Rispondi 
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Autore Messaggio
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.798
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #21
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Io credo che abbiano usato delle valvole non adatte per uso marino con la maniglia in acciaio zincato e non in acciaio inox. Il lavoro sembra fatto da un persona incompetente e non si mette il sika sui filetti in quel modo inoltre manca il classico anello in compensato marino interposto sulla ghiera del passascafo.

Francesco ti suggerisco di ripartire da zero una volta che avrai la barca all'asciutto, con sostituzione dei passascafi e valvole con relativi portagomma. Il sospetto che sia entrata acqua in barca ce lo avrei anch'io un Dufour 40 del 2003 ridotto in quello stato non si può vedere.
Ti faccio vedere alcuni esempi di come ho sostituito prese a mare e valvole sul mio 411 del 1999 da notare il cerchio di appoggio in compensato marino che anche Beneteau, sbagliando non lo mette, ma che io ho messo. La normativa RINA lo prevede.


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Vedi anche le vecchie prese a mare e valvole che ho tagliato con il flessibile senza stare a perdere tempo, come vedi pur essendo molto più vecchie delle tue (1999) stavano molto meglio:



Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Da notare anche lo spessore ancora intatto e la pochissima o inesistente ossidazione (la corrente di banchina lasciatela staccata ragazzi Smile)


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-01-2013 16:42 da kermit.)
18-01-2013 16:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
The Prince Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.181
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #22
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
[quote]kermit ha scritto:
Io credo che abbiano usato delle valvole non adatte per uso marino con la maniglia in acciaio zincato e non in acciaio inox. Il lavoro sembra fatto da un persona incompetente e non si mette il sika sui filetti in quel modo inoltre manca il classico anello in compensato marino interposto sulla ghiera del passascafo.

Francesco ti suggerisco di ripartire da zero una volta che avrai la barca all'asciutto, con sostituzione dei passascafi e valvole con relativi portagomma. Il sospetto che sia entrata acqua in barca ce lo avrei anch'io un Dufour 40 del 2003 ridotto in quello stato non si può vedere.
Ti faccio vedere alcuni esempi di come ho sostituito prese a mare e valvole sul mio 411 del 1999 [u]da notare il cerchio di appoggio in [u] compensato marino che anche Beneteau, sbagliando non lo mette, ma che io ho messo. La normativa RINA lo prevede.



Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Vedi anche le vecchie prese a mare e valvole che ho tagliato con il flessibile senza stare a perdere tempo, come vedi pur essendo molto più vecchie delle tue (1999) stavano molto meglio:

Ciao Marcecello,
guardano la foto n. 2 mi sembra che quella sia la presa a mare del prelievo acqua motore o asse elica del tuo ex 411. In quel punto risulta difficile mettere il disco di compensato marino,perchè o si taglia parte del controstampo, oppure,come hai fatto tu, il disco si mette sopra il controstampo, soluzione ottima anche se non mi piace perchè in caso di infiltrazione non te ne accorgi e ti troveresti acqua in sentina senza sapere da dove venga.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-01-2013 18:32 da The Prince.)
18-01-2013 18:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.798
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #23
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
No Alessio. Se guardi bene la seconda foto che è quella della presa a mare dell'astuccio elica noterai che il disco di legno ha il diametro esterno perfetto al foro del controstampo quindi va a contatto con lo scafo e non con il controstampo.

Non a caso dello spessore del legno che è 1.5 cm ne vedi solo mezzo centimetro perchè un cm è lo spessore del controstampo.

Beneteau per fortuna ha relizzato dei fori maggiorati sul controstampo in prossimità del foro dei passascafi proprio in previsione dell'inserimento dei dischi in campensato marino, cosa che poi i cantieri (non Beneteau) che varano le barche per pigrizia e per andare in velocità non fanno.

Ovviamente sulla superficie di contatto tra disco di compensato e scafo (non controstampo) si deve mettere abbondante sikaflex che al momento di tirare la ghiera del passascafo uscirà fuori assicurando la perfetta sigillatura del passascafo.

