Rispondi 
Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Autore Messaggio
mlipizer Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.846
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #21
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Avevo letto di studi scientifici sull'efficienza dell'eliche e ricordo che dichiaravano che la bipala è meglio della tripala. Al tempo mi ero sorpreso.
Comunuqe io mi tengo ben volentieri la mia paperella Radice bipala.

Trieste Orion 2000 (8.00 metri)
04-05-2018 10:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.536
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #22
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
se ti confronti con un elica sbagliata come passo e diametro.. qualunque altra e' migliore.
quando metteranno eliche a paperella sui motoscafi mi porro il problema tecnico di quale sia migliore, di sicuro se si ragiona di barche che navigano a vela il problema vero e' averci qualcosa che non ti freni quando il motore e' spento.. il migliore dipende dalla destinazione d' uso.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
04-05-2018 11:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mlipizer Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.846
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #23
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(04-05-2018 11:26)ZK Ha scritto:  se ti confronti con un elica sbagliata come passo e diametro.. qualunque altra e' migliore.
quando metteranno eliche a paperella sui motoscafi mi porro il problema tecnico di quale sia migliore, di sicuro se si ragiona di barche che navigano a vela il problema vero e' averci qualcosa che non ti freni quando il motore e' spento.. il migliore dipende dalla destinazione d' uso.

?

Trieste Orion 2000 (8.00 metri)
04-05-2018 12:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bacchus Offline
Amico del Forum

Messaggi: 270
Registrato: Apr 2013 Online
Messaggio: #24
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Effettivamente non servono ragionamenti complessi per stabilire che quando si naviga a vela la migliore elica possibile è quella che più si avvicina ad una "assenza di elica". Quindi quella che ha il profilo minore è senza dubbio la migliore. Di conseguenza le abbattibili sono le migliori, seguite dalle orientabili (che però magari hanno altri benefici in manovra) e molto dopo dalle fisse a due pale. Ma tra una fissa a due pale ed una fissa a tre pale, il maggior freno è effettivamente cosi percepibile da essere nell'ordine di almeno un mezzo nodo?

Andando invece a motore per un trasferimento in crociera (cosa che purtroppo prima o poi capita a molti) quale elica è più efficiente? Due o tre pale? Chiaramente, se la risposta è due pale (come ha scritto Kermit) il primo quesito diventa inutile.
04-05-2018 12:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.536
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #25
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(04-05-2018 12:15)mlipizer Ha scritto:  ?

mi spiace non era una risposta a te.
si anche secondo me fai bene a tenerti la paperella.. ma non per l' efficienza a motore, per quella a vela.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
04-05-2018 12:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Offline
Moderatore

Messaggi: 9.542
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #26
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(04-05-2018 12:47)bacchus Ha scritto:  Effettivamente non servono ragionamenti complessi per stabilire che quando si naviga a vela la migliore elica possibile è quella che più si avvicina ad una "assenza di elica". Quindi quella che ha il profilo minore è senza dubbio la migliore. Di conseguenza le abbattibili sono le migliori, seguite dalle orientabili (che però magari hanno altri benefici in manovra) e molto dopo dalle fisse a due pale. Ma tra una fissa a due pale ed una fissa a tre pale, il maggior freno è effettivamente cosi percepibile da essere nell'ordine di almeno un mezzo nodo?

Andando invece a motore per un trasferimento in crociera (cosa che purtroppo prima o poi capita a molti) quale elica è più efficiente? Due o tre pale? Chiaramente, se la risposta è due pale (come ha scritto Kermit) il primo quesito diventa inutile.

ok ma a questo punto una domanda sorge spontanea: ma se andando a motore la bipala è migliore della tripala, come mai ci sono molte barche dotate di tripala? Sono tutti citrulli?
04-05-2018 12:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ghibli4 Offline
Vecio ADV

Messaggi: 6.170
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #27
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
La tripala dovrebbe vibrare di meno?
04-05-2018 13:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
VincenzoDe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 421
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #28
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
La tripala vibra di meno, hai più superficie che spinge, quindi tra una due pale e una tre pale calcolate entrambe bene, la due pale ha sempre maggiore efficienza, ma che si traduce in maggiore velocità massima, niente di più!
Con le vostre barche interessa avere maggiore velocità a regime di crociera e in ogni condizione o interessa raggiungere quanta più velocità massima?
Su barche grandi e pesanti come le navi ne mettono addirittura 4 o più di pale, perché secondo voi? I progettisti che tipo di efficienza badano?
Idem in retro, non capisco come può una 2 pale andare meglio di una 3 pale in manovra
04-05-2018 17:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.536
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #29
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(04-05-2018 17:13)VincenzoDe Ha scritto:  La tripala vibra di meno, hai più superficie che spinge, quindi tra una due pale e una tre pale calcolate entrambe bene, la due pale ha sempre maggiore efficienza, ma che si traduce in maggiore velocità massima, niente di più!
Con le vostre barche interessa avere maggiore velocità a regime di crociera e in ogni condizione o interessa raggiungere quanta più velocità massima?
Su barche grandi e pesanti come le navi ne mettono addirittura 4 o più di pale, perché secondo voi? I progettisti che tipo di efficienza badano?
Idem in retro, non capisco come può una 2 pale andare meglio di una 3 pale in manovra

