Rispondi 
Funzionamento wc marino jabsco
Autore Messaggio
octofene Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 8
Registrato: Nov 2016 Online
Messaggio: #1
Funzionamento wc marino jabsco
Salve, ho letto molti post sul wc marino ma non ho trovato quello che cercavo.
Vorrei capire come funziona il wc manuale jabsco, mi spiego meglio ; il wc non caricava acqua allora ho preso il kit ed ho sostituito tutte le gusrnizioni, (trovato piccolo orecchino che bloccava una delle valvole) ora con il selettore a sinistra (carico) entra acqua e contemporaneamente Svuota la tazza, con il selettore a destra (scarico) svuota la tazza. mi chiedevo se è corretto dato che il livello Dell acqua nella tazza non sale mai neanche con la leva in posizione carico.
P.S. ho provato solo con... Materiale leggero nella tazza ( pipi)
Grazie a chi vorrà rispondermi Nonostante l'argomento maleodorante.
Luigi
22-01-2017 23:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
torcido Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.051
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #2
RE: Funzionamento wc marino jabsco
la modalità "scarico" scarica il contenuto della tazza. La modalità "carico" invece contemporaneamente carica acqua e scarica il contenuto della tazza. Se trovi un foglietto tipo istruzioni o simile lo dovresti trovare scritto.
23-01-2017 08:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
traballi carlo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.265
Registrato: Oct 2014 Online
Messaggio: #3
RE: Funzionamento wc marino jabsco
Se evacqua acqua tanto quanta ne immette è in equilibrio perfetto . Talvolta , sotto sforzo dovuto a " materiale pesante " , il livello sale , ma poi torna in equilibrio ...si spera ! 91
23-01-2017 08:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
st00042 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.706
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #4
RE: Funzionamento wc marino jabsco
Non capisco bene la questione.
Da quello che dici sul funzionamento, sembrerebbe funzionare bene.
Poi dici che il livello non sale.
Cioè se ci butti un secchio d'acqua il water non si riempie?
Lo scarico è diretto o hai serbatoio acque nere in sentina?
In entrambe i casi eventuali liquidi trafilano verso il serbatoio o verso la presa a mare, se aperta.
Le guarnizioni del wc non sono a tenuta stagna, però dovresti vedere il livello scendere lentamente.
Quindi ricordati di chiudere sempre le prese a mare quando non utlizzate

Stefano

La barca perfetta è quella dove si beve in sei, si mangia in quattro e si dorme in due
23-01-2017 09:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stefano Di Offline
Amico del Forum

Messaggi: 600
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #5
RE: Funzionamento wc marino jabsco
Il tuo WC funziona bene.

La pompa manuale che azioni muovendo su e giù la maniglia è composta da un disco, il pistone (collegato alla maniglia tramite l' astina verticale inox) che scorre in un cilindro. Nei ripetuti scorrimenti del pistone i volumi della camera bassa e di quella alta aumentano e diminuiscono in maniera opposta e alternata, e la loro cilindrata complessiva é per forza sempre la medesima (stesso alesaggio e stessa corsa). La camera bassa è sempre in collegamento sia con la tazza del wc sia con lo scarico in mare o col cassone acque nere, al sollevarsi del pistone la camera si espande e assorbe l' acqua dal wc mentre all' abbassarsi la espelle nello scarico; due valvole monodirezionali costringono le acque reflue a fare quel percorso senza tornare indietro.
Quando la levetta di selezione lavaggio/non lavaggio è a sinistra, in posizione lavaggio, la pompa è a doppio effetto cioè lavora anche con la sua parte alta, la parte pulita, oltre che con quella bassa, la parte sporca. La camera alta all' abbassarsi del pompante si espande e attira acqua pulita dal mare, mentre all' alzarsi del pompante comprime quella stessa acqua e la invia alla tazza del wc; il tutto sempre tramite un gioco di valvole. Essendo come detto la cilindrata delle due camere uguale in ogni ciclo dell' azionamento, l' acqua che grazie alle pompate entra nella tazza è sempre in quantità uguale a quella che esce, e il livello dovuto alle pompate resta stabile.
Lenti incrementi o decrementi di livello sono dovuti a modesti effetti sifone che si sommano alla preponderante azione della pompa, o a piccoli trafilaggi controflusso attraverso le varie valvole.

