Rispondi 
Batterie servizi Wh - Ah ... non mi ci trovo
Autore Messaggio
giorgio8596 Offline
Amico del forum

Messaggi: 304
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #21
RE: Batterie servizi Wh - Ah ... non mi ci trovo
(09-03-2023 14:53)Resolution Ha scritto:  Ricorda che comunque una batteria piombo ci deve sempre essere ed è quella del motore ed è collegata al l'alternatore. Il bms può interrompere di colpo la batteria e se in quel momento hai il motore acceso bruci i I diodi. Comunque con un po' di attenzione puoi spendere molto meno.
Ciao, Resolution, si, la batteria "motore" c'e' ed e' da 140 Ah. Gli alternatori sono due, uno per ciascun banco batterie, mediante i commutatori possono essere scambiati tra i due banchi batterie e mediante gli interruttori di eccitazione possono essere diseccitati. Nel caso di adozione di un banco al litio devo semplicemente mettere i due alternatori in parallelo sul banco motore, diseccitandone eventualmente uno e tenendolo di riserva.
Quanto a spendere meno, non so quanto, oltre al BMS serve anche un robusto bilanciatore da almeno 5A, perche' coi 150 mA del BMS bilanci poco, e le litio vanno bilanciate se vuoi che durino. E poi le batterie devono essere serie e acquistate anche da una ditta seria che le selezioni accuratamente in base alle loro caratteristiche interne. Poi bisogna fare un castelletto di compressione per le celle e un po' di circuiteria nuova, sezionatori portafusibili in ingresso e uscita del DC-DC....ecc. ecc. Molto eccitante, non vedrei l'ora di cominciare, ma mi chiedo: mi serve proprio? Io praticamente di consumi ne ho pochissimi, il frigo l'ho costruito io, isolato con 8 cm di polistirene, condensa in un gavone grande, quindi condensa bene e consuma poco, evaporatore ad accumulo, di notte lo spengo perche' non voglio sentire ronzzii, con 25-30 Ah al giorno in rada me la cavo, il solare me ne da 32-35, cosa me ne faccio di una Chernobil nel gavone? con quei soldi ci cambio una vela.... Mumble, mumble Smiley33
09-03-2023 19:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AndreaB72 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.221
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #22
RE: Batterie servizi Wh - Ah ... non mi ci trovo
Assolutamente d'accordo sul NON FARE NIENTE se non c'è bisogno. Parole sante...

Sul balancer: 150mA sono i BMS con il balancer interno passivo (Overkill, JBD, ...).
Ci sono due soluzioni:
- Usare un BMS con bilanciamento attivo (QUCC, JK, REC, etc.). A parte il REC, costano solo un minimo in più.
- Aggiungere un bilanciatore attivo a condensatori heltec da 25 euro (da attivare solo quando si vogliono bilanciare le celle, perché sta sempre acceso invece di accendersi solo oltre una certa tensione).

Riguardo alla necessità di un balancer da n-mila ampere: ni. Un balancer da 150mA non fa danni, magari ci mette un mese a livellare le batterie, ma non fa porcherie. Un balancer da 5A usato male invece può ottenere l'effetto opposto (cioè mantenere le celle in un costante stato di sbilanciamento). Il balancer heltec è un esempio perfetto: il balancer di per sé è eccezionale, ma se lasciato sempre attaccato continua a bilanciare le celle anche nella parte di curva piatta, sbilanciandole.


