Rispondi 
PC di navigazione
Autore Messaggio
gian54 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 254
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #1
PC di navigazione
Salve a tutti.... volevo ricorrere alla competenza condivisa, per mettere a punto le specifiche di un 'PC di navigazione'.

perchè? espongo le mie ragioni, sono magari personali, ma se volete contestarle, o contestualizzarle, fate pure...

- voglio evitare di avere un SO proprietario (windows lo odio, ogni tanto si aggiorna in automatico e devo riaccendere tre volte per ripartire...) e non penso proprio di comperare un sistema proprietario tipo Apple....costoso e spesso chiuso...

- i portatili mi spaventano, basta che cadano da 30cm e va a p....a il HD... ce ne vorrebbe uno totalmete SSD (flash memory) però lo si trova solo su ultra-book di fascia alta....

- ALL-IN-ONE ? ne sono stato attratto, ma poi ho notato che il pacchetto non è attrattivo, troppo costoso, pesante sui 5kg...sfiori o superi i 1000euro con facilità....

Penso quindi a un box piccolino che avesse (AIUTATEMI a completare le specifiche please...)
- 4 ingressi USB 3.0
- 1-2 uscita HDMI (per un monitor che sia anche TV, anzi meglio un TV che faccia pure da monitor...).... QUALITà FULL HD
- 3-4 porte seriali per interfacciare gli strumenti con uscita NMEA (ma ho letto di varie RS 232-422-485... sono tutte uguali?? bastano, per GPS, SSB, NAVTEX....? meglio prevederne altre, o si entra con le USB ?? NON SO.....)... mi si parla di ported PCMCIA...

- tenete conto che non uso plotter, ma magari potrebbe essere simpatico collegarci il RADAR o l'ECO, per poi inviarli su un monitor ampio, direi sui 24', che si possa partizionare....

- Bluetooth sì
- wi-fi di ultimo protocollo 820.11 (il G??)a che serve?? CREDO A NULLA

- card per lettura di una SIM-CARD DATI dedicata (meglio che avere un telefonino collegato da fuori....)
- CPU: penso che basti un dual-core di fascia bassa (dual, per separare gestione scheda video dal resto, direi...)
- S.O. LINUX ?? LEGGO CHE NAVIGATRIX FA DA S.O.--- OK!

- HD: pensavo appunto a un SSD... costano, ma penso che basterebbero 50Gb, anche perchè....mettiamo un
- lettore Universale di memorie esterne (se ne trovano da 32-64Gb abbordabili, e costeranno sempre meno.....

- RAM.... quanta ne serve ?? ci voglio fare girare NAVIGATRIX, OPEN-OFFICE, e scaricare musica da YOUTUBE, navigare su internet comodo.... azzarderei 4GB, con spazio per mOntarne una addizionale?

- se uno volesse collegarci una PS4 o X-BOX, che entrata serve??

- DA ULTIMO, NON SAREBBE MALE PREVEDERE UNA ALIMENTAZIONE A 12V.... non a 220V e nemmeno a 17-19V (se la mother-board la pretende....ci sarà trasformatore interno, ma il salto di corrente è inferiore...
- sono utili prese cuffia? no...
- presa ethernet? direi di no, ma forse metterla costa molto poco, E SI USA PER CARICARE I SW all'inizio...

- magari un GPS di qualità includibile nel BOX, perchè no???
- la key-board si collega su UBS, ma si potrebbe includere una funzione wireless...incorporata x la tastiera

- il PC-BOX dovrebbe avere una ricezione wireless ? non so, è una postazione fissa con scheda-dati SIM... serve una ricezione wire-less??, non credo che avremo porti e lagune con aree servite....hotpoint Smile

sicuramente ho scritto alcune bischerate e dimenticato varie cose....

l'IDEA è di avere uno scatolotto (alluminio?) robusto, ben areato (ventola?? meglio a circolazione di fluido, silenzioso e stivabile)da posizionare fisso ma accessibile nelle sue porte (magari, si possono mettere tutte le porte su una dock di servizio, a sua volta che comunichi wire-less con il box??)

ovvio, cerco cose facilmente realizzabili senza un progetto ad hoc da qualunque serio assemblatore
MI SEMBRA INUTILE DECANTARE I 'VECCHI' PC, COSTANO POCO MA NON COLLEGANO NIENTE... IO CERCO UNO 'HUB' e non un PC in senso stretto.