basta che la tre pale del test fosse "sbagliata".
comunque in retro le eliche a pale abbattibili sono tutte meno efficienti, stanno aperte solo per forza di inerzia, tocca dare giri senno non tirano proprio nulla.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
04-05-2018 17:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.899
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #30
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
É un non problema, anche a marcia avanti per camminare tocca dare giri, con le FoF basta l'accortezza di tenere un po' di gas per qualche secondo, poi la barca va dove vuoi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-05-2018 17:52 da kavokcinque.)
04-05-2018 17:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
VincenzoDe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 421
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #31
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(04-05-2018 17:20)ZK Ha scritto:  basta che la tre pale del test fosse "sbagliata".
comunque in retro le eliche a pale abbattibili sono tutte meno efficienti, stanno aperte solo per forza di inerzia, tocca dare giri senno non tirano proprio nulla.

Infatti, è quello che penso sulla tre pale testata....
Sulle pieghevoli in retro invece devo dire che, tranne nei casi in cui non si aprano del tutto per la troppa vegetazione e mancanza di manutenzione, funzionano ugualmente bene
04-05-2018 17:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.536
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #32
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(04-05-2018 17:57)VincenzoDe Ha scritto:  Infatti, è quello che penso sulla tre pale testata....
Sulle pieghevoli in retro invece devo dire che, tranne nei casi in cui non si aprano del tutto per la troppa vegetazione e mancanza di manutenzione, funzionano ugualmente bene

non e' che possa vantare un esperienza rilevante. si di barche ne ho ormeggiate tante, ti adatti col gas a quello che fa la barca.
di sicuro la sgassata per farle aprire ci vuole, col 31.7 mi so trovato una volta a andare in banchina con 30 nodi.. toccato ormeggiare di prua..magari con la tre pale era uguale? penso di no.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
04-05-2018 18:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
EC Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 649
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #33
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(04-05-2018 17:13)VincenzoDe Ha scritto:  ...........
Idem in retro, non capisco come può una 2 pale andare meglio di una 3 pale in manovra
Nel mio caso in retro ho notato una decisa diminuzione dell'effetto evolutivo, sicuramente quando mettevo la retro con la tre pale fisse la barca si inchiodava immediatamente adesso devo dare un pò di gas in più ma visto che all'ormeggio sono una lumachina non è che ciò mi dia particolari problemi.
04-05-2018 20:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.649
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #34
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(04-05-2018 17:20)ZK Ha scritto:  basta che la tre pale del test fosse "sbagliata".
comunque in retro le eliche a pale abbattibili sono tutte meno efficienti, stanno aperte solo per forza di inerzia, tocca dare giri senno non tirano proprio nulla.
Sicuro di quello che hai scritto? In retro l'elica a pale abbattibili sono meno efficienti?
iO CHE NON CAPISCO NIENTE, ti posso affermare e confermare che in retro le pale
abbattibili sono le più efficienti.Poi due o tre pale anche qui ci sono delle scuole di
pensiero.Quello che sto affermando è segno di esperienza personale e confermato
da tanti interventi in merito di ns.adv.

quello che non c'è,in barca non si rompe.
04-05-2018 21:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.899
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #35
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Diciamo che ci sono eliche ed eliche.Non tutte le folding bipala vanno uguali come non tutte le folding tripla vanno uguali ecc per tutte le varie configurazioni. Ci sono prodotti riusciti progettualmente meglio di altri.D'altra parte ogni progettista ci mette del suo. Comunque a parte le fisse specialmente tripla che sulle barche a vela a mio parere sono da evitare ci sono le due grandi famiglie delle folding e della fathering. Si differenzia solo la Gori, folding 2 marce e con pale che in retro si girano.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-05-2018 21:45 da kavokcinque.)
04-05-2018 21:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.536
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #36
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
pure io parlo di esperienze personali e anche molto limitate
poi magari si tratta di intendersi sulle definizioni:
efficiente riguarda il rendimento.. e' piu efficiente quella che a parita di tutto il resto ti fa consumare di meno.

io comunque mi riferivo alla spinta in grado di generare in retro, che, con l' efficienza non ha nulla a che vedere.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
04-05-2018 22:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.434
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #37
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(04-05-2018 22:14)ZK Ha scritto:  pure io parlo di esperienze personali e anche molto limitate
poi magari si tratta di intendersi sulle definizioni:
efficiente riguarda il rendimento.. e' piu efficiente quella che a parita di tutto il resto ti fa consumare di meno.

io comunque mi riferivo alla spinta in grado di generare in retro, che, con l' efficienza non ha nulla a che vedere.
Il termine efficienza è sempre un rapporto tra un qualcosa che ottieni rispetto ad qualcosa che dai. Nel caso dell'elica potrebbe essere il rapporto da una potenza (propulsiva?) ottenuta rispetto ad una potenza fornita (potenza all'asse).