Quando invece la levetta selettrice è a destra, la pompa è a effetto semplice e non più doppio, perché la camera alta è scollegata dalla presa in mare dell' acqua pulita, lavora in aria e non fornisce apporto di acqua di lavaggio al WC; in tale caso azionando la pompa svuoti e basta.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-01-2017 10:40 da Stefano Di.)
23-01-2017 10:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.806
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Funzionamento wc marino jabsco
A poppa col "cao da schifezza" traduzione : " cavo da schifezza" lasciato trascinare per la pulizia.Smiley53Smiley53
Se la poppa è aperta si va benissimo tenendosi sul paterazzo con una mano con l'altra ci si può fare anche il biderino.Smiley53Smiley53
In caso di rottura della tazza, oltre che a poppa si può usare il secchio riempito a metà con acqua, soluzione più igienica possibile.Smiley2
Consiglio un secchio col bordo largo e fare un pò di allenamento per il riempimento e dopo per sciacquarlo, aiuta un secchio pesante, si lancia verso prua rovesciato e poi si tira su subito prima di andarci dietro.Smiley59
Il problema del cesso è che la gente non sa usarlo, bisogna riempirlo e svuotarlo diverse volte, per la pipì almeno 3 tre volte, per la popò minimo 5 cinque volte e usare lo scogolo, se fai Charter diventerai un proffessionista del cesso. Smiley59Smiley59
Ocio a non buttarci dentro niente.
Buona defecazioneSmiley4Smiley4Smiley4.-
23-01-2017 11:03
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Francesco Offline
Amico del Forum

Messaggi: 203
Registrato: Mar 2005 Online
Messaggio: #7
RE: Funzionamento wc marino jabsco
direi 10 e 20 volte a tazza pulita altrimenti rimangono residui che col tempo puzzano e intasano i tubi. Comunque dalla descrizione quel WC funziona bene. Attento a avere le prese aperte altrimenti si rompono le guarnizioni. Se invece hai solo lo scarico chiuso ti si gira in dentro la guarnizione "trita m...a" che è l'ultima in basso prima del tubo di scarico; non devi ricomprare tutto il kit, basta aprire e rigirarla
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-01-2017 11:44 da Francesco.)
23-01-2017 11:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.379
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #8
RE: Funzionamento wc marino jabsco
come funzionano le valvole del jabsco secondo me non lo sanno neanche alla NASA.
io c'ho provato a capirlo ma non ci sono riuscito
comunque per me l'ideale è il secchio
se ci fosse un modo discreto per vuotarlo (quando in compagnia) sarebbe il massimo

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
23-01-2017 11:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.707
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #9
RE: Funzionamento wc marino jabsco
(23-01-2017 11:03)bullo Ha scritto:  A poppa col "cao da schifezza" traduzione : " cavo da schifezza" lasciato trascinare per la pulizia.Smiley53Smiley53
Se la poppa è aperta si va benissimo tenendosi sul paterazzo con una mano con l'altra ci si può fare anche il biderino.Smiley53Smiley53
In caso di rottura della tazza, oltre che a poppa si può usare il secchio riempito a metà con acqua, soluzione più igienica possibile.Smiley2
Consiglio un secchio col bordo largo e fare un pò di allenamento per il riempimento e dopo per sciacquarlo, aiuta un secchio pesante, si lancia verso prua rovesciato e poi si tira su subito prima di andarci dietro.Smiley59
Il problema del cesso è che la gente non sa usarlo, bisogna riempirlo e svuotarlo diverse volte, per la pipì almeno 3 tre volte, per la popò minimo 5 cinque volte e usare lo scogolo, se fai Charter diventerai un proffessionista del cesso. Smiley59Smiley59
Ocio a non buttarci dentro niente.
Buona defecazioneSmiley4Smiley4Smiley4.-
Bullo, noi veneziani sappiamo che in certe situazioni quel cavo che gentilmente hai chiamato "cao da schifezza" ma che in realtà veniva chiamato "cao da m...." diventava magicamente "cao da brodo" Thumbsupsmileyanim
Questa è storia della marineria, altro che jabsco Smiley4
23-01-2017 12:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
poltro71 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.174
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #10
RE: Funzionamento wc marino jabsco
Citazione:A poppa col "cao da schifezza" traduzione : " cavo da schifezza" lasciato trascinare per la pulizia.Smiley53Smiley53
Se la poppa è aperta si va benissimo tenendosi sul paterazzo con una mano con l'altra ci si può fare anche il biderino.Smiley53Smiley53
In caso di rottura della tazza, oltre che a poppa si può usare il secchio riempito a metà con acqua, soluzione più igienica possibile.Smiley2
Consiglio un secchio col bordo largo e fare un pò di allenamento per il riempimento e dopo per sciacquarlo, aiuta un secchio pesante, si lancia verso prua rovesciato e poi si tira su subito prima di andarci dietro.Smiley59
Il problema del cesso è che la gente non sa usarlo, bisogna riempirlo e svuotarlo diverse volte, per la pipì almeno 3 tre volte, per la popò minimo 5 cinque volte e usare lo scogolo, se fai Charter diventerai un proffessionista del cesso. Smiley59Smiley59
Ocio a non buttarci dentro niente.
Buona defecazioneSmiley4Smiley4Smiley4.-
Citazione:come funzionano le valvole del jabsco secondo me non lo sanno neanche alla NASA.
io c'ho provato a capirlo ma non ci sono riuscito
comunque per me l'ideale è il secchio
se ci fosse un modo discreto per vuotarlo (quando in compagnia) sarebbe il massimo

