Rispondi 
Ricarica batterie
Autore Messaggio
CUCUDRIL Offline
Amico del Forum

Messaggi: 147
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #1
Ricarica batterie
Buongiorno a tutti , sulla mia barca ho un pannello solare da 170 w , un pacco batterie servizi composto da 2 batterie da 72ah è un pacco batterie motore composto da una batteria sempre da 72 ah , un regolatore di carica del pannello solare da 20 ah con una sola uscita a cui è collegato il pacco batterie servizi . Dato che i due pacchi batterie possono essere messi in parallelo tramite un commutatore , per i casi di emergenza . Mi chiedevo se è produttivo lasciare i due pacchi sempre in parallelo perlomeno nel periodo di sosta invernale ,in modo che si mantenga carica anche la batteria del motore . Non si danneggia niente ?
Grazie dei consigli
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-11-2019 10:34 da CUCUDRIL.)
29-11-2019 10:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.063
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #2
RE: Ricarica batterie
Se le batterie sono dello stesso tipo, modello ed eta' non ci sono obiezioni particolari (due sono gia' in parallelo). Poi sull'argomento esistono numerose "religioni".. Una buona soluzione sarebbe (che mette d'accordo ogni credenza "religiosa") un partitore di carica a bassa caduta.
30-11-2019 10:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rosamunda Offline
Amico del Forum

Messaggi: 397
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #3
RE: Ricarica batterie
Ho a bordo della mia barca la stessa situazione della tua. Evito di mettere nell'uso normale ( Crociera) le batterie servizi e motore in parallelo. Durante la sosta invernale sull'invaso a volte le metto in parallelo per un breve periodo (mezza giornata) al fine di dare una "rinfrescata" alla batteria motore. Fino ad ora non ho mai avuto problemi.
30-11-2019 11:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
S.Barbara Offline
Amico del Forum

Messaggi: 606
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #4
RE: Ricarica batterie
(30-11-2019 10:35)IanSolo Ha scritto:  Se le batterie sono dello stesso tipo, modello ed eta' non ci sono obiezioni particolari (due sono gia' in parallelo). Poi sull'argomento esistono numerose "religioni".. Una buona soluzione sarebbe (che mette d'accordo ogni credenza "religiosa") un partitore di carica a bassa caduta.

E' proprio vero: diverse religioni ed ognuna interpretata secondo diversi "gusti".
Alla fine delle suonata, dopo aver provato diverse soluzioni ed aver sputtanato qualche batteria, dopo aver letto tanti 3D su questo forum, ho adottato questa soluzione:

Estate: frigo sempre acceso, pannelli (2x80w) sulla batteria servizi (120A) e un ripartitore (CSB2 della CBE) che mantiene il livello di carica (in caso di bisogno) alla batteria motore (120A) ;

Inverno: Batterie staccate ai poli (negativo e positivo) fino alla primavera.76
Punto.
Nessun pensiero d'inverno e pochi o nulla d'estate.
35
B.V.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-11-2019 11:40 da S.Barbara.)
30-11-2019 11:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Senior utente

Messaggi: 1.863
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #5
RE: Ricarica batterie
Io lascio la barca da sola tutto l'inverno, per cui non mi fido a lasciare attaccato niente. Stacco i poli a novembre dopo una carica completa e poi li riattacco a fine aprile. ritrovo le batterie a 12.5 12.7v.
01-12-2019 02:09
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Markolone Offline
Senior utente