PS poniamo che un domani si compri un oggetto che abbia una funzione di controllo, p.es. il quadro-comando di un WEBASTO, o di un CARICA-Batterie con trasduttori di temperatura delle batteria., ecc... come sarebbero riportabili i segnali sul PC-BOX e, in ultima analisi, sul suo monitor?? VORREI AVERE UNA RISPOSTA A QS. DOMANDA...

PPS sarebbe il massimo, poterci scaricare dentro e usare le varie APPS Smiley14 di interesse alla navigazione..... ma dipende se sono previste per il S.O.? nel caso, bisognerebbe collegarlo a uno smartphone?

attendo riscontri... GRAZIE

ma direi che ne viene fuori qualcosa che in giro proprio non c'è.....??
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-02-2014 05:37 da gian54.)
16-02-2014 11:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.210
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #2
PC di navigazione
Botte piena e moglie ubriaca ?
Mi pare tu chieda veramente molto, cose del genere esistono ma ci vuole un patrimonio.
Io ho risolto molto economicamente con un PC portatile (se ne trovano vecchiotti a quattro soldi) che, chiuso e montato fisso (non subisce danni da urto), fa degnamente il suo lavoro assieme ad un monitor (che puo' essere spento quando non in uso), una tastiera e un mouse, l'alimentazione e' diretta a 12V (in altra discussione si e' parlato dell'alimentazione dei PC) che ho perfezionato recentemente realizzando un 'simulatore di batteria' dopo constatazione che le batterie PC sono solitamente a 14,8V e il PC e' in grado di utilizzarle fino a che scendono a 10V (si tratta banalmente di una vecchia batteria cui ho tolto le celle e al cui posto ho fatto arrivare i terminali della connessione ai 12V di bordo).
Il tutto e' completato da HUB multiporta USB2 e da interfacce RS232 su PCMCI, la porta ethernet fa gia' parte del PC, inoltre disco esterno (puo' a piacere essere anche a stato solido) con il quale tutte le informazioni viaggiano con me lasciando la barca.

In quanto agli aggiornamenti automatici e 'schifezze' simili si possono agevolmente bloccare in tutti i sistemi operativi e in tutte le applicazioni, basta entrare nelle opzioni e spuntare l'opportuna casella.
16-02-2014 16:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.715
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #3
PC di navigazione
Azz Gian!! Sembra più un signor server che un pc da navigazione con quelle caratteristiche.
Io ho un pc a 600Mhz (Mini-Itx ME-6000 dalle dimensioni di 17cm * 17) e per far girare i sw necessari alla navigazione, ad oggi si è dimostrato più che sufficiente. Ricordiamoci che il numero di Mhz si accompagna ad un maggior consumo, ma forse questo non è il tuo problema.
Se invece oltre ai sw di navigazione si vuol far girare anche tutto quello che girerebbe su un pc di casa dalle ottime prestazioni, il fatto che poi ci girino sopra anche dei sw di nav è un dettaglio.
Come SO non avrei dubbi al momento: Navigatrix mi pare il più completo. L'altro giorno ci ho configurato anche una stampante BT senza alcun problema.. con altre distro non è stato così semplice.
Ciao

