Rispondi 
Cambio sartie alte
Autore Messaggio
Wakser Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 66
Registrato: Aug 2017 Online
Messaggio: #1
Cambio sartie alte
Buonasera Capitani,
chi mi consigliereste per un preventivo ed eventualmente l'acquisto delle sartie?
Sulla mia barca ho notato punti stress delle alte, vorrei iniziare a cambiare quelle per poi procedere con tutte le altre (multicavo).
Ho sentito mura a dritta ma piombano solo fino a 4mm ... come mi consigliate di fare??
Grazie
Raf
12-09-2017 20:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Temasek Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.776
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #2
RE: Cambio sartie alte
Capitani no! Al massimo comandanti.
E poi, se non specifichi sul tuo profili, che tipo di barca hai e dove la tieni, come pretendi che ti si possa dare una risposta sensata???
13-09-2017 09:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.346
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #3
RE: Cambio sartie alte
Generalmente le sartie si cambiano tutte insieme.
@@@ ho notato punti stress delle alte @@@
Cosa sono i punti di stress?
@@@ Ho sentito mura a dritta ma piombano solo fino a 4mm @@@
Chi è mure a dritta?
Deve essere in gamba se piomba un cavo da 4 mm. Forse lo pressa nei terminali?
Ma soprattutto, in quale parte del mondo ti interessa sapere un indirizzo?
Siamo gente di mare, non indovini.
19
13-09-2017 10:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.346
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #4
RE: Cambio sartie alte
(13-09-2017 09:17)Temasek Ha scritto:  Capitani no! Al massimo comandanti.

Beh, la cosa è abbastanza ambigua e pur non essendo sinonimi, come tali sono spesso usati, copio e incollo:

>>> Capitano marittimo: nella navigazione marittima mercantile, la persona che ha il comando della nave (è propriamente la qualifica professionale, mentre all’effettivo esercizio della funzione di comando corrisponde, nel codice della navigazione, la denominazione di comandante).
Comandante di nave mercantile: colui al quale spetta la direzione della manovra e della navigazione sotto il profilo tecnico e disciplinare, la rappresentanza dell’armatore e l’esercizio di poteri legali per il buon fine della spedizione.
Nella marina militare italiana le due parole hanno invece accezioni diverse; senza scendere in dettagli, comandante è un titolo mentre capitano è un grado di ufficiale. >>>

E a riprova dell'ambiguità della definizione nella Marina Mercantile, per esempio, per il Collegio è Capitani, ma il Titolo è Comandante.


Allegati Anteprime
   
13-09-2017 11:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 936
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #5
RE: Cambio sartie alte
Vabbè..pelo nell'uovo.... da che mondo è mondo chi comanda una imbarcazione è comandante..... capitano è un grado, o come dice il post precedente, è una qualifica.... E dai..........!!!. è una delle poche certezze che ho(o avevo!)

dubito ergo sum
13-09-2017 12:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Temasek Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.776
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Cambio sartie alte
Sparito!
e lo stress delle alte, che fine ha fatto?
13-09-2017 13:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.346
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #7
RE: Cambio sartie alte
(13-09-2017 13:53)Temasek Ha scritto:  Sparito!
e lo stress delle alte, che fine ha fatto?

Ohmmmmm!
13-09-2017 16:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wakser Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 66
Registrato: Aug 2017 Online
Messaggio: #8
RE: Cambio sartie alte
Simpatia a profusione... wawww !!!
Stress= punti di non perfetta linearità = tocchi non è perfettamente liscia la sezione del cavo ed anche un po di ruggine.
Mura a dritta= rivenditore che fa le piombature fino a 4mm dei cavi ma vende tutto il sartiame = montaggio degli attacchi finali.
Sono di Salerno ma chiaramente se c'è un fornitore che si conosce, bravo e capace dall'altra parte d'italia non è che è tutto questo dramma. Mica ho chiesto qualcuno che venga a farmi il lavoro. Ho chiesto se qualcuno conosce un buon rivenditore per le sartie
Buonasera Generali
14-09-2017 19:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Online
Moderatore

Messaggi: 9.462
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #9
RE: Cambio sartie alte
Qui si scherza, non te la prendere!
Nome conosco rivenditori nella tua zona ma ti consiglio di sostituire tutto il sartiame.
14-09-2017 19:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.356
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #10
RE: Cambio sartie alte
a volte capire che uno sa cosa dice e sopratutto cosa cerca, serve a farsi un idea.

