...notare il casco regolamentare con tanto di lampada. Smiley4 Dice che le è servito perché ha sbattuto la testa contro l'albero un paio di volte. Ma è solo alle prime armi e ammette che scendere contro una parete di roccia, anche se su un vuoto di 40 metri ma al buio, è un'altra cosa.Smiley4Smiley4
Bisogna provare comunque con altra drizza di sicurezza ed eventuale abbinamento di banzigo per la "comoda" sosta in testa d'albero. Appunto da studiare ancora.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

https://www.youtube.com/user/trixarc100
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-01-2017 22:32 da Trixarc.)
06-01-2017 22:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pippuzzo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.812
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #46
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-01-2017 22:52 da pippuzzo.)
06-01-2017 22:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.160
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #47
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
(06-01-2017 22:27)Trixarc Ha scritto:  Ho rimediato queste foto di mia figlia...notare il casco regolamentare con tanto di lampada. Smiley4 Dice che le è servito perché ha sbattuto la testa contro l'albero un paio di volte. Ma è solo alle prime armi e ammette che scendere contro una parete di roccia, anche se su un vuoto di 40 metri ma al buio, è un'altra cosa.Smiley4Smiley4
Bisogna provare comunque con altra drizza di sicurezza ed eventuale abbinamento di banzigo per la "comoda" sosta in testa d'albero. Appunto da studiare ancora.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Deve mettere la drizza più attaccata all'albero e tesata a ferro, rispetto alla roccia si deve stare più in verticale e attaccati all'albero, se no si fa una fatica bestiale e si rischia di farsi male.
Io così come fa tua figlia lo faccio solo quando vedo risalire lungo lo strallo di prua per intervenire sulla canaletta dell'avvolgifiocco, ma è un incubo
06-01-2017 23:41
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.483
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #48
Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
non ho foto o video, ma il mio velaio... si arrampica tra albero e sartiame così velocemente che la sicurezza che gli faccio con la drizza stento a stargli dietro...
un mostro, mai visto robe simili
fate conto che il tempo che a testa bassa prepari lo stopper, dai tre giri di drizza sul winch quello é già in piedi sulla prima crocetta... e ti dice ma che stai facendo sbrigati a tirare la drizza che mi ci imbroglio sopra



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
06-01-2017 23:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dielle1 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.464
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #49
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
(06-01-2017 22:17)jetsep Ha scritto:  
(06-01-2017 21:28)dielle1 Ha scritto:  PS. Comunicazione di sevizio.... Il 14-01-2017 la Scuderia Fulvio Norelli
festeggia.... i suoi primi....50 anni.....allora... io c'ero.

Grandi!!!
Se fate festa, fai foto e manda!!! Grazie!
Che qui c'è pieno di fuoristradisti.

...scusate la digressione...


ThumbsupsmileyanimThumbsupsmileyanim
dario

Chi sa' ... sa'... chi sa' di tutto.... sa' ....poco o per sentito....dire, o molto peggio per protagonismo anonimo.
07-01-2017 11:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.011
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #50
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
(06-01-2017 23:53)marcofailla Ha scritto:  non ho foto o video, ma il mio velaio... si arrampica tra albero e sartiame così velocemente che la sicurezza che gli faccio con la drizza stento a stargli dietro...
un mostro, mai visto robe simili
fate conto che il tempo che a testa bassa prepari lo stopper, dai tre giri di drizza sul winch quello é già in piedi sulla prima crocetta... e ti dice ma che stai facendo sbrigati a tirare la drizza che mi ci imbroglio sopra



