Rispondi 
Problema con invertitore
Autore Messaggio
orsopapus Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 25
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #1
Problema con invertitore
Salve a tutti; avrei bisogno di alcuni suggerimenti per un problema che ho con l'invertitore. Domenica scorsa il motore della mia barca a vela un jeanneau poker del 1973 mi ha giocato un brutto scherzo. Sono ormeggiato a Fiumara e di solito per uscire con il motore sui 1800 giri faccio 3,5 max 4 nodi ma domenica facevo solo 2.7 nodi e pur aumentando i giri la velocità non aumentava. Appena fuori Fiumara con il motore a 2000 giri la velocità è praticamente crollata a 0 nodi. Aperto il vano motore ho costatato che l'asse ruotava ma non avevo praticamente turbolenza a poppa del timone e la barca era ferma. Ho pensato di aver perso l'elica ma innestando la marcia indietro la barca si abbriviava. Il motore è un Drofin 12M. facendo un parallelo con la mia esperienza di moto ho il dubbio che si sia allentato il cavetto che comanda la marcia avanti della monoleva e che la "frizione" ( esiste nell''invertitore?)slitti oppure caso più grave che ci siano problemi con gli ingranaggi conici dell'invertitore. Qualcuno ha suggerimenti su prove che potrei fare per identificare la causa del problema prima di dover smontare l'invertitore?
Un grazie anticipato a tutti ,
07-06-2017 18:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BornFree Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.163
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #2
RE: Problema con invertitore
Se l'asse gira e l'elica è ancora in ordine un minimo di spinta dovresti averlo.
Tra le rotture piu' banali potrebbe essersi rovinata la chiavetta tra mozzo e asse e l'elica è folle sull'asse.
Se hai elica a pale mobili potrebbe essere uno scherzetto delle pale che restano chiuse.

BornFree

(07-06-2017 18:30)orsopapus Ha scritto:  ..... Aperto il vano motore ho costatato che l'asse ruotava
07-06-2017 21:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.740
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #3
RE: Problema con invertitore
Se l'asse gira avrai un problema all'elica, è fissa o a pale abbattibili?

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
07-06-2017 21:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.039
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #4
RE: Problema con invertitore
Parastrappi nell'invertitore? Mai cambiato?
08-06-2017 04:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.540
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #5
RE: Problema con invertitore
Lo scorso WEEK ero in Slovenia con un amico che ha un GS 46 ed è accaduta a stessa cosa. Abbiamo pensato, e verificato, a: corrente contraria, l'elica MaxProp che non si apre, il contagiri, il log, qualcosa impigliato nell'elica. Nulla di tutto ciò ma, senza nulla fare, sembra essersi autosistemata!? 91
Seguirò con interesse altri interventi.

Francesco
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-06-2017 08:35 da Franc.)
08-06-2017 08:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.631
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #6
RE: Problema con invertitore
Se l'asse gira e aumenta di velocità di rotazione quando dai gas non dipende dall'invertitore; il parastrappi generalmente (se c'é) è posizionato in prossimità dell'invertitore, o comunque in posizione visibile, quindi se l'asse gira, anche l'elica gira.
Se l'elica gira e non spinge, o non ha le pale, o ha le pale chiuse.
Che elica è? Ci isono eliche che hanno gli ingranaggi all'esterno e serpulidi e/o cozze o altro rendono difficoltosa l'apertura.
Le eliche a due pale, quelle a papera in particolare, si aprono meglio se il motore sale di giri perchè si aprono per forza centrifuga.
Se si ha le eliche con pale abbattibili/chiudibili è buona norma, se non si utilizza la barca per molti mesi, quando si mette in moto il motore all'ormeggio innestare la marcia avanti e indietro quando il motore è caldo per far girare invertitore, far girare le pal(l)e all'elica 79 ecc.
Prova anche verificare se l'asse cambia senso di rotazione a seconda della marcia innestata (avanti/indietro).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-06-2017 08:53 da BeppeZ.)
08-06-2017 08:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.039
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #7
RE: Problema con invertitore
Mi riferivo al parastrappi interno (ammortizzatore di torsione) che non vedi se non smonti.
08-06-2017 09:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.631
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #8
RE: Problema con invertitore
(08-06-2017 09:23)Butler Ha scritto:  Mi riferivo al parastrappi interno (ammortizzatore di torsione) che non vedi se non smonti.

