Rispondi 
LAGOON - FR - LAGOON 42 (2017)
Autore Messaggio
Colle Offline
Amico del Forum

Messaggi: 470
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #1
LAGOON - FR - LAGOON 42 (2017)
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Dal 15 AL 25 febbraio ho partecipato ad un trasferimento di un nuovo catamarano appunto il LAGOON 42 da Les Sables de Olonne a Lisbona

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
    
SINTESI CROCIERA
832 miglia (di cui 322 solo vela e 510 motore e vela) con un catamarano LAGOON 42 partendo da Les Sables de Olonne (Francia Atlantica) a Lisbona (portogallo) dal 15 al 25 febbraio 2017.
soste a Vigo, Viana do Castelo e Oporto. Situazioni variabili con vento compreso tra 0 e 40 nodi mare con da forza 2 a forza 5. Nella crociera è mancata la pioggia pero in cambio si sono avute 24 ore di nebbia molto fitta. AIS e RADAR di cui era dotata la barca sono statti di valido supporto nelle condizioni di nebbia intensa.


    
CARATTERISTICHE LAGOON 42
LUNGHEZZA 12,80 m
LARGHEZZA 7,70 m
TIRANTRE D'ACQUA 1,25 m
Sup. VELICA 90 m2 (55mq randa steccata a tre terzaroli e 35mq di fiocco avvolgibile autovirante)
STAZZA 12 ton
POTENZA 2X45 Hp
Serb. Gasolio 2x300lt
Serb. ACQUA 2x300 lt
vedere anche http://www.cata-lagoon.com/lagoon_42_it.php

IMPRESSIONI
Premetto che era la mia sesta esperienza su un catamarano e da subito mi sono trovato a mio agio; Sostanzialmente questo modello è molto simile al Lagoon 39 che avevo utilizzato in altre occasioni

- dotazioni speciali
Timone a vento, AIS, Radar


- manovre in porto
rispetto al monoscafo confermo il grande vantaggio dei due motori cosi lontani che consentono di ruotare la barca su se stessa senza usare il timone; nelle manovre a bassa velocità il timone è ininfluente e la gestione avviene esclusivamente con i due motori con una padronanza della gestione inimmaginabile sui monoscafi. 


- conduzione a motore
Nella zona del timone ci sono i due quadri dei motori i comandi dei due motori lo schermo del GPS, il comando dell'autopilota, lo schermo del vento e lo schermo con velocità e profondità, e la bussola che a mio avviso era da tarare;
con mare calmo i due motori a 2000 giri imprimono una velocità di 7,5 nodi;
mentre con un solo motore la velocità è di 6 nodi che si riducono a 5 nodi con mare a forza 4-5 ma non abbiamo avuto esperienza di onda contro che per esperienza il catamarano soffre in modo eccessivo.
con onda in traverso il comportamento è molto migliore al monoscafo (rullio molto ridotto) e velocità subito superiore ai 6 nodi;

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
- uso delle vele
L'imbarcazione noleggiata ha il winch elettrico e la randa steccata è da issare dal lato guida per cui le vele possono essere gestite dal pilota stesso cosi come la gestione delle tre mani di terzaroli e l'avvolgimento del fiocco; con vento portante sembra di scivolare sull'acqua le velocità raggiunte con vento portante sono state le seguenti:
vento a 7 nodi randa e fiocco 4/4 velocità intorno ai 2 nodi
vento a 10 nodi randa e fiocco 4/4 velocità intorno ai 4 nodi
vento a 12 nodi randa e fiocco 4/4 velocità intorno ai 5 nodi
vento a 15 nodi randa e fiocco 4/4 velocità intorno ai 6 nodi
vento a 18 nodi randa e fiocco 4/4 velocità intorno ai 8 nodi
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
vento a 23 nodi randa e fiocco 4/4 velocità intorno ai 11 nodi
vento a 23 nodi randa ¾ fiocco 4/4 velocità intorno ai 7 nodi
vento a 25 nodi randa ¾ fiocco 4/4 velocità intorno ai 8 nodi
vento a 28 nodi randa ¾ fiocco 4/4 velocità intorno ai 10 nodi
vento a 28 nodi randa ¾ fiocco 3/4 velocità intorno ai 8 nodi
vento a 35 nodi randa 2/4 fiocco 2/4 velocità intorno ai 9 nodi


- messa a punto delle vele
Il boma ha un possibile angolo di rotazione molto contenuto cosi come il fiocco autovirante per c cui con venti leggeri portanti si sente la necessità di un jennaker; 
la randa presenta tre possibili riduzioni con prese di terzaroli da gestire dal posto di guida; non inclinandosi il catamarano la presa dei terzaroli risulta al quanto meno complessa anche con mare formato.
Abbiamo preso la prima mano di terzaroli raggiunti i 23 nodi la seconda mano di terzaroli raggiunti i 30 nodi.