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Sul mio albero sono saliti in tanti...Smiley4Smiley4, ma come ho visto fare a un "tuttofare" a Castelsardo, per una sostituzione di lampadina in testa d'albero, mai (naturalmente è pure presente nel mio video di quell'annoSmiley4). E' salito una prima volta per controllare che lampadina fosse e, memore dei precedenti, ho cominciato a tirarlo su con il winch. Una fatica bestiale benché fosse un mingherlino. La seconda volta per la sostituzione, non convinto del mio metodo che mi aveva lasciato usare solo per educazione Smiley4, mi ha detto "lascia perdere!" Ha preso la lampadina e su, come una scimmia e appunto io a recuperare a stento la drizza a mano.26

https://www.youtube.com/user/trixarc100
07-01-2017 11:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.011
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #51
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
(06-01-2017 23:41)zankipal Ha scritto:  
(06-01-2017 22:27)Trixarc Ha scritto:  Ho rimediato queste foto di mia figlia...notare il casco regolamentare con tanto di lampada. Smiley4 Dice che le è servito perché ha sbattuto la testa contro l'albero un paio di volte. Ma è solo alle prime armi e ammette che scendere contro una parete di roccia, anche se su un vuoto di 40 metri ma al buio, è un'altra cosa.Smiley4Smiley4
Bisogna provare comunque con altra drizza di sicurezza ed eventuale abbinamento di banzigo per la "comoda" sosta in testa d'albero. Appunto da studiare ancora.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Deve mettere la drizza più attaccata all'albero e tesata a ferro, rispetto alla roccia si deve stare più in verticale e attaccati all'albero, se no si fa una fatica bestiale e si rischia di farsi male.
Io così come fa tua figlia lo faccio solo quando vedo risalire lungo lo strallo di prua per intervenire sulla canaletta dell'avvolgifiocco, ma è un incubo

Comunque ho rivisto in quest'occasione l'uso del topclimber o mastclimber che dir si voglia e la drizza viene fissata lateralmente, come ho fatto con mia figlia al secondo tentativo, o addirittura allo specchio di poppa. Comunque, come si vede dalle foto, ho la randa rollabile, quindi non posso usare la drizza di questa. Devo usare la drizza dello spinnaker davanti. Da quella parte ho pure il maledetto stralletto e il radar che rompono abbastanza. Comunque usando quel sistema della staffa come pedale ho l'impressione che stare troppo vicino all'albero sia un problema.

https://www.youtube.com/user/trixarc100
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-01-2017 11:28 da Trixarc.)
07-01-2017 11:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.160
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #52
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
(07-01-2017 11:27)Trixarc Ha scritto:  
(06-01-2017 23:41)zankipal Ha scritto:  
(06-01-2017 22:27)Trixarc Ha scritto:  Ho rimediato queste foto di mia figlia...notare il casco regolamentare con tanto di lampada. Smiley4 Dice che le è servito perché ha sbattuto la testa contro l'albero un paio di volte. Ma è solo alle prime armi e ammette che scendere contro una parete di roccia, anche se su un vuoto di 40 metri ma al buio, è un'altra cosa.Smiley4Smiley4
Bisogna provare comunque con altra drizza di sicurezza ed eventuale abbinamento di banzigo per la "comoda" sosta in testa d'albero. Appunto da studiare ancora.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Deve mettere la drizza più attaccata all'albero e tesata a ferro, rispetto alla roccia si deve stare più in verticale e attaccati all'albero, se no si fa una fatica bestiale e si rischia di farsi male.
Io così come fa tua figlia lo faccio solo quando vedo risalire lungo lo strallo di prua per intervenire sulla canaletta dell'avvolgifiocco, ma è un incubo

Comunque ho rivisto in quest'occasione l'uso del topclimber o mastclimber che dir si voglia e la drizza viene fissata lateralmente, come ho fatto con mia figlia al secondo tentativo, o addirittura allo specchio di poppa. Comunque, come si vede dalle foto, ho la randa rollabile, quindi non posso usare la drizza di questa. Devo usare la drizza dello spinnaker davanti. Da quella parte ho pure il maledetto stralletto e il radar che rompono abbastanza. Comunque usando quel sistema della staffa come pedale ho l'impressione che stare troppo vicino all'albero sia un problema.