dal piombatore di sartie ci vai con tutte le misure e caratteristiche che ti servono?

pr dire una banalita, gli arridatoi per che verso li hai girati? col destro sotto? li conservi o li cambi?

ci sono due modi:

disalberi-perendi le misure, controlli quello che va cambiato, lo ordini, e ti assumi tutte le responsabilita delle misure.

chiami un professionista, lui dislabera, prende le misure, ordina il materiale e si assume la responsabilita di quello che ti monta (ma non ti dara mai garanzie ne sul lavoro ne sulla durabilita del lavoro.

secondo me a farselo da soli non solo si risparmia,(ben poco) si imparano un sacco di cose, e si conosce meglio la barca.

e' molto raro che le alte soffrano piu delle altre, non voglio discutere il tuo giudizio, e' solo la mia poca esperienza, in piu quando sei a disalberare.. il costo di basse e intermedie non cambia di molto i numeri.

dico dislberi perche ho capito tra le righe che non stai parlando di una deriva.. non fare il "bischero" non fidarti di due drizze messe li per belluria.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
14-09-2017 20:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wakser Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 66
Registrato: Aug 2017 Online
Messaggio: #11
RE: Cambio sartie alte
Ripresi toni da discussione normale possiamo procedere e ringraziare chi consiglia.

@ZK: Diciamo che l'idea di base è contattare qualcuno per un preventivo di massima (misure generiche e numero di pezzi da sostituire). Fatto ciò, saputi i tempi della consegna ecc ecc, procederei con il disalberamento e spedizione di tutto quanto necessario per la replica (non mi azzardo a prendere le misure). Colgo l'occasione per una sistemata all'albero, cavi ecc ecc. Poi per il montaggio ovvero per il settaggio dell'albero e la regolazione, mi affiderei a qualcuno bravo che in una giornata potrebbe sbrigare il tutto. Questa è l'idea di massima..
15-09-2017 09:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AndreaB72 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 366
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #12
RE: Cambio sartie alte
Se vuoi solo farti un'idea e sai già le misure di massima (lunghezza, e diametro) e il tipo di terminali e arridatoi puoi fare un preventivo on line su G&G Rigging.

Quando ho fatto le mie ho spedito le vecchie sartie al fornitore e lui mi ha rispedito indietro quelle nuove con le stesse misure esatte (e facendo le modifiche che gli ho chiesto).

Sono d'accordo con ti ha detto di cambiare tutto.

(15-09-2017 09:24)Wakser Ha scritto:  Ripresi toni da discussione normale possiamo procedere e ringraziare chi consiglia.

@ZK: Diciamo che l'idea di base è contattare qualcuno per un preventivo di massima (misure generiche e numero di pezzi da sostituire). Fatto ciò, saputi i tempi della consegna ecc ecc, procederei con il disalberamento e spedizione di tutto quanto necessario per la replica (non mi azzardo a prendere le misure). Colgo l'occasione per una sistemata all'albero, cavi ecc ecc. Poi per il montaggio ovvero per il settaggio dell'albero e la regolazione, mi affiderei a qualcuno bravo che in una giornata potrebbe sbrigare il tutto. Questa è l'idea di massima..

La semplicità è la suprema sofististicazione. LdV
15-09-2017 09:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.356
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #13
RE: Cambio sartie alte
l' idea di massima mi pare corretta.
se ci levi lo sfotto a un forum e' forse meglio che fai un indagine sulle pagine gialle.
se il cantiere che ha costruito la tua barca e' ancora attivo una mail glie la manderei, le dimensioni almeno di massima le dovrebbero avere.
ti dico subito che il costo delle sartie e' irrilevante rispetto agli altri, ti ci vuole un professionista onesto e meglio se bravo (due cose poco compatibili), in tutti i casi stagli alle costole, ti offrira un prezzo dove oltre a lui ti proporra un "manovale", se riesci a prenderti il tempo che serve.. offriti tu per aiutarlo, imparerai molte piu cose e quelle dieci domande che farai in corso d' opera, lo costringeranno a metterci piu attenzione e a lavorare meglio.