(09-03-2023 19:01)giorgio8596 Ha scritto:  Ciao, Resolution, si, la batteria "motore" c'e' ed e' da 140 Ah. Gli alternatori sono due, uno per ciascun banco batterie, mediante i commutatori possono essere scambiati tra i due banchi batterie e mediante gli interruttori di eccitazione possono essere diseccitati. Nel caso di adozione di un banco al litio devo semplicemente mettere i due alternatori in parallelo sul banco motore, diseccitandone eventualmente uno e tenendolo di riserva.
Quanto a spendere meno, non so quanto, oltre al BMS serve anche un robusto bilanciatore da almeno 5A, perche' coi 150 mA del BMS bilanci poco, e le litio vanno bilanciate se vuoi che durino. E poi le batterie devono essere serie e acquistate anche da una ditta seria che le selezioni accuratamente in base alle loro caratteristiche interne. Poi bisogna fare un castelletto di compressione per le celle e un po' di circuiteria nuova, sezionatori portafusibili in ingresso e uscita del DC-DC....ecc. ecc. Molto eccitante, non vedrei l'ora di cominciare, ma mi chiedo: mi serve proprio? Io praticamente di consumi ne ho pochissimi, il frigo l'ho costruito io, isolato con 8 cm di polistirene, condensa in un gavone grande, quindi condensa bene e consuma poco, evaporatore ad accumulo, di notte lo spengo perche' non voglio sentire ronzzii, con 25-30 Ah al giorno in rada me la cavo, il solare me ne da 32-35, cosa me ne faccio di una Chernobil nel gavone? con quei soldi ci cambio una vela.... Mumble, mumble Smiley33

La semplicità è la suprema sofististicazione. LdV
09-03-2023 21:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giorgio8596 Offline
Amico del forum

Messaggi: 304
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #23
RE: Batterie servizi Wh - Ah ... non mi ci trovo
@Andrea
ciao, interessante quello che dici, in effetti io vengo da parecchi anni di aeromodellismo e li' bilanciamo sempre ad ogni ricarica (Li-ion). E' anche vero che usiamo dei valori di C inauditi in scarica. Il bilanciatore attivo a condensatori e' sicuramente la migliore soluzione, senza esagerare. Metterei anche quattro piccoli voltmetri digitali a due decimali su ciascuna cella per verificarne le tensioni e quindi la necessita' di effettuare il bilanciamento. Come si e' comportata la tua bellissima batteria la scorsa estate?
ciao
10-03-2023 00:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AndreaB72 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.221
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #24
RE: Batterie servizi Wh - Ah ... non mi ci trovo
La batteria è andata veramente alla grande. Non mi immagino di tornare indietro.
All'inizio ero sempre attentissimo e sempre a vedere le tensioni delle celle, la corrente etc., poi ho visto che il bilanciamento è un problema secondario alle correnti a cui carichiamo e scarichiamo noi. Ora faccio un top-balancing ogni qualche mese, ma più per fare qualcosa quando non posso uscire che per necessità.
Io non ho sentito la necessità di avere i voltmetri per le celle. Comunque, alcuni BMS hanno il loro display oltre alla app sul telefono. Il JK ce l'ha ma alla fine non l'ho montato.
Ora sono tornato alla soluzione iniziale: BMS JBD con balancer passivo e balancer heltec da 5A che si attiva oltre i 3.4V (ho dovuto fare un po' di magheggi per farlo).
Il problema del JK (che ha integrato il balancer attivo) è che consuma 130-150mA e mi tocca spegnerlo quando lascio la barca.

Quest'anno inizio la fase 2: due banchi da 280Ah, regolatore intelligente, e DC/DC fra batteria servizi e batteria motore invece che alla rovescia. Penso di cambiare il BMS e prendere (finalmente) un REC o in alternativa un QUCC. Il JBD e il JK non hanno un terminale che mi permetta di prendere un segnale quando la carica/scarica sono attive/disattive per cui non riesco a pilotare il regolatore intelligente. Pilotare il regolatore dal BMS sarà necessario perché non ci sarà più la batteria motore a fare da tampone e, in caso to taglio della carica da parte del BMS, devo essere in grado di disattivare il regolatore.