Guarda io non sono uno scalatore e in montagna non ho mai provato, ma uso questo sistema da 20 anni, è il mio mestiere, ci sono giorni che mi tocca andare su anche 5 o 6 volte per finire un lavoro.....
Puoi usare qualsiasi drizza, basta che sia tesata forte e attaccata all'albero
Io per i piedi uso una tavoletta rigida, più comoda quando devi lavorare in piedi
Molto importante è anche la lunghezza degli agganci delle pinze
Sta foto avrà 15 anni ma uso ancora la stessa attrezzatura e si capisce la lunghezza degli stroppi delle pinze


Allegati Anteprime
   
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-01-2017 14:33 da zankipal.)
07-01-2017 14:31
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masa66 Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.298
Registrato: Nov 2004 Online
Messaggio: #53
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
Chi ha citato l'uso del salpaancore? In effetti per chi ha il telecomando ......
14-01-2017 19:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
max440 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 906
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #54
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
Zankipal, io ho gli stessi attacchi ed anche io, quando non ho nessuno che mi tira su o sono solo con mia moglie, salgo in autonomia. Ma ogni volta, forse dovuto anche al fatto che lo faccio raramente, ho difficoltà nel regolare il punto di attacco degli ascensori e faccio una fatica pazzesca. Tu mi sembra che il superiore lo attacchi direttamente sull'imbracatura o sbaglio? La prossima volta proverò. Inoltre faccio la stessa fatica a scendere, tu come fai? Grazie
16-01-2017 16:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.160
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #55
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
(16-01-2017 16:33)max440 Ha scritto:  Zankipal, io ho gli stessi attacchi ed anche io, quando non ho nessuno che mi tira su o sono solo con mia moglie, salgo in autonomia. Ma ogni volta, forse dovuto anche al fatto che lo faccio raramente, ho difficoltà nel regolare il punto di attacco degli ascensori e faccio una fatica pazzesca. Tu mi sembra che il superiore lo attacchi direttamente sull'imbracatura o sbaglio? La prossima volta proverò. Inoltre faccio la stessa fatica a scendere, tu come fai? Grazie
Un attacco è attaccato direttamente al banzigo e quello per i piedi è a una distanza tale da permettermi di recuperalo quando sono seduto
le distanze delle pinze sono fondamentali e poi ci vuole un pò di pratica e fare sempre la stesse distanza tra i passi, altrimenti ti trovi che non riesci a sganciare la pinza
per scendere faccio uguale che per salire ma al contrario
16-01-2017 18:06
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
max440 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 906
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #56
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
Grazie Zankipal per i suggerimenti, la prossima volta cercherò di provarli. Il principio di funzionamento è quello che applico anche io, quello che fino ad ora ho fatto in maniera differente è l'attacco della maniglia alla imbracatura (io uso una imbracatura da alpinismo, mi sento più sicuro) la quale la attaccavo con uno stroppo di una certa lunghezza ed in effetti è quello che mi da problemi nel trovare la misura della lunghezza
16-01-2017 20:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.160
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #57
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
(16-01-2017 20:45)max440 Ha scritto:  Grazie Zankipal per i suggerimenti, la prossima volta cercherò di provarli. Il principio di funzionamento è quello che applico anche io, quello che fino ad ora ho fatto in maniera differente è l'attacco della maniglia alla imbracatura (io uso una imbracatura da alpinismo, mi sento più sicuro) la quale la attaccavo con uno stroppo di una certa lunghezza ed in effetti è quello che mi da problemi nel trovare la misura della lunghezza