Ok, vero! 100
08-06-2017 11:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orsopapus Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 25
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #9
RE: Problema con invertitore
Ringrazio tutti dei contributi.
Alcune precisazioni che potrebbero essere utili a focalizzare il problema:
Non ho pala abbattibile è un bipala classico e fatta carena anche all'elica circa 4 mesi fa
L'asse inverte la rotazione tra marcia avanti e marcia indietro
Aumentando i giri in marcia avanti non sembrano aumentare in proporzione i giri del'asse
Ho un minimo di spinta in marcia avanti ma veramente esigua
A marcia indietro sembra avere maggiore spinta

Grazie ancora a tutti
08-06-2017 14:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.631
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #10
RE: Problema con invertitore
Hai olio in giusta quantità e giusto "grado" nell'invertitore?
08-06-2017 15:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orsopapus Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 25
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #11
RE: Problema con invertitore
Ciao BeppeZ si ho olio con giusta gradazione e quantità.
Stavo pensando potrebbe essere un problema della frizione che quando si scalda inizia a pattinare? A freddo sembra che la potenza del motore arrivi all'elica ma poi e come se si perdesse.
Saluti
08-06-2017 18:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.039
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #12
RE: Problema con invertitore
Ma esiste una frizione in questo invertitore che potrebbe pattinare? Hai l'esploso dell'invertitore?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-06-2017 20:48 da Butler.)
08-06-2017 20:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.425
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #13
RE: Problema con invertitore
Azzardo un'ipotesi sull'esperienza di un caso realmente successo, anche se dai pochi dati che ho è come fare una scommessa.
L'elica è lenta sull'asse, vale a dire che il dado di serraggio non è ben serrato e l'elica va come su e giù (bastano pochi millimetri) .
La chiavella che blocca l'asse all'elica è più piccola (corta) della sede o si è rotta (anche sol un pezzetto), o è stondata perché non adatta a quella sede (ci ballava dentro).
Quando dai in avanti l'elica scivola sul cono dell'asse, scavalla la chiavetta e slitta, tenuta solo dall'attrito sul cono.
Quando dai indietro l'elica scivola ingrana la chiavella o il pezzetto che ne rimane e tiene.
Se così fosse (e comunque nel dubbio) io non insisterei molto, perché se si finisce di sfilare il dado perdi l'elica.
E' una verifica semplicissima da fare: basta un tuffo con una maschera.
Diversamente potrebbe essere una delle pale storta, o tutte e due, ma dovrebbe vibrare almeno un po' (difficile che si stortino in equilibrio entrambe).
Se l'asse gira sia in avanti che indietro, prova a tenerlo fermo con una mano (guanto o straccio) se si ferma c'è qualcosa nell'invertitore, se no è l'elica.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 09-06-2017 11:27 da dapnia.)
09-06-2017 11:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orsopapus Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 25
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #14
RE: Problema con invertitore
Grazie Dapnia dei suggerimenti. Devo escludere un tuffo dato che sono a Fiumara e il Tevere non è consigliabile come piscina.
Appena possibile vedo di farmi rimorchiare fuori in acqua non dico limpida ma decente e faccio la verifica dell'elica.
Intanto la prossima volta che vado alla barca faccio la prova di bloccare l'asse

Ciao Butler vedo di reperire l'esploso per rispondere alla tua domanda se l'invertitore ha la frizone.
Saluti
09-06-2017 14:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rema Offline
Amico del Forum