Ma a voi l'evento "Donna a bordo" quanto spesso capita? Smiley4Smiley4Smiley4
23-01-2017 13:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.124
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #11
RE: Funzionamento wc marino jabsco
(23-01-2017 11:40)Francesco Ha scritto:  direi 10 e 20 volte a tazza pulita altrimenti rimangono residui che col tempo puzzano e intasano i tubi. Comunque dalla descrizione quel WC funziona bene. Attento a avere le prese aperte altrimenti si rompono le guarnizioni. Se invece hai solo lo scarico chiuso ti si gira in dentro la guarnizione "trita m...a" che è l'ultima in basso prima del tubo di scarico; non devi ricomprare tutto il kit, basta aprire e rigirarla

Si chiama guarnizione a becco di papera e, a parte rigirarla, eventualmete la vendono singolarmente e si può cambiare solo questa.

Conviene sostituirla almeno una volta all'anno anche perchè le incrostazioni non la fanno chiudere bene e quando non chiude bene, l'acqua nel tubo di scarico che sale a sifone in genere torna nella tazza.

- - - www.portolanando.com - - -
23-01-2017 14:14
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.124
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #12
RE: Funzionamento wc marino jabsco
(23-01-2017 11:51)marcofailla Ha scritto:  come funzionano le valvole del jabsco secondo me non lo sanno neanche alla NASA.
io c'ho provato a capirlo ma non ci sono riuscito
comunque per me l'ideale è il secchio
se ci fosse un modo discreto per vuotarlo (quando in compagnia) sarebbe il massimo

Attrezzati con delle buste di carta da mettere nel secchio, quelle che si utilizzano per il pane e sono anche molto discrete.

Quado hai fatto prendi la busta di carta che non inquina e che insieme al suo contenuro è tutto organico e la getti con discrezione in aqua.

Stai attento però a non lasciarla in giro perchè qualcuno la potrebbe confondere con il pane e metterla a tavola per il pranzo, oppure di non farti prendere la mano nel ruotare la busta a mò di lazzo per lanciarla lontana, è di carta ed in genere si rompe prima che tu la riesca a lanciare.

