Rispondi 
Fuoribordo Ozeam
Autore Messaggio
riccardo250154 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 91
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #1
Fuoribordo Ozeam
Per il tender pensavo di prendere un Ozeam 2,5 hp (leggero, a benzina, raffreddato ad aria e costa molto poco), qualcuno sa darmi consigli? Il fatto che sia senza calottina lo rende insicuro in caso di spruzzi d'acqua? Il mio uso è per giracchiare nelle rade, oltre ovviamente a sbarco equipaggio.
25-02-2020 01:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Carlo Campagnoli Offline
Amico del Forum

Messaggi: 669
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #2
RE: Fuoribordo Ozeam
Con gli stessi soldi prendi usato un 2T tipo Mercury 3.3, che pesa uguale, forse meno, semplicissimo e affidabile.
26-02-2020 10:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbergami Offline
Amico del Forum

Messaggi: 431
Registrato: Jun 2013 Online
Messaggio: #3
RE: Fuoribordo Ozeam
Ho il modello ancora più piccolo, simile a tagliaerba. Costato nuovo pochissimo, non ricordo bene ma mi sembra attorno a 150 euro. Per le mie esigenze di andare a terra da un ancoraggio va benissimo. Nessuno lo ruba. Una stagione con un bicchiere di benzina. Solo un po' delicato, richiede attenzione quando lo si ripone per tanto tempo.
26-02-2020 11:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
riccardo250154 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 91
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #4
RE: Fuoribordo Ozeam
Grazie per le risposte. Carlo, il mercury usato...non ne ho trovati (ma poi un motore usato è...sicuro?). Marbergami, cosa significa esattamente delicato e attenzione a lasciarlo fermo per un po'? La manutenzione periodica è scontata, ma non c'è rischio se la calotta scoperta prende acqua?
28-02-2020 03:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbergami Offline
Amico del Forum

Messaggi: 431
Registrato: Jun 2013 Online
Messaggio: #5
RE: Fuoribordo Ozeam
Spiego meglio la storia della manutenzione. Quando l'ho preso, la prima stagione l'ha fatta alla grande. Nessuna attenzione particolare alla calotta, in un tutorial addirittura veniva risciacquato dopo l'uso con la manichetta dell'acqua.
Dopo che l'ho riposto in garage per l'inverno, la primavera successiva non partiva e sembrava grippato. L'ho portato da un meccanico che si occupa di macchine da giardino, ha cambiato qualcosa che si era ossidato, non ricordo bene, forse anche una guarnizione, ed ora va ancora benissimo. Riparazione da pochi soldi, mi ha detto anche come sia estremamente facile per quel motore trovare ricambi proprio tra quelli dei decespugliatori.
28-02-2020 10:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
riccardo250154 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 91
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #6
RE: Fuoribordo Ozeam
Marbergami, mi hai ...convinto! Siccome sono abituato all'uso degli attrezzi agricoli (decespugliatori compresi) e conosco abbastanza i loro punti deboli, farò la prova! Grazie a tutti.
29-02-2020 00:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
riccardo250154 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 91
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #7
RE: Fuoribordo Ozeam
Scusa, un'ultima domanda: l'altezza del piede, occorre chiedere modello piede lungo/corto? oppure l'altezza è variabile? Dalle immagini mi sembra che si possa alzare/abbassare tramite regolazione dei bulloni.
29-02-2020 00:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbergami Offline
Amico del Forum

Messaggi: 431
Registrato: Jun 2013 Online
Messaggio: #8
RE: Fuoribordo Ozeam
(29-02-2020 00:38)riccardo250154 Ha scritto:  Scusa, un'ultima domanda: l'altezza del piede, occorre chiedere modello piede lungo/corto? oppure l'altezza è variabile? Dalle immagini mi sembra che si possa alzare/abbassare tramite regolazione dei bulloni.

Per il mio, quello giallo che sembra un decespugliatore, l'altezza del piede si può variare a piacere proprio come ti è sembrato. Da cortissimo a lunghissimo, senza difficoltà.
29-02-2020 14:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
windex Offline
Amico del Forum

Messaggi: 312
Registrato: Apr 2011 Online
Messaggio: #9
RE: Fuoribordo Ozeam
Aggiungo anche la mia esperienza visto che ho concluso il 2o anno di utilizzo di questo motorino fb da 2.5 hp della Ozeam cinese comprato in Spagna dei loro distributori ufficiali.