Birbante di un Frap!!!
16-02-2014 19:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.971
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #4
PC di navigazione
Ammettendo che dopo avere letto tanta tecnica mi gira un po' la testa ,non arrivo a capire dove sta' l'utilità.p,e sarei lieto se vorreste illuminarmi. Io ho da dieci anni un semplice portatile Acer pulito da tutto con un bellissimo software italiano ,cartografia c ma P,ho eliminato ogni antenna esterna e i dati gps arrivano da una piccolissima antenna efficientissima. Alimentazione diretta dall'impianto 12 vl attraverso un semplice alimentatore modulatore Trust e il tutto funziona benissimo. Certo sono stato tentato dall'acquisto di un rugged militare usato a 500 euro ,touch screen alta definizione,ma fino a che dura ,non sono neanche in grado di sfruttare un decimo delle potenzialità del programma. Che cosa mi perdo? Cosa fate voi di più? Grazie
16-02-2014 19:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.715
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #5
PC di navigazione
Citazione:mimita ha scritto:
Ammettendo che dopo avere letto tanta tecnica mi gira un po' la testa ,non arrivo a capire dove sta' l'utilità.p,e sarei lieto se vorreste illuminarmi. Io ho da dieci anni un semplice portatile Acer pulito da tutto con un bellissimo software italiano ,cartografia c ma P,ho eliminato ogni antenna esterna e i dati gps arrivano da una piccolissima antenna efficientissima. Alimentazione diretta dall'impianto 12 vl attraverso un semplice alimentatore modulatore Trust e il tutto funziona benissimo. Certo sono stato tentato dall'acquisto di un rugged militare usato a 500 euro ,touch screen alta definizione,ma fino a che dura ,non sono neanche in grado di sfruttare un decimo delle potenzialità del programma. Che cosa mi perdo? Cosa fate voi di più? Grazie
Mi pare che tu stia sotenendo quello che dico io.
Curiosità... di quale sw italiano parli?
Ciao

Birbante di un Frap!!!
16-02-2014 22:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dielle1 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.464
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #6
PC di navigazione
Citazione:mimita ha scritto:
Ammettendo che dopo avere letto tanta tecnica mi gira un po' la testa ,non arrivo a capire dove sta' l'utilità.p,e sarei lieto se vorreste illuminarmi. Io ho da dieci anni un semplice portatile Acer pulito da tutto con un bellissimo software italiano ,cartografia c ma P,ho eliminato ogni antenna esterna e i dati gps arrivano da una piccolissima antenna efficientissima. Alimentazione diretta dall'impianto 12 vl attraverso un semplice alimentatore modulatore Trust e il tutto funziona benissimo. Certo sono stato tentato dall'acquisto di un rugged militare usato a 500 euro ,touch screen alta definizione,ma fino a che dura ,non sono neanche in grado di sfruttare un decimo delle potenzialità del programma. Che cosa mi perdo? Cosa fate voi di più? Grazi

Mimita, non ti perdi sicuramente nulla, credo che molto pochi, ma pochi, sfruttino al 100% i potenziali dei programmi del Pc a bordo,
come del resto nella vita comune.
Lasciamo i voli pindarici a chi vuole volare.
Sicuramente i veri fruitori totali di apparati e programmi complessi
sanno perfettamente cosa serva loro per ragiungere determinati obiettivi, senza esporre in ADV domande che Ti fanno girare la testa ehhh non solo.

Mimita sei uno di noi....vale anche per Edolo e IanSolo notoriamente
ferratisssssssimi in materia.

BV dario
16-02-2014 23:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.744
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #7
PC di navigazione
c'è qualcuno in zona roma che acquista e riformatta pc militari.
3400€ con carte vettoriali,12v o quel che c'è a disposizione,
impermeabili,antiurto,antimuffa e anticolera.Big Grin
grib gps e tutto quello che serve alla navigazione.
sono ingombranti ma ...Wink

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
16-02-2014 23:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.715
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #8
PC di navigazione
dielle... passi il girar la testa, ma non vedo perchè debbano girare altre cose (suppongo le pelotas 42).
Chiedere è lecito, rispondere è cortesia.
Ripeto, se solo per un pc di navigazione, serve molto meno.
4 Giga di RAM male non fanno, una velocità assurda del processore neanche, un numero sconsiderato di porte nemmeno (4 com non le ho mai viste se non su macchine destinate a servizi particolari), BT, WiFi potrebbero tornare utili e male non fanno manco loro, l'HDMI è un interfaccia che consente il transito video ed audio in HD e male non fa, nulla fa male. Ma la domanda da porsi forse è un'altra. E' necessario sto popò di roba per un pc che debba assolvere alla funzione di navigatore?
NO! Diverso se si hanno particolari altre esigenze,magari non proriamente nautiche (videosorveglianza, visione filmati in HD, videogame o altre applicazioni) che per forza di cose richiedono una infrastruttura hw adeguata.
Ma allora non dovremmo parlare di pc di navigazione in senso stretto, ma di computer da mettere in barca che possa servire ad uno spettro più ampio di utilizzo, quindi alla peggio mi concentrerei sul modo di alimentarlo su un impianto a 12V.