Se in retro in virtù di una potenza fornita all'elica non ottieni propulsione per spostare la barca in retromarcia direi che l'elica ha una scarsa efficienza quindi a lume di naso l'efficienza c'entra parecchio.

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
05-05-2018 09:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 313
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #38
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(04-05-2018 17:13)VincenzoDe Ha scritto:  La tripala vibra di meno, hai più superficie che spinge, quindi tra una due pale e una tre pale calcolate entrambe bene, la due pale ha sempre maggiore efficienza, ma che si traduce in maggiore velocità massima, niente di più!
Con le vostre barche interessa avere maggiore velocità a regime di crociera e in ogni condizione o interessa raggiungere quanta più velocità massima?
Su barche grandi e pesanti come le navi ne mettono addirittura 4 o più di pale, perché secondo voi? I progettisti che tipo di efficienza badano?
Idem in retro, non capisco come può una 2 pale andare meglio di una 3 pale in manovra

Se sono progettate bene, la bipala e la tripla a hanno la stessa superficie e la stessa spinta, per definizione..... altrimenti una è sbagliata. Si usa la tripla o una 4 pale o anche 5 quando non c'è spazio per fare girare la bipala che dal punto di vista ingegneristico è meglio della tripla perché le pale entrano più tardi nella turbolenza della pala precedente. La mono pala sarebbe l'ottimo, per capire , ma diventa enorme. Però più pale hai e più velocemente la pala raggiunge i giri massimi, ha meno inerzia, per questo che i fuoribordo spinti ne hanno quattro .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-05-2018 11:55 da giulianotofani.)
05-05-2018 11:54
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
VincenzoDe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 421
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #39
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
liche a 2 pale con un d.a.r. superiore al 35% non ne ho mai viste, le 3 pale arrivano anche al 75%
Sicuramente per ragioni di spazio si preferiscono più pale per ridurre i diametri, proprio per non perdere spinta e per diminuire la cavitazione
05-05-2018 14:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 313
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #40
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(05-05-2018 14:35)VincenzoDe Ha scritto:  liche a 2 pale con un d.a.r. superiore al 35% non ne ho mai viste, le 3 pale arrivano anche al 75%
Sicuramente per ragioni di spazio si preferiscono più pale per ridurre i diametri, proprio per non perdere spinta e per diminuire la cavitazione

Infatti un DAR bassissimo è meglio, meno interferenze, vedi le pale degli eolici terrestri, che sono strette e lunghissime. Più pale hai e più il disco tende ad essere pieno, con conseguente interferenza tra le pale.

la cavitazione si crea meno con una pala di lunghezza infinita.

Più pale serve come dici tu solo per ragioni di spazio, velocità di accelerazione e rumore, una pala lunga ha una velocità periferica più alta. Ma tendenzialmente lavora peggio della bipala.
05-05-2018 14:55
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  VariProp 4 pale massimo45 2 457 15-08-2018 23:54
Ultimo messaggio: pacman
  quanto puo durare un entrobordo diesel? dasp 47 13.584 18-07-2018 08:19
Ultimo messaggio: Elimo
  Elica Autoprop 3 pale Sundurighi 93 23.496 09-07-2018 07:46
Ultimo messaggio: jetsep
  cambio elica, quale il passo ottimale per elica radice? marco delphia 40 5 704 12-04-2018 09:14
Ultimo messaggio: mao
  Aiuto per elica 3 pale fisse jeanneau sun odyssey 35 stratovelanapoli 3 516 04-12-2017 22:58
Ultimo messaggio: stratovelanapoli
  2 o 3 pale abbattibili volvo 2.37:1 LOKA 28 1.645 08-11-2017 16:34
Ultimo messaggio: LOKA
  Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica Poneumberto 15 1.672 05-11-2017 22:54
Ultimo messaggio: maurotss
  Quanto consuma il vs. D2 55 s drive su barca di 40 ft ? . kavokcinque 42 2.275 02-08-2017 16:12
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Pompa acqua di mare perde? Che sia il caso di pulire il riser? Edolo 50 5.864 12-06-2017 12:17
Ultimo messaggio: Butler
  Aiuto!!! Consiglio passo elica max prop classic 3 pale Baluro 5 863 04-05-2017 18:47
Ultimo messaggio: Tatone

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)