Rispondi 
smontare l' elica. Come è andata a finire
Autore Messaggio
maurotss Offline
Senior utente

Messaggi: 3.733
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #21
RE: smontare l' elica.
Esistono in commercio estrattori a tre leve e costano da 10 a 15 euro,vanno bene per eliche a tre pale.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-03-2018 22:55 da maurotss.)
15-03-2018 22:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.997
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #22
RE: smontare l' elica.
Mai tolta in precedenza, cannello a gpl, estrattore ma senza due colpetti non sarebbe mai uscita dall'asse.

L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana. (Giacomo Leopardi)
17-03-2018 19:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 13.221
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #23
RE: smontare l' elica.
Smiley26
Ma con tutti gli assi, ingranaggi, boccole etc che ci sono in barca, spendere 40€ per un buon estrattore vi fa proprio schifo?
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Smiley59
Mah!!!
100
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-03-2018 02:54 da admin.)
17-03-2018 19:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.997
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #24
RE: smontare l' elica.
L'avevo ma non è bastato, forse dipende anche da quanto non la estrai. Una bottarella può servire. Smiley4

L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana. (Giacomo Leopardi)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-03-2018 02:54 da admin.)
17-03-2018 19:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
danielef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.119
Registrato: Nov 2009 Online
Messaggio: #25
RE: smontare l' elica.
(17-03-2018 19:35)umeghu Ha scritto:  Smiley26
Ma con tutti gli assi, ingranaggi, boccole etc che ci sono in barca, spendere 40€ per un buon estrattore vi fa proprio schifo?

Smiley59
Mah!!!
100
In tutte le occasioni in cui ho cercato di utilizzare un estrattore come quello, tre griffe oscillanti, per lavori seri non ha mai funzionato. Vedi un po' tu...
Dipende tutto dal tipo e dimensione dell'elica e da quanto è "incancrenita", ma per fare certe cose occorrono strumenti professionali e quello, nonostante la facciata, lo è molto poco. Inoltre ignoro le dimensioni dell'elica da estrarre ma quello indicato dal link sarebbe troppo piccolo e completamente inutile per la mia.
Consiglio: se l'elica è tenuta da un dado come quasi sempre lo è, lasciare il dado impanato sull'asse dopo averlo svitato solo di un paio di giri. Mettere in tiro con estrattore serio, qualche gentile colpetto di fianco oppure scaldare e... fatto! Il dado impedirà all'elica di partire in traiettoria balistica.

Daniele
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-03-2018 02:55 da admin.)
17-03-2018 20:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enzo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 549
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #26
RE: smontare l' elica.
Ma scaldando non si corre il rischio di rovinare la boccola dell'asse.
Non ho mai smontato una elica ma mi viene il dubbio.
18-03-2018 16:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.997
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #27
RE: smontare l' elica.
Vero, infatti ho messo un panno bagnato a protezione della boccola.

L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana. (Giacomo Leopardi)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-03-2018 02:55 da admin.)
18-03-2018 16:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.708
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #28
RE: smontare l' elica.
(18-03-2018 16:38)enzo Ha scritto:  Ma scaldando non si corre il rischio di rovinare la boccola dell'asse.
Non ho mai smontato una elica ma mi viene il dubbio.

Dipende da dov'è.
In genere non è un buon sistema, ma con cautela ...
Un buon estrattore, si può anche farselo imprestare, serio, della giusta misura (non un giocattolo) e professionale, la tira fuori senza problemi, per quanto incancrenita sia.
Volendo ce lo si costruisce e non è difficile.
Anche qualche colpetto dato con "saere" e con un martello di piombo, se c'è spazio dietro, aiuta
Buona l'idea del dado lasciato lasco.
19-03-2018 20:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.158
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #29
RE: smontare l' elica.
l'estrattore per quanto potente spesso non ha la forza di sbloccare un cono morse.
la tecnica allora diventa "mista".
si mette in tiro l'estrattore fino a dove si può( a volte le griffe si allargano)
poi una bottarella con mazzetta su dado di trazione dell'estrattore.
di solito viene anche il più incancrenito degli accoppaimenti.


quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

19-03-2018 20:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
danielef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.119
Registrato: Nov 2009 Online
Messaggio: #30
RE: smontare l' elica.
...anche perché PER DEFINIZIONE qualsiasi accoppiamento conico prima o poi ha da molla'! 89

Daniele
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-03-2018 02:55 da admin.)
19-03-2018 22:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.997
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #31
RE: smontare l' elica.
Al rimontaggio in quanti mettono uno strato di Duralac o Tef-Gel per eliminare l'effetto galvanico?

L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana. (Giacomo Leopardi)
19-03-2018 22:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.158
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #32
RE: smontare l' elica.
???91
effetto galvanico su un cono morse??


quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-03-2018 02:56 da admin.)
19-03-2018 22:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Butler Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.997
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #33
RE: smontare l' elica.
Non si tratta di contatto tra metalli diversi? In questo caso acciaio con bronzo?

