I Forum di Amici della Vela
Fuoribordo Ozeam - Versione stampabile

+- I Forum di Amici della Vela (https://forum.amicidellavela.it)
+-- Forum: TECNICA E MANUTENZIONE (/forumdisplay.php?fid=12)
+--- Forum: Motori (/forumdisplay.php?fid=16)
+--- Discussione: Fuoribordo Ozeam (/showthread.php?tid=140313)



Fuoribordo Ozeam - riccardo250154 - 25-02-2020 01:50

Per il tender pensavo di prendere un Ozeam 2,5 hp (leggero, a benzina, raffreddato ad aria e costa molto poco), qualcuno sa darmi consigli? Il fatto che sia senza calottina lo rende insicuro in caso di spruzzi d'acqua? Il mio uso è per giracchiare nelle rade, oltre ovviamente a sbarco equipaggio.


RE: Fuoribordo Ozeam - Carlo Campagnoli - 26-02-2020 10:14

Con gli stessi soldi prendi usato un 2T tipo Mercury 3.3, che pesa uguale, forse meno, semplicissimo e affidabile.


RE: Fuoribordo Ozeam - marbergami - 26-02-2020 11:02

Ho il modello ancora più piccolo, simile a tagliaerba. Costato nuovo pochissimo, non ricordo bene ma mi sembra attorno a 150 euro. Per le mie esigenze di andare a terra da un ancoraggio va benissimo. Nessuno lo ruba. Una stagione con un bicchiere di benzina. Solo un po' delicato, richiede attenzione quando lo si ripone per tanto tempo.


RE: Fuoribordo Ozeam - riccardo250154 - 28-02-2020 03:59

Grazie per le risposte. Carlo, il mercury usato...non ne ho trovati (ma poi un motore usato è...sicuro?). Marbergami, cosa significa esattamente delicato e attenzione a lasciarlo fermo per un po'? La manutenzione periodica è scontata, ma non c'è rischio se la calotta scoperta prende acqua?


RE: Fuoribordo Ozeam - marbergami - 28-02-2020 10:51

Spiego meglio la storia della manutenzione. Quando l'ho preso, la prima stagione l'ha fatta alla grande. Nessuna attenzione particolare alla calotta, in un tutorial addirittura veniva risciacquato dopo l'uso con la manichetta dell'acqua.
Dopo che l'ho riposto in garage per l'inverno, la primavera successiva non partiva e sembrava grippato. L'ho portato da un meccanico che si occupa di macchine da giardino, ha cambiato qualcosa che si era ossidato, non ricordo bene, forse anche una guarnizione, ed ora va ancora benissimo. Riparazione da pochi soldi, mi ha detto anche come sia estremamente facile per quel motore trovare ricambi proprio tra quelli dei decespugliatori.


RE: Fuoribordo Ozeam - riccardo250154 - 29-02-2020 00:18

Marbergami, mi hai ...convinto! Siccome sono abituato all'uso degli attrezzi agricoli (decespugliatori compresi) e conosco abbastanza i loro punti deboli, farò la prova! Grazie a tutti.


RE: Fuoribordo Ozeam - riccardo250154 - 29-02-2020 00:38

Scusa, un'ultima domanda: l'altezza del piede, occorre chiedere modello piede lungo/corto? oppure l'altezza è variabile? Dalle immagini mi sembra che si possa alzare/abbassare tramite regolazione dei bulloni.


RE: Fuoribordo Ozeam - marbergami - 29-02-2020 14:27

(29-02-2020 00:38)riccardo250154 Ha scritto:  Scusa, un'ultima domanda: l'altezza del piede, occorre chiedere modello piede lungo/corto? oppure l'altezza è variabile? Dalle immagini mi sembra che si possa alzare/abbassare tramite regolazione dei bulloni.

Per il mio, quello giallo che sembra un decespugliatore, l'altezza del piede si può variare a piacere proprio come ti è sembrato. Da cortissimo a lunghissimo, senza difficoltà.