il forum e' un ottimo strumento di indagine, so tutte persone che ti rispondono per il solo piacere di farlo, e questo da un alto valore alle risposte che non sono economicamente interessate, tuttavia e' roba virtuale, quando arrivi sotto la gru.. ci vuole uno che faccia.

buon vento.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
15-09-2017 09:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Online
Vecio AdV

Messaggi: 7.801
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #14
RE: Cambio sartie alte
2 capitani di lungo corso; il comandante Padrone marittimo, l'armatore si fidava solo di lui.-
15-09-2017 09:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wakser Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 66
Registrato: Aug 2017 Online
Messaggio: #15
RE: Cambio sartie alte
(15-09-2017 09:39)ZK Ha scritto:  l' idea di massima mi pare corretta.
se ci levi lo sfotto a un forum e' forse meglio che fai un indagine sulle pagine gialle.
se il cantiere che ha costruito la tua barca e' ancora attivo una mail glie la manderei, le dimensioni almeno di massima le dovrebbero avere.
ti dico subito che il costo delle sartie e' irrilevante rispetto agli altri, ti ci vuole un professionista onesto e meglio se bravo (due cose poco compatibili), in tutti i casi stagli alle costole, ti offrira un prezzo dove oltre a lui ti proporra un "manovale", se riesci a prenderti il tempo che serve.. offriti tu per aiutarlo, imparerai molte piu cose e quelle dieci domande che farai in corso d' opera, lo costringeranno a metterci piu attenzione e a lavorare meglio.

il forum e' un ottimo strumento di indagine, so tutte persone che ti rispondono per il solo piacere di farlo, e questo da un alto valore alle risposte che non sono economicamente interessate, tuttavia e' roba virtuale, quando arrivi sotto la gru.. ci vuole uno che faccia.

buon vento.
Più che quelle dieci domande...direi quelle 10 al minuto Smiley34

Per quanto riguarda il forum credimi se ti dico che sono anni che uso questo "strumento" per condividere le mie passioni (moto e snowboard in particolare). Però, visto che non conosco nessuno qui, magari alle prime è meglio mettere in chiaro le cose. Poi sono il primo che ama scherzare, ridere e dire cazzate...tempo permettendo sarò a breve "uno dei vostri".

Per quanto riguarda i lavori, purtroppo per me, questo delle sartie e dell'albero è per me un campo poco noto. Ho lavorato anni come meccanico e come marinaio, ne capisco abbastanza di elettronica e di motori, ma quella parte di attrezzatura che sta tra la coperta ed il cielo mi è ancora poco nota... sconterò a breve questo gap e cercherò di migliorare le mie conoscenze, spero grazie anche all'aiuto di tutti voi.

Non capisco però cosa intendi con "ti dico subito che il costo delle sartie e' irrilevante rispetto agli altri, ti ci vuole un professionista onesto e meglio se bravo" ... ti riferisci al tecnico che mi servirà per il montaggio e la sistemazione dell'albero?? perchè per la gru non mi pare che sia tanto dispendioso; per la sistemazione delle drizze e dei cavi che passano nell'albero è poca roba tutto sommato ed al 90% faccio da me, con le sartie nuove mi mancherebbe solo quella "figura"...dici che davvero può incidere tanto??

Per ora di certo è che ci vorranno almeno 100 euro a botta per la gru per smontaggio e montaggio... per il resto mi sono fatto solo una idea di massima
15-09-2017 10:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.346
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #16
RE: Cambio sartie alte
(15-09-2017 09:56)bullo Ha scritto:  2 capitani di lungo corso; il comandante Padrone marittimo, l'armatore si fidava solo di lui.-