Mi tiro fuori dall'essere considerato ferratissimo. Sono un semplice appassionato. Penso invece che lo si possa dire tranquillamente di IanSolo.

Ciao

Birbante di un Frap!!!
16-02-2014 23:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stranizza Offline
Amico del Forum

Messaggi: 90
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #9
PC di navigazione
Salve, prova a guardare qui' http://www.tinygreenpc.com/ e troverai quello che cerchi.Io ho montato il modello FitPC2 10x10 cm con hard disk SSD da diversi anni sul retro di un piccolo televisore da camper a 12 volt (che mi fa' da schermo e posso vederlo anche dal pozzetto) e funziona benissimo, tutto alimentato a 12 volts, con 4 porte USB piu' due mini ecc...
In piu' volendo lo puoi installare anche dentro al carteggio o dove altro vuoi.Io ci mando avanti OpenCpn con diverse cartografie, interfacciato all'autopilota, interfacciato all'AIS, interfacciato all SSB e non mi ricordo cosa altro.Come sistema operativo ho scelto Window XP e non mi ha mai tradito, puoi comunque installare quello che piu' ti aggrada.
BV Angelo
17-02-2014 00:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giada0959 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.548
Registrato: Jul 2010 Online
Messaggio: #10
PC di navigazione
' - i portatili mi spaventano, basta che cadano da 30cm e va a p....a il HD... ce ne vorrebbe uno totalmete SSD (flash memory) però lo si trova solo su ultra-book di fascia alta....'

Non e' difficile sostituire l' HD originale con un SSD.
Fra l' altro le prestazioni aumentano notevolmente.

L' HD SSD si trova anche in grandi magazzini tipo Mediaworld o Euronics

(sono 4 viti e il connettore e' il medesimo)
17-02-2014 01:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.971
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #11
PC di navigazione
Andros ,a cui come al solito non sfugge niente,ha beccato ciò a cui mi riferivo e cioè i pc ex militari rugged che il tipo romano vende rigenerati e che volevo acquistare ma non ho mai fatto in quanto alimentati a 110 volt e non ho mai avuto risposta a quanti volts funzionavano direttamente.Edolo ,il programma italiano che conservo gelosamente ,e' stato sviluppato da uno specialista in elettronica di una conosciuta azienda di software milanese ,armatore di Argento vivo ,che chi ha fatto regate anni fa,ha certamente conosciuto. Il programma e' stato per me il più bello graficamente e completo.il sito esiste ancora anche se il tipo a Genova non lo vedo più,però mi sembra ne sia possibile il download anche per un periodo di prova. Già all'ora interfacciandolo con gli strumenti di bordo con tutte le opzioni possibili,potevi fare la tua rotta e farla seguire in automatico dal pilota. Il sito si chiamava SCS mare e merita comunque di vederlo perché intuitivo e corredato di moltissime opzioni.
17-02-2014 02:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dielle1 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.464
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #12
PC di navigazione
Chiedo umilmente venia per il mio scritto sul giramento di testa e non
solo.
Fermo restando sui voli pindarici di installazioni alla portata tecnica
di pochi che gli stessi sembrano non consigliare.
Ovviamente le mie sono solo opinioni e come tali da valutare.
dario
17-02-2014 05:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.744
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #13
PC di navigazione
Citazione:mimita ha scritto: in quanto alimentati a 110 volt
Questo non lo so sinceramente.
che l'alimentatore sia a 110V è possibile ma il pc in sè credo funzioni a 12V o comunque abbia un range di alimentazione molto ampio.
di sicuro in barca viene alimentato da una presetta da 12v.Wink