Smiley4Smiley4Smiley4Smiley4

- - - www.portolanando.com - - -
23-01-2017 14:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.124
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #13
RE: Funzionamento wc marino jabsco
(23-01-2017 13:11)poltro71 Ha scritto:  
Citazione:A poppa col "cao da schifezza" traduzione : " cavo da schifezza" lasciato trascinare per la pulizia.Smiley53Smiley53
Se la poppa è aperta si va benissimo tenendosi sul paterazzo con una mano con l'altra ci si può fare anche il biderino.Smiley53Smiley53
In caso di rottura della tazza, oltre che a poppa si può usare il secchio riempito a metà con acqua, soluzione più igienica possibile.Smiley2
Consiglio un secchio col bordo largo e fare un pò di allenamento per il riempimento e dopo per sciacquarlo, aiuta un secchio pesante, si lancia verso prua rovesciato e poi si tira su subito prima di andarci dietro.Smiley59
Il problema del cesso è che la gente non sa usarlo, bisogna riempirlo e svuotarlo diverse volte, per la pipì almeno 3 tre volte, per la popò minimo 5 cinque volte e usare lo scogolo, se fai Charter diventerai un proffessionista del cesso. Smiley59Smiley59
Ocio a non buttarci dentro niente.
Buona defecazioneSmiley4Smiley4Smiley4.-
Citazione:come funzionano le valvole del jabsco secondo me non lo sanno neanche alla NASA.
io c'ho provato a capirlo ma non ci sono riuscito
comunque per me l'ideale è il secchio
se ci fosse un modo discreto per vuotarlo (quando in compagnia) sarebbe il massimo

Ma a voi l'evento "Donna a bordo" quanto spesso capita? Smiley4Smiley4Smiley4

Sò marinai rudi....

Smiley4

- - - www.portolanando.com - - -
23-01-2017 14:20
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.379
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #14
Funzionamento wc marino jabsco
(23-01-2017 14:20)orteip Ha scritto:  Ma a voi l'evento "Donna a bordo" quanto spesso capita? Smiley4Smiley4Smiley4

Sò marinai rudi....

Smiley4
[/quote]

a me...non finora non é capitato...
ma sono fresco di barca diciamo




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
23-01-2017 14:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stefano Di Offline
Amico del Forum

Messaggi: 600
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #15
RE: Funzionamento wc marino jabsco
Accidenti orteip,
poco sopra consigli di sostituire una volta l' anno quella che impropriamente chiami "guarnizione a becco di papera" (in realtà non è una guarnizione ma una valvola, non è affatto a becco di papera ma semmai a tricuspide, e per quanto ne so si sostituisce a intervalli ben più lunghi);
in http://forum.amicidellavela.it/showthrea...997&page=2 (intervento #25) consigliavi di sostituire "almeno ogni due o tre anni" (quell' almeno lascia intendere che se li sostituisci ogni anno è anche meglio!) i paraoli/paraacqua dell' elica nella trasmissione s-drive, che per quanto ne so si sostituiscono anch'essi ad intervalli assai più lunghi, se non si sono accidentalmente lesionati;
in http://forum.amicidellavela.it/showthrea...tid=122178 (intervento #15) sostenevi che gasolio e benzina non sono miscibili, e che eventuale benzina aggiunta anche in piccole percentuali al gasolio, essendo la benzina più pesante (in realtà è l' opposto, ma comunque è irrilevante in quanto si mescolano) essa si depositava sul fondo del serbatoio provocando sfracelli al motore... anche qui per quanto ne so tutto è ben diverso...
che ti è presa in questi giorni, una botta di catastrofismo ansioso?
23-01-2017 16:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
octofene Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 8
Registrato: Nov 2016 Online
Messaggio: #16
RE: Funzionamento wc marino jabsco
Grazie a tutti per le risposte e per i consigli,
Già adesso l'uso del wc è limitato ho una splendida plancetta a poppa che garantisce anche un minimo di privacy, il problema sono gli ospiti ed on particolare quelli dell'altro sesso. Solo per chiarire, dato che le vostre risposte mi hanno confermato che il wc funziona, quando dico che la tazza non si riempie intendo che con il selettore in posizione di "Carico" la tazza tende a svuotarsi anche se contemporaneamente viene introdotta acqua pulita.
P.S. Mi incuriosisce questo "Cao de m..."
Si lascia filare con il secchio attaccato, cosa poco probabile, oppure libero? Con quale finalità?
Luigi
23-01-2017 16:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.124
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #17
RE: Funzionamento wc marino jabsco
(23-01-2017 16:04)Stefano Di Ha scritto:  Accidenti orteip,

in http://forum.amicidellavela.it/showthrea...997&page=2 (intervento #25) consigliavi di sostituire "almeno ogni due o tre anni"

in http://forum.amicidellavela.it/showthrea...tid=122178 (intervento #15) sostenevi che gasolio e benzina

che ti è presa in questi giorni, una botta di catastrofismo ansioso?

