Rispondi 
Autoclave troppo potente
Autore Messaggio
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.708
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #21
RE: Autoclave troppo potente
Causa tastiera piccolissima del telefono sull'auto e ditoni grossi errata corrige:
-tubo spiralato
-tubo retinato
-nastro autoagglomerante da elettricista più semplice da usare, ma anche uno spezzone di termoretraibile va bene

Conclusione: problema abbastanza banale che può risolvere anche un neofita, alla peggio si smonta l'autoclave, si va da chi l'ha venduta/installata e la si fa sostituire/riparare in garanzia
L'intervento di un artigiano, alla fine può errivare a costare come una Jabsco/Shurflo o simili da 16/19 lt/min nuova
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-06-2019 16:26 da dapnia.)
20-06-2019 16:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
JARIFE Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.879
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #22
RE: Autoclave troppo potente
Ci sono modelli di pompe che lavorano a circa 2,5 bar e modelli analoghi che lavorano a circa 1,7 bar.
Se l'impianto è studiato per la pressione inferiore e si installa il modello da 2,5 bar,posto che l'impianto tenga, rischi di scaricare un sacco di acqua in sentina per mezzo della valvola di sicurezza TP sul boiler.
Più della portata in litri controlla la vecchia pompa a quanto era tarata.
In alcune c'è una piccola vite a brugola sotto al regolatore e da li si può regolare , purtroppo questo accessorio è sempre più raro, lo hanno le Johnson e poche altre.

BV
20-06-2019 19:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GRECALE I Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 53
Registrato: Aug 2018 Online
Messaggio: #23
Autoclave troppo potente
"Secondo me il tuo problema sta li: fascette lente, portagomma troppo lucidi, magari diametri differenti anche di poco tra tubo e portagomma (e differenza che si pensava di sistemare stringendo di più, ma più di tanto non si riesce a compensare)."
Daphne ha ragione.
Ho regolato (diminuito) pressione dalla pompa.
Ho scoperto che i giunti che saltavano nascondevano una magagna.
Niente portagomma, ma spezzoni di tubi rigidi (l'impianto era originariamente tutto così) che essendo lisci, con aumento di pressione non tenevano.
Adesso cambio i raccordi e spero di aver risolto.
Grazie a tutti.

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
20-06-2019 21:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GRECALE I Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 53
Registrato: Aug 2018 Online
Messaggio: #24
RE: Autoclave troppo potente
(20-06-2019 19:17)JARIFE Ha scritto:  Ci sono modelli di pompe che lavorano a circa 2,5 bar e modelli analoghi che lavorano a circa 1,7 bar.
Se l'impianto è studiato per la pressione inferiore e si installa il modello da 2,5 bar,posto che l'impianto tenga, rischi di scaricare un sacco di acqua in sentina per mezzo della valvola di sicurezza TP sul boiler.
Più della portata in litri controlla la vecchia pompa a quanto era tarata.
In alcune c'è una piccola vite a brugola sotto al regolatore e da li si può regolare , purtroppo questo accessorio è sempre più raro, lo hanno le Johnson e poche altre.

BV
Come faccio a proteggere il boiler?
Rimonto il vaso di espansione o un limitatore di pressione?
Visto che è collegato al motore, se non regolo le valvole, l'acqua diventa bollente, non è stato possibile montare un termostato di sicurezza per via della posizione degli attacchi sul boiler.

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
20-06-2019 21:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
JARIFE Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.879
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #25
RE: Autoclave troppo potente
(20-06-2019 21:19)GRECALE I Ha scritto:  Come faccio a proteggere il boiler?
Rimonto il vaso di espansione o un limitatore di pressione?
Visto che è collegato al motore, se non regolo le valvole, l'acqua diventa bollente, non è stato possibile montare un termostato di sicurezza per via della posizione degli attacchi sul boiler.

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

Il vaso d'espansione è sempre meglio che ci sia,meglio se da 3lt .
Nel boiler c'è già la valvola TP(temperatura.pressione) a proteggerlo, il problema sorge quando metti una autoclave che lavora ad una pressione superiore a quella a cui è tarata la valvola TP del boiler.