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
17-02-2014 05:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gian54 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 254
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #14
PC di navigazione
Citazione:Stranizza ha scritto:
Salve, prova a guardare qui' http://www.tinygreenpc.com/ e troverai quello che cerchi.Io ho montato il modello FitPC2 10x10 cm con hard disk SSD da diversi anni sul retro di un piccolo televisore da camper a 12 volt (che mi fa' da schermo e posso vederlo anche dal pozzetto) e funziona benissimo, tutto alimentato a 12 volts, con 4 porte USB piu' due mini ecc...
In piu' volendo lo puoi installare anche dentro al carteggio o dove altro vuoi.Io ci mando avanti OpenCpn con diverse cartografie, interfacciato all'autopilota, interfacciato all'AIS, interfacciato all SSB e non mi ricordo cosa altro.Come sistema operativo ho scelto Window XP e non mi ha mai tradito, puoi comunque installare quello che piu' ti aggrada.
BV Angelo
caro Amico ADV, ti faccio i complimenti, e rispondo direttamente ai dileggiatori, che non hanno capito che non cerco il PC flashy da 17', ma una SCATOLA-HUB, che però mi faccia da tableau du bord e interfacci 5-6 strumenti nautici, senza ventola (FANLESS), senza trasformatore, senza GPS e SIM-CARD ESTERNE (perchè vanno dentro).... Ti ringrazio, e sottolineo, come già in altri miei posts sulla HIFI 'vera', che i giacobini integralisti sono liberi di usare i loro tablets da 650euro, e i PC della nonna da 100euro, con loro piena sodisfazione di essere nel 'giusto'.

absit.... e grazie (BRAVO STRANIZZA! Tongue )
17-02-2014 05:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gian54 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 254
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #15
PC di navigazione
https://store.tinygreenpc.com/media/cata...ck_1_1.jpg

12V 6,4W e 370g di peso... al costo di una buona batteria al GEL...

6 prodotti e una decina di modelli, per uso semi-industriale

ogni tanto bisogna superare l'orizzonte, con lo sguardo e con la mente
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-02-2014 06:22 da gian54.)
17-02-2014 06:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.715
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #16
PC di navigazione
Citazione:andros ha scritto:
Citazione:mimita ha scritto: in quanto alimentati a 110 volt
Questo non lo so sinceramente.
che l'alimentatore sia a 110V è possibile ma il pc in sè credo funzioni a 12V o comunque abbia un range di alimentazione molto ampio.
di sicuro in barca viene alimentato da una presetta da 12v.Wink
Scusa andros, ma con il giusto inverter e pacco batterie potresti alimentare anche una piastra ad induzione alla Kermit per intenderci (nulla togliendo all'idea di Kermit, sia chiaro).
Tutto sta a vedere se il gioco vale la candela. Per un pc non penso, fosse anche militare. Leggo tra l'altro, imboccato da mimita su SCS mare, che le spugne che rilasciano determinati gas anticorrosivi hanno durata di due anni. Penso che siano sorpassati, infatti mi pare che ora alcuni cartografici marini siano sottovuoto con all'interno dell'azoto. Chiederei a IanSolo di confutare o meno questa mia informazione.

@mimita Ho cercato sul sito di SCS mare ma vedo un mucchio di prodotti tranne un sw cartografico. Chiedo scusa, ma se tu potessi indicarmi un link per un download anche di un sw di prova te ne sarei grato. Son curioso e mi piacerebbe provarlo. Alcuni screenshot mi hanno dato un'impressione positiva, per giudicare però è poco.
Tra i vari sw, giusto per parlare, ho visto che c'è tal Creasy mouse. Mi fa sorridere la cosa perchè un sw per risolvere il fatto che un pc riconosca una periferica NMEA come un mouse mi sembra un po' eccessivo: capisco comunque che sia lecito proporlo a chi non sa dove sbattere la testa: penso, per esempio, alla casalinga che chiama l'elettricista quando semplicemente non ha controllato se la spina fosse attaccata.
Il 'mouse pazzo' è capitato anche a me. Appena attaccavo l'antenna GPS il mouse impazziva, perchè il pc interpretava i dati nmea come quelli di un mouse, di conseguenza il puntatore del mouse impazziva (crazy appunto) facendo dei salti di qua e di là rendendo di fatto il pc impossibile da utilizzare, se non staccando la periferica. La soluzione era semplicissima, bastava disattivare la periferica riconosciuta come mouse e la pazzia spariva: 5 o sei click per la precisione. Chiaro... semplicissima per me, che non sono un genio però nell'ambito specifico ho qualche conoscenza in più della casalinga giusto per intenderci (massimo rispetto per le casalinghe.. sia mai!)