Messaggi: 4.422
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #6
RE: Ricarica batterie
La mia religione mi suggerisce di tenere in parallelo solo il minimo indispensabile, possibilmente inserendo un fusibile tra le batterie.
Questo perchè da ormai molti anni noto (su barca ma anche su auto) che le batterie ti lasciano da un giorno all'altro senza preavviso, trovandole un qualche elemento in corto.
Se le batterie sono in parallelo oltre a scaricare le altre si rischia un pericoloso surriscaldamento.
Per motivi sempre di natura religiosa (quindi non oggetto di discussione) non collego mai in parallelo motore e servizi.
In caso di necessità per l'avviamento scollego la batteria motore e collego quella/e dei servizi.
01-12-2019 16:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rosama Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 101
Registrato: Sep 2016 Online
Messaggio: #7
RE: Ricarica batterie
alla discussione "Pannello solare batteria avviamento" Beppe222 ha dato la sua opinione su come fare. Io l'ho condivisa e sono convinto vada benissimo. Quel diodo montato in quel modo impedisce alla corrente di tornare indietro e tutti i tuoi problemi sono risolti
03-12-2019 13:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Amaretz Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 87
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #8
RE: Ricarica batterie
Senza voler aprire una nuova discussione, scrivo qui.
Due estati fa ho voluto rifare l'impianto elettrico della barca e i collegamenti e i componenti sono i seguenti:
1 batteria acido libero da 80Ah per avviamento motore
1 batteria acido libero da 95Ah per i servizi
alternatore motore da 40A max
1 caricabatteria da 15A (come da foto, era già presente sulla barca)
1 pannello solare da 100W con proprio regolatore di carica
1 partitore di carica a due uscite
Ho collegato tutto nel seguente modo:
uscita alternatore va al ripartitore di carica e ogni uscita del ripartitore va a ogni batteria
ogni uscita dal caricabatteria va a ogni batteria
pannello solare da 100W con proprio regolatore di carica va alla batteria servizi
Quest'anno vorrei sostituire la batteria motore che è un po' datata e temo mi abbandoni, con quella che ho preso 2 anni fa per i servizi (che è praticamente una per avviamento) e prendere una AGM deep cycle per i servizi. Leggendo sul forum da 2 giorni sono arrivato a queste conclusioni:
1) non posso utilizzare una AGM e una acido libero con la mia configurazione impiantistica perché richiedono tensioni di ricarica differenti a meno di accettare una ricarica incompleta della batteria AGM
2) la AGM non riuscirei a caricarla completamente con il mio attuale caricabatteria che non penso proprio sia di quelli "smart"
3) il mio attuale impianto non è il massimo dell'efficienza
Allora, se le considerazioni sopra sono corrette, mi domando:
1) ha senso prendere una AGM dovendo andare a modificare profondamente l'impianto dovendo acquistare un caricabatterie adatto e un regolatore di carica per la AGM per l'uscita dell'alternatore?
2) quando le batterie sono in carica, sia da alternatore sia da caricabatterie, le utenze (frigo per esempio) rendono la carica dinamica e non statica, per cui tutti i ragionamenti sul caricare una AGM con diversi stadi (13.8V, poi 14.8V e infine 13.8 di mantenimento) sono discorsi inutili oppure nel mio ragionamento sbaglio qualcosa?
Avrei altre domande, ma queste sono le principali...42


Allegati Anteprime
   
03-01-2020 14:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.053
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #9
RE: Ricarica batterie
(01-12-2019 16:09)Markolone Ha scritto:  La mia religione mi suggerisce di tenere in parallelo solo il minimo indispensabile, possibilmente inserendo un fusibile tra le batterie.
Questo perchè da ormai molti anni noto (su barca ma anche su auto) che le batterie ti lasciano da un giorno all'altro senza preavviso, trovandole un qualche elemento in corto.
Se le batterie sono in parallelo oltre a scaricare le altre si rischia un pericoloso surriscaldamento.
Per motivi sempre di natura religiosa (quindi non oggetto di discussione) non collego mai in parallelo motore e servizi.
In caso di necessità per l'avviamento scollego la batteria motore e collego quella/e dei servizi.

Amen
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante (anonimo, forse un pro)
Forza Alex!
03-01-2020 14:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lorenzo.picco Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.183
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #10
RE: Ricarica batterie
Ego te absolvo a peccatis tuis ...
03-01-2020 15:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Devo sbarcare le batterie, come agire! garbino13 13 430 11-09-2020 08:28
Ultimo messaggio: garbino13
  Batterie LiFePo kia ora 52 3.907 08-09-2020 16:19
Ultimo messaggio: Resolution
  pannello solare per ricarica batteria per motore elettrico farrier 5 360 23-08-2020 12:40
Ultimo messaggio: VelaNera
  Batterie e carica a motore edramon 8 334 14-08-2020 14:55
Ultimo messaggio: giulianotofani
  Batterie IanSolo 647 171.405 06-08-2020 22:13
Ultimo messaggio: pepe1395
  Dimensionamento pannelli e banco batterie servizi per un 40 ft kavokcinque 7 407 22-07-2020 00:19
Ultimo messaggio: ciro_ma_non_ferrara
  Dispositivo di controllo batterie Victron BMV - 602S Anxur 1 153 19-07-2020 13:39
Ultimo messaggio: pepe1395
  Impianto batterie Bavaria 32 stepix 28 1.171 14-07-2020 15:49
Ultimo messaggio: stepix
  Raddoppio batterie servizi asimov 2 239 29-06-2020 12:23
Ultimo messaggio: Dato
  utilizzo batteria servizi in ricarica tunnelrats 1 234 24-06-2020 18:01
Ultimo messaggio: giulianotofani

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)