Rispondi 
Code 0, consiglio su diversi preventivi.
Autore Messaggio
davidevet Offline
Senior utente

Messaggi: 1.346
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #1
Code 0, consiglio su diversi preventivi.
Premetto che cerco sempre di rispettare il parere del professionista, ma in questo caso dai 3 consultati ho avuto 3 differenti risposte, quindi, oltre a confermare il mantra che "la vela é un'opinione" gradirei anche il Vs. parere.
Utilizzo crociera e veleggiate.
Sarò sintetico:
Hanse 375 del 2010
Randa "importante", fiocco autovirante e gennaker (100 m2)
Ho un buco di prestazioni nelle andature upwind quando il vento reale é sotto gli 8-10 nodi. Ho quindi chiesto a 3 velerie un preventivo per un Code 0.
I risultati:
Veleria A: code 0 laminato (misto carbonio) taffetá one side, 64 mq, furling Ubi maior 125. Tot. 4.470.- più IVA
Veleria B: code 0 laminato taffetá one side, 64 mq, furling Ubi maior 100. Tot. 4000.- più IVA
Veleria C: prima opzione code 0 laminato kevlar taffetá one side, 70 mq, furling Ubi maior 125 tot. 4250.- più IVA
Opzione B nylon pesante stesso frullino 3370.- più IVA

Ora le mie questioni:
Tutti concordano sul sistema Ubi maior con rewind, ma la misura? Sará sufficiente il 100 o serve il 125?
Materiale: vale la pena investire nel laminato o é valido anche il nylon? Io penso che il nylon sopporto meglio l'essere avvolto e piegato ma consentirà gli stessi angoli di utilizzo?

Grazie in anticipo a chi vorrà lasciare il Suo contributo.
03-10-2017 20:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.243
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #2
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
il code 0 e' una vela da regate a compenso, non e' una vela da bolina, in regata meglio che nulla. quella da bolina si chiama mast head, o fly genova, ha zero allunamento in balumina ed e' bene che sia laminata se vuoi prestazioni.
il frullino si prende sulla base di due considerazioni:
carico sullo strallo
forza necessaria a rullarlo.

il carico sullo strallo dipende dal raddrizzamento della barca e dalla catenaria di progetto, il diametro dipende da una valutazione molto personale, io preferisco metterci piu forza e tirare meno volte, un po come chiedere ad un ciclista quale rapporto preferisce usare in salita.

amare le donne, dolce il caffe.
03-10-2017 21:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.739
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #3
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
Se cambia il diametro del tamburo, con quello più grande fai più forza e meno giri.....
03-10-2017 22:46
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.243
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #4
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
esattamente...il contrario.60

amare le donne, dolce il caffe.
03-10-2017 23:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.197
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #5
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
Non sono un velaio, ma per me il naylon col cavolo che tiene la forma su un code 0.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
03-10-2017 23:22
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.243
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #6
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
un code 0 e' un genny piatto? se consideri questo come punto di partenza ha un senso fare la vela di nylon, se invece intendi il code 0 come un genova che si vuole stazzare come vela da "poppa" allora il materiale cambia.
ne ho visti diversi di genny molto piatti su frullino, e anche di genova veri e propri fatti di nylon, hanno un range di uso piu stretto rispetto all' intensita del vento ma piu largo rispetto alle andature.

considerando quello che normalmente i croceristi chiamano bolina.. il code 0 di nylon ci puo stare, perdi forse 5 gradi di bolina. se navighi con i serbatori pieni, catena per quanto puo servire, cambusa, gommino e tutte le dotazioni pro comodita che ti puoi immaginare ne perdi sicuramente di piu.

amare le donne, dolce il caffe.
03-10-2017 23:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.197
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #7
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
Caro ZK, come al solito, hai ragione.
Le scelte devono essere calate nella realtà di che le fa.
Vedo il Code 0 come una vela che in crociera mi permette, con poco vento, di creare apparente stringendo. In regata non è pensabile utilizzarlo causa idiozia IRC. Ho un A0 in dacron che uso sia in regata sia in crociera, ho in programma un Code 0 ma non sarà sicuramente in nylon.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
04-10-2017 08:06
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.739
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #8
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
@ZK Ma ci sei o ci fai????
04-10-2017 08:28
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.355
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #9
Code 0, consiglio su diversi preventivi.
ma i drifter esistono ancora? o sono stati superati dai code?
e comunque ci sarà un perché gli spinnaker sono fatti tutti di mylon leggero per giunta... per come lho capita io per venti apparenti dall'assente al leggero il nylon non si batte