Sulla presa del dissalatore a dire la verità io ho anche resinato con epossidica sia il foro sia il cerchio di legno allo scafo e successivamente (a resina tirata ho inserto passascafo con il sikaflex ben sigillato sian nel foro sul filetto e sotto la ghiera
18-01-2013 19:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
The Prince Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.181
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #24
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
E' vero, ora che guardo attentamente la foto si capisce che il disco è inserito e va a contatto con lo scafo . Come al solito ottimo lavoro Marcello, infatti mi sembrava strano che tu avresti trascurato il dettaglio da me evidenziato. Come si dice,salvo con nome, questa procedura che mi tornerà utile quando dovrò sostituire le prese a mare.
18-01-2013 19:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tamata64 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 707
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #25
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Ciao Kermit, posso farti un paio di domande?
La funzione del disco di compensato marino è quella di offrire una superficie elastica alla compressione per poter tirare meglio il passascafo?
Per togliere le vecchie prese a mare hai usato il flessibile ma come hai fatto?
Il taglio sembra avvenuto tra il dado di serraggio e la parte esterna del passascafo. Lo hai fatto dall'esterno?
Ultima domanda: per verificare lo stato delle prese a mare e dei portagomma, con la barca sull'invaso ovviamente, come si può fare?
18-01-2013 20:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sscer Offline
Amico del Forum

Messaggi: 902
Registrato: Dec 2011 Online
Messaggio: #26
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Quante domande a Kermit ........a me ne viene un'altra: ma quale cantiere ti ha consentito di fare i lavori.......a me li vietano tutti.
18-01-2013 21:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.798
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #27
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Citazione:Tamata64 ha scritto:
Ciao Kermit, posso farti un paio di domande?
La funzione del disco di compensato marino è quella di offrire una superficie elastica alla compressione per poter tirare meglio il passascafo?
Per togliere le vecchie prese a mare hai usato il flessibile ma come hai fatto?
Il taglio sembra avvenuto tra il dado di serraggio e la parte esterna del passascafo. Lo hai fatto dall'esterno?
Ultima domanda: per verificare lo stato delle prese a mare e dei portagomma, con la barca sull'invaso ovviamente, come si può fare?
Si il disco oltre ad offrire una superficie elastica aumenta la superficie di appoggio e migliora la stabilità del passascafo. Considera che la VTR è un materiale abbastanza rigido e se l'unione è troppo rigida si potrebbero creare pericolose fratture.

Il taglio dei passascafi va fatto dall'esterno (si toglie il fungo di appoggio) con un flessibile con disco sottile va fatto con attenzione lungo il bordo evitando di intaccare la vtr, il materiale da tagliare (ottone/bronzo)è piutosto tenero al taglio.

La verifica delle prese a mare per quanto mi riguarda è difficile da fare, l'ispezione visiva non è affidabile, al limite si dovrebbero prendere a martellate ma a questo punto ci si toglie il dubbio cambiandole a prescindere. Nel mio caso vedendole a posteriori non era necessario.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-01-2013 21:29 da kermit.)
18-01-2013 21:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.798
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #28
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Citazione:sscer ha scritto:
Quante domande a Kermit ........a me ne viene un'altra: ma quale cantiere ti ha consentito di fare i lavori.......a me li vietano tutti.
Marco questo lavoro specifico lo feci da a Cala Galera ma anche a Fiumicino, in Sardegna ed anche dove mi trovo ora a Bari riesco a sempre a fare i lavori da solo ma non ti posso dire il nome dei cantieri perchè magari potrebbero aver fatto un eccezione.

In buona sostanza nei cantieri che conosco mi fanno sempre far fare qualche lavoro.
Ho un approccio abbastanza pratico con i capocantiere e quando sono in confidenza li prendo anche bonariamente in giro dicendo che 'non sono capaci di lavorare' e spesso gli tolgo anche gli attrezzi di mano SmileSmileSmile