@Stranizza Avevo preso in considerazione pc simili anni fa, ma non avendone mai potuto averne uno sotto mano per far due prove, diciamo che non mi son fatto incantare dagli spot, anche se forse in tal caso poteva valerne la pena. Probabilmente ora i tempi son maturi e soprattutto i prezzi (anni fa erano fuori mercato a mio avviso, per quello che avrebbe dovuto fare a bordo).

Quanto sarebbe bello mettere in piedi un Plant testing per queste cose!!! SI potrebbe spaccar le ossa a chi propone la M per caviale!

@Dielle1 Vai sereno... Wink Per quel che mi riguarda nema problema, anche gian54 penso che sappia interpretare eventuali accuse o scuse.
A prescindere, nelle sezioni tecniche ci sarebbe da mordersi le dita prima di pigiare Wink.

@Gian54 Visto che hai parlato di APP da 'scaricare dentro', ti informo che c'è in giro Chrome OS, ovvero una sorta di android installabile su PC che permetterebbe (al momento ancora non è vero ma ci arriveranno) di installare le varie APP. Tecnicamente penso che sia possibile, forse stanno ancora valutando bene quanto conviene far girare alcune APP su PC (Penso a Navionics su PC che è la prima cosa che ho provato ma si incantava proprio sull'app store).
L'ho provato sul PC ed al momento come progetto mi sembra ancora molto immaturo, però le premesse sono buone e da tenere in considerazione. Ci sarebbe anche bluestack, ma provato qualche mese fa non mi ha dato grandi soddisfazioni, però immagino che anche per questo prodotto ci sia un work in progress, quindi anch'esso meritevole di future attenzioni.

Ciao a tutti!!

P.S.@IanSolo Guido scusami. Settimana scorsa ti ho pensato assai ma non ti ho chiamato perchè comunque non sarei riuscito a passare. Questa settimana, salvo domani, sono altrettanto incasinato. Porta pazienza per favore Wink. Un abbraccio. Edo

Birbante di un Frap!!!
17-02-2014 06:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.971
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #17
PC di navigazione
E dolo sono andato sul sito della SCS dopo,un po' di anni e vedo che dal 2011 il programma non è più in aggiornamento ,forse è' probabile un suo abbandono non saprei. Il SW si chiamava Logbok e mi pare di vederlo ancora sia in Italiano che in Inglese ,c'è anche la versione demo che scade dopo,un po' di giorni se non si paga la royalty. Se non fosse che poi ci vuole una chiavetta usb per la licenza ti spedirei il mio cd. Robe tipo il crazy mouse o per il reader 2 ,vennero richiesti all'epoca perché in tanti,come me non sapevano eliminare questo inconveniente e ricordo che non bastava scollegare il mouse in quanto l'inconveniente su certi pc di all'ora era reale,e per il lettore di carte C.Map 2 ci fu bisogno di una release del programma ! Di più nin so!
Andros ,quei Pc rugged militari avevano l'alimentatore a 110 v perché americani ma non mi fu mai detto se direttamente funzionava a 12 ,tanto che abbandonai l'idea.
17-02-2014 07:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.715
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #18
PC di navigazione
Ah ok mimita. Grazie. Logbook l'ho visto ma non pensavo fosse il sw in questione bensì proprio un logbook nel senso più stretto. Ora son stanchino, ma domani, tempo permettendo proverò a scaricarlo e vediamo. Si sa mai che nel frattempo sia nato qualche crack 42Smile. Comunque al momento mi trovo molto bene con opencpn, quindi non penso che lo rimpiazzero, anche perchè free ed in continuo aggiornamento.
Quella su crazy mouse era solo una curiosità mia, comunque grazie per l'appunto.
Ciao