Ciao Stefano Di,
no non mi è presa alcuna botta di catastrofismo ansioso, almeno spero...

Forse però mi sono espresso male e questo sicuramente è più facile che sia accaduto, i miei sono solo suggerimenti dettati da esperienze ed opinioni personali ma comunque, benanche per le altre due risposte siamo in OT, andiamo per ordine.

Per quanto riguarda il discorso sul Wc Marino, in effetti come dici tu è una valvola a tricuspide che oltre ad una funzione di similmaceratore, ha una vera e propria funzione di valvola di non ritorno.
Non fa tornare indietro nel water l'acqua presente nel tubo di scarico che in genere forma un sifone verso l'alto ed ha anche la funzione attiva nel sistema di pompaggio. Praticamente si chiude quando la pompa aspira ed in questo modo viene aspirato solo quello che è nella tazza e non quello che è nel tubo.

In merito e poichè, oltre le normali incrostazioni, capita anche che capelli e peli si incastrino nella gomma di tale valvola che poi non chiude bene e ci si ritrova con più o meno con 1 Lt di acqua nel Water che piano piano torna indietro, anche se la sua effettiva durata è maggiore io suggerisco di cambiarla ogni anno visto che costa davvero poco. (Io lo faccio ogni anno con circa 10 Euro di spesa e 5 minti di lavoro).


Per quanto riguarda le quarnizioni paraolio o paracqua dell'elica, anche se hanno una durata di gran lunga maggiore ed anche se lo dò come un dato di fatto obbligatorio, io suggerisco semplicemente di sostituirle ogni due o tre anni perchè la gomma si indurisce e può capitare che senza più la dovuta elasticità, prendendo qualche busta o lenza come è successo ad un paio di amici, non tornino più a svolgere correttamente il loro lavoro di guarnizioni da tenuta.
(Io preferisco spendere 240 Euro ogni due o tre anni cambiandole da solo piuttosto che rischiare di far entrare acqua nel piedino)


Per quanto riguarda la benzina nel gasolio, non ho mai sostenuto che al motore possano accadere degli sfracelli, ho semplicemente raccontato due episodi che mi sono successi: il primo, mettendo un pochino di benzina nel gasolio ad ogni pieno, dopo un pò sono rimasto per strada pechè nonostante il pieno avevo il filtro pieno di SOLA benzina. spurgata completamente dal filtro e dal serbatoio, sono ripartito normalmente.
Il secondo, dopo che il benzinaio in autostrada mi ha fatto mezzo serbatoio di benzina per sbaglio, sono rimasto nuovamente per strada. Anche qui dopo aver fatto lo spurgo di tutta la benzina sono ripartito normalmente.
Al motore non è successo nulla ma con la benzina nel gasolio si è spento.

Se tu ci metti la macchina io pago la cena e sono disposto a qualsiasi prova, sempre con simpatia.

Scusate il pistolotto che già da solo sarebbe una discussione a se

- - - www.portolanando.com - - -
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-01-2017 17:11 da orteip.)
23-01-2017 17:03
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.707
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #18
RE: Funzionamento wc marino jabsco
(23-01-2017 16:09)octofene Ha scritto:  Grazie a tutti per le risposte e per i consigli,
Già adesso l'uso del wc è limitato ho una splendida plancetta a poppa che garantisce anche un minimo di privacy, il problema sono gli ospiti ed on particolare quelli dell'altro sesso. Solo per chiarire, dato che le vostre risposte mi hanno confermato che il wc funziona, quando dico che la tazza non si riempie intendo che con il selettore in posizione di "Carico" la tazza tende a svuotarsi anche se contemporaneamente viene introdotta acqua pulita.
P.S. Mi incuriosisce questo "Cao de m..."
Si lascia filare con il secchio attaccato, cosa poco probabile, oppure libero? Con quale finalità?
Luigi