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-10-2017 08:39 da marcofailla.)
04-10-2017 08:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.724
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #10
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
Marco c'era il NORCON, sembravano di carta.-
04-10-2017 08:51
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andante Offline
Senior utente

Messaggi: 4.194
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #11
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
Io uso per la crociera (frullino facnor, non ricordo il modello) un gennaker magro (o code0 grasso) in nylon, di circa 85 mq.
Non sarà il massimo né come gennaker, né come code0, ma lo adopero molto e mi diverto. Il nylon é meno rigido del laminato, più leggero e maneggevole, più economico e facilmente riparabile.
Non lo lascio mai montato, lo isso quando serve e lo ritiro subito dopo. Quando hai pratica, la manovra richiede veramente pochi minuti.
Per non fare casini, lo ammaino prima che le condimeteo mi rendano la vita troppo difficile.
Non é una vela da puristi, ma é una figata!
04-10-2017 09:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
einstein Offline
Senior utente

Messaggi: 4.965
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #12
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
Se il tuo problema è bolinare con poca aria, non credo che il code0 sia una soluzione; come giustamente sottolinea ZK, non è una vela per stringere al vento, infatti, per l'aumento di velocità che si ottiene, si fanno bordi quasi piatti.
Sembra che tu non abbia le sartie a murata, quindi, prima di pensare ad un eventuale code0, perché non sostituire l'autovirante con un genoa medioleggero al 135/140%? Da 28,60 mq passeresti a 43/45 mq che, credimi, è tutta un'altra cosa.
ciao

"Quelli che s'innamoran di sola pratica senza scienza, son come il nocchiere, ch'entra in naviglio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada. Sempre la pratica dev'esser edificata sulla bona teorica". Leonardo da Vinci.
04-10-2017 11:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.390
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #13
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
il code, lavora diversamente a seconda delle barche, sulla mia lo uso di bolina con ottimi risultati, con poca aria assieme al genoa riesco ad avere apparente e stringere. Risultato dopo varie prove e analisi, il code sulla mia barca va a riva fino ai 10 kn d i apparente (in allenamento, in regata fino ai 16 kn) Poi capisco che nessuno consideri come regate le lunghie in libera.... Ma su quelle puoi usare le vele che vuoi ed e' bellissimo

Matteo
04-10-2017 11:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Vecio AdV

Messaggi: 4.651
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #14
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
A Genova ho dato un occhiata ai vari avvolgitori e ho visto che il Facnor ha un nuovo meccanismo automatico nel tamburo che impedisce lo svolgimento accidentale durante la fase di avvolgimento. Un po' come il rewind di Ubi Mayor ma senza dover tirare i cordini. Non mi è ben chiaro se il bozzello strozzatore twin cam della Selden ha la stessa funzione dei due meccanismi sopracitati e quindi sia utile con gli avvolgitori che non hanno accorgimenti anti apertura propri.
04-10-2017 11:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gundam Offline
Senior utente

Messaggi: 2.248
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #15
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
Upwind in reale o apparente?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-10-2017 11:24 da Gundam.)
04-10-2017 11:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
davidevet Offline
Senior utente

Messaggi: 1.346
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #16
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
(04-10-2017 09:09)andante Ha scritto:  Io uso per la crociera (frullino facnor, non ricordo il modello) un gennaker magro (o code0 grasso) in nylon, di circa 85 mq.
Non sarà il massimo né come gennaker, né come code0, ma lo adopero molto e mi diverto. ...[]

Ecco, questo é proprio quello che immaginavo e che fa questa vela uno dei miei desiderata. Peraltro lo chiederei molto più vicino a un grosso Genoa come forma e quindi andando a ulteriore discapito della componente "gennaker", ma il fatto é che, d'estate soprattutto, se c'è poco vento da prua si prova a bolinare, se c'è poco vento da poppa si accende il motore. Grazie
04-10-2017 12:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
paolo_vela Offline
Amico del Forum

