Rispondi 
Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Autore Messaggio
giamie Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 31
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #1
Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Volvo penta MD2030, perfetto in tutto il resto, ma...
Quando vado a vela per un po' (diciamo più di un'ora) e riaccendo il motore, la pompa dell'acqua di mare non si adesca, cioè lavora a secco per diversi secondi, anche un minuto. Col rischio di sbriciolare la girante.
Una nota, che potrebbe aver senso o no, non saprei: ho elica a due pale abbattibili; se quando inizio a veleggiare metto subito la retro per bloccarla pare non mi succeda il problema della pompa. Mah??

Ringrazio e saluto.
27-08-2017 11:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.339
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #2
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
c'e' un tubo che viene dalla presa a mare, e va nel filtro, il filtro si dovrebbe trovare piu in alto della linea di galleggiamento.
dal filtro un altro tubo va alla girante, che su quel lato aspira, dall' altro lato della girante il tubo in pressione sale il piu in alto possibile, direi un metro puo bastare e va una T, da un lato aperta (si chiama antisifone, su lacuni motori ha un vero e proprio condotto dei esaustione che esce in mare) e dall' altro va nello scambiatore di calore.
una perdita in tutto questo tratto puo generare l' effetto che vedi, non necessariamente ci sara una perdita di acqua in barca, potrebbe essere solo aria che entra e che scarica la parte in aspirazione.
controlli:
che il filtro sia pieno.. o comunque con acqua (in genere hanno il coperchio trasparente.)
che non ci sia acqua in sentina, sintomo di perdita nella parte in pressione, girante e tubi.

amare le donne, dolce il caffe.
27-08-2017 11:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giamie Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 31
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #3
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
(27-08-2017 11:51)ZK Ha scritto:  c'e' un tubo che viene dalla presa a mare, e va nel filtro, il filtro si dovrebbe trovare piu in alto della linea di galleggiamento.
dal filtro un altro tubo va alla girante, che su quel lato aspira, dall' altro lato della girante il tubo in pressione sale il piu in alto possibile, direi un metro puo bastare e va una T, da un lato aperta (si chiama antisifone, su lacuni motori ha un vero e proprio condotto dei esaustione che esce in mare) e dall' altro va nello scambiatore di calore.
una perdita in tutto questo tratto puo generare l' effetto che vedi, non necessariamente ci sara una perdita di acqua in barca, potrebbe essere solo aria che entra e che scarica la parte in aspirazione.
controlli:
che il filtro sia pieno.. o comunque con acqua (in genere hanno il coperchio trasparente.)
che non ci sia acqua in sentina, sintomo di perdita nella parte in pressione, girante e tubi.

Il filtro mi sembra ok, è pieno d'acqua e lo tengo regolarmente pulito.
In sentina ci sono le ragnatele (per fortuna). Non trovo perdite d'acqua, ma forse come dici entra solo aria da qualche parte.
Avevo il syphon-break fra girante e scambiatore ma l'ho sostituito (in navigazione, dopo aver bruciato la prima girante) proprio per il sospetto che fosse lui a lasciare entrare/uscire aria e che facesse svuotare il circuito.

La cosa strana è che lo svuotamento totale si presenta SOLO dopo lunga navigazione a vela e MAI a barca ferma, neanche dopo lunghe soste (sia con presa a mare aperta sia chiusa).

Se qualcuno ha esperienze simili...
Grazie, come sempre.
27-08-2017 23:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.744
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #4
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
(27-08-2017 23:11)giamie Ha scritto:  Se qualcuno ha esperienze simili...