Che ti devo dire proponiti nel verso giusto e fagli capire che non ti fai male vedrai che certe cose te le fanno fare perchè per loro sono solo seccature
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-01-2013 21:40 da kermit.)
18-01-2013 21:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
davidef Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.096
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #29
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Va bene la prudenza ma dalle foto che ho visto, a parte la porcata del sika al posto della canapa e varie riduzioni in plastica, le prese a mare mi sembravano buone ovvero non belle a vedersi ma ancora sane.
19-01-2013 02:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.798
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #30
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Citazione:davidef ha scritto:
Va bene la prudenza ma dalle foto che ho visto, a parte la porcata del sika al posto della canapa e varie riduzioni in plastica, le prese a mare mi sembravano buone ovvero non belle a vedersi ma ancora sane.
Immagino che ti riferisca a Francesco perchè io non ho aggiunte in plastica. Ovviamente per me le prese a mare in quelle condizioni non sono buone affatto
19-01-2013 02:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
epeter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 480
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #31
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Aggiungo qui la foto delle prese a mare che ho appena sostituito (foto fatta ieri). Ho messo le randex prendendole da CN Vallescrivia tranne un portatubo che a loro mancava che ho ordinato e preso da accastillage-diffusion (prezzo leggermente maggiore).

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Come vedi dalla foto, ho messo delle rondelle in teflon fatte da me, sotto c'è la tavoletta in compensato originale che essendo resinata non mi sono messo a togliere (anche su consiglio di Zerbinati). Ho utilizzato sika 292 per tutto, fuori e dentro.
Attenzione ad una cosa: le valvole in randex sono leggermente più ingombranti esternamente di quelle in metallo, soprattutto è più 'corposa' e sporgente la manopola rossa rispetto alla leva classica. Le mie ci sono entrate a pelo, e sono riuscito ad avvitarle per un millimetro di spazio...cosa da considerare se devi metterle in posti molto ristretti!
06-03-2013 20:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Zerbinati Davide Offline
Senior Utente

Messaggi: 645
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #32
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
In realtà la rondella di legno o teflon o resina ha più funzioni...
La prima è quella di creare spessore per ridurre la lunghezza del canotto o del filetto esposto del passacfo e quindi diminuire la leva che si fa quando si agisce con la valvola
La seconda è quella di migliorare l'ancoraggio del collante, sika 292 o simili, su una superficie maggiore
La terza di migliorar modestamente la robustezza del fasciame, perchè spesso vi sono fori uno a fianco all'altro come nella foto sopra, che sono una zona più debole nel complesso o per meglio tenere se vi finiscono le fasce.

In genere il compensatino è da 2 a 3volte il diametro del fungo del dado
Non deve essere lasciato a compensato nudo come ho visto sopra, ma resinato con un po' di mat o almeno ricoperto di resina, il motovo è che con l'acqua, sia di sentina, sia per sfortan di mare per assenza di sika, il legno marcisce, perchè si bagna proprio sul bordo.
Se vi è controstampo, è bene che questo sia asportato per trovare il fasciame, come fa il cantiere.
Il foro per il passascafo è in genere 1-2mm più grande, la tenuta lo fa il sikaflex.
So che c'è chi non ama il sika e preferisce il silicone, ma lo stesso nel tempo viene meno ed ha meno resistenza meccanica.
08-03-2013 01:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kitegorico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.148
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #33
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Incuriosito da questo 3D e soprattutto preoccupato da quanto riportato da Kermit sono andato a controllare cosa c'è alla base dell mie prese a mare (Beneteau Oceanis 411). Ora guardando attentamente vedo che c'è un dischetto di mezzo cm.
Non sono riuscito a capire di che materiale sia ma potrebbe anche essere compensato. Ho provato a fare le foto; nonostante gli spazi ristretti e la sporcizia Blush credo si riesca a vedere il dischetto.
Certo che (sempre che quel dischetto sia di compensato) la soluzione di usarne uno più alto del controstampo credo sia sicuramente migliore.



Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Le valvole non presentano segni di ruggine (fatta eccezione per la maniglia della valvola del lavello cucina dove di ruggine ce n'è un pò); tuttavia come si può vedere dalla foto sul corpo delle valvole c'è dell'ossidazione di colore verde. Ho preventivato per sicurezza la sostituzione di tutte le valvole e delle prese a mare.
Tuttavia dopo l'inutile acquisto di raiser e pipetta nuovi (i vecchi pezzi di ghisa una volta puliti e disincrostati si sarebbero potuti benissimo rimontare e sarebbero durati ancora forse più dei nuovi che sono in lega) e dopo aver visto le condizioni delle valvole sostituite da Kermit vorrei essere certo che sia davvero arrivato il momento......
Non vorrei che quelle valvole andassero solo pulite (non l'ho mai fatto) .....BlushBlush