Devo dire buono, molto buono come dice marbergami che mi aveva all'epoca dell'acquisto consigliato benissimo: consuma niente, va benissimo anche contro vento forte e mare formato (e con tender senza chiglia rigida che è un aggravante...) e pesa NULLA nel senso che lo monto e lo smonto con 1 mano solo (e non sono Ercole...)-altrochè gruette ho venduto il Suzuki DF6 ottimo motore esclusivamente per il suo peso!!

Non posso dare l'ottimo per la componentistica minore che essendo cinese tradisce la scarsa qualità che la contraddistingue; i 3 problemi(ni) che ho avuto sono:
1. il motore è arrivato secco, ma proprio secco (non solo senza olio nel carter ma proprio senza lubrificazione in tutto); io stupidamente l'ho messo nel pulpito di poppa come avrei fatto per un nomrale motorino fb, peccato che 1 mese dopo quando sono andato per smontarlo e metterlo sul tender i supporti si erano saldati (perchè viti in acciaio e blocco in alluminio) e ho dovuto tribulare (a Zara) come un "cane" per sbloccarlo e renderlo utilizzabile (da nuovo, mai utilizzato prima - succedeva l'anno scorso). E' bastato ungere con grasso i filetti e qeust'anno nessun problema senza bisogno di ulteriore lubrificazione.
2. sempre sui supporti se si svitano troppo tendono a perdere il "tappo" che va a pressione sulla tavoletta a riposo o sul supporto del tender di poppa; ne ho perso 1 l'anno scorso; ne ho comprati di simili (ai tappi originali) nuovi in gomma da 30 centesimi l'uno e ho risolto.
3. quest'anno il pulsante di spegnimento nella punta dell'acceleratore è fortemente ossidato (l'avevo lavato ma evidentemente il materiale è più che scarso) e tende a dare problemi impedendo lo spegnimento del motorino se non si irrora continuamente con del WD40: ne ho shiceto la sotituzione in garanzia e se me lo daranno una volta installato lo soprirò di spray siliconico per farlo durare più a lungo possibile....

Aggiungo che mi sono sincerato sulla frizione (su consiglio di marbergami) che sembrerebbe incepparsi se non ben ingrassata, ma devo dire che a me non è successo nulla pur non avendola ingrassata finora.

Insomma forse (?) difficile da spegnere , ma parte sempre al primo colpo!!!
Wink)

BV

Aggiungo che quest'anno ci ho fatto il giro completo con la famiglia al completo dell'isola di S.Domino con visita a tutte le grotte con vento sui 13 nodi e pochissima onda... ECCEZIONALE!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-08-2020 14:54 da windex.)
27-08-2020 14:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
windex Offline
Amico del Forum

Messaggi: 312
Registrato: Apr 2011 Online
Messaggio: #10
RE: Fuoribordo Ozeam
I distributori spagnoli mi hanno invato senza fare storie il ricambio del pulsantino di spegnimento nuovo in garanzia compresa spedizione... tutto gratuito.
Quindi buona anche l'assistenza!
07-09-2020 17:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
castlik Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 21
Registrato: Dec 2019 Online
Messaggio: #11
RE: Fuoribordo Ozeam
il motore da 2,5 cv ha due diversi modelli, che differiscono per 50 euro, ma non capisco che differenza ci siaSmiley33
06-01-2021 09:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.191
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #12
RE: Fuoribordo Ozeam
Se vedi il disegno del gambo è completamente differente, il motore è lo stesso ma cambia tutto il resto.
Quello più economico misura cm 105, l'altro 92 cm.
Sono molto simili nei componenti ad una motosega cinese che uso ormai da dieci anni, spesi quattro soldi ed ancora funziona egregiamente.
Conviene comprarsi qualche ricambio da portarsi dietro, tipo la bobina che dovrebbe costare una decina di euro.