Stesso motore, stessa identica (ma proprio identica) cosa successa anni fa.
Il problema (risolto per esclusione dopo parecchi tentativi) era di aver montato una guarnizione del coperchio pompa leggermente più spessa, la girante non chiudeva bene e perdeva la capacità autoadescante.
Smonta tutto e controlla girante, guarnizione e coperchio che tutto sia a posto e perfettamente sigillato.
Comunque l'acqua se ne esce da dove è entrata (presa a mare) per cui se chiudi la valvola l'acqua non esce.
Buon lavoro
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-08-2017 09:16 da bludiprua.)
28-08-2017 09:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.339
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #5
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
una domanda mi sorge spontanea:
dove hai la presa a mare?
e.. la seconda ironica, ma quanto la sbandi?

se la presa mare esce dall' acqua il primo tratto si puo svuotare.
fai una prova "didattica" prova a chiuderla, se il problema non si ripete.. hai un dato in piu su cui "arrovellarti" le meningi.

amare le donne, dolce il caffe.
28-08-2017 09:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
franco53 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.986
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #6
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Buongiorno,in navigazione a vela non chiuderei la valvola presa mare,la potrei dimenticare chiusa al riavviamento del motore e fare uno sconquasso,anche perchè risolverebbe solo momentaneamente il problema....che è da ricercare nel circuito aspirazione,è probabile che la pompa faccia aria e quindi non si adesca subito,controlla l'usura del coperchio pompa,prova a spianarlo con carta vetro doppia,o puoi provare a girarlo,esiste anche un coperchio particolare che vende una società inglese (costo circa 80 euro) e risolvi definitivamente,spesso il problema è là,hai visto se la presa mare dall'esterno è pulita?BV ps innestare o meno la retro con navigazione a vela non credo abbia attinenza...

si diventa vecchi quando si smette di sognare ed io non ho smesso.
28-08-2017 09:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BornFree Offline
Senior utente

Messaggi: 2.023
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #7
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Se il problema un tempo non c era ed ora c'è quindi si esclude un problema di progettazione / installazione allora trovo abbastanza probabile un usura del coperchio pompa acqua di mare.
Prova a montare il coperchio capovolto e con nuova guarnizione.
Esperienza personale fatta con md 2020
Bornfree
28-08-2017 10:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.706
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #8
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Lo fa solo mure a destra, a sinistra, o sempre?
Filtro dell'acqua a destra o a sinistra e sotto o sopra il galleggiamento?
Presa a mare a destra o a sinistra?
Uscita dello scappamento a destra, a sinistra o a poppa?
Sbandato resta fuori dall'acqua o è parzialmente sommerso?
Punto medio del motore sopra o sotto il galleggiamento?
Se prima non lo faceva e adesso lo fa, cosa hai/è cambiato?
Perché hai eliminato il rompisifone?
Vediamo se con queste risposte la cosa risulta più chiara: per cercare le cause ci vuole un po' di pazienza, o la fortuna di prenderci al primo colpo (difficile, ma capita).
28-08-2017 19:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Senior utente

Messaggi: 4.528
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #9
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Successo anni fa...dopo un anno di tribolazioni risolto con coperchio nuovo gIrante....per emergenza gira quella in uso carteggiando la parte verniciAta.

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
28-08-2017 20:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giamie Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 31
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #10
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Vi ringrazio tutti per le risposte.
Cerco di dare ancora qualche informazione.

La pompa dell'acqua è nuova come tutto il motore, portato a zero ore. Questa è la novità rispetto a prima. La pompa vecchia vecchia aveva segni di corrosione da acqua salata e l'ho sostituita. Ho già cambiato 2 guarnizioni originali e poi ho pensato di farmene una in teflon autocostruita per provare. Il risultato è in tutti i casi una pompa perfettamente stagna, ma dopo lunghe veleggiate vuota d'acqua. Ringrazio l'adv che ha avuto un'analoga esperienza e cercherò di risolverla come ha fatto lui.

Per rispondere alle altre domande: lo fa a tutte le andature, anche quelle portanti con barca poco sbandata, quindi ho escluso che sia lo sbandamento a provocarlo.

Filtro dell'acqua a dritta ben sopra il galleggiamento.
Presa a mare con la classica saracinesca nel saildrive.
Uscita dello scappamento a dritta.
Sbandato resta normalmente fuori dall'acqua e ha comunque un collo di cigno elevato.
Punto medio del motore al galleggiamento; la posizione della girante è esattamente al galleggiamento.