Birbante di un Frap!!!
17-02-2014 09:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.210
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #19
PC di navigazione
--------
infatti mi pare che ora alcuni cartografici marini siano sottovuoto con all'interno dell'azoto. Chiederei a IanSolo di confutare o meno questa mia informazione.
--------
Non i prodotti per noi 'mortali', nei casi migliori ci mettono aria secca e talvolta un po' di Gel di Silice come assorbitore dell'umidita', la soluzione che descrivi e' (costosissima) solo per l'altamente professionale o il militare dove gli apparati sono caricati in pressione di azoto appunto ma per la tenuta richiedono speciali cautele nelle chiusure e speciali connettori.
Dimostrazione sono le specifiche che solitamente (quando il dato e' scritto) dichiarano che puo' funzionare fino ad un certo tasso di umidita' (sia pure molto alto), segno che non e' totalmente stagno (a lungo termine).
Un apparato ben progettato comunque tollera tranquillamente condizioni abbastanza gravose (non l'immersione prolungata o il lavaggio con idropulitrice....) senza particolari problemi e lo dimostra il (relativamente) basso tasso di guasti su milioni di strumenti montati nei pozzetti e lasciati alle intemperie.


-------
Il 'mouse pazzo' è capitato anche a me. Appena attaccavo l'antenna GPS il mouse impazziva, perchè il pc interpretava i dati nmea come quelli di un mouse, di conseguenza il puntatore del mouse impazziva (crazy appunto) facendo dei salti di qua e di là rendendo di fatto il pc impossibile da utilizzare, se non staccando la periferica.
-------
Si tratta di un problema (mai risolto da Microsoft) legato alla corretta identificazione di un 'device' quando collegato alla porta USB tramite un convertitore Seriale/USB, la routine 'ENUMERATOR' preposta all'identificazione dei dispositivi per consentirne l'installazione automatica non riesce a vedere correttamente attraverso il convertitore e identifica la periferica con il primo device della sua lista, non e' tuttora chiaro se e' il chip che non lo consente o se e' un errore nel software.
Qualche dettaglio in piu' e le azioni da fare qui: http://www.elisanet.fi/master.navigator/Jump_2K_XP.pdf (e' fermo a WIN XP ma e' abbastanza chiaro e ragionando un po' si deduce che fare anche negli altri SO).
Nei miei PC portatili per evitare completamente il problema ho dovuto utilizzare porte RS232 su PCMCIA per le quali non esiste l'inconveniente venendo lette direttamente. Purtroppo, per pure ragioni economiche (meno PIN, meno fili, alimentazione integrata), si sta tendendo ad utilizzare solamente l'interfacciamento USB che pero', a personalissimo mio parere, non e' ancora completamente maturo (fra l'altro i primi computers, quelli dell'eta' della pietra, usavano proprio comunicazioni seriali per risparmiare, il parallelo era riservato ai mainframes o per quando si voleva velocita').
17-02-2014 16:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.715
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #20
PC di navigazione
Grazie Ian! A me era capitato direttamente su seriale (su motherboard) ed avevo risolto appunto disattivando in gestione perifieriche quello che dal sistema venica interpretato come un mouse.
L'avevo detto che di ferratissimo qua c'eri solo tu Wink

Birbante di un Frap!!!
17-02-2014 17:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Ripetitore Wifi dei dati di navigazione albe65 0 361 06-09-2017 15:11
Ultimo messaggio: albe65
  Raymarine ST290 Sistema di navigazione roberto lavorini 5 459 24-06-2017 16:06
Ultimo messaggio: roberto lavorini
  sistema di navigazione della nextboat vitselli 5 943 14-10-2015 23:52
Ultimo messaggio: old_al
  Ais o Radar per navigazione notturna svarzi 47 11.439 07-07-2015 10:56
Ultimo messaggio: Arcadia
  Consiglio per acquisto strumenti di navigazione ggalizia 11 4.382 08-03-2015 13:10
Ultimo messaggio: Bruno Bertolacci
  applicazione Android per navigazione mania2 9 2.001 05-08-2014 23:57
Ultimo messaggio: WM@
  software navigazione per PC marcomonina 7 2.095 31-07-2014 12:37
Ultimo messaggio: Edolo
Rainbow strumenti di navigazione DANAPLUS Platone 0 809 30-07-2014 12:36
Ultimo messaggio: Platone
  Software free per la navigazione AlfredoC 117 21.420 17-06-2014 18:09
Ultimo messaggio: bardamu1969
  Luci Navigazione Alfredo56 20 1.979 11-03-2013 18:11
Ultimo messaggio: Alfredo56

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)