Io uso un banzigo Spinlock ma e' identico a quelli da alpinismo, il banzigo con la tavoletta e' comodo se ti tirano su, ma usando le pinze, quando ti fermi per lavorare stai in piedi, la tavoletta e' solo di impiccio
16-01-2017 21:06
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.197
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #58
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
(07-01-2017 14:31)zankipal Ha scritto:  
(07-01-2017 11:27)Trixarc Ha scritto:  
(06-01-2017 23:41)zankipal Ha scritto:  
(06-01-2017 22:27)Trixarc Ha scritto:  Ho rimediato queste foto di mia figlia...notare il casco regolamentare con tanto di lampada. Smiley4 Dice che le è servito perché ha sbattuto la testa contro l'albero un paio di volte. Ma è solo alle prime armi e ammette che scendere contro una parete di roccia, anche se su un vuoto di 40 metri ma al buio, è un'altra cosa.Smiley4Smiley4
Bisogna provare comunque con altra drizza di sicurezza ed eventuale abbinamento di banzigo per la "comoda" sosta in testa d'albero. Appunto da studiare ancora.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Deve mettere la drizza più attaccata all'albero e tesata a ferro, rispetto alla roccia si deve stare più in verticale e attaccati all'albero, se no si fa una fatica bestiale e si rischia di farsi male.
Io così come fa tua figlia lo faccio solo quando vedo risalire lungo lo strallo di prua per intervenire sulla canaletta dell'avvolgifiocco, ma è un incubo

Comunque ho rivisto in quest'occasione l'uso del topclimber o mastclimber che dir si voglia e la drizza viene fissata lateralmente, come ho fatto con mia figlia al secondo tentativo, o addirittura allo specchio di poppa. Comunque, come si vede dalle foto, ho la randa rollabile, quindi non posso usare la drizza di questa. Devo usare la drizza dello spinnaker davanti. Da quella parte ho pure il maledetto stralletto e il radar che rompono abbastanza. Comunque usando quel sistema della staffa come pedale ho l'impressione che stare troppo vicino all'albero sia un problema.

Guarda io non sono uno scalatore e in montagna non ho mai provato, ma uso questo sistema da 20 anni, è il mio mestiere, ci sono giorni che mi tocca andare su anche 5 o 6 volte per finire un lavoro.....
Puoi usare qualsiasi drizza, basta che sia tesata forte e attaccata all'albero
Io per i piedi uso una tavoletta rigida, più comoda quando devi lavorare in piedi
Molto importante è anche la lunghezza degli agganci delle pinze
Sta foto avrà 15 anni ma uso ancora la stessa attrezzatura e si capisce la lunghezza degli stroppi delle pinze
Non avevi la sicurezza o sbaglio?

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-01-2017 21:28 da kermit.)
16-01-2017 21:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.160
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #59
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
Mai usata, serve?
16-01-2017 21:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bescafa Offline
Amico del Forum

Messaggi: 625
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #60
RE: Salire in testa d'albero in autonomia con un paranco
Avete visto questo : https://m.youtube.com/watch?v=BkErYrEWOMA
Secondo me funziona bene , lo vorrei provare??!
16-01-2017 22:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Urgente devo risalire in testa , ma come va la drizza Genoa? Io lo messa così olo 41 1.264 oggi 18:18
Ultimo messaggio: bullo
  pulegge testa albero bavaria 44 giocar 9 763 09-04-2018 11:50
Ultimo messaggio: giocar
  Stralletto in tessile & paranco Madinina II 82 9.999 17-09-2017 14:50
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Sostituzione di albero armato in testa con uno armato a 7/8 rfrulio 4 423 29-08-2017 16:45
Ultimo messaggio: einstein
  Trasto e paranco frinky 25 2.456 27-03-2017 15:05
Ultimo messaggio: Navax
  Smontare la formaggetta testa albero corradino 3 581 18-03-2017 13:07
Ultimo messaggio: fabrizio 61
  Potenziamento paranco tesabase Andrea Bucchini 17 1.415 21-10-2016 17:18
Ultimo messaggio: Andrea Bucchini
  puleggia in testa d albero Fides 26 3.061 11-05-2016 10:22
Ultimo messaggio: Fides
  Drizza in testa orc shein 3 1.420 02-03-2016 02:37
Ultimo messaggio: Itablu
  Puleggia testa d'albero per gennaker cptgood 15 3.445 25-02-2016 09:18
Ultimo messaggio: cptgood

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)