Perché ho eliminato il rompisifone? Perché notavo che la girante, anche quando si adescava, faceva un enorme sforzo prima di portare l'acqua su su fino all'altezza del rompisifone e farla di discendere allo scambiatore. In pratica anche quando avevo la girante salva avevo per diverso tempo il motore a rischio di surriscaldamneto.

Ancora grazie e bv a tutti
28-08-2017 20:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.339
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #11
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
di norma le giranti hanno una prevalenza importante, direi 5 metri per stare basso e in aspirazione.. non metterci il dito, e' notevole.
c'e' qualcosa che non va, direi che a questo punto e' bene lo scopra chi ti ha fatto il lavoro, se l' hai fatto da solo.. controlla per segmenti la tenuta, una pompa di quelle a cilindro per gonfiare i gommoni o altro.
spesso, molto spesso a perdere sono i segmenti in aspirazione, la perdita non la vedi e ti fregano.
ma quando sta ferma in porto si scarica o no?

amare le donne, dolce il caffe.
28-08-2017 20:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giamie Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 31
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #12
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
ferma in porto, anche molto a lungo, non si svuota neanche una goccia e riparte subito lo scarico
28-08-2017 21:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.339
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #13
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
quella fatica a portare in alto l' acqua non e' normale. comincerei dal verificare se la girante corrisponde alla cloaca.
io amo fare il teorico, in questi casi tocca sporcarsi le mani.
prenderei un secchio pieno d' acqua e ci immergerei il tubo in uscita dal filtro (quello che va alla girante) e ce lo metterei dentro.. accendi e senti col dito a motore acceso se tira forte parzializzando l' ingresso.

amare le donne, dolce il caffe.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-08-2017 21:34 da ZK.)
28-08-2017 21:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Senior utente

Messaggi: 4.206
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #14
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
(28-08-2017 20:45)giamie Ha scritto:  Vi ringrazio tutti per le risposte.
Cerco di dare ancora qualche informazione.

La pompa dell'acqua è nuova come tutto il motore, portato a zero ore. Questa è la novità rispetto a prima. La pompa vecchia vecchia aveva segni di corrosione da acqua salata e l'ho sostituita. Ho già cambiato 2 guarnizioni originali e poi ho pensato di farmene una in teflon autocostruita per provare. Il risultato è in tutti i casi una pompa perfettamente stagna, ma dopo lunghe veleggiate vuota d'acqua. Ringrazio l'adv che ha avuto un'analoga esperienza e cercherò di risolverla come ha fatto lui.

Per rispondere alle altre domande: lo fa a tutte le andature, anche quelle portanti con barca poco sbandata, quindi ho escluso che sia lo sbandamento a provocarlo.

Filtro dell'acqua a dritta ben sopra il galleggiamento.
Presa a mare con la classica saracinesca nel saildrive.
Uscita dello scappamento a dritta.
Sbandato resta normalmente fuori dall'acqua e ha comunque un collo di cigno elevato.
Punto medio del motore al galleggiamento; la posizione della girante è esattamente al galleggiamento.

Perché ho eliminato il rompisifone? Perché notavo che la girante, anche quando si adescava, faceva un enorme sforzo prima di portare l'acqua su su fino all'altezza del rompisifone e farla di discendere allo scambiatore. In pratica anche quando avevo la girante salva avevo per diverso tempo il motore a rischio di surriscaldamneto.