PS: con cosa si puliscono valvole e parti visibili di prese a mare e passatubi?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-03-2013 15:48 da kitegorico.)
10-03-2013 15:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tamata64 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 707
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #34
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Vorrei sottoporvi le mie prese a mare.
La barca è del 2002 e io che ce l'ho dal 2007 non le ho mai cambiate. Prima non so ma mi sembra strano.
Vorrei cambiarle ma visto che non costano 2 lire e viste altre spese in corso (vele) vorrei rimandare al prossimo anno.
In realtà vorrei tirarne giù una valutare il suo stato e poi cambiarla magari evitando di cambiare la valvola ma, ovviamente, cambiando il passascafo, la curva ed il porta gomma.
CHe ne dite?
Fare la prova con martello di gomma mi fa un po' di ansia. Magari non molla ma muovendo il passascafo magari comincia qualche infiltrazione di acqua. E' una prova che si fa? Se si, dove si picchia e con che forza?
Grazie

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
13-03-2013 20:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
epeter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 480
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #35
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Citazione:Tamata64 ha scritto:
Vorrei sottoporvi le mie prese a mare.
La barca è del 2002 e io che ce l'ho dal 2007 non le ho mai cambiate. Prima non so ma mi sembra strano.
Vorrei cambiarle ma visto che non costano 2 lire e viste altre spese in corso (vele) vorrei rimandare al prossimo anno.
In realtà vorrei tirarne giù una valutare il suo stato e poi cambiarla magari evitando di cambiare la valvola ma, ovviamente, cambiando il passascafo, la curva ed il porta gomma.
CHe ne dite?
Fare la prova con martello di gomma mi fa un po' di ansia. Magari non molla ma muovendo il passascafo magari comincia qualche infiltrazione di acqua. E' una prova che si fa? Se si, dove si picchia e con che forza?
Grazie

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Prendere a martellate una presa a mare per vedere se regge, con la barca in acqua?!? 424242
Se hai deciso di affondare la barca, ti consiglio di fare dei fori con il trapano e la punta del 24, ci mette qualche minuto in più ad andare giù, ma fai meno fatica.
13-03-2013 21:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tamata64 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 707
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #36
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Citazione:epeter ha scritto:
Citazione:Tamata64 ha scritto:
Vorrei sottoporvi le mie prese a mare.
La barca è del 2002 e io che ce l'ho dal 2007 non le ho mai cambiate. Prima non so ma mi sembra strano.
Vorrei cambiarle ma visto che non costano 2 lire e viste altre spese in corso (vele) vorrei rimandare al prossimo anno.
In realtà vorrei tirarne giù una valutare il suo stato e poi cambiarla magari evitando di cambiare la valvola ma, ovviamente, cambiando il passascafo, la curva ed il porta gomma.
CHe ne dite?
Fare la prova con martello di gomma mi fa un po' di ansia. Magari non molla ma muovendo il passascafo magari comincia qualche infiltrazione di acqua. E' una prova che si fa? Se si, dove si picchia e con che forza?
Grazie

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Prendere a martellate una presa a mare per vedere se regge, con la barca in acqua?!? 424242
Se hai deciso di affondare la barca, ti consiglio di fare dei fori con il trapano e la punta del 24, ci mette qualche minuto in più ad andare giù, ma fai meno fatica.

La barca è a terra, ovviamente, ma se la prendi a martellate e si muove un po' il passascafo chi mi garantisce che tenga ancora quando varo?
13-03-2013 21:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
epeter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 480
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #37
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Citazione:Tamata64 ha scritto:
Citazione:epeter ha scritto:
Citazione:Tamata64 ha scritto:
Vorrei sottoporvi le mie prese a mare.
La barca è del 2002 e io che ce l'ho dal 2007 non le ho mai cambiate. Prima non so ma mi sembra strano.
Vorrei cambiarle ma visto che non costano 2 lire e viste altre spese in corso (vele) vorrei rimandare al prossimo anno.
In realtà vorrei tirarne giù una valutare il suo stato e poi cambiarla magari evitando di cambiare la valvola ma, ovviamente, cambiando il passascafo, la curva ed il porta gomma.
CHe ne dite?
Fare la prova con martello di gomma mi fa un po' di ansia. Magari non molla ma muovendo il passascafo magari comincia qualche infiltrazione di acqua. E' una prova che si fa? Se si, dove si picchia e con che forza?
Grazie

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Prendere a martellate una presa a mare per vedere se regge, con la barca in acqua?!? 424242
Se hai deciso di affondare la barca, ti consiglio di fare dei fori con il trapano e la punta del 24, ci mette qualche minuto in più ad andare giù, ma fai meno fatica.