L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana. (Giacomo Leopardi)
19-03-2018 23:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.158
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #34
RE: smontare l' elica.
infatti nelle eliche ci va lo zinco e anche nell'asse


quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-03-2018 02:56 da admin.)
19-03-2018 23:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.415
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #35
RE: smontare l' elica. Come è andata a finire
ieri ho alato la barca e ho provato a rimuovere l' elica scaldando un pochino il fusto avendo curo di interporre uno staccio bagnato tra l' elica e il braccetto; questo al fine di proteggere il braccetto. Ho usato un cannellino a gas, tipo quelli che usano gli idraulici e ho incominciato a dare leggere bottarelle con la mazzetta . I risultati sono stati scarsi e ho desistito.
Questa mattina mi sono recato in cantiere armato di un' estrattore a 3 bracci e ho avuto ragione dell' elica. L' operazione non è stata semplice: bisogna montare l' estrattore esattamente in asse con l' elica, ho dato delle piccole martellate al fusto dell' elica e ho applicato molta forza sull' estrattore; l' elica è venuta fuori facendo un poco rassicurante suono metallico "SDENG"; lì per lì ho pensato di aver spaccato qualche cosa ma, fortunatamente, era solo il rumore del distacco delle superfici metalliche.Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Grazie a tutti per i vs. saggi consigli
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-03-2018 12:59 da Frappettini.)
24-03-2018 12:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.659
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #36
RE: smontare l' elica. Come è andata a finire
Scusa Frap , suppongo tu non l’avessi più smontata dall’ultima volta che sei stato dalla maga Circe ?8989
Ogni tanto l’elica vorrebbe smontata per evitare che asse e elica si incollino. ,tra l’altro la pulisci anche meglio

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
24-03-2018 14:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Tutor AdV

Messaggi: 14.218
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #37
RE: smontare l' elica. Come è andata a finire
Forse dico una cosa inutile, ma ho riportato la mia esperienza su un post di qualche tempo fa.
In fase di rimontaggio il meccanico aveva stretto a dovere il dado con idonea chiave. Dopo circa un anno, in fase di pulizia subacquea, il dado era lento, l'elica aveva camminato verso prua di 4 o 5 mm.
Ho risolto in immersione con un lavoro infame (anche perchè fatto in darsena), forse l'elica non sarebbe venuta via comunque, certo che non era mai capitato a me e nemmeno al meccanico che é rimasto basito.
Quindi occhio al montaggio.
24-03-2018 14:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
danielef Offline
Senior utente

Messaggi: 1.119
Registrato: Nov 2009 Online
Messaggio: #38
RE: smontare l' elica. Come è andata a finire
I dadi che tengono l’elica, se fatti a dovere, hanno una copiglia e non si svitano da soli.

Daniele
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-03-2018 02:58 da admin.)
24-03-2018 19:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Tutor AdV

Messaggi: 14.218
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #39
RE: smontare l' elica. Come è andata a finire
Forse non mi sono spiegato. Non è il dado che si è mollato, è l'elica che ha camminato in avanti incastrandosi di più sul cono di accoppiamento.
Poi la chiavetta ha tenuto e l'incastro ha fatto il resto, ma il dado era appunto distante 4/5 mm dal corpo dell'elica. Il dado è rimasto li perché tenuto dalla rondella ribattuta.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-03-2018 02:58 da admin.)
24-03-2018 19:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.415
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #40
RE: smontare l' elica. Come è andata a finire
(24-03-2018 14:15)mimita Ha scritto:  Scusa Frap , suppongo tu non l’avessi più smontata dall’ultima volta che sei stato dalla maga Circe ?8989
Ogni tanto l’elica vorrebbe smontata per evitare che asse e elica si incollino. ,tra l’altro la pulisci anche meglio

quando vivevo nel peccato ed avevo un motoscafo dotato di fuoribordo, ero uso smontare spesso l' elica per manutenzioni e modifiche. Mi trastullavo in peccaminose pratiche,nella squallida penombra del mio box, da solo: passavo le ore ad affilare e lucidare pale nella ingenua speranza di guadagnare qualche decimo di nodo, di anticipare di poco l' entrata in planata. Oh, povero folle!

E' da molti anni che mi sono redento, tornando alla vela che già mi vide virgineo avventuroso e da allora non ho mai smontato eliche di entrobordo: ho sempre lasciato fare al cantiere di turno.

Adesso, sul viale del tramonto, quando passioni e desideri si sono sopiti, quando ormai ci sono più cose da raccontare che da vivere, ho ritenuto cosa buona e giusta provare questa nuova emozione: rimuovere l' elica dall' albero di trasmissione.

La commozione, il turbamento che hanno scosso le mie membra nel momentaneo dell estrazione dell' albero dalla bronzea fessura, mi hanno ricordato momenti lontani nel tempo, come quando la sabbia della spiaggia di Marina di Campo provocava fastidiose attriti in ben altre tumide situazioni.

Ho deciso: d' ora in poi, rimuoverò l' elica ogni anno.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-03-2018 20:35 da Frappettini.)
24-03-2018 20:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  smontare lofrans salpaancore swan40 12 478 01-06-2020 22:36
Ultimo messaggio: maurotss
  Smontare maniglia porta marmaglio 7 1.459 24-10-2019 08:18
Ultimo messaggio: Pietrasappa
  come smontare il tamburo dell'avvolgifiocco lucianodb 1 421 26-05-2019 15:45
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Smontare passascafo kavokcinque 37 2.099 21-04-2019 13:49
Ultimo messaggio: luca boetti
  Smontare pala timone con la barca in acqua. Lupicante 14 1.060 20-01-2019 23:11
Ultimo messaggio: Wally
  Dovró mica smontare la barca ! traballi carlo 35 1.915 31-08-2018 13:18
Ultimo messaggio: traballi carlo
  Devo smontare e rimontare un oblò fisso e non lo ho mai fatto... Capitan Testina 10 1.417 13-02-2018 22:39
Ultimo messaggio: andros
  Smontare candelieri Arpege Roberto Adrianopoli 18 2.252 10-10-2017 19:02
Ultimo messaggio: Roberto Adrianopoli
  smontare pignone timoneria marloc 25 2.552 14-07-2016 21:18
Ultimo messaggio: pepilene
  smontare salpancora mk 10 1.760 27-05-2016 22:18
Ultimo messaggio: mk

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)