Decriptami il tuo messaggio: a volte se scrivi per telegrammi non ti capisco

19
15-09-2017 11:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.346
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #17
RE: Cambio sartie alte
Wa kser ziamo molto, ma l'ambiente, tranne le dovute e fisiologiche eccezioni, è sano, divertente e risolutivo.
Qui ci trovi di tutto: l'appassionato, il competente, quello che naviga davvero, il cazzeggiatore, il professionista, l'addetto ai lavori, tutta fauna vera con un grande cuore e, quando serve, anche con grandi mani pronte e disponibili.
Qualcuno si prende troppo sul serio, altri si adombrano per poco, altri sono irriducibili bricconi, altri si ridono addosso con grande filosofia di vita, ma, come i ladri di Pisa, tutti legati da profonda stima e, forse m’illudo, da sincera amicizia.
Ma, come in qualunque ateneo, la matricola è, appunto, matricola, lo scotto lo deve pagare e il gavettone ci sta.
Poi, anche tu, benedetto figliolo, con un incipit tipo “Buonasera Capitani” … Ma vedi che anche in questo caso, quella che sembrava una divagazione OT, in effetti è stata un’utile fonte di spunti e chiarimenti sull’argomento dei titoli.
Ora è evidente che non tutti gli argomenti trattati sono d’interesse universale, le domande il più delle volte sono specifiche e riferite a situazioni personali; le risposte a volte sono date così, tanto per scrivere qualcosa, ma la più parte degli argomenti trattati e dei pareri espressi sono preziose perle di saggezza nautica, da tenere tutte, anche le cazzate, in debito conto: prima o poi tutto serve.
Spesso capita che le domande siano formulate in modo, come dire, un po’ circonvoluto e mi pare comprensibile che, servito il gancio per lo sfottò, qualcuno ci si agganci e altri ci si dondolino per un po’, ma alla fine la risposta giusta, purgando il post da coriandoli e stelle filanti, arriva ed è utile.
Alla fine di tutto questa spatafiata, le idee ti si sono chiarite e quel che volevi sapere l’hai saputo, con aggiunte osservazioni pratiche e di sicurezza.
E questo è ciò che conta.
Tanto per far notare che leggendo attentamente si possono imparare anche cose nascoste fra le righe, un’osservazione che credo sia sfuggita a molti è nella risposta di ZK: “”Per dire una banalità, gli arridatoi per che verso li hai girati? col destro sotto?””. Non era una domanda peregrina, è un’osservazione tecnica di gran conto, infatti c’è un motivo per il quale i tornichetti vanno messi in un certo modo, e lascio a lui il compito di spiegare il perché.
Insomma, se siamo quasi in 30.000 (qualcuno dei quali naviga anche 19 ) un motivo ci sarà.
15-09-2017 12:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.356
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #18
RE: Cambio sartie alte
hai capito il @dapnia.. che sa anche leggere con attenzione. a me piace scrivere un po tra le righe, in fondo se sveli tutto insieme in modalita forum finisce che neanche ti leggono.