- andature
al lasco, al gran lasco ed al traverso la barca si muove bene dando molte soddisfazioni; entrando negli angoli morti rallenta velocemente e altrettanto rapidamente riprende la velocità al riprendere la portanza delle vele;

in particolare al gran lasco il luogo preferito dei naviganti è sul terrazzino di prua 

    
Di bolina larga (sino a 50 gradi rispetto al vento) la velocità resta accettabile se il mare non è particolarmente formato;


- virata
avere l'accortezza di eseguirla celermente (anche se meno di quanto mi aspettavo) con il fiocco completamente aperto le scotte rischiano di incattivirsi intorno all'albero;

- strambata
anche la strambata è facile da gestire riportando il boma al centro in modo classico da gestire anche da soli;

- confort
sia all'ormeggio: in porto o in rada, sia alle varie andature le oscillazioni sono molto più contenute rispetto ad un monoscafo ad eccezione per l'andatura contro onda e vento per cui il disagio è lo stesso e la velocità ne risente maggiormente, la vivibilità del catamarano è di un altro ordine di grandezza rispetto ai monoscafi anche molto più grandi; 

- ormeggio in rada
nessuna difficoltà anzi rispetto al monoscafo con i due motori si gestisce meglio sia l'ancoraggio che il ritiro dell'ancora e con la minor profondità ci si può avvicinare maggiormente a riva (facilitando le operazioni per la cima a terra)
accortezza da avere nella retromarcia: attenzione che non ci siano cime che possono essere prese dall'elica (il timone non è una sufficiente protezione)

- tender
il catamarano usato non disponeva di tender; 


- abitabilità
è una casa con terrazza sul mare; il vantaggio maggiore rispetto al monoscafo è proprio in rada all'ancora non si soffre il rullio ed anche quelli che si sentono sicuri solo in porto sui monoscafi... con il catamarano apprezzano il piacere di restare alla fonda. Anche in navigazione si apprezza l'abitabilità offerta dai ponti e dai corridoi; in caso di mare formato il vantaggio di disporre di 'dimette' e giardinetto posteriore al posto del solo pozzetto e' sempre molto apprezzato; tutte le cabine sono molto luminose con letti ampi e bagno dedicati e con box doccia ancorché solo per le cabine posteriori, il pozzetto posteriore e la dinette sono su un unico livello;

- autonomia 
Il Lagoon 42 dispone di 2 serbatoi di gasolio per cmplessivi 600 litri due serbatoi d'acqua per complessivi 600 litri, quello provato non dispone di riscaldamento che nonostante la stagione non si è sentita la mancanza; nella crociera abbiamo consumato complessivamente 34a litri di gasolio

- costi
il prezzo di acquisto e compreso tra i 500 000 e 600 000 euro


- soddisfazione
sia io sia sia gli altri con me siamo stati molto soddisfatti per questa imbarcazione rispetto al Lagoon 39 lil posto di guida a sinistra non consente una ottima visibilità sulla destra per le precedenze in navigazione per la copertura delle vele. Per il resto la gestione in solitario è eccezionale;

osservazioni
L'ausilio del AIS e del radar ci hanno consentito di affrontare la giornate di grande nebbia senza incertezze. Il timone a vento di nuova generazione è molto efficace e consente navigazioni con vento apparente sino a 145-150° con mare a forza 5.
28-02-2017 01:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sergiofil Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 65
Registrato: Aug 2012 Online
Messaggio: #2
RE: LAGOON - FR - LAGOON 42 (2017)
grazie. Molto interessante. Ecco perché i catamarani prenderanno piede anche in mediterraneo
28-02-2017 09:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Lagoon 440 - FR - 2007 Colle 0 198 22-10-2017 15:58
Ultimo messaggio: Colle
  LAGOON - FR - Lagoon 39 Frizzz 9 3.322 08-06-2016 17:40
Ultimo messaggio: Colle
  LAGOON - FR - LAGOON 380 Colle 9 3.910 14-02-2016 00:14
Ultimo messaggio: irruenza

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)