Off topic... Smile



(10-03-2023 00:42)giorgio8596 Ha scritto:  @Andrea
ciao, interessante quello che dici, in effetti io vengo da parecchi anni di aeromodellismo e li' bilanciamo sempre ad ogni ricarica (Li-ion). E' anche vero che usiamo dei valori di C inauditi in scarica. Il bilanciatore attivo a condensatori e' sicuramente la migliore soluzione, senza esagerare. Metterei anche quattro piccoli voltmetri digitali a due decimali su ciascuna cella per verificarne le tensioni e quindi la necessita' di effettuare il bilanciamento. Come si e' comportata la tua bellissima batteria la scorsa estate?
ciao

La semplicità è la suprema sofististicazione. LdV
10-03-2023 09:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
... Offline
Senior utente

Messaggi: 2.678
Registrato: Dec 2017 Online
Messaggio: #25
RE: Batterie servizi Wh - Ah ... non mi ci trovo
Con l'introduzione di due banchi da 280 Ah ... mi sa che dovrai giocoforza iniziare a pensare a "sacrificare" il rene 17 gia' in passato da te "conteggiato" come prezzo necessario per acquisire alternatore di potenza ... (o no ?!? Allunghi solo tempi ...).
Per il taglio possibile del BMS, immagino tu abbia gia' considerato la possibilita' anche di montare un semplice ed economico "salva alternatore" tipo lo Sterling ProProtect ... e magari "scartato" ... per altri motivi.

A parte gli scherzi ... tienici informati ... grazie Andrea
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-03-2023 10:50 da ....)
10-03-2023 10:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AndreaB72 Offline
Senior utente

Messaggi: 2.221
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #26
RE: Batterie servizi Wh - Ah ... non mi ci trovo
Per ora non monterò l'alternatore di potenza. Magari ne prendo uno economico da 100 invece che da 60, ma per ora va bene così. Non mi serve una ricarica più veloce, anzi, penso che sia molto sopravvalutata a meno di non dover attraversare un oceano senza solare - in quel caso le batterie devono caricarsi presto o il gasolio finisce subito.
Intanto quello che voglio risolvere è il regolatore e l'integrazione con il BMS.
Il raddoppio delle batterie va in parallelo in base al tempo.

(10-03-2023 10:39)... Ha scritto:  Con l'introduzione di due banchi da 280 Ah ... mi sa che dovrai giocoforza iniziare a pensare a "sacrificare" il rene 17 gia' in passato da te "conteggiato" come prezzo necessario per acquisire alternatore di potenza ... (o no ?!? Allunghi solo tempi ...).
Per il taglio possibile del BMS, immagino tu abbia gia' considerato la possibilita' anche di montare un semplice ed economico "salva alternatore" tipo lo Sterling ProProtect ... e magari "scartato" ... per altri motivi.

A parte gli scherzi ... tienici informati ... grazie Andrea

La semplicità è la suprema sofististicazione. LdV
10-03-2023 20:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Morsetti batterie FIL 22 866 10-02-2024 22:33
Ultimo messaggio: Gabriele
  Stacca Batterie Bavaria 30c MAXDV 0 84 02-02-2024 08:53
Ultimo messaggio: MAXDV
  Batterie IanSolo 770 705.362 01-02-2024 17:37
Ultimo messaggio: UMdB
  Vale prendere batterie AGM? UMdB 1 243 23-01-2024 15:06
Ultimo messaggio: Najapico
  Aggiungere delle batterie Servizi IlBlucaliffo 9 569 03-12-2023 23:47
Ultimo messaggio: AndreaB72
  Batterie elica di prua Salvatorecorradi 1 237 19-11-2023 17:28
Ultimo messaggio: Dato
  Batterie sempre cariche scornaj 4 488 29-10-2023 15:40
Ultimo messaggio: AndreaB72
  batterie OPTIMA BLUETOP Frangi 49 14.692 01-10-2023 18:21
Ultimo messaggio: davidevet
  Batterie per dullia 30 Gengis khan 4 362 20-09-2023 15:27
Ultimo messaggio: giorgio8596
  Sostituzione Batterie su impianto 1-2both Alvise 22 1.710 19-07-2023 22:35
Ultimo messaggio: Alvise

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)