Messaggi: 507
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #15
RE: Problema con invertitore
A me questa estate si è rotto l'invertitore.Andavo a 2000 giri e facevo 2,5 nodi invece dei 5 abituali.
Riparatomi ad Agropoli arriva il meccanico locale e mi fa innestare la marcia avanti e poi spegnere il motore,con una leva agendo sul giunto riesce a far girare l'asse mentre il motore è bloccato.
Ripetiamo con la marcia indietro innestata ma questa volta l'asse non si muove.
Diagnosi finale :guasto invertitore
Terapia: sostituzione dischi
Risultato:guarigione
Costo: lasciamo perdere,unico vantaggio è che ,anche se i pezzi del Drofin della Sernagiotto ,che se non mi sbaglio era una rielaborazione del Renault-Couach,non credo si trovino facilmente,gli invertitori di solito sono Hurth-Ztf e si trovano.
09-06-2017 16:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orsopapus Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 25
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #16
RE: Problema con invertitore
Grazie Rema; i sintomi che ho riscontrato sono esattamente quelli che hai indicato.
Sai come posso verificare se il mio invertitore è un Hurt-Ztf e dove posso eventualmente trovare i pezzi di ricambio?
Saluti e buon vento
09-06-2017 17:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.039
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #17
RE: Problema con invertitore
L'invertitore dovrebbe avere una targhetta con produttore e modello, da questi dati si parte per recuperare in internet l'esploso e poi si può cercare il ricambio.

Questo ad esempio è il mio ammortizzatore di torsione.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
09-06-2017 21:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.540
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #18
RE: Problema con invertitore
Ma, in pratica, cosa accade a questo ammortizzatore di torsione?
La sua costruzione è divisa in due parti una delle quali agisce sulle molle?
Come può creare i problemi evidenziati?

Francesco
09-06-2017 21:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.039
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #19
RE: Problema con invertitore
In pratica una parte è imbullonata al volano mentre l'altra è.solidale al foro dentato dove s'inserisce il pignone dell'invertitore, se le molle cedono le due parti scorrono l'una sull'altra senza trasmettere la forza del motore alla linea d'asse.
09-06-2017 23:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.887
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #20
RE: Problema con invertitore
(09-06-2017 23:26)Butler Ha scritto:  In pratica una parte è imbullonata al volano mentre l'altra è.solidale al foro dentato dove s'inserisce il pignone dell'invertitore, se le molle cedono le due parti scorrono l'una sull'altra senza trasmettere la forza del motore alla linea d'asse.

Magari prendono gioco, ma non dovrebbero girare liberamente una sull'altra!

IMVHO.

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
09-06-2017 23:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  problema innesto retromarcia Nico Ivory 4 146 10-08-2017 18:02
Ultimo messaggio: Nico Ivory
Sad Saildrive VP110S invertitore andato Alvise 1 140 31-07-2017 17:15
Ultimo messaggio: Massimo Panciroli
  Posizione invertitore con autoprop a vela the first 44 1.346 16-07-2017 12:11
Ultimo messaggio: TestaCuore
  Perdita olio invertitore fabrizio 61 11 672 11-07-2017 18:17
Ultimo messaggio: fabrizio 61
  Problema Suzuki 2,5 cv 4 tempi vaimo 14 3.461 01-07-2017 16:59
Ultimo messaggio: vaimo
  Problema Suzuki df 2.5 vaimo 21 690 15-06-2017 16:25
Ultimo messaggio: vaimo
  Invertitore folle ricominciodaqui 7 343 31-05-2017 18:08
Ultimo messaggio: ricominciodaqui
  Olio invertitore dopeller 5 490 29-05-2017 13:57
Ultimo messaggio: Beppe222
  Sostituzione olio invertitore Kanzaki KBW20 Suncharm 1 633 14-05-2017 16:40
Ultimo messaggio: traballi carlo
  Barche plananti ed invertitore in folle per ricarica bat. def90 4 447 11-05-2017 12:53
Ultimo messaggio: def90

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)