L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana. (Giacomo Leopardi)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-01-2021 10:25 da Butler.)
06-01-2021 10:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
castlik Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 21
Registrato: Dec 2019 Online
Messaggio: #13
RE: Fuoribordo Ozeam
(06-01-2021 10:09)Butler Ha scritto:  Se vedi il disegno del gambo è completamente differente, il motore è lo stesso ma cambia tutto il resto.
Quello più economico misura cm 105, l'altro 92 cm.
Sono molto simili nei componenti ad una motosega cinese che uso ormai da dieci anni, spesi quattro soldi ed ancora funziona egregiamente.
Conviene comprarsi qualche ricambio da portarsi dietro, tipo la bobina che dovrebbe costare una decina di euro.

69 Perciò quale consigli di prendere tra i due?
Grazie
06-01-2021 19:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.191
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #14
RE: Fuoribordo Ozeam
Esteticamente è sicuramente meglio quello che costa di più, anche l'occhio vuole la sua parte ed inoltre penso sia più curato nei dettagli, l'altro pare proprio un prototipo fatto prima della produzione in serie.

L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana. (Giacomo Leopardi)
06-01-2021 20:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
castlik Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 21
Registrato: Dec 2019 Online
Messaggio: #15
RE: Fuoribordo Ozeam
(06-01-2021 20:13)Butler Ha scritto:  Esteticamente è sicuramente meglio quello che costa di più, anche l'occhio vuole la sua parte ed inoltre penso sia più curato nei dettagli, l'altro pare proprio un prototipo fatto prima della produzione in serie.

Smiley14 Smiley42
? grazie
06-01-2021 21:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
max440 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.265
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #16
RE: Fuoribordo Ozeam
Io ho come motore per il tender uno Yamaha 5CV che va bene, ma ultimamente ha fatto penare un po causa problemi vari al carburatore, ma sempre risolti da me in crociera. Visti però gli anni che ha, volevo attrezzarmi con una riserva da utilizzare in caso di guasti più seri tipo quelli elettrici e stavo pensando appunto ad una cineseria, peso contenuto, costo pure ,etc. Quello che mi ha un pò frenato è che non ho capito se quello che forniscono come documentazione è idoneo per avere una assicurazione, ma visto che alcuni lo hanno penso che sia possibile, è così?
14-01-2021 22:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbergami Offline
Amico del Forum

Messaggi: 431
Registrato: Jun 2013 Online
Messaggio: #17
RE: Fuoribordo Ozeam
(14-01-2021 22:37)max440 Ha scritto:  Io ho come motore per il tender uno Yamaha 5CV che va bene, ma ultimamente ha fatto penare un po causa problemi vari al carburatore, ma sempre risolti da me in crociera. Visti però gli anni che ha, volevo attrezzarmi con una riserva da utilizzare in caso di guasti più seri tipo quelli elettrici e stavo pensando appunto ad una cineseria, peso contenuto, costo pure ,etc. Quello che mi ha un pò frenato è che non ho capito se quello che forniscono come documentazione è idoneo per avere una assicurazione, ma visto che alcuni lo hanno penso che sia possibile, è così?
E' così. Col motore a me è arrivata anche una "dichiarazione di potenza" che l'assicuratore ha accettato senza battere ciglio.
ieri 00:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  fuoribordo crescent 5 hp anno 1970 cap.nemo 4 201 08-12-2020 16:15
Ultimo messaggio: rosama
  stranezze su fuoribordo BornFree 3 277 21-11-2020 17:52
Ultimo messaggio: BornFree
  Fuoribordo Honda che si spegne. Zaurac 19 496 12-11-2020 21:32
Ultimo messaggio: Zaurac
  fuoribordo yamaha F2.5A 4T scud 8 439 22-09-2020 16:48
Ultimo messaggio: st00042
  Fuoribordo Ozeam Pietro. 17 12.485 20-09-2020 19:37
Ultimo messaggio: sabrulela
  Ma quanto consuma il mio fuoribordo 2T ? sgiulio 9 422 17-09-2020 09:41
Ultimo messaggio: sgiulio
  olio per piede fuoribordo ozeam riccardo250154 16 742 27-08-2020 16:44
Ultimo messaggio: orteip
  Esperienze Fuoribordo GPL / Propano ? daniele.rigliaco 14 1.000 24-04-2020 00:57
Ultimo messaggio: andream
  Fuoribordo per catamarano phaidon 2 548 27-02-2020 17:32
Ultimo messaggio: Resolution
  fuoribordo su barca a vela di 2800kg cicciobene 24 3.645 13-02-2020 21:02
Ultimo messaggio: nape

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)