in genere ti chiedono soldi anche per tenere l' albero sulle capre. (occhio se tiri su anche la barca poi a spostarla, senza albero trovi sempre il "furbacchione" che ti multa che non e' piu una barca a vela, ovvero non rientra nei parametri della licenza e ti chiede la dichiarazione di evento straordianario)
quando sarai li.. con l' abero a terra dicevo, i tempi si allungheranno, se so piu di 20 anni che nessuno lo cura l' alberello ci troverai un sacco di piccole magagne, dalle pulegge ai supporti delle crocette all' impianto elettrico e.. chi piu ne ha piu ne metta. direi che un mese ti passa solo ad aspettare i pezzi, poi 15 giorni di meteo li puoi mettere in conto, non si disalbera ne rialbera con condizioni piu che ottime.
ammesso che tutto torni come deve essere (ma saresti il primo) e che tutto funzioni a terra qualcosa di sicuro ti renderai conto di aver dimenticato.
su questo, sulla lista, penso che un aiuto vero qui tu lo possa trovare, aiuto del tipo.. cosa conviene mettere in testa d' albero, che impianto elettrico passare, cosa prevedere di nuovo, come gestire le corrosioni, come impostare le tenute sulla mastra e dentro l' albero.
ti assicuro che i costi non sono modesti se fai le cose fatte bene, se invece vuoi rimandare i lavori importanti puoi anche cambiare solo il necessario al momento.. sapendo che quello che si puo rompere o inceppare lo fara senz' altro.
a sto punto un auguri di cuore e' d' obbligo.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-09-2017 12:25 da ZK.)
15-09-2017 12:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.693
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #19
RE: Cambio sartie alte
(12-09-2017 20:16)Wakser Ha scritto:  Buonasera Capitani,
chi mi consigliereste per un preventivo ed eventualmente l'acquisto delle sartie?
Sulla mia barca ho notato punti stress delle alte, vorrei iniziare a cambiare quelle per poi procedere con tutte le altre (multicavo).
Ho sentito mura a dritta ma piombano solo fino a 4mm ... come mi consigliate di fare??
Grazie
Raf
Ciao e benvenuto!
Ti hanno già spiegato molte cose, mi aggiungo solo per una considerazione: la stragrande maggioranza di alberi che ho visto venir giù per cedimenti del sartiame lo hanno fatto per rottura delle basse, poi delle intermedie (queste solo in corrispondenza delle crocette, in sartiami non discontinui), pochissimissime per rottura delle alte. La spiegazione è molto semplice: le sartie alte sono lunghe, come tali grazie all'elasticità data dalla loro lunghezza ammortizzano bene i colpi del mare, della barca con il suo momento raddrizzante e le eventuali vibrazioni indotte dal vento. Le basse hanno la stessa sezione delle alte e in caso di botte della barca sulle onde subiscono carichi con picchi molto più alti, dovuti al fatto che si allungano molto meno... Inoltre, la randa scarica le sue forze maggiori sulla parte bassa dell'albero, possiamo dire che "spinge" al massimo più o meno proprio in corrispondenza dell'attacco delle basse.
In conseguenza di ciò, le sartie basse tendono a scaricare sulle piombe e sugli arridatoi carichi molto maggiori, che portano più rapidamente a rotture a fatica (è anche per questo motivo che sono dimensionate così "grosse", normalmente quanto le alte...)
Tutto questo pippone per suggerirti caldamente di dare la massima priorità al controllo e all'eventuale sostituzione delle sartie basse, prima ancora che a quelle alte! Smiley2
15-09-2017 15:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wakser Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 66
Registrato: Aug 2017 Online
Messaggio: #20
RE: Cambio sartie alte
Il mio incipit era chiaramente ironico..dopo ho proseguito dandovi dei "generali" ...in maniera affettuosa chiaramente.
Diciamo che di mio sono sempre una persona molto gentile ed educata, ma mantengo queata cosa sia in presenza che in assenza di tastiera.... mi piace scherzare sempre tutto qui, ma con rispetto .
Chiusa la parentesi iniziale, anche io avevo notato la questione "senso di rotazione degli arridatoi" e la cosa non è che mi è chiarissima. Credo dipenda dal senso di rotazione del cavo sovrastante o c'è altro?
Diciamo che dal disalbermento ho messo in conto un bel po' di tempo perché non essendo una cosa da fare spesso, sarei per sistemare tutto il sistemabile ( rivetti crocette, passacavi, luci ecc ecc. Ma sono lavori che una volta smontato posso fare da solo. Il mio non è un discorso di risparmio, ma di valutazione del problema è magari dello scadenzare i lavori. Detto questo ma volta che smonto farò il più possibile al meglio... magari senza farmi spennare...tutto qui
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-09-2017 19:09 da Wakser.)
15-09-2017 19:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Arridatoi delle sartie bloccati kermit 95 11.507 20-05-2018 00:47
Ultimo messaggio: cv-rossodisera
  Cambio valvole e il passascafo ruota fetappa 21 727 17-05-2018 21:53
Ultimo messaggio: GARIBALDI
  Cambio pala Daló 772 Doctorgarden 0 138 19-04-2018 22:22
Ultimo messaggio: Doctorgarden
  leva cambio dura dante calderoni 21 7.447 19-03-2018 13:57
Ultimo messaggio: pippoilvelista
  Sartie basse che si allungano?? Solo loro! morenji 20 1.035 08-12-2017 18:38
Ultimo messaggio: dapnia
  Cambio evaporatore frigo svo75 4 792 03-09-2017 15:52
Ultimo messaggio: skippy2
  Dado tenditore sartie spaccato katobleto 23 978 02-09-2017 12:36
Ultimo messaggio: lord
  Preparazione Carena a zero con Antivegetativo cambio da Matrice Dura ad Autolevigante marelom 5 1.042 01-09-2017 19:01
Ultimo messaggio: JARIFE
  Cambio serbatoio acqua con elettrovalvola ste.fano 2 400 31-08-2017 07:00
Ultimo messaggio: ste.fano
  cambio cuscinetti salpa ancora Quick Aleph - foto marloc 7 682 25-07-2017 15:36
Ultimo messaggio: marloc

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)