Ancora grazie e bv a tutti
Visti i consigli dati suggerisco di bipassare il filtro acqua con un tubo direttamente da.lla presa a mare alla pompa se funziona il colpevole è il filtro,stringere bene i collari.
28-08-2017 22:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.706
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #15
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Viste le risposte, credo che il problema sia dato dalla mancanza del rompisifone e da un paio di altre cosette.
Il circuito del rompisifone va dall’uscita della pompa allo scambiatore, e la curva con la valvolina di scarico deve essere più vicina possibile alla pompa.
Cioè: presa a mare con valvola, filtro, ingresso pompa, uscita pompa, curva rompisifone, scambiatore, riser, in questo ordine.
Anche nel raffreddamento diretto, il rompisifone va subito dopo la pompa.
Ora io non so se nell’attuale circuito sia così, né se fosse così prima, so che in ogni modo le perdite sia prima che dopo la pompa si vedono perché a circuito in funzione gocciolano.
Posto che non hai perdite, perché non vedi acqua in giro, è chiaro che non hai nemmeno perdite in aspirazione.
Se la pompa si svuotava anche prima, potrebbe essere che il tratto tra presa a mare/filtro/pompa sia troppo lungo, oppure che i tubi siano di diametro eccessivo, o che nel circuito vi siano cambi di diametro nei tubi.
Il diametro dei tubi, viene trascurato, ma è importante, perché se vi si formano delle turbolenze e/o ci passa dell’aria si creano dei problemi.
L’aria è comprimibile, l’acqua no, se per varie ragioni si forma una bolla d’aria, questa fa da tappo a cuscinetto e ferma l’acqua finché la prevalenza della pompa non vince il molleggio e riempie il tubo; questo richiede del tempo (e la pompa sembra che giri a vuoto/secco, ma in effetti sta facendo una gran fatica a riempire il circuito).
Stessa cosa in aspirazione, aggravata dal fatto che le pompe son più buone a spingere che ad aspirare.
Quindi: controllare tutte le giunzioni/fascette, controllare le tubolature che siano il più corte possibile e del minimo diametro necessario, rimettere il rompisifone e mettere il filtro dell’acqua di mare un po’ più in basso (al massimo appena sopra il galleggiamento).
Io credo sia così, supponendo che la pompa dell’acqua sia in ordine e abbia la girante della giusta misura, perché se è della giusta misura, quando si ferma fa già lei da valvola di non ritorno, chiudendo con almeno un’aletta il tubo di aspirazione e di mandata.
28-08-2017 23:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Casper Offline
Vecio AdV

Messaggi: 1.279
Registrato: Dec 2004 Online
Messaggio: #16
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Vista la descrizione, il problema sembrerebbe fondamentalmente uno ed uno solo: la tenuta difettosa tra girante e coperchio della pompa.
Infatti, la girante è a livello del galleggiamento, per cui non potrà MAI svuotarsi a barca ferma (principio dei vasi comunicanti).
In navigazione a vela, entra in gioco il teorema di Bernoulli che, per la velocità del fluido che lambisce lo scafo, crea una depressione nel condotto di aspirazione acqua.
Se la girante facesse tenuta, non succederebbe nulla, ma data la mancanza di tenuta, l’infiltrazione d’aria fa in modo che il livello del fluido nel condotto di aspirazione scenda.
Di qui la difficoltà nel reinnescare la pompa: essendo l'infiltrazione d'aria piccola, il ripristino del livello nel collettore di aspirazione della pompa, una volta fermi, richiederebbe tempo, ma noi vogliamo avviare il motore subito dopo aver terminato di navigare a vela... Smiley4

Potete fare la prova con una qualsiasi presa a mare (es. scarico del lavandino), controllandone il livello da fermo ed in navigazione.

È lo stesso principio con il quale funzionano le cosiddette “Jet Pump”, e, più in tema, si svuotano le derive; mi sorprende che non ci abbia pensato nessuno...

BV,
Casper
30-08-2017 19:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Senior utente

Messaggi: 4.206
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #17
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
(30-08-2017 19:02)Casper Ha scritto:  Vista la descrizione, il problema sembrerebbe fondamentalmente uno ed uno solo: la tenuta difettosa tra girante e coperchio della pompa.
Infatti, la girante è a livello del galleggiamento, per cui non potrà MAI svuotarsi a barca ferma (principio dei vasi comunicanti).
In navigazione a vela, entra in gioco il teorema di Bernoulli che, per la velocità del fluido che lambisce lo scafo, crea una depressione nel condotto di aspirazione acqua.
Se la girante facesse tenuta, non succederebbe nulla, ma data la mancanza di tenuta, l’infiltrazione d’aria fa in modo che il livello del fluido nel condotto di aspirazione scenda.
Di qui la difficoltà nel reinnescare la pompa: essendo l'infiltrazione d'aria piccola, il ripristino del livello nel collettore di aspirazione della pompa, una volta fermi, richiederebbe tempo, ma noi vogliamo avviare il motore subito dopo aver terminato di navigare a vela... Smiley4

Potete fare la prova con una qualsiasi presa a mare (es. scarico del lavandino), controllandone il livello da fermo ed in navigazione.

È lo stesso principio con il quale funzionano le cosiddette “Jet Pump”, e, più in tema, si svuotano le derive; mi sorprende che non ci abbia pensato nessuno...

BV,
Casper
Si ma tra l'entrata della pompa acqua è la presa a mare c'è il filtro acqua,pare che si vuoti forse non fa tenuta il coperchio oppure l'oring è rovinato e a barca sbandata si vuota.
30-08-2017 21:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giamie Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 31
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #18
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Anch'io credo che il problema sia nel filtro. È da lì che verosimilmente entra aria lasciando cadere la colonna d'acqua che sta tra lui e la presa a mare, certamente per l'effetto Bernulli citato perché avviene in navigazione a vela.
Invece la colonna d'acqua che sta tra il filtro e la girante non va da nessuna parte, quindi inzialmente la girante non è a secco. Però quando si mette in moto, questa prima parte di acqua passa velocemente, ma il filtro è vuoto e prima che si riempia di nuovo la pompa si trova a lavorare a secco per diversi secondi.

La controprova di ciò dovrebbe ottenersi chiudendo la presa a mare nonappena si spegne il motore.
Oppure, ovviamente, cambiando le guarnizioni del filtro.
31-08-2017 07:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Moody Offline
Senior utente

Messaggi: 2.858
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #19
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Il filtro Vetus ha dato problemi anche a me perchè se chiudevo troppo forte non riuscivo più a riaprire. Se chiudevo poco passava aria.
Ho messo grasso sia sulla filettatura del coperchio che sull'OR e ho risolto.
Però penso che il tuo problema non sia questo, o almeno non solo questo.

Veneto, Padova - Grecia, Nidri
31-08-2017 09:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Senior utente

Messaggi: 4.528
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #20
RE: Dopo aver veleggiato la pompa dell'acqua non si adesca
Nel mio caso prima di risolvere con il coperchio girante nuovo cambia anche il filtro mettendoci uno acciaio....soldi buttati. Il coperchio suggerisco di cambiarlo ogni 1000 ore. Quello vecchio lo ho rettificato.

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
31-08-2017 09:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  tac-tac dopo pulizia iniettori daniele.aramu 3 72 oggi 15:43
Ultimo messaggio: bludiprua
  O ring pompa iniezione volvo d2 55 hambco 8 190 06-05-2021 12:12
Ultimo messaggio: hambco
  Accendo Pompa di sentina e spegne il motore umberto21 5 261 28-04-2021 08:25
Ultimo messaggio: aleph
  Yanmar 2qm15 air lock dopo 1/2 ora di corsa a bassi regimi crafter 10 1.017 19-04-2021 22:26
Ultimo messaggio: maurotss
  Pompa elettrica diesel Adrianomol 21 634 30-03-2021 22:59
Ultimo messaggio: maurotss
  Pompa Acqua dolce motore entrobordo fnm Piratino 8 374 26-03-2021 00:35
Ultimo messaggio: pepe1395
  Il mio riser dopo 4 anni Canadese 7 464 01-03-2021 23:51
Ultimo messaggio: maurotss
  Piastrina sacrificale raiser....3 anni dopo kavokcinque 5 558 21-02-2021 09:31
Ultimo messaggio: traballi carlo
  Alberino pompa acqua maurotss 21 759 06-02-2021 23:05
Ultimo messaggio: maurotss
  smontaggio pompa acqua di mare Yanmar 4JHE Francesco 10 472 16-01-2021 23:37
Ultimo messaggio: maurotss

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)