La barca è a terra, ovviamente, ma se la prendi a martellate e si muove un po' il passascafo chi mi garantisce che tenga ancora quando varo?

Ok, non si capiva che la barca era a terra! Sinceramente, prendere a martellate una presa a mare per vedere l'effetto che fa, è una cosa che proprio non farei e che comunque non credo serva a molto. Per verificare le condizioni, fossi in te, proverei a sostituire quella che ti sembra messa peggio. Una volta smontata e tagliata, cercherei di capire lo stato e in base a quello deciderei se lasciar stare le altre o cambiarle. Per rimuoverla, cerca di svitare il dado interno, anche di poco, in modo tale da riuscire a spingerla fuori. Se riesci a smontare la valvola, cosa non sicura perché magari si è ossidata, allora la sfili dal di fuori e il gioco è fatto. Anzi, invece di prenderla a martellate puoi usare un estrattore autocostruito come quello in figura:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Se invece non riesci a svitare la valvola dal passascafo, come è successo a me, devi agire da fuori con il flessibile e grande attenzione (anche in questo caso, se svitando il dado interno riesci a farle uscire un poco, aiuta!).
Comunque, con un poco di pratica, è un lavoretto che si riesce a fare da soli in non molto tempo.
Buon lavoro.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-03-2013 22:52 da epeter.)
13-03-2013 22:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Blu Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.382
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #38
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
TAMATA, le tue prese sembrano nuove !

E di ottima fattura, con passascafo in bronzo....

Viste da qui, mi vien da dire di andare tranquillo !
13-03-2013 23:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tamata64 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 707
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #39
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
In effetti anche a me sembrano in buone condizioni. Mi chiedevo se fosse possibile smontare i tubi, svitare i portagomme, controllare le sfere delle valvole (ed ovviamente i portagomme) e poi, se tutto va bene, rimontare il tutto senza toccare quello che è sotto la valvola e magari sostituendo o le valvole che non vanno più ( ma tutte si muovono perfettamente)o i portagomme messi peggio. Si può fare? Si rischia di muovere qualcosa?
14-03-2013 04:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.536
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #40
Vi presento le mie prese a mare (Dufour 40 2003)
Si puo'smontare i tubi i portagomme le valvole ma bisogna essere in due uno all'interno uno all'esterno che tiene fermo il passascafo con uan lama incastrata nelle sporgenze del passascafo.
15-03-2013 03:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Anti vegetativa su prese a mare kpotassio 8 218 ieri 16:46
Ultimo messaggio: kpotassio
  Prese a mare e resina epossidica e_napolitano 24 349 14-08-2019 22:50
Ultimo messaggio: ZK
  SOS prese a mare ! NIXITOP 9 367 08-08-2019 11:16
Ultimo messaggio: nedo
  Prese a mare in "plastica" Ilviaggiatore 74 4.890 13-07-2019 19:17
Ultimo messaggio: bellubentu
  Sostituzione prese a mare pacman 58 3.223 08-05-2019 15:11
Ultimo messaggio: bellatrix
  Acque nere su Dufour 40 AndreaB72 20 565 05-05-2019 15:41
Ultimo messaggio: Lagaibarex
  Bulbo, prese a mare, coppercoat e tanto altro pacman 66 2.958 20-02-2019 09:23
Ultimo messaggio: pacman
  Dufour 325 GL cambio motore d1-20 Rino 12 499 15-02-2019 21:57
Ultimo messaggio: Rino
  prese a mare first 31.7 fulvamat 31 9.259 10-02-2019 20:54
Ultimo messaggio: velaciak
  Manutenzione prese a mare pol63 2 548 06-01-2019 12:34
Ultimo messaggio: JARIFE

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)