Curiosità legittima.
Non "cao de....." ma " cao da m..."
Un tempo sulle navi i servizi igienici erano molto rudimentali, spesso confinati nel pozzo della catena che una volta non ospitava catena ma un grosso canapo, un cavo di canapa ritorta, in veneziano un cao.
E, non essendo stata ancora inventata la carta igienica doppio/triplo velo e non essendo ancora diffusi i quotidiani.....un cao andava benissimo, poi tanto l'acqua di mare...
Si dice anche che la cambusa di bordo non fornisse grandi varietà di scelta, e così che il cuoco di bordo utilizzasse la canapa delle cime per dare un diverso sapore al brodo.
Da cui l'appellativo diverso dato alla cima per tale uso. Sempre nella speranza che i cavi di bordo venissero distinti per tipo di impiego26
23-01-2017 17:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
raffasqualo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.138
Registrato: Feb 2012 Online
Messaggio: #19
RE: Funzionamento wc marino jabsco
Ragazzi oggi sono uscito per una giretto.
Mia moglie va in bagno, Jabsco maniglia grigia, atto piccolo, ed al monento di caricare l'acqua non carica, scarica solamente.
Controllato la presa a mare, era aperta.
Premetto che lo scorso anno ho cambiato la tricuspide e le oring.
Allora perndo giravite ed apro.
Nel tubicino di carico trovo delle alghette, pulisco e con un tubo soffio per controllare se c'erano ostruzioni, dalla presa a mare esce l'aria tranquilamente.
Rimonto il tutto ma non carica acqua.
Se immetto acqua con la doccetta lo scarico va bene.
Cosa può essere accaduto e non capisco bene il fnzionamento.
21-05-2017 15:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.124
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #20
RE: Funzionamento wc marino jabsco
(21-05-2017 15:29)raffasqualo Ha scritto:  Ragazzi oggi sono uscito per una giretto.
Mia moglie va in bagno, Jabsco maniglia grigia, atto piccolo, ed al monento di caricare l'acqua non carica, scarica solamente.
Controllato la presa a mare, era aperta.
Premetto che lo scorso anno ho cambiato la tricuspide e le oring.
Allora perndo giravite ed apro.
Nel tubicino di carico trovo delle alghette, pulisco e con un tubo soffio per controllare se c'erano ostruzioni, dalla presa a mare esce l'aria tranquilamente.
Rimonto il tutto ma non carica acqua.
Se immetto acqua con la doccetta lo scarico va bene.
Cosa può essere accaduto e non capisco bene il fnzionamento.

Visto che hai detto che scarica bene ed il chè presume che la tricuspide e la valvola che sta alla base della pompa siano apposto, apri invece il coperchio che sta sopra la pompa e, o si sono sporcate le due valvolette che sono lì, oppure la levetta ha scavallato o devi cambiare tutta l'intera guarnizione che è deputata al carico dell'acqua

- - - www.portolanando.com - - -
21-05-2017 18:12
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Sverniciare scafo compensato Marino navigation 11 423 05-06-2018 21:51
Ultimo messaggio: fisiolaser
  Acqua calda, funzionamento anomalo BigLuc 29 901 22-03-2018 18:43
Ultimo messaggio: mania2
  Wc Jabsco masa66 19 665 10-03-2018 20:45
Ultimo messaggio: IanSolo
  Pompa Jabsco 37202-2012 ronastro 19 4.016 27-08-2017 15:16
Ultimo messaggio: ste.fano
  problemino WC JABSCO ricco27 57 8.201 10-07-2017 12:24
Ultimo messaggio: Francesco Grappeggia
  Kit trasformazione Wc Jabsco in elettrico Frizzz 20 12.945 20-06-2017 14:44
Ultimo messaggio: sergio_siena
  Tipo Olio Impregnante per Porta tambuccio in Compensato Marino Roberto0206 4 760 20-05-2017 20:31
Ultimo messaggio: EC
  Prese a mare in ottone marino vs polimero rinforzato JARIFE 47 6.163 29-01-2017 22:22
Ultimo messaggio: GARIBALDI
  Compensato marino in Veneto Luciano53 23 1.487 26-01-2017 13:15
Ultimo messaggio: Temasek
  Kit conversione Jabsco 29200-0120 anonimone 14 4.658 10-12-2016 10:01
Ultimo messaggio: enzo

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)