Mettendo una autoclave che lavora ad una pressione superiore è normale che l'impianto ceda e perda acqua dai punti deboli..

Comunque,se la pompa autoclave ha la pressione regolabile la abbassi un po' e sei a posto,diversamente io metterei una pompa a pressione inferiore..

BV
20-06-2019 21:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.708
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #26
RE: Autoclave troppo potente
(20-06-2019 21:19)GRECALE I Ha scritto:  Come faccio a proteggere il boiler?
Rimonto il vaso di espansione o un limitatore di pressione?
Visto che è collegato al motore, se non regolo le valvole, l'acqua diventa bollente, non è stato possibile montare un termostato di sicurezza per via della posizione degli attacchi sul boiler.

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

Il boiler si protegge da se: è solo un serbatoio nel quale c'è una serpentina, e per l'acqua sanitaria un ingresso e un'uscita, all'uscita c'è una valvola di non ritorno e una valvola di sicurezza per la sovrapressione (come in tutti i boiler domestici), che si apre a pressioni ben diverse dai 2/3 bar, e serve nel caso che l'acqua contenuta nel serbatoio (boiler) entri in ebollizione, nel qual caso sfiata vapore e acqua bollente (tranquillo che non scoppia), ma che sfiati è un caso rarissimo del quale non ho mai avuto notizia e credo che prima saltino i raccordi fascettati
Se c'è anche la resistenza elettrica, quella sì che va protetta con opportuno interruttore; :smiley26:ci sono n mila discussioni sul cavo giallo verde di terra della serpentina e se ne sono sentite di tutte, non affronto questo argomento perché ci scriviamo su n mila pagine e non si va da nessuna parte; :91:sono fermamente convinto (e le normative con me) che non vada mai scollegato nessun cavo che sia colorato in giallo verde, nemmeno se scatta il salvavita, perché se scatta il problema è da un'altra parte, pericoloso e grave
Nella serpentina del boiler (altro capitolo da trenatmila post e quarantamila idee diverse, è se mettere o no rubinetti di intercettazione o bypass all'uscita del motore, per inciso secondo me ci vanno, come dipende dall'impiantoSmiley4) gira il liquido di raffreddamento del motore, il quale dopo pochi minuti di funzionamento del motore, raggiunge gli 80 gradi (temperatura di esercizio di molti motori), è normale che l'acqua scotti, per questo si montano vari tipi di miscelatori, o all''uscita del boiler o direttamente sui lavandini; un comunissimo miscelatore domestico da poche lire va benissimo per risolvere il problema, e nei negozi fai da te ce ne sono tantissimi modelli a prezzi bassi, è facile trovare quello che si adatta al tipo di lavandino che hai e montarlo
Il vaso di espansione è sempre utile se c'è il boiler (anche se non c'è riduce comunque gli interventi dell'autoclave), va montato il serie e vicino al boiler, meglio se da due o tre litri, caricato a 1.5/2 atmosfere, e senza marchingegni tipo valvole di ritegno o pasticci vari
Un normale vaso domestico che con pochi euro si trova da un negozio di idraulica o nei fai da te, va benissimo e dura quanto serve, poi sofismi più costosi, tipo vasi inox e cose simili, dipendono solo dal portafogli e dall'idea che uno si fa del suo impianto
Smiley4
20-06-2019 23:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.767
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #27
RE: Autoclave troppo potente
Ti aggiungo solo qualche considerazione: se l'impianto e' fatto almeno in modo "normale" (fascette e raccodi come dici, tubo retinato e non spiralato, ecc) resiste senza inconvenienti (provato e misurato) almeno fino a 4Bar che e' una pressione molto superiore a quella fornita da pompe per autoclave per impiego nautico o camperistico, alla stessa pressione resiste il boiler e la sua valvola di sovrapressione e' tarata normalmente ad un valore un poco superiore. Quindi se i tubi si gonfiano e le fascette cedono i casi sono solo due: o la pressione e' troppo alta per guasto (una pompa per autoclave senza intervento del pressostato arriva a 10Bar e va' anche ben oltre) o l'impianto non e' "normale" ovvero monta tubi in vipla senza retinatura o gli spiralati e i raccordi non sono adatti.
Una semplice verifica puo' essere fatta osservando la corrente assorbita dalla pompa che essendo di potenza nominale 90W a 12V non dovrebbe assorbire piu' di 8A circa (diamogli pure una tolleranza di almeno un 10% in piu' e diciamo 9), quando una pompa opera con una pressione crescente la corrente assorbita aumenta di conseguenza e quindi se si osserva una corrente che supera i 10A e sale anche fino a 15 (e oltre) siamo certamente nel caso di pressione d'uscita molto alta per un guasto al pressostato (con un dubbio: alcune pompe prevedono un pressostato non direttamente collegato e lasciano l'incombenza all'installatore per consentire l'eventuale montaggio di un Relay che gli evita un carico di corrente eccessivo, verificherei quindi anche che il collegamento col pressostato ci sia..)
21-06-2019 09:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Lupicante Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 197
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #28
RE: Autoclave troppo potente
Per curiosità, ti salta tutto da subito o quando va in temperatura il boiler?
Se così fosse ci vuole il vaso di espansione a compensare l' aumento del volume di impianto con notevole incremento di pressione.
21-06-2019 11:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
calajunco Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.539
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #29
RE: Autoclave troppo potente
non scrive più.
avrà risolto

Se hai tre ore per abbattere un albero, dedica la prima ora ad affilare l'ascia.
21-06-2019 12:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.708
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #30
RE: Autoclave troppo potente
(21-06-2019 12:40)calajunco Ha scritto:  non scrive più.
avrà risolto

O ha preso paura
79
21-06-2019 18:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.820
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #31
RE: Autoclave troppo potente
(21-06-2019 12:40)calajunco Ha scritto:  non scrive più.
avrà risolto
Il dubbbbbio rimane. Il ns.sito è anche questo......

quello che non c'è,in barca non si rompe.
23-06-2019 14:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GRECALE I Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 53
Registrato: Aug 2018 Online
Messaggio: #32
Autoclave troppo potente
Buonasera a tutti. Credevo di aver risolto, ma questa sera sono saltati altri raccordi.
Domani verifico i punti deboli come postato da alcuni e con un manometro misuro la pressione.
Per il boiler mi avete rassicurato, metterò dei miscelatori nuovi.
Io volevo mettere una protezione a 38 gradi (miscelatore a tre vie con cartucce) che mi serviva anche per la doccia esterna. Ma gli attacchi del boiler Quick rettangolare sono distanti.

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
23-06-2019 22:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.708
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #33
RE: Autoclave troppo potente
Lo puoi mettere dove vuoi, non serve che sia vicino al boiler, deve solo essere prima della prima utenza e comodo da raggiungere
24-06-2019 23:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  perdita filtro autoclave pompa johnson paul 4 178 21-08-2019 11:21
Ultimo messaggio: BornFree
  autoclave che stenta scud 0 126 19-08-2019 16:41
Ultimo messaggio: scud
  Problema autoclave gladio76 9 258 14-08-2019 19:35
Ultimo messaggio: kermit
  Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave. Suncharm 3 267 07-08-2019 22:41
Ultimo messaggio: Suncharm
  Autoclave Flojet R4325 chiattillo.doc 19 601 07-07-2019 10:57
Ultimo messaggio: chiattillo.doc
  Serbatoio d'acqua non vuoto, ma autoclave che non pesca dongiulio 13 473 03-07-2019 17:43
Ultimo messaggio: burrascaforza5
  Troppo pescaggio Danilo85 13 653 14-05-2019 16:12
Ultimo messaggio: crafter
  pompa di sentina potente Robertkastle 86 3.549 16-03-2019 09:07
Ultimo messaggio: robertobaffigo
  Dissalatore Schenker acqua prodotta ancora troppo salata Roland 27 1.705 16-10-2018 14:00
Ultimo messaggio: ITA-16495
  Strano fenomeno autoclave burrascaforza5 11 889 08-07-2018 15:41
Ultimo messaggio: burrascaforza5

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)