Messaggi: 831
Registrato: Aug 2013 Online
Messaggio: #17
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
@zankipal @ZK Vatti a fidare dei professionisti del settore!! 8988
04-10-2017 12:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
davidevet Offline
Senior utente

Messaggi: 1.346
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #18
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
@einstein I Tuoi contributi al forum sono sempre ineccepibili e questa Tua risposta lo é altrettanto. Avevo già previsto questa soluzione, di gran lunga la più intelligente ed efficace nonché la più economica (ho già rotaie e carrelli), peraltro so che sulla mia barca si adattano abbastanza bene i Genoa dei first 36.7 quindi si avrebbe accesso anche a un discreto numero di vele usate (sempre che siano rollabili).
Purtroppo se da ottobre ad aprile potrebbe essere una soluzione percorribile appena sale il bikini a bordo l'Easy Sailing diventa obbligatorio...Comunque data la semplicità di realizzazione questa opzione non esclude la prima. Grazie e BV.
04-10-2017 12:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
davidevet Offline
Senior utente

Messaggi: 1.346
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #19
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
(04-10-2017 11:14)kavokcinque Ha scritto:  A Genova ho dato un occhiata ai vari avvolgitori e ho visto che il Facnor ha un nuovo meccanismo automatico nel tamburo che impedisce lo svolgimento accidentale durante la fase di avvolgimento. Un po' come il rewind di Ubi Mayor ma senza dover tirare i cordini. Non mi è ben chiaro se il bozzello strozzatore twin cam della Selden ha la stessa funzione dei due meccanismi sopracitati e quindi sia utile con gli avvolgitori che non hanno accorgimenti anti apertura propri.

La marca dell'avvolgitore era l'unica cosa in comune... Adesso andrò a vedermi questo meccanismo che é senz'altro utile, soprattutto in equipaggio ridotto.
Grazie
04-10-2017 13:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
davidevet Offline
Senior utente

Messaggi: 1.346
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #20
RE: Code 0, consiglio su diversi preventivi.
(03-10-2017 23:35)ZK Ha scritto:  un code 0 e' un genny piatto? se consideri questo come punto di partenza ha un senso fare la vela di nylon, se invece intendi il code 0 come un genova che si vuole stazzare come vela da "poppa" allora il materiale cambia.
ne ho visti diversi di genny molto piatti su frullino, e anche di genova veri e propri fatti di nylon, hanno un range di uso piu stretto rispetto all' intensita del vento ma piu largo rispetto alle andature.

considerando quello che normalmente i croceristi chiamano bolina.. il code 0 di nylon ci puo stare, perdi forse 5 gradi di bolina. se navighi con i serbatori pieni, catena per quanto puo servire, cambusa, gommino e tutte le dotazioni pro comodita che ti puoi immaginare ne perdi sicuramente di piu.

Penso che la Tua analisi sia corretta e Ti ringrazio per gli ulteriori spunti di riflessione che mi stai dando in questa discussione.
04-10-2017 13:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Avvolgitore code zero quarto di luna 2 246 15-12-2020 23:03
Ultimo messaggio: ecotango
  Code 0 One Sail senza cavo antitorsione kavokcinque 54 4.232 12-12-2020 17:56
Ultimo messaggio: bullo
  Drizza 2:1 per code-0 su armo in testa d'albero Chimera 26 2.141 10-12-2020 22:39
Ultimo messaggio: Chimera
  Code zero come armarlo sull'albero ecotango 39 1.320 30-11-2020 20:06
Ultimo messaggio: ecotango
  Genoa sotto-dimensionato Code 0 v/s Gennaker seromanzi 44 1.633 30-11-2020 09:27
Ultimo messaggio: via col vento
  Loop avvolgitore code corto o lungo? kavokcinque 27 1.035 03-11-2020 14:51
Ultimo messaggio: carminemancone
  code 0 e bompresso fisiolaser 53 2.712 18-09-2020 23:03
Ultimo messaggio: zankipal
  Cert ORC 2020: vmg bolina migliori con Code invece che con Jib kavokcinque 10 848 05-02-2020 22:54
Ultimo messaggio: m4ur0
  Code zero che si apre in alto the first 11 1.165 19-11-2019 09:37
Ultimo messaggio: ZK
  Code zero su first 211 Biomax55 14 1.275 17-11-2019 00:10
Ultimo